Independence Day, Festa Nazionale USA 2015 al Castello Sforzesco di Milano

Independence Day, Festa Nazionale USA 2015 al Castello Sforzesco di Milano.

Persone Renee Saravalle, Philip Reeker, Tom Vilsack, John R. Philips, Francesco Tronca, Giuliano Pisapia, Achille Colombo Clerici, Philip Reeker ASSOEDILIZIA, Barack Obama
Luoghi Italia, Asia, Milano, Los Angeles, California, Stati Uniti d'America
Organizzazioni USC Trojan Marching Band, Europa, Assoedilizia, Invitati, Istituto Europa Asia IEA EUROPASIA Europe Asia Institute, Consolato USA
Argomenti politica, musica, architettura, diplomazia

10/lug/2015 20:24:42 Dr. Pietro Bardoscia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

FONTE: GIORNALE INFORMAZIONE QUOTIDIANA

Independence Day, Festa Nazionale USA 2015 al Castello Sforzesco di Milano – Consolato USA Milano Ambasciatore Philip Reeker

ASSOEDILIZIA – Property Owners’ Association Milan Italy e Istituto Europa Asia IEA EUROPASIA
Europe Asia Institute

Invitati gli esponenti dei diversi mondi cittadini, tra cui il Presidente di Assoedilizia e dell’Istituto Europa Asia Achille Colombo Clerici

MILANO HA SALUTATO LA FESTA DELL’INDIPENDENZA USA

Festa a stelle e strisce al Castello per la celebrazione del giorno dell’Indipendenza (4 luglio 1776), ricorrenza nazionale degli Stati Uniti, con appendice ad Expo,dove sul Decumano hanno sfilato la banda musicale e le Cheerleaders dell’Universita di California, la celebre USC Trojan Marching Band arrivata da Los Angeles che si sono esibite anche al Castello.   Il Consolato Americano ha festeggiato anche i propri 150 anni.

Alla presenza del sindaco Giuliano Pisapia, del prefetto Francesco Tronca, dei rappresentanti diplomatici, delle associazioni e delle imprese – tra cui il presidente di Assoedilizia e dell’Istituto Europa Asia Achille Colombo Clerici –  l’Ambasciatore Philip Reeker e l’ambasciatore John R. Philips insieme al Segretario per l’Agricoltura Tom Vilsack hanno suggellato la vicinanza e l’unione tra il popolo americano e quello italiano.

 

Colombo Clerici all’ambasciatore Reeker: “Desidero vivamente ringraziarLa, unitamente alla Sua gentile Consorte, del cortese e gradito invito al ricevimento in occasione della Festa Nazionale Usa, esprimendo nel contempo alla Nazione ed all’amico Popolo Americano, e al suo Rappresentante in Italia, l’ augurio di prosperità e di fulgore”.
Grande torta celebrativa nella serata arricchita da uno spettacolo di suoni e luci sulle pareti del Castello Sforzesco dove la soprano Madelyn Renee Saravalle ha intonato gli inni nazionali.
“I nostri Padri Fondatori immaginarono e credettero in una nazione dove tutti gli uomini, nati uguali, avessero diritto alla vita e alla libertà e dove chiunque avesse avuto determinazione e fosse stato guidato da un sogno avrebbe potuto cogliere l’opportunità” così un passaggio del messaggio del Presidente degli Stati Uniti Barack Obama distribuito ai presenti.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl