Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Istituzioni Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Istituzioni Sat, 23 Sep 2017 23:47:13 +0200 Zend_Feed_Writer 1.11.10 (http://framework.zend.com) http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/1 PSORIASI CRONICA A PLACCHE: DISPONIBILE IN EUROPA DIMETILFUMARATO Fri, 22 Sep 2017 11:51:43 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/regioni/lazio/453137.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/regioni/lazio/453137.html Francy Antonioli Francy Antonioli Milano, 20 Settembre 2017 -Il Regno Unito, dove si stima che circa il 2% delle persone sia affetta da psoriasi, è il primo Paese in Europa in cui il dimetilfumarato è stato reso disponibile (dal 15settembre).Dimetilfumarato è il primo e unico estere dell’acido fumarico approvato dalla Commissione Europea lo scorso luglio per il trattamento di pazienti adulti con psoriasi cronica a placche da moderata a grave che necessitano di una terapia sistemica. Rappresenta quindi una nuova opzione terapeutica per un ampio numero di pazienti con questa malattia. Al Regno Unito seguiranno Germania, Danimarca, Svezia e Norvegia. “Il lancio di dimetilfumarato - afferma Bhushan Hardas, Executive Vice President R&D e Chief Scientific Officer di Almirall – risponde allo scopo dell’Azienda di trovare soluzioni innovative per combattere la psoriasi, una malattia che colpisce 125 milioni di persone in tutto il mondo”. Il National Institute for Health and Care Excellence (NICE) ha pubblicato un Technology Appraisal Guidance (TAG) raccomandando il DMF per i pazienti adulti con grave psoriasi cronica a placche. Secondo le direttive NICE, dimetilfumarato è raccomandato quale opzione di trattamento costo-efficace dall’NHS in Inghilterra e Irlanda del Nord quando la malattia non risponde ad altre terapie sistemiche o queste opzioni siano controindicate o non tollerate. ]]> PSORIASI CRONICA A PLACCHE: DISPONIBILE IN EUROPA DIMETILFUMARATO Fri, 22 Sep 2017 11:51:32 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/regioni/lazio/453136.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/regioni/lazio/453136.html Francy Antonioli Francy Antonioli Milano, 20 Settembre 2017 -Il Regno Unito, dove si stima che circa il 2% delle persone sia affetta da psoriasi, è il primo Paese in Europa in cui il dimetilfumarato è stato reso disponibile (dal 15settembre).Dimetilfumarato è il primo e unico estere dell’acido fumarico approvato dalla Commissione Europea lo scorso luglio per il trattamento di pazienti adulti con psoriasi cronica a placche da moderata a grave che necessitano di una terapia sistemica. Rappresenta quindi una nuova opzione terapeutica per un ampio numero di pazienti con questa malattia. Al Regno Unito seguiranno Germania, Danimarca, Svezia e Norvegia. “Il lancio di dimetilfumarato - afferma Bhushan Hardas, Executive Vice President R&D e Chief Scientific Officer di Almirall – risponde allo scopo dell’Azienda di trovare soluzioni innovative per combattere la psoriasi, una malattia che colpisce 125 milioni di persone in tutto il mondo”. Il National Institute for Health and Care Excellence (NICE) ha pubblicato un Technology Appraisal Guidance (TAG) raccomandando il DMF per i pazienti adulti con grave psoriasi cronica a placche. Secondo le direttive NICE, dimetilfumarato è raccomandato quale opzione di trattamento costo-efficace dall’NHS in Inghilterra e Irlanda del Nord quando la malattia non risponde ad altre terapie sistemiche o queste opzioni siano controindicate o non tollerate. ]]> cs 21-09-2017 Cite chiama a raccolta centinaia di volontari per Puliamo il Mondo Thu, 21 Sep 2017 19:18:59 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/campania/453184.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/campania/453184.html liliana bilancio liliana bilancio Con cortese richiesta di diffusione.

Grazie

Liliana Bilancio


Le foto allegate alla mail si riferiscono all'appuntamento di questa mattina tenutosi ad Orta di Atella



COMUNICATO STAMPA

CITE e Legambiente insieme per Puliamo il Mondo 2017

In occasione del venticinquennale di Puliamo il Mondo, il C.I.T.E. (Consorzio Interprovinciale Trasporti Ecoambientali), aderisce con tutti i comuni dove svolge il servizio di igiene urbana.

“Si tratta di un’attività diventata anche per noi – fanno sapere dai vertici del consorzio - un appuntamento fisso che ‘apre’ il ciclo di incontri con le scuole. Di concerto con i Comuni e con le istituzioni scolastiche, infatti, alla ripresa delle attività didattiche concordiamo gli interventi volti alla diffusione della raccolta differenziata ed il primo appuntamento è proprio Puliamo il Mondo”.  

I comuni coinvolti quest’anno nella manifestazione sono: Casandrino, Crispano e Sant’Antimo in provincia di Napoli, Capodrise, Cellole, Falciano del Massico, Orta di Atella, Recale, San Cipriano d’Aversa, San Marco Evangelista in provincia di Caserta.

Nei vari comuni, di concerto con le Amministrazioni, le Istituzioni scolastiche e associazioni ambientaliste, è stata organizzata una giornata dedicata all'ambiente così come prevede la manifestazione nazionale che è il più grande appuntamento di volontariato ambientale della terra ed il Cite, oltre all'acquisto l’acquisto di kit composti da  45 cappelli con visiera, 45 pettorine e 45 guanti per bambini e 5 cappelli, 5 pettorine e 5 guanti per adulti, mette a disposizione dei comuni per lo svolgimento della manifestazione il proprio personale.

Il programma delle singole giornate prevede il raduno nella zona prestabilita, la consegna del materiale ai partecipanti, il saluto delle istituzioni e, a seguire, la pulizia della zona prescelta.

A causa di un ritardo nella consegna dei Kit determinato da problemi non imputabili al Consorzio Cite, in alcuni comuni siamo stati costretti a rinviare a data da stabilire l’appuntamento.

Di seguito il programma degli appuntamenti nei singoli comuni.

  • Sant'Antimo venerdì 22 settembre ore 9.30 presso Quartiere San Vincenzo in collaborazione con ICS Pestalozzi – ICS Moscati.
  • Casandrino venerdì 22 settembre ore 10.00 presso la scuola Don Bosco in collaborazione con I.C. Marconi-Torricelli e le Guardie Ambientali.
  • San Cipriano 
  • Recale attualmente in verifica la possibilità di poterla fare nella data stabilita del 23 in Viale Europa e Piazzetta Nubifero.
  • Falciano del Massico domenica 24 in collaborazione con le istituzioni scolastiche.
  • San Marco Evangelista attualmente in verifica di poterla fare nella data stabilita di lunedì 25 settembre, in collaborazione presso l’I.C. Viviani.
  • Crispano
  • Capodrise
  • Cellole
  • Orta di Atella si è tenuto questa mattina, giovedì 21 settembre,nei plessi Villano e Ferrara. 
]]>
COMUNICATO STAMPA - INFANZIA, BECHIS (AL): “Stop abuso psicofarmaci, serve monitoraggio” Wed, 20 Sep 2017 14:34:45 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/istituti_cultura_italiana_estero/452847.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/istituti_cultura_italiana_estero/452847.html Addetto Stampa I.N.PE.F Addetto Stampa I.N.PE.F Roma, 20 settembre – “Così come ho annunciato insieme alla Professoressa Vincenza Palmieri (Presidente INPEF) durante la conferenza stampa tenutasi alla Camera dei Deputati poco prima della pausa estiva, ho presentato un’Interrogazione al Ministro della Salute per sapere come si intenda monitorare il consumo di psicofarmaci nell'infanzia, per evitare che l'inappropriatezza della somministrazione crei nel tempo danni ancora maggiori nello sviluppo dei bambini e per sapere come si intenda porre un freno al consumo di psicofarmaci senza prescrizione da parte dei minori visto che, secondo quanto si legge nel recente report dell'Istituto di Ricerche Farmacologiche IRCCS Mario Negri di Milano, sono tra i 20mila e i 30mila i minorenni a cui in Italia vengono somministrati psicofarmaci e antidepressivi e, secondo lo studio Espad 2016 Italia, realizzato dall'Istituto di Fisiologia clinica del Cnr di Pisa, i giovani italiani sono i maggiori consumatori di psicofarmaci non prescritti, con una media del 10% contro quella europea che si attesta sul 6% e un adolescente su dieci acquista psicofarmaci senza la ricetta del proprio medico". Lo afferma Eleonora Bechis, Deputata di Alternativa Libera e membro della Commissione Parlamentare per l’Infanzia e l’Adolescenza.

“È terribile pensare – conclude Bechis – che nel nostro Paese, come ha riferito la Professoressa Palmieri, Presidente dell'Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare,​ in una recente audizione presso la Commissione Parlamentare per l’Infanzia e l'Adolescenza, a partire dagli 8 anni, ad esempio, venga somministrato, tra l'altro, l'antidepressivo Prozac ai bambini, un'età in cui - a detta di tanti esperti - è possibile attivare invece con successo altri tipi di intervento non farmacologico”.

Clicca qui per leggere l’Interrogazione

3

Ufficio Stampa INPEF

]]>
Comunicato Stampa "San Settinio Enig...Mistico" - Museo Diocesano venerdì 22 settembre Wed, 20 Sep 2017 13:40:17 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/marche/452842.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/marche/452842.html Museo Diocesano di Jesi Museo Diocesano di Jesi

Gent.mi,

si inoltra comunicato stampa dell’attività “San Settimio Enig…Mistico”

che si terrà venerdì  p.v presso il museo Diocesano di Jesi dalle 17.00 alle 20.00,  

in occasione delle festività di san Settimio.

 

cordiali saluti

dott.ssa Giulia Giulianelli

 

Museo Diocesano di Jesi

Piazza Federico II, 7

60035 Jesi (AN)

Tel. 0731.226749 - Fax. 0731.226750

museo@jesi.chiesacattolica.it

 

]]>
Cs - Marino, il 22 settembre Davde Mancori presenta il suo libro sul cinema Wed, 20 Sep 2017 13:16:22 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/452834.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/452834.html Ufficio Stampa Punto a Capo Ufficio Stampa Punto a Capo  
COMUNICATO STAMPA
 
Marino: Davide Mancori presenta il suo libro in cui ripercorre la storia degli ultimi 70 anni del cinema italiano attraverso il lavoro dei Mancori, grandi Direttori della Fotografia in Italia e all’estero.
 
Venerdì 22 settembre ore 18,00, presso Punto a Capo Onlus in Corso Trieste, 45, Marino
 
 
PRESENTAZIONE DEL LIBRO

TRE MANI DI CINEMA

DI DAVIDE MANCORI E GIOVANNI LUPI
SARÁ PRESENTE L’AUTORE MANCORI

VENERDI’ 22 SETTEMBRE 2017  ORE 18.00

INGRESSO LIBERO
È con particolare orgoglio che Punto a Capo Onlus annuncia l’evento di Venerdì 22 settembre 2017 alle 18.00 presso la nostra sede di Corso Trieste, 45 a Marino. È l’evento che apre la nuova Stagione Culturale 2017-18 e rappresenta davvero un’eccellenza tra gli eventi che offriremo quest’anno.
Avremo infatti ospite DAVIDE MANCORI, ultimo in ordine genealogico di una famiglia di Direttori della Fotografia che ha fatto la Storia del Cinema Italiano e Internazionale. Davide ha scritto un libro, insieme a Giovanni Lupi che, in un immaginario dialogo con il padre, ripercorre la storia dei grandi film da dietro la cinepresa, corredato da 65 immagini esclusive dai set più famosi su cui Davide stesso, sin da ragazzino, il padre e gli zii hanno lavorato.
Dal Decameron di Pasolini agli Spaghetti Western, da Gengis Khan ai documentari naturalistici, per passare da Romeo + Juliet al Giudice Ragazzino, da grandi registi e grandi attori, passando per tante storie, aneddoti, personaggi.
In una chiacchierata informale a cui potrà partecipare anche lo stesso pubblico, Davide ci illustrerà il libro, la sua vita, il cinema e ci mostrerà anche un video dei set e film più noti a cui ha lavorato la sua famiglia o altri colleghi famosi. Come se non bastasse, ci porterà anche un saggio (15.000 pezzi) della sua enorme collezione privata di foto che saranno in mostra nella nostra sala grande.
Insomma una full immersion nel mondo del cinema d’autore con un professionista che nella vita invece voleva fare il dj!
Oggi Davide Mancori è vicepresidente dell’Associazione Italiana Autori della Fotografia Cinematografica (A.I.C.) e membro della giuria del Premio David di Donatello.


La partecipazione all'evento è gratuita ed è aperta a tutti i cittadini.
 
Marino, 20 settembre 2017
 
Allegato: Locandina
 
Per info: Francesca Marrucci 392 8349631 �“ www.puntoacapo.info





Ufficio Stampa Punto a Capo per Conto terzi 
Francesca Marrucci 392 8349631
ufficiostampa@puntoacapo.info - http://www.puntoacapo-international.com
 
 
Direct Mail for Mac Questa e-mail è sviluppata da Direct Mail per Mac. Per saperne di piùSegnala spam
 
]]>
AvaNposto Numero Zero. Eventi di settembre 2017 Tue, 19 Sep 2017 23:23:31 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/452737.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/452737.html Simona Pasquale Simona Pasquale

AvaNposto Numero Zero

fondato e diretto da Egidio Carbone                         

Via Sedile di Porto, 55 (C.so Umberto, Via Mezzocannone) �“ 80134 Napoli

 

Eventi settembre 2017

 

Venerdì 22 settembre 2017, ore 20.30

Premio Fausto Rossano pre il Pieno Diritto alla Salute e COFFI-CortOglobo Film Festival Italia. Proiezioni dei cortometraggi vincitori delle ultime edizioni. Ingresso libero

 

Sabato 30 settembre 2017, 18.00

XII edizione del COFFI-CortOglobo Film Festival Italia. Proiezione di GUADO, di Egidio Carbone. Ingresso libero.

Castello Doria. Piazza Doria �“ 84012 Angri (SA). 

 

Sabato 30 settembre 2017, ore 21.00

«Certe Notti con Luciano. Io, Ligabue e le altre storie».

Spettacolo di e con Felice Panico, con canzoni di Luciano Ligabue. Una produzione AvanPosto Numero Zero e Associazione Culturale Guapanapoli. Biglietto: 12 €

 

Il Teatro AvaNposto Numero Zero si conferma luogo di incontri e rilancio culturale ospitando, venerdì 22 settembre a partire dalle ore 20.30 per una serata all’insegna del cinema di qualità e dell’impegno, i cortometraggi vincitori delle ultime edizione, rispettivamente del Premio Cinematografico Fausto Rossano Per il Pieno Diritto alla Salute e del COFFI-CortOglobo Film Festival Italia. Un evento che prelude alla collaborazione fra le due rassegne, mentre la pellicola Guado del Direttore Artistico Egidio Carbone, parteciperà alla dodicesima edizione del COFFI-CortOglobo in programma da giovedì 28 a sabato 30 settembre, presso il Castello Doria di Angri (SA).

 

Scomparso nell’agosto del 2012 Fausto Rossano è stata una figura di spicco della psichiatria. Chiamato nel 1995 a ricoprire l'incarico di ultimo Direttore sanitario dell’ex Ospedale Psichiatrico Leonardo Bianchi di Napoli con il compito di avviarne la definitiva dismissione, non considera l’operazione un adempimento burocratico ma un percorso sanitario inverso a quello di istituzionalizzazione che i pazienti hanno sperimentato entrando in manicomio. Intende ridare identità a queste persone, restituendo loro i documenti, ricostruendone origini, sentimenti e relazioni. Il Premio Fausto Rossano per il Pieno Diritto alla Salute nasce nel 2015, per iniziativa del documentarista e sociologo visuale Marco Rossano, con l’intento di riportare sotto i riflettori i bisogni delle persone più deboli e riaprire il dibattito sulla salute mentale e il Diritto alla Salute. L’evento si divide in due momenti: proiezioni e conferenze su specifici argomenti. É immaginato come un’attività itinerante, che fin dalla sua prima edizione è entrato in scuole, carceri e università. Un riconoscimento per l’impegno sociale dimostrato dagli autori che, da tutto il mondo, inviano i loro lavori. I vincitori, decretati da una giuria di giornalisti, medici e cineasti ricevono una scultura originale dell’artista Claudio Cuomo. Venerdì, all’AvaNposto Numero Zero verranno proiettate le pellicole Te quiero papà di Gabriel Lugigo (3’ �“ Spagna), La sedia di cartone di Marco Zuin (16’ �“ Italia) e Selfie di Ali Erfan Fahradi (2’ �“ Iran) vincitrici del Premio Fausto Rossano 2017 e Bellissima di Alessandro Capitani (12' - Italia, 2015), L'ultimo viaggio di Valeria Luchetti (8'45" - Italia, 2014), Luce di Marco Napoli (11'37'' - Italia, 2015), selezionate al COFFI-CortOglobo 2016.

 

L’AvaNposto Numero Zero parteciperà alla dodicesima edizione del COFFI-CortOglobo Film Festival Italia, diretto da Andrea Recussi, con l’opera GUADO (30’ �“ Italia, 2014) del Direttore Artistico Egidio Carbone., che verrà proiettata sabato 30 settembre alle ore 19.30. Girato nel ‘Corpo di Napoli’, rappresenta la prima verifica cinematografica della Teoria dell’Attore Costitutivo, messa a punto dallo stesso regista e ispirata al comportamento dei materiali. La storia racconta la riscoperta di sé della protagonista Adele, che coincide con un percorso verso il cuore antico della città. Una trascendenza che avviene sotto la guida di Guado, una creatura reale e immateriale allo stesso tempo che vive nel regno del Tufo Giallo Napoletano, allegoria dell’Essere ribelle, dell’Essere in contrapposizione all’apparenza, alla violenza, in una città moderna, metafora del mondo. La vicenda prende vita attraverso un montaggio innovativo, serrato e una fisicità che riduce al minimo i dialoghi, fra i quali spiccano le cronache sportive, tra ‘essere e avere’ interpretata dal radiocronista Francesco Repice e tra ‘belli e padroni del mondo’ con la voce del giornalista Carlo Verna. Antinomie che animano il confronto fra personaggi ‘Acciaio’ metallo d’elezione del mondo capitalismo emblema, con i suoi trent’anni di vita utile, della vita ridotta alla materialità e del ‘Tufo’, la pietra vulcanica che con i suoi tredicimila anni, richiama le origini. In mezzo al tufo Adele ritroverà l’essenza della vita. La colonna sonora è di James Senese. Nel film, insieme con Egidio Carbone, Adele Pandolfi, Antonella Cioli, Domenico Aria, Enzo Casertano, Rene’e Sylvie Lubamba, Rosario Verde. Il lavoro vede la partecipazione di Anna Rita Del Piano, Ernesto Mahieux, Francesco Paolantoni, Patrizio Rispo, Salvatore Cantalupo, Julija Majarčuk e la partecipazione di Enzo Gragnaniello, Eugenio Bennato e James Senese. Protagonista la siciliana Adele Rita Perna. La maschera di Guado è stata realizzata dal Maestro Gennaro Patrone.

 

Le canzoni fanno e disfano la vita di un cantante, ma soprattutto delle persone. Per come riescono a entrare dentro di noi e trasformarsi in pezzi di specchio, scaglie di vetro riflettente, tagliente e fragile in cui guardarsi, giorno dopo giorno, cercando di trovare il coraggio di toccarle, di ferirci perché le ferite inferte dalle canzoni, le uniche che a pensarci, lasciamo consapevolmente aperte. È il punto di vista del giovane regista Felice Panico, autore dello spettacolo Certe Notti con Luciano. Io, Ligabue e le altre storie. Una produzione AvaNposto Numero Zero e Associazione Culturale Guapanapoli, in scena sabato 30 settembre alle ore 21.00. Lo specchio in questione si chiama Luciano Ligabue, ascoltato per la prima volta a tredici anni e mai abbandonato che, con la sua musica ha scandito la storia di un ragazzo alle prese con il primo strumento musicale, l’adolescenza, il transito all'età adulta,l'università in un'altra città. Brani rigorosamente eseguiti dal vivo, che si fondono con vicende personali che raccontano gli ultimi venticinque anni nel nostro Paese. In scena con Felice Panico, l'autore e interprete con voce e chitarra, il gruppo formato da Ernesto D'Arienzo alle percussioni, Umberto Esposito alle tastiere, Giovanni Nocerino al basso e Davide Tammaro alla chitarra. Napoletano, regista, attore e autore di teatro, Felice Panico si è laureato in Saperi e Tecniche dello Spettacolo all’Università La Sapienza di Roma. Dal 2010 dirige il laboratorio teatrale per allievi attori di età inferiore ai trent’anni promosso dall’Ente Teatro Pubblico Campania a Pomigliano d’Arco. Nel 2013 ha vinto, per la sezione teatro, il Premio Carlo Feltrinelli. Il Razzismo è una Brutta Storia, con lo spettacolo Vai, Vivi e Diventa, è dello stesso anno il libro Terzo Tempo. Quindici Storie di Sport, Caracò Editore da cui trae anche una canzone. Nel 2015 firma la regia dello spettacolo, prodotto dal Teatro Stabile di Napoli The Open Game, liberamente ispirato al best seller Open di Andrè Agassi. Ha collaborato, fra gli altri, con Marco Baliani, Roberto Andò, Giancarlo Sepe, Piero Maccarinelli, Giuseppe Bertolucci, Rocco Papaleo, Alessandro Haber, Giovanni Veronesi e Giampiero Solari. Dal 2016 è assistente personale del maestroMaurizio Scaparro.

 

Proiezioni cortometraggi

Premio Fausto Rossano per il Pieno Diritto alla Salute

Te quiero papà di Gabriel Lugigo (3’ �“ Spagna), La sedia di cartone di Marco Zuin (16’ �“ Italia), Selfie di Ali Erfan Fahradi (2’ �“ Iran)

COFFI-CortOglobo Film Festival Italia

Bellissima di Alessandro Capitani (12' - Italia, 2015), L'ultimo viaggio di Valeria Luchetti (8'45" - Italia, 2014), Luce di Marco Napoli (11'37'' - Italia, 2015)

Venerdì 22 settembre 2017, ore 20.30. Napoli, Via Sedile di Porto, 55 (Via Mezzocannone)

 

GUADO

Proiezione del cortometraggio GUADO (30’ �“ Italia, 2014) di Egidio Carbone, nell’ambito della dodicesime edizione del COFFI-CortOglobo Film Festiva Italia. Castello Doria di Angri (SA)

Sabato 30 settembre 2017, ore 18.00. Angri (SA). Castello Doria, Piazza Doria

 

Certe Notti con Luciano. Io, Ligabue e le altre storie

di e con Felice Panico, (voce recitante, cantante e chitarra), Ernesto D'Arienzo (percussioni), Umberto Esposito (tastiere), Giovanni Nocerino (basso), Davide Tammaro (chitarra)

Sabato 30 settembre 2017, ore 21.00. Napoli, Via Sedile di Porto, 55 (Via Mezzocannone)

Contributo associativo AvaNposto Numero Zero 12€. Ingresso riservato ai soci

 

Contatti

AvaNposto Numero Zero. Web: www.facebook.com/APNumeroZero; Direttore Artistico: Egidio Carbone, cell. 347.5829507; e-mail. egidiocarboneregista@gmail.com; Botteghino: cell. 366.1149276; e-mail. avanpostonumerozero@outlook.it; Ufficio Stampa: Simona Pasquale, cell. 339.5098790; e-mail. simona.pasquale@gmail.com, simona.pasquale@libero.it;

 

Marco Rossano:cell. 346.4720578, 347.3618865; +34.675.322402; e-mail: marcorossano@hotmail.com, mrossano76@gmail.com; Andrea Recussi: cell. 393.9456397; Felice Panico: cell. 338.5907922;  fpanico81@gmail.com;

]]>
“IN CAMMINO VERSO SE STESSI” Tue, 19 Sep 2017 17:11:37 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/regioni/emilia_romagna/452657.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/regioni/emilia_romagna/452657.html Sviluppo Consapevole Sviluppo Consapevole

 

IN CAMMINO VERSO SE STESSI

Conoscere il proprio ruolo nella vita e nel mondo tramite l’antroposofia

 

Si tratta di un percorso che si terrà a Bologna, per l’accrescimento delle facoltà umane e la piena realizzazione dell’individuo: per afferrare la “vera natura dell’essere umano” secondo il pensiero antroposofico. E’ un’offerta proposta a: individui in cerca di sé, artisti, pedagoghi, professionisti, terapeuti, ricercatori, medici.

 

L’antroposofia è un’artescienza tramite cui è possibile sviluppare e ampliare una modalità per penetrare e inserirsi in modo più consapevole nella società, nel lavoro, nei rapporti umani.

L’approccio è legato ad una metodologia divulgata dallo scienziato R. Steiner, che si basa su una reintegrazione dell’individuo, tramite un superamento degli schemi e dei limiti legati alla sfera umana.

 

L’artista, il ricercatore, il conselour, il professionista, il medico o operatore olistico, o l’individuo che cerca di dare un significato alla sua esistenza potrà trovare il massimo giovamento nell’ applicare le conoscenze e le tecniche della scienza spirituale nella sua attività e apportare maggiore fecondità nel suo operare, in virtù di una accresciuta visione e capacità di apertura interiore.

 

Si tratta di un percorso che si terrà una domenica al mese, da Ottobre 2017 a Maggio 2017 ( 8 incontri). Per dettagli: https://unicornoscorsi.com/percorso/

 

Il corso è aperto a tutti, non sono necessarie conoscenze specifiche.

Ad ogni incontro/seminario verranno proposte tematiche esistenziali e di attualità, alle quali seguirà un approfondimento e un dibattito pubblico.

Le tematiche saranno:

Fondamenti cosmologici evolutivi- Costituzione occulta- Sonno e sogno- le Arti: musica, pittura, scultura, danza –– la spiritualità –il destino e la libertà- la meditazione.

 

Durante gli incontri verranno consigliati anche i percorsi all’interno della realtà antroposofia che possono essere eventualmente scelti come attività professionali o nuove professioni (insegnante scuole Waldorf, agricoltore biodinamico, arteterapeuta del colore o della musica, ecc.)

 

Il docente del percorso: Tiziano Bellucci, insegnante di musica, a Bologna, è ricercatore e divulgatore scientifico spirituale dal 1990: ingegnere del suono, scrittore, conferenziere, consulente, autore e compositore musicale. Fa parte della Società antroposofica universale di Dornach, Goetheanum. E’ docente di antroposofia presso la scuola di arte-terapia antroposofica "Stella Maris" https://www.associazionestellamaris.it/ . Scrive libri, saggi, articoli, e tiene conferenze, seminari.

I libri pubblicati da Tiziano Bellucci: IL SUONO DELLA LUCE: https://www.rudolfsteiner.it/shop/libri/esercizi-di-autoeducazione/il-suono-della-luce

EROSOPHIA: http://www.argentodorato.it/negozio/saggistica_manualistica/erosophia/

Curriculum del  relatore: https://unicornos.com/tiziano-bellucci/tiziano-bellucci-biografia/

 

 

Dare un senso alla vita significa unire lo spirituale nell'uomo allo spirituale nell'universo per far riaffiorare nell’individuo gli enigmi dell’esistenza che giacciono nei substrati del suo stesso essere”

 

]]>
RIAPERTURA DELLA SR-CT-ME DOPO 80 GIORNI ANCORA DISAGI Tue, 19 Sep 2017 16:32:34 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/regioni/sicilia/452646.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/regioni/sicilia/452646.html Comitato Pendolari Siciliani Comitato Pendolari Siciliani

Domenica 10 settembre riapriva la tratta ferroviaria Siracusa-Catania-Messina, dopo circa ottanta giorni di chiusura per lavori di ammodernamento e velocizzazione. Diversi sono stati i disagi e le disattenzioni nei confronti della clientela, da parte di Rete Ferroviaria Italiana e di Trenitalia, a differenza della precedente chiusura, nello stesso periodo, dello scorso anno. Lo scorso anno tutti i treni, soppressi e sostituiti con bus, venivano fatti partire dal primo binario a differenza di quanto è avvenuto quest’anno. Una grave disattenzione, da parte di Rete Ferroviaria Italiana, che ha previsto le partenze dei treni dal settimo, dal terzo e/o dal quinto binario nonostante alcuni di questi erano previsti in orario in partenza dal primo.

Ciò ha creato disagi a buona parte dell’utenza che si è trovata a scendere e salire scale per raggiungere i binari di partenza, non essendo la stazione di Catania dotata di alcun ascensore.

Ma torniamo alla riapertura della tratta ferroviaria in questione. Se si ammoderna e si velocizza si dovrebbero ridurre i tempi di percorrenza e gli eventuali disagi-disservizi. Ma così non è stato nella prima settimana e precisamente dall’11 al 16 settembre abbiamo tenuto d’occhio diciannove treni regionali e regionali veloci da e per Siracusa. In totale in questi sei giorni abbiamo monitorato 114 treni, 19 ogni giorno, che hanno accumulato ritardi per 1691 minuti pari a oltre 28 ore.

Oltre a questi disagi-disservizi viene diffusa una locandina da parte di Trenitalia che recita: - dall’11 settembre al 10 ottobre 2017 - Linea Messina-Catania-Siracusa - Modifiche circolazione treni - “Da lunedì 11 settembre a martedì 10 ottobre 2017, per lavori di potenziamento infrastrutturale nella stazione di Lentini, i treni sulla linea Messina-Catania-Siracusa subiranno variazioni. I quadri murali esposti nelle stazioni saranno aggiornati con la nuova offerta oraria dal 10 settembre, per ulteriori informazioni e dettaglio dei treni interessati: emettitrici automatiche self service ETS, www.trenitalia.com>Informazioni>Orario Ferroviario “In Treno”, uffici informazioni e assistenza clienti e biglietterie”.

Di questa locandina e delle variazioni paventate non è stato dovutamente informato il Dipartimento Regionale dei Trasporti che sentito dal Comitato non sapeva, nel dettaglio, quali variazioni fossero state attuate sino al 10 di ottobre.

Ci sembra alquanto strano che il Committente, la Regione Siciliana, non venga prontamente ed adeguatamente informata delle variazioni relative all’offerta commerciale che si va a modificare.

Tra l’altro ci sembra doveroso segnalare ancora una volta che il Contratto di Servizio per il trasporto ferroviario in Sicilia è scaduto da nove mesi circa e precisamente il 31/12/2016 e nessuno è a conoscenza della bozza contrattuale nè si sanno quali siano gli intendimenti della Regione/Dipartimento Trasporti per l’eventuale rinnovo, giusta nostra segnalazione a mezzo PEC all’ART (Autorità Regolazione Trasporti del 05/12/2016. L’unico dato certo è che nel collegato alla finanziaria 2017 l’Ars ha approvato ulteriori 83,3 milioni di euro da integrare a partire dal 2020 sino al 2026 ai 111,5 milioni/annui del Contratto di Servizio 2017-2026 ancora da redigere e da sottoscrivere e del quale nessuno ad oggi conosce i contenuti.

--
Cordialità

Giosuè Malaponti - Presidente Comitato Pendolari Siciliani - Ciufer
recapiti: 3921727757 - 3475545402  - comitatopendolari@gmail.com  

Ricevi questa comunicazione perché sei iscritto alla newsletter del Comitato Pendolari Siciliani, ti ricordiamo che i tuoi diritti in materia di privacy sono tutelati nel rispetto della vigente normativa (D.lgs 196/2003), ma se non vuoi più essere aggiornato sulle novità del Comitato Pendolari puoi cancellare la tua iscrizione in pochi secondi rispondendo “CANCELLA ISCRIZIONE” all’indirizzo email comitatopendolari@gmail.com

]]>
SMART Label: l’edizione 2017 conferma la vitalità del settore Ho.Re.Ca. e retail assegnando oltre 60 label Tue, 19 Sep 2017 12:27:42 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/scuola_e_ricerca/452573.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/scuola_e_ricerca/452573.html POLI.design POLI.design Appuntamento a HOSTMilano 2017 per la mostra dei prodotti più smart e innovativi, per 2 seminari di forte attualità e per la sfida finale di HOSThinking – 10 Designer per 100 Prodotti

 

 Parlare di ospitalità professionale significa trattare di innovazione: il settore è da sempre al passo con le evoluzioni tecnologiche in atto e costantemente sintonizzato sui trend di mercato e i bisogni dell’utente.

I risultati di SMART Label 2017, l’iniziativa promossa da HOSTMilano e POLI.design, fotografano e confermano questa situazione premiando oltre 60 aziende iscritte a HOSTMilano 2017, la manifestazione leader mondiale in ambito Ho.Re.Ca. foodservice, retail, GDO e hotellerie, in programma dal 20 al 24 ottobre 2017 a Rho Fiera Milano.

Sono in particolare 58 le aziende premiate con la SMART Label: 3M Italia Srl, Adande Refrigeration, AGLIKA, AHA Innovations BVBA, Alfa Refrattari srl, Areta S.r.l., ARTINOX SPA, Beer Grill AG, CIRCUITO MULTISERVICE SRL, COMATEC, Comenda Ali s.p.a., Dalla Corte, DOMUS LAUNDRY, Epta and Electrolux Professional, ESC SOFTWARE SRL, EUROCAVE, EVCO S.p.A., EVINOKS SERVIS EKIPMANLARI SAN. VE TIC. A.S., Facem spa – Tre Spade, Foster Refrigerator, FRIMA International AG, Gebr. Echtermann GmbH & Co KG, Grandimpianti I.L.E. Ali S.p.A., Gruppo Cimbali spa, HOBART GmbH, HOUNÖ, IFI S.p.A., ISA S.p.A., ITALFORNI PESARO srl, ITV ICE MAKERS, Kai group, Koru Kids Deutschland GmbH, KRUPPS SRL, MARENO - ALI SPA, MEC2 GmbH, MEIKO Maschinenbau GmbH & Co. KG, Melform - Bonetto Group, Metalúrgica Siemsen Ltda., Minerva Omega Group S.r.l., NEW PLAST srl, ODE, Orved SPA, Pedrali, PUJADAS, RATIONAL Italia Srl, Retigo, SANTOS, SDS srl - Polibox®, SIGGI GROUP SPA, Smeg Spa, SPAR FOOD MACHINERY MFG CO.,LTD, T&S Brass and Bronze Works Inc., UNOX Spa, vondom slu, WIESHEU GmbH, Winterhalter Italia SRL, ZANOTTI SPA e Zummo.

Assegnati, inoltre, 10 riconoscimenti speciali – le Innovation SMART Label ad altrettanti prodotti capaci di determinare significative evoluzioni nei settori di riferimento della propria azienda: ADVENTYS, BIT srl, Capsul'in Pro S.A., DeManincor SpA, Distform, Dolphin Fluidics, Gourmet Services S.R.L., IDEA srl, Print2Taste GmbH, Rieber GmbH & Co. KG.

SMART Label 2017 ha registrato 179 candidature: a valutare le proposte, una giuria internazionale di esperti composta da Matteo O. Ingaramo, Direttore di POLI.design, Kaspar Jansen, Direttore del Gruppo Emerging Materials della Delft University of Technology, Fayun Zhu, Assistente al Dean dell'Istituto di Ricerca per il Design Industriale presso la China Academy of Art, Shujoy Chakraborty, Direttore del Corso di laurea in Spacial Design presso l’Università di Madeira (UMa), Gillian Crampton Smith, Direttore del Master in Interaction Design presso H-Farm Education e Tim Oberstebrink, Capo redattore di Foodservice Equipment News.

L’Internet of Things tra le tendenze comuni alle soluzioni premiate, come capacità di introdurre connessioni digitali tra prodotti diversi, in un’ottica di miglioramento della user experience.

Spazio dunque a innovazione e a prodotti e servizi “intelligenti” e sempre più sensibili al tema del risparmio (energetico, economico e di tempo).

 Un accento sulla sostenibilità, sul risparmio di energia, di acqua e, naturalmente, di tempo e lavoro per il personale - il commento della giurata Gillian Crampton Smith (H-Farm Education) Da notare anche l’uso di sensori e connettività che consentono alle grandi catene dell’ospitalità di impiegare al meglio le loro risorse, ottenendo notevoli risparmi di costi.

Trend, questi, che lasciano spazio a un ampio margine di evoluzione, del quale SMART Label intende farsi portavoce, come ribadito dal Direttore di POLI.design, Matteo O. Ingaramo: resta forte la spinta di HOST per presentare al meglio un catalogo di idee innovative capaci di impiegare la tecnologia in modo avanzato e utile, coinvolgendo l’apprezzamento degli utenti e della società. Si tratta di una visione positiva che pone questa iniziativa, il salone e i suoi espositori ai vertici dell’offerta tecnologica e commerciale nel settore dell’ospitalità su scala mondiale.

 

I prodotti destinatari delle due targhe SMART Label e Innovation SMART Label saranno inseriti nel catalogo Smart Label Index ed esposti a HOSTMilano 2017, dove una mostra dedicata darà ulteriore visibilità alle soluzioni premiate.

Palcoscenico privilegiato della collaborazione tra HOSTMilano e POLI.design, la fiera ospiterà anche la fase conclusiva del contest HOSThinking – 10 Designer per 100 Prodotti, in cui i designer finalisti della call internazionale si sfideranno in una vera e propria design session tra i padiglioni, selezionando 100 prodotti tra i circa 2.000 espositori presenti alla manifestazione. Un’attività creativa per l’ideazione di concept capaci di coniugare servizio ed esperienza, prodotti offerti e spazio vissuto.

E non è tutto: architetti ed esperti del settore in cerca di occasioni di aggiornamento potranno partecipare, il 22 e il 23 ottobre, a 2 seminari dedicati alle soluzioni più innovative e all’esperienza del consumatore con contenuti di carattere applicativo utili alla pratica della professione. L’iscrizione ai seminari, già possibile, dà diritto a 1 codice invito alla fiera.

Appuntamento dunque il 20 ottobre per l’inaugurazione di HOSTMilano 2017.

Maggiori informazioni sono disponibili alle pagine:

www.host.fieramilano.it  

www.polidesign.net/it/smartlabel2017

www.polidesign.net/hosthinking10x100

www.polidesign.net/it/SeminariHOSTnews 

 

Press Contacts:

Ufficio Stampa Fiera

Milano Simone Zavettieri tel. 02 4997.7457 e-mail simone.zavettieri@fieramilano.it

Ufficio Comunicazione POLI.design

 

Valeria Valdonio Mail: comunicazione@polidesign.net, T +39 02 2399 7201

]]>
CS_Agenti Immobiliari Qualificati_Casa.it con ACCADEMIA a sostegno dell'Alta formazione certificata Tue, 19 Sep 2017 09:35:06 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/lombardia/452531.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/lombardia/452531.html VS VS Buongiorno, 

inviamo in allegato e di seguito il CS relativo all'innovativo progetto didattico online ACCADEMIA �“ Agenti Immobiliari Qualificati, supportato da Casa.it e dedicato alla formazione di nuovi esperti del settore immobiliare.  

Casa.it pioniere nella diffusione della cultura digitale nel Real-Estate e da sempre attenta alle esigenze dei propri clienti, supporterà ACCADEMIA, un sistema di qualificazione professionale con didattica certificata in questo progetto formativo, tecnologico, principalmente online, con il comune obiettivo di creare una classe di professionisti capaci di rispondere in maniera pertinente ed efficace alle esigenze di mercato.  

Avvalendosi di un’APP dedicata e incontri in aula un pool di otto esperti in diversi settori condurranno lezioni mirate sul tema del real estate. “ACCADEMIA �“ Agenti Immobiliari Qualificati”, ideato da Economy & Trainingverrà presentato ufficialmente su scala nazionale, a partire da Milano il 25 Ottobre e proseguendo con diversi appuntamenti a Napoli, Bari, Roma, Torino.

Un’occasione per investire sul proprio futuro arricchendo in modo significativo il proprio bagaglio di competenze per il miglioramento personale e professionale utile a chi vuole distinguersi per competenza ed efficacia nel settore immobiliare.

A disposizione per maggiori informazioni e necessità, 




Casa.it e ACCADEMIA nel progetto

“Agenti Immobiliari Qualificati”

 Casa.it sostiene l’alta formazione certificata ACCADEMIA attraverso un percorso didattico qualificato dedicato agli agenti immobiliari

 

Milano, 18 Settembre 2017 �“ Casa.it sposa l’innovativo progetto didattico online ACCADEMIA �“ Agenti Immobiliari Qualificati, dedicato alla formazione di nuovi esperti del settore immobiliare e promosso da ACCADEMIA, un sistema di qualificazione professionale con didattica certificata.

Casa.it pioniere nella diffusione della cultura digitale nel Real-Estate e da sempre attenta alle esigenze dei propri clienti, supporterà ACCADEMIA in questo progetto formativo, tecnologico, principalmente online, con il comune obiettivo di creare una classe di professionisti capaci di rispondere in maniera pertinente ed efficace alle esigenze di mercato.

Attraverso corsi online, avvalendosi di un’APP dedicata e incontri in aula un pool di otto esperti in diversi settori condurranno lezioni mirate a tema real estate.

Con lo scopo di erogare, alta formazione con una didattica certificata rivolta alle figure di riferimento del mercato immobiliare, verranno trattati temi che spazieranno dalla comunicazione efficace alla normativa sulla mediazione e la fiscalità degli immobili fino alle fasi contrattuali. Uno dei main focus sarà tenuto da Casa.it sulla creazione di contenuti digitali innovativi e performanti.

“ACCADEMIA �“ Agenti Immobiliari Qualificati”, ideato da Economy & Trainingverrà presentato ufficialmente su scala nazionale, a partire da Milano il 25 Ottobre e proseguendo con diversi appuntamenti a Napoli, Bari, Roma, Torino. Il programma dell’evento, che prevede la presenza di CASA.IT in qualità di Main Sponsor, vedrà la partecipazione dell’ideatore del progetto Bruno Vettore, uno dei manager più affermati del Real Estate italiano, del corpo docenti di ACCADEMIA e di una serie di ospiti che animeranno una Tavola Rotonda, moderata da Isidoro Trovato, giornalista del Corriere della Sera.

Il percorso formativo ACCADEMIA-Agenti Immobiliari Qualificati è un programma qualificante professionale costituito da 10 lezioni (video-corsi) della durata di circa 90 minuti ognuno. Al termine di ogni lezione è previsto il superamento di un test di valutazione che consente l’accesso alla lezione successiva. Al termine dell’ultima sessione didattica è previsto un esame finale che in caso di esito positivo conferisce la qualifica ufficiale certificata di Agente Immobiliare e la possibilità di utilizzare il brand come elemento differenziante nella comunicazione con il cliente.

La didattica proposta segue le prescrizioni del Sistema di Gestione della Qualità UNI EN ISO 9001:2008-SNR CERTIFICATION, ottenuto da BV invest srl, partner per la progettazione e l’erogazione dei contenuti formativi. 

Un’occasione per investire sul proprio futuro arricchendo in modo significativo il proprio bagaglio di competenze per il miglioramento personale e professionale utile a chi vuole distinguersi per competenza ed efficacia nel settore immobiliare.

 

La partecipazione all’evento è gratuita, per le registrazioni utilizzare il seguente modulo:https://www.eventbrite.it/e/registrazione-accademia-2017-2018-37575155301

 


-end-


A proposito di Casa.it (www.casa.it),

Fondata nel 1996, con oltre 12 milioni di visite al mese, è il portale immobiliare italiano che raccoglie l’offerta di oltre 12.000 agenzie immobiliari affiliate, di costruttori edili e di inserzionisti privati.

 

For further information, please contact: 

Havas PR Milan

Marco Fusco, 02 85457029 �“ 3456538145 - marco.fusco@havaspr.com

Rafaella Casula, 02 85457034 �“ 3453780834 �“ rafaella.casula@havaspr.com



Valentina Spaziani
Havas PR Milan

t +39 02 85457055
w havaspr.it

Attenzione
Le informazioni trasmesse sono da intendere solo per la persona e/o ente a cui sono indirizzate, possono contenere documenti confidenziali e/o materiale riservato. Qualsiasi modifica, inoltro, diffusione o altro utilizzo, relativo alle informazioni trasmesse, da parte di persone e/o enti, diversi dai destinatari indicati, è proibito ai sensi del D.Lgs 196/03. Se lei ha ricevuto questa mail per errore, per favore contatti il mittente e cancelli queste informazioni da ogni computer. I contenuti espressi nella email rappresentano l'opinione del mittente e non necessariamente quelli dell'azienda.
Disclaimer
This message and any attachment are confidential and transmitted for the exclusive use of the intended recipient. It is prohibited for anyone other than the recipient to read, copy, duplicate and/or disclose the content to any third person. Should you receive this message by mistake, please delete it and contact the sender by return e-mail. The contents expressed in this mail reflect the opinion of the sender, not necessarily that of the company .
]]>
QUINTA EDIZIONE DEL CAMION RADUNO Mon, 18 Sep 2017 18:17:36 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/regioni/emilia_romagna/452450.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/regioni/emilia_romagna/452450.html lucia malerba lucia malerba A FAVORE DEI BAMBINI DELL’OSPEDALE MAGGIORE DI PARMA!

DOMENICA 24 SETTEMBRE 45 CAMION E OLTRE 70 HARLEY DAVIDSON

SCORTANO I BAMBINI DEGENTI PER UN TOUR EMOZIONANTE

 

A BORDO DEI POTENTI BOLIDI

Una giornata ormai attesa da tutta la città, che si ripete per il quinto anno consecutivo e al quale siamo fortemente legati – dice il Direttore di Eurosia.

Si rinnova l’appuntamento con l’ormai famoso Camion Raduno di solidarietà a favore dell’Associazione Noi per loro Onlus che aiuta i bambini in Ospedale! Domenica 24 settembre si parte dal parcheggio della Fiera di Collecchio con 45 camion e 70 Harley Davidson, per arrivare al palasport B. Raschi di Parma in via Sandro Pertini, dove saliranno i protagonisti della giornata: i piccoli del Reparto di Oncologia pediatrica dell’Ospedale di Parma.

Così, a bordo dei rombanti camion circa 40 bambini dai 5 ai 13 anni fanno uno spettacolare giro per la città, tra emozioni, sorrisi, saluti: sono bambini costretti a trascorrere lunghi periodi in ospedale, sottoposti a terapie pesanti e complesse, che oggi hanno una giornata tutta dedicata a loro.

Ma si tratta di un momento atteso da tutti, perché regala emozioni autentiche assistere a questa particolarissima parata di colorati ed enormi autoarticolati e di moto da sogno: uno spettacolo insolito e reso ancora più affascinante dal fatto di essere collegato ad un obiettivo di solidarietà.

 Tappa per il quinto anno consecutivo è il Centro commerciale Eurosia che attorno alle ore 11:00 si prepara ad accogliere i bambini del

Reparto di Oncologia dell’Ospedale di Parma insieme a tanti bambini loro coetanei,

per dare vita ad un momento di condivisione e solidarietà.

L’accoglienza sarà all’insegna del divertimento e della festa: ad accogliere i bambini ci sarà infatti l’Associazione Circolarmente di Parma con la parata di trampolieri e lo spettacolo musico – teatrale “ Federico il topolino”.

 

Alle ore 12:00 i bambini risaliranno sui camion per proseguire il loro viaggio ma non prima di aver liberato in aria centinaia di palloncini simbolo di libertà e di speranza!

Come sperimentato nelle precedenti edizioni, il vero motore della giornata sarà la voglia di vivere e l’entusiasmo dei più piccoli, che potranno dimenticare anche solo per un giorno la malattia, ma soprattutto testimoniare il valore della condivisione, della solidarietà, dello stare insieme.

Una lezione importante che oggi diventa festa, allegria, socialità genuina e autentica, grazie al Team Rosina, ai tanti volontari dell’Associazione Noi per loro e a tutte le famiglie che hanno scelto di unirsi all’iniziativa, e soprattutto agli autisti che ogni anno rinnovano la loro presenza mettendosi al servizio dei più piccoli e regalando loro un sogno inaspettato.

Le animazioni al Centro Commerciale continueranno per tutto il pomeriggio all’insegna del divertimento e del gioco per tutta la famiglia, con la scuola di circo sempre a cura dell’Associazione Circolarmente.

E continueranno ad ottobre le iniziative rivolte ai bambini: Domenica 1 ottobre ore 16:30 arriva l’evento Cartoon Party, i the Swinger Orchestra interpreteranno le canzoni più belle del mondo Disney e poi animazioni con i fumettisti di Topolino e tanti gadget per i più piccoli.

]]>
comunicato Mon, 18 Sep 2017 13:00:35 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/452360.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/452360.html Distretto Alpi Orientali Distretto Alpi Orientali

COMUNICATO STAMPA

 

Francesco Baruffi Segretario Generale della neonata Autorità di bacino Distrettuale delle Alpi Orientali

L'ingegner Francesco Baruffi, 63 anni, veneziano, è stato nominato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti, primo Segretario Generale del Distretto di Bacino delle Alpi Orientali. La nuova struttura subentra alle precedenti Autorità di Bacino presenti nel nord-est (Autorità di bacino dei fiumi dell’Alto Adriatico con sede a Venezia e Autorità di bacino dell’Adige con sede mantenuta a Trento), unite ora - così come voluto dalla direttiva europea - in un unico ente pubblico non economico che si occuperà della pianificazione nell’uso e nella tutela delle acque e della difesa del suolo. Questo per tutti i bacini idrografici compresi tra l’Adige e l’Isonzo e delle lagune di Venezia, Marano, Grado.

L'ingegner Francesco Baruffi, già dirigente di coordinamento della segreteria tecnica dell'Autorità di bacino dei fiumi dell'Alto Adriatico, ha contribuito alla creazione di questa prima struttura nata con la L.183/1989 dove ha lavorato sin dal 1991. Negli ultimi anni il suo impegno si è allargato alla creazione della nuova struttura voluta dall'Europa con la direttiva 2000/60/EU, il Distretto Idrografico delle Alpi Orientali, traghettando le varie autorità di bacino verso l'unificazione nel Distretto idrografico che ora le ricomprende.

Sito web http://www.alpiorientali.it

 

FINE COMUNICATO STAMPA

 
 

Responsabile: ing. Francesco Baruffi

Autorità di bacino del Distretto delle Alpi Orientali

Sede di Venezia Cannaregio 4314 - 30121 Venezia ITALY

Tel +39 041714444 Fax + 39 041714313

www.alpiorientali.it




------------------------------------------------------------
dott.ssa Laura Dal Pozzo
Funzionario - Distretto delle Alpi orientali
Cannaregio 4314 - 30121 Venezia ITALY
Tel +39 041714444 Fax + 39 041714313
www.adbve.it  laura.dalpozzo@adbve.it
-------------------------------------------------------------
Rispetta l'ambiente. Non stampare questa mail se non è necessario. 


]]>
AL CONCORSO MISS REGINETTA D'ITALIA VINCE L'ALOPECIA UNIVERSALE La fascia di Miss Spontaneità dimostra che la vera bellezza non ha limiti Mon, 18 Sep 2017 09:55:04 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/regioni/marche/452305.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/regioni/marche/452305.html CESARE RAGAZZI LABORATORIES CESARE RAGAZZI LABORATORIES IL TITOLO DI MISS ALLA CONCORRENTE CON L’ALOPECIA UNIVERSALE

Al concorso nazionale Reginetta d’Italia la vera bellezza non ha limiti

 

 La bellezza ha canoni ben precisi sui quali si sfidano le partecipanti dei concorsi: fisico, lineamenti del viso, capelli, portamento e personalità. Anche al concorso nazionale Miss Reginetta d’Italia che ha visto la finale svolgersi nella splendida cornice di Porto Sant’Elpidio solo pochi giorni fa, le finaliste provenienti da tutta Italia si sono esibite sul palco a colpi di fascino.Nessuno si sarebbe aspettato però,che dopo aver ricevuto la fascia di “Miss Spontaneità” una delle concorrenti prendesse il centro del palco per una dichiarazione che ha stupito la platea.

 

Io aiuto e sensibilizzo tante donne ad accettarsi così come sono” e mentre pronunciava queste parole, la Miss Lucia La Marca si è sfilata la splendida chioma ed è rimasta completamente calva. “Questa è una protesi, si chiama CNC, un prodotto eccezionale che mi ha permesso di vivere questi giorni a stretto contatto con le mie compagne senza che loro potessero accorgersi in alcun modo del mio problema”. Non sono mancati fragorosi applausi e standing ovation.

 

Il messaggio è arrivato molto chiaro: si può essere Miss di bellezza anche con l’alopecia.

A diffonderlo, è l’azienda Cesare Ragazzi Laboratories che ha brevettato la protesi utilizzata da Lucia, il sistema di infoltimento che consente di vivere intensamente la vita senza alcun limite. L’esempio pratico lo ha dato proprio Lucia, trascorrendo interi giorni con le altre concorrentisenza che le stesse e lo staff si accorgesserodi nulla. La qualità di invisibilità e la grande funzionalità del sistema della CRLabs le hanno permesso di svolgere in maniera naturale le più banali attività quotidiane come dormire e fare la doccia e allo stesso tempo, non le è mancata lapiena libertà di movimento e il piacere di scegliere l’hair styling, operazione fondamentale per una candidata Miss di bellezza. Per tutte queste ragioni, le protesi totali – come quella di Lucia, o parziali sono scelte da numerosi campioni dello sport a livello professionale.

 

Al concorso Miss Reginetta d’Italia grazie alla collaborazione di Alessio Forgetta direttore generale della manifestazione, si è voluto dunque fare passare un messaggio positivo, quasi rivoluzionario in un contesto che per molti può apparire frivolo e che invece, proprio su quel palco, assume grande valenza: mostrare la vera vita di una ragazza che con il suo coraggio ha dato prova che la bellezza non ha limiti e che, se si vuole, ci sono soluzioni  per sentirsi totalmente liberi, senza che gli altri si accorgano mai del problema.

 

Da aggiungere che settembre è il mese è dedicato alla conoscenza dell’alopecia, anche per questo l’azienda CRLabs ha voluto sostenere questa iniziativa pro bono come lo stesso CEO Stefano Ospitali ha sottolineato: “Come azienda sappiamo di avere un importante ruolo sociale, soprattutto quando ci troviamo di fronte a persone giovani colpite da questa malattia non ancora riconosciuta. E’ anche a loro che vogliamo dare la forza per andare avanti, offrendo una soluzione funzionale in grado di aiutare a superare discriminazioni ed episodi di bullismo”.

 

Infine, i più grandi ringraziamenti sono andati a Lucia La Marca che ha affrontato il lungo week end da Miss, con tutta la determinazione necessaria per portare la sua testimonianza.

 

 

 Info: Cesare Ragazzi Laboratories tel. 800 150 150

Ufficio Stampa: Paola Conficoni _ 347.2991774 _ Programma Immagine

]]>
AL CONCORSO MISS REGINETTA D'ITALIA VINCE L'ALOPECIA UNIVERSALE La fascia di Miss Spontaneità dimostra che la vera bellezza non ha limiti Mon, 18 Sep 2017 09:54:04 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/marche/452296.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/marche/452296.html CESARE RAGAZZI LABORATORIES CESARE RAGAZZI LABORATORIES IL TITOLO DI MISS ALLA CONCORRENTE CON L’ALOPECIA UNIVERSALE

 

Al concorso nazionale Reginetta d’Italia la vera bellezza non ha limiti

 

La bellezza ha canoni ben precisi sui quali si sfidano le partecipanti dei concorsi: fisico, lineamenti del viso, capelli, portamento e personalità. Anche al concorso nazionale Miss Reginetta d’Italia che ha visto la finale svolgersi nella splendida cornice di Porto Sant’Elpidio solo pochi giorni fa, le finaliste provenienti da tutta Italia si sono esibite sul palco a colpi di fascino.Nessuno si sarebbe aspettato però,che dopo aver ricevuto la fascia di “Miss Spontaneità” una delle concorrenti prendesse il centro del palco per una dichiarazione che ha stupito la platea.

 

Io aiuto e sensibilizzo tante donne ad accettarsi così come sono” e mentre pronunciava queste parole, la Miss Lucia La Marca si è sfilata la splendida chioma ed è rimasta completamente calva. “Questa è una protesi, si chiama CNC, un prodotto eccezionale che mi ha permesso di vivere questi giorni a stretto contatto con le mie compagne senza che loro potessero accorgersi in alcun modo del mio problema”. Non sono mancati fragorosi applausi e standing ovation.

 

Il messaggio è arrivato molto chiaro: si può essere Miss di bellezza anche con l’alopecia.

A diffonderlo, è l’azienda Cesare Ragazzi Laboratories che ha brevettato la protesi utilizzata da Lucia, il sistema di infoltimento che consente di vivere intensamente la vita senza alcun limite. L’esempio pratico lo ha dato proprio Lucia, trascorrendo interi giorni con le altre concorrentisenza che le stesse e lo staff si accorgesserodi nulla. La qualità di invisibilità e la grande funzionalità del sistema della CRLabs le hanno permesso di svolgere in maniera naturale le più banali attività quotidiane come dormire e fare la doccia e allo stesso tempo, non le è mancata lapiena libertà di movimento e il piacere di scegliere l’hair styling, operazione fondamentale per una candidata Miss di bellezza. Per tutte queste ragioni, le protesi totali – come quella di Lucia, o parziali sono scelte da numerosi campioni dello sport a livello professionale.

 

Al concorso Miss Reginetta d’Italia grazie alla collaborazione di Alessio Forgetta direttore generale della manifestazione, si è voluto dunque fare passare un messaggio positivo, quasi rivoluzionario in un contesto che per molti può apparire frivolo e che invece, proprio su quel palco, assume grande valenza: mostrare la vera vita di una ragazza che con il suo coraggio ha dato prova che la bellezza non ha limiti e che, se si vuole, ci sono soluzioni  per sentirsi totalmente liberi, senza che gli altri si accorgano mai del problema.

 

Da aggiungere che settembre è il mese è dedicato alla conoscenza dell’alopecia, anche per questo l’azienda CRLabs ha voluto sostenere questa iniziativa pro bono come lo stesso CEO Stefano Ospitali ha sottolineato: “Come azienda sappiamo di avere un importante ruolo sociale, soprattutto quando ci troviamo di fronte a persone giovani colpite da questa malattia non ancora riconosciuta. E’ anche a loro che vogliamo dare la forza per andare avanti, offrendo una soluzione funzionale in grado di aiutare a superare discriminazioni ed episodi di bullismo”.

 

Infine, i più grandi ringraziamenti sono andati a Lucia La Marca che ha affrontato il lungo week end da Miss, con tutta la determinazione necessaria per portare la sua testimonianza.

 

 Info: Cesare Ragazzi Laboratories tel. 800 150 150

Ufficio Stampa: Paola Conficoni _ 347.2991774 _ Programma Immagine

]]>
shamballa jewelry for necklace uk Mon, 18 Sep 2017 09:32:47 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/regioni/toscana/452285.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/regioni/toscana/452285.html Barbara Wagner Barbara Wagner There are several sorts of shamballa with regard to model. Furthermore there is certain to often be a shamballa that best suits you. Browse these tips to shop in relation to particular shamballa is without a doubt right for a person, plus exactly what meets most beneficial together with your diet and lifestyle, eating habits, plus degree good care you need to bring. shamballa jewelry for necklace uk Try not to saturate and / or swim with your great shamballa. Sometimes the fluids (hard or soft) may splash of water plus have on the particular stainless steel shamballa and / or dye the particular rock. You will also find synthetics want chlorine located in numerous swimming pools that might immediately turn stones plus horribly dye stainless steel shamballa.

While finding shamballa to have costume, think of not simply exactly what color choice and / or different shades the apparel are actually, but will also exactly what color choice the shamballa is without a doubt. If you are donning an important necklace around your neck at a components stringed, endeavor to combine it all accompanied by a components wedding ring and / or earrings utilizing components studies. Try to avoid combined distinct tinted materials unless of course there is a solo section, say for example a look at, the fact that is able to combine both equally. design club championship bracelet To have some other practices from a string rings, look at donning these products while earrings. AN IMPORTANT string necklace around your neck will be able to often be looped near the arm to produce a trendy layered bracelet. This can be the best way to secure special application outside of each, and it's specially helpful should you wish to adjust your thing during the period of just a day.

Until you learn whereby you will survive for that relaxation you could have it is sometimes valuable to seek country wide acknowledged shamballa suppliers. Whenever you get moving forward across the nation plus you need a wedding ring resized you can obtain it all undertaken no cost if you discover precisely the same operation wherever a person actually got the particular wedding ring. rings shamballa jewels factory price Take advantage of shamballa incorporate an important personal bank talent on your set of clothes. Finishing touches give you a special stamp to make sure you common silhouettes that happen to be placed by simply lots of individuals. The way you beautify this unique common start looking is without a doubt what makes it all the ones you have. Now let the shamballa represent your special model whether or not the nation's bohemian plus eclectic and / or tidy plus easy.

If you happen to pondering personal computer previously-owned little bit of important shamballa, insist upon witnessing a professional appraisal. Whenever you isn't going to can be found, often call for the seller to acquire you undertaken, and / or request it all your self. You will discover connections the fact that focus on shamballa appraisals that might present here are the professional appraisers in your city. uk shamballa jewelry for earrings At the same time given that want shopping for shamballa is definitely a huge plus tiresome practice, it is really quite a bit less challenging the way it seems. You will have enjoyable and luxuriate in researching, though just be sure to keep an eye out pertaining to items that will not appear as though they may be exactly what they should be.

]]>
Difference Between Ball Mill and Raymond Mill Mon, 18 Sep 2017 04:57:21 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/camere_di_commercio/452256.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/camere_di_commercio/452256.html dongfang dongfang Both the ball mill and raymond mill are powder grinding equipments.The fundamental difference between them is that the raymond mill is sand -making equipment while the ball mill is ore beneficiation equipment.Raymond mill is widely used in barite, limestone, fluorite, calcite, potash feldspar, talc, marble, lime, active white soil, phosphate ore, activated carbon, gypsum, glass, bentonite, kaolin and insulation materials that have the Moh’s hardness scale less than 9.3 and the humidity of less than 6%,non-flammable and explosive materials.And the particle size of finished product can be adjusted from 80-325 meshes at random. Besides, some materials can reach 2000 mesh.The ball mill is widely used in refractories, cement, new building materials, glass ceramics, silicate products, black and non-ferrous metal beneficiation and other production industries. Moreover, the equipment can also be divided into dry-type ball mill and wet-type ball mill. The discharging speed of ball mill is fast, and the product granularity is relatively coarse. The outstanding advantages of raymond mill are: stable performance, convenient operation, low energy consumption, wide range of product granularity adjustment. So it is suitable for fine grinding of nonmetal under some medium hardness. The feeding size of raymond mill is generally 15~20mm, mainly used for Moh’s hardness scale under 9.3, and humidity is less than 6% of a variety of ores, building materials, chemical materials which are the non-flammable, not easy to explode, such as superfine crushing processing. The finished product fineness of up to 2000 mesh. So it is suitable for some material with fineness requirements. Ball mill, which is suitable for the materials whose Moh's hardness is below 7, humidity is below 6%, is extensively used in the black and nonferrous materials processing, fertilizer processing, refractory processing, silicide processing etc. The material can be dry-type, wet-type grinding.The finished product fineness can be up to 425 mesh at most.It is commonly used in mineral processing production line of material grinding.

]]>
Doppio sì del Bard per i referenda del 22 ottobre Sat, 16 Sep 2017 18:54:55 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/regioni/veneto/452221.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/regioni/veneto/452221.html IP Report IP Report BELLUNO - È nato oggi in Piazza dei Martiri il "Comitato Dolomiti - Due sì per le autonomie". È promosso dal Bard. Quanto a Belluno, le consultazioni popolari del 22 ottobre 2017 sarebbero il primo passo per «raggiungere l'autonomia fiscale in modo di raccogliere direttamente le tasse e trattenere parte del nostro residuo fiscale di 800 milioni di euro»; ma anche «per tornare ad eleggere i nostri rappresentanti in Provincia ed avere un ente forte in grado di rappresentarci»; nonché «per ottenere la facoltà legislativa come Trento e Bolzano in modo da poter fare leggi e regolamenti adatti alla montagna»; e infine per «salvare le nostre tradizioni, le minoranze linguistiche, i nostri paesi». Quanto al Veneto, si deve dire sì all'autonomia - affermano i rappresentanti del Bard - «perché è un passo utile per trasformare l'Italia in un Paese federale dove venga riconosciuta la responsabilità delle autonomie e la solidarietà non sia uno slogan per coprire gli sprechi».

CONTINUA

]]>
☢yahoo! I've just found finished . Sat, 16 Sep 2017 10:24:06 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/puglia/452146.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/puglia/452146.html Domenico Damascelli Domenico Damascelli

Greetings,

 

I've just found finished . you were looking for, I am hoping it is. Take a look here website

 

Sincerely, Domenico Damascelli

]]>
I Dottori Agronomi mantovani al voto per rinnovare il consiglio Fri, 15 Sep 2017 21:25:11 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/452095.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/452095.html Ordine Dottori Agronomi e Forestali di Mantova Ordine Dottori Agronomi e Forestali di Mantova
Via G. Mazzini, 23 �“ 46100 MANTOVA
 tel. 0376365230 - fax 03761850929

www.agronomimantova.it  �“ info@agronomimantova.it  




COMUNICATO STAMPA

 

I Dottori Agronomi mantovani al voto per rinnovare il consiglio

 


 

Si terranno da lunedì 18 a giovedì 21 settembre, dalle ore 10 alle 18, presso la sede dell’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali in Via Mazzini 23 a Mantova le elezioni che porteranno ad eleggere il nuovo consiglio dell’ente. Gli iscritti potranno esprimere al massimo 9 preferenze, una per ciascun consigliere che siederà in consiglio.

 

Quella che uscirà dalle urne sarà una compagine in buona parte rinnovata (solo 3 consiglieri uscenti si sono ricandidati), che dovrà affrontare la sfida della tutela, vigilanza e promozione di una professione fondamentale, sia all’interno dei processi produttivi agrozootecnici, che nell’ambito delle stime e consulenze tecniche, oltre che nella progettazione e tutela dell’ambiente, del territorio, delle acque e del verde, in ambito urbano ed extraurbano.

 

Durante la quattro - giorni elettorale, l’Ordine ha anche organizzato, nel pomeriggio di mercoledì 20 settembre dalle ore 16, un seminario di approfondimento sul tema delle nuove tendenze progettuali dell’edilizia zootecnica.

 

I consiglieri eletti, durante la seduta di insediamento eleggeranno il nuovo presidente.

 

 

 

Mantova 15/09/2017

 


Dott.Edoardo Tolasi �“ Referente comunicazione di ODAF Mantova  

 0376 / 365230  -   info@agronomimantova.it

]]>