[cs] EMERGENZA CASE, M5S: "CHI DISCRIMINA DAVVERO È  'AMMINISTRAZIONE CHE HA DIMENTICATO PERIFERIE"

10/ago/2018 17:55:09 MoVimento 5 Stelle Palermo Contatta l'autore

Comunicato Stampa 10/08/2018
Leggi su browser

COMUNICATO STAMPA


EMERGENZA CASE, M5S: "CHI DISCRIMINA DAVVERO È  'AMMINISTRAZIONE CHE HA DIMENTICATO PERIFERIE"

 

PALERMO, 10 agosto 2018 - Oggi i consiglieri del M5S Antonino Randazzo e Viviana Lo Monaco si sono recati in via Felice Emma, dove si trova il bene confiscato alla mafia che il Comune di Palermo ha destinato a due nuclei familiari del campo nomadi della Favorita.
"Da tre giorni i residenti della zona stanno protestando e per questo abbiamo deciso di incontrarli e comprendere le vere ragioni del disagio - spiegano i consiglieri - I cittadini del quartiere denunciano da anni l'assenza assoluta delle istituzioni, a partire dai servizi di trasporto, di illuminazione pubblica e di sicurezza. 
Ci chiediamo se la scelta di questo luogo fosse davvero la più opportuna, tenuto conto che parliamo di un complesso di piccole costruzioni ravvicinate collocate in un budello senza uscita. Comprendiamo l'urgenza del provvedimento del sindaco, che si è trovato costretto dalla Magistratura ad affrontare una questione che ha ignorato per 30 anni, ma questo non giustifica il fatto che avrebbe dovuto prima di tutto confrontarsi con la comunità residente. Ribadiamo ancora una volta che a Palermo ci sono oltre duemila nuclei familiari inseriti nelle graduatorie dell'emergenza abitativa, che da anni aspettano risposta da questo stesso sindaco. Il MoVimento 5 Stelle non accetterà deroghe, né per i cittadini Rom, né per chi occupa abusivamente gli immobili del Comune, e chiediamo pertanto all'Amministrazione un'assunzione di responsabilità nel rispetto della legge e dei diritti di tutti".

 




L'addetto stampa
William Anselmo

 

Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by MailChimp
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl