Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Lombardia Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Lombardia Wed, 18 Sep 2019 11:05:14 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/lombardia/1 Guardamiglio. Dal 14 settembre “Laudato Si’ – l’arte contemporanea e la cura della casa comune” Fri, 06 Sep 2019 18:40:22 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/lombardia/595628.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/lombardia/595628.html Lodinotizie.it Lodinotizie.it Il prossimo 14 settembre alle ore 17,00 si inaugurerà a Palazzo Zanardi Landi a Guardamiglio (via Roma 62) una grande mostra dal titolo “Laudato Si’ – l’arte contemporanea e la cura della casa comune”

L’esposizione, che andrà avanti fino al prossimo 13 ottobre, inserita nel circuito Naturarte, è organizzata dalla Compagnia di Sigerico Laudense e dal comune di Guardamiglio, ed è curata da Mario Quadraroli e Maurizio Caroselli

Un evento che completa una trilogia espositiva dedicata al sacro, che ha visto nei due anni precedenti esposizioni sulla figura di Cristo e della Madonna

Gli artisti partecipanti sono prevalentemente lombardi, nutrita la schiera dei lodigiani.

In mostra opere del Anfer, Monica Anselmi, Emanuela Alseno, Annalisa Aversa, Clara Bartolini, Alfredo Bernasconi, Luigi Bianchini, , Maura Bocciocchi, Francesca Vitali Baldini, Ottorino Buttarelli, Silvia Capiluppi, Maurizio Caroselli , Valentino Ciusani, Ivan Croce, Ferdinando Crottini,, Cristina Daccò, Pqtrizia Da Re, Franco De Bernardi, Loredana Delorenzi, Mario Diegoli, Attilio Di Maio, Sara Nerina Ferrari, , Renato Galbusera, Daniela Gorla, Gabriella Grazzani,Mariolina Guercilena, Maria Jannelli, Marialisa Leone, Ruggero Maggi, Dritan Mardodaj, Mario Massari, Pierluigi Meda, Walter Pazzaia, Rosanna Pellicani, Pupi Perati, Fiorella Pierobon, Angelo Reccagni, Maddalena Rossetti, Maria Antonietta Rossi, Elda Aida Sabbadin, Ettore Santus, , Laura Segalini, Mauro Sesini, Micaela Tornaghi, Franchina Tresoldi, Sara Valmacco, Ada Eva Verbena, Laura Zilocchi.

Il titolo della mostra, Laudato sì, richiama il Cantico delle creature di San Francesco e l’enciclica con la quale Papa Bergoglio interroga tutti, credenti e non, su che tipo di mondo vogliamo lasciare ai nostri figli. Un grido sullo sfruttamento sconsiderato delle risorse del pianeta, sugli squilibri, in particolare climatici, che hanno gravi implicazioni ambientali, sociali, economiche, distributive e politiche. Gli artisti partecipanti hanno lavorato interrogandosi su questi grandi problemi che minacciano la stessa esistenza dell’uomo e sulla bellezza nella“casa comune”.

L’ingresso alla mostra è gratuito (Orari: venerdì 16.30 – 19.00 sabato e domenica 10.00 – 12.00 / 16.30 19.00 per appuntamento, 334 6644 311).

The post Guardamiglio. Dal 14 settembre “Laudato Si’ – l’arte contemporanea e la cura della casa comune” appeared first on .

]]>
Scuola Don Milani: in funzione il nuovo ascensore. Terminati i lavori di pavimentazione Fri, 06 Sep 2019 18:34:39 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/lombardia/595612.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/lombardia/595612.html Lodinotizie.it Lodinotizie.it “Avevamo preso un impegno e lo abbiamo mantenuto: il nuovo ascensore della scuola secondaria “Don Milani” entrerà in funzione con l’inizio delle lezioni”, ad annunciarlo è l’assessore ai Lavori pubblici Claudia Rizzi che spiega: “La sostituzione del vecchio impianto, ormai obsoleto, era un obiettivo che ci siamo posti, dopo che, lo scorso anno, eravamo già intervenuti per risolvere i disagi dovuti al malfunzionamento dello stesso, con una manutenzione che ha permesso di garantire la continuità del servizio. Successivamente, per consentire agli studenti e al personale scolastico l’utilizzo in totale sicurezza, la scelta migliore ci è sembrata quella di procedere all’ammodernamento del sistema di elevazione”.

L’investimento complessivo ammonta a 28.912 euro. I lavori sono stati affidati nel dicembre 2018 e, con la Dirigenza scolastica, si è concordato di effettuarli nel periodo estivo per non interferire con le lezioni, evitando così di interrompere un servizio essenziale.

“Sono terminati anche i lavori per la sostituzione di porzioni della pavimentazione della scuola che non aveva le caratteristiche di tenuta al fuoco richieste – aggiunge Rizzi -. L’intervento si inserisce in un più ampio programma di lavori che hanno già interessato la scuola per ottenimento del Certificato di prevenzione incendi e hanno richiesto un investimento di oltre 130mila euro di cui 50mila finanziato con contributo regionale. Se consideriamo – conclude – anche il recupero delle classi destinate alla didattica potenziata, inaugurate la scorsa primavera, grazie al prezioso contributo di Banco BPM, possiamo affermare che i ragazzi e chi lavora nella scuola avranno finalmente a disposizione locali rinnovati e sicuri, lasciando alle spalle anche il brutto ricordo legato all’incendio divampato nel 2015 al piano terra”.

The post Scuola Don Milani: in funzione il nuovo ascensore. Terminati i lavori di pavimentazione appeared first on .

]]>
Lodi. Sperimentazione sacco prepagato per rifiuto secco indifferenziato Fri, 06 Sep 2019 18:29:11 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/lombardia/595613.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/lombardia/595613.html Lodinotizie.it Lodinotizie.it Sono circa 1100, cioè il 60% del totale, gli utenti coinvolti dal periodo sperimentale che hanno già ritirato gli appositi sacchi da utilizzare per conferire a bordo strada i propri rifiuti indifferenziati.

L’iniziativa di durata trimestrale, che partirà giovedì 19 settembre nelle zone Laghi e Oltreadda e nelle frazioni di Riolo e Fontana, è finalizzata a ridurre i quantitativi di rifiuto indifferenziato, premiando al contempo i cittadini capaci di mettere in atto buone pratiche di gestione degli scarti.

Le utenze coinvolte potranno conferire a bordo strada i propri rifiuti indifferenziati solamente utilizzando i sacchi prepagati forniti dal Comune di Lodi.

La distribuzione è iniziata questa settimana e proseguirà domani, sabato 7 settembre, dalle 9.30 alle 12.30, presso l’Oratorio di Revellino, via del Contarico per l’Oltreadda e le frazioni di Riolo e Fontana e presso il “Teatrino”, via Paolo Gorini per la Zona Laghi.

Da lunedì 9 a sabato 14 settembre e da lunedì 16 a mercoledì 18 settembre sarà invece possibile effettuare il ritiro presso l’Ufficio tributi del Comune di Lodi (ingresso da P.zza Broletto 1 o da P.zza Mercato 5), in orario di sportello: lunedì 8.30-12.30 e 13.30-17.45; mercoledì 8.30-17.45; giovedì 8.30-13.00.

Per maggiori informazioni consultare il sito internet del Comune all’indirizzo:

http://www.comune.lodi.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/9480

The post Lodi. Sperimentazione sacco prepagato per rifiuto secco indifferenziato appeared first on .

]]>
Lodi. Sperimentazione sacco prepagato per rifiuto secco indifferenziato Fri, 06 Sep 2019 18:29:11 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/lombardia/595624.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/lombardia/595624.html Lodinotizie.it Lodinotizie.it Sono circa 1100, cioè il 60% del totale, gli utenti coinvolti dal periodo sperimentale che hanno già ritirato gli appositi sacchi da utilizzare per conferire a bordo strada i propri rifiuti indifferenziati.

L’iniziativa di durata trimestrale, che partirà giovedì 19 settembre nelle zone Laghi e Oltreadda e nelle frazioni di Riolo e Fontana, è finalizzata a ridurre i quantitativi di rifiuto indifferenziato, premiando al contempo i cittadini capaci di mettere in atto buone pratiche di gestione degli scarti.

Le utenze coinvolte potranno conferire a bordo strada i propri rifiuti indifferenziati solamente utilizzando i sacchi prepagati forniti dal Comune di Lodi.

La distribuzione è iniziata questa settimana e proseguirà domani, sabato 7 settembre, dalle 9.30 alle 12.30, presso l’Oratorio di Revellino, via del Contarico per l’Oltreadda e le frazioni di Riolo e Fontana e presso il “Teatrino”, via Paolo Gorini per la Zona Laghi.

Da lunedì 9 a sabato 14 settembre e da lunedì 16 a mercoledì 18 settembre sarà invece possibile effettuare il ritiro presso l’Ufficio tributi del Comune di Lodi (ingresso da P.zza Broletto 1 o da P.zza Mercato 5), in orario di sportello: lunedì 8.30-12.30 e 13.30-17.45; mercoledì 8.30-17.45; giovedì 8.30-13.00.

Per maggiori informazioni consultare il sito internet del Comune all’indirizzo:

http://www.comune.lodi.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/9480

The post Lodi. Sperimentazione sacco prepagato per rifiuto secco indifferenziato appeared first on .

]]>
Lodi, ogni venerdì la spesa dal contadino nel nuovo mercato di Campagna Amica Fri, 06 Sep 2019 18:22:53 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/lombardia/595614.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/lombardia/595614.html Lodinotizie.it Lodinotizie.it Dal pollame alle uova, dal pane al riso, fino a frutta e verdura, ma anche miele, olio e salumi. E’ stato inaugurato in piazza Omegna il nuovo mercato agricolo di Campagna Amica a Lodi. D’ora in avanti – spiega la Coldiretti di Milano, Lodi e Monza Brianza – ogni venerdì mattina dalle 8.30 alle 13 i consumatori troveranno le eccellenze agroalimentari a km zero di una quindicina di aziende, che propongono il vino dell’Oltrepo Pavese, i prodotti di agribeauty fatti con la bava di lumaca e un’ampia scelta di formaggi a base di latte vaccino e caprino, oltre a mozzarelle e salami di bufala.

“Negli anni si è consolidato il rapporto di fiducia tra gli imprenditori agricoli di Campagna Amica e i lodigiani – commenta Alessandro Rota, Presidente della Coldiretti interprovinciale – In questa nuova collocazione il mercato è più visibile e accessibile, tra l’altro con un’ampia possibilità di parcheggio gratuito. La presenza di nuove aziende accanto a quelle storiche del territorio offrirà un grande ventaglio di opportunità per una spesa di qualità, con cibo sano, direttamente dai campi e dalle stalle alla tavola”.

Il Presidente della Coldiretti di Milano, Lodi e Monza Brianza ha tagliato il nastro del mercato di piazza Omegna con il Sindaco di Lodi Sara Casanova, il Direttore della Coldiretti interprovinciale Roberto Gallizioli e i responsabili di Campagna Amica sul territorio.  

In Italia sono oltre 1.100 i mercati promossi dalla Fondazione Campagna Amica, che rappresenta una rete composta inoltre da più di 7.500 fattorie e circa 2.300 agriturismi e che risponde alle esigenze di quei 6 italiani su 10 che fanno la spesa dal contadino, secondo un’indagine Coldiretti/Ixe’. Nei farmers’ market si trovano prodotti locali del territorio, messi in vendita direttamente dall’agricoltore nel rispetto di precise regole comportamentali e di un codice etico ambientale.

“Acquistare prodotti locali – ricorda Alessandro Rota, Presidente della Coldiretti di Milano, Lodi e Monza Brianza – è un segnale di attenzione al proprio territorio, alla tutela dell’ambiente e del paesaggio, ma anche un sostegno all’economia e all’occupazione. I mercati contadini sono diventati non solo luogo di consumo, ma anche momenti di educazione, socializzazione, cultura e solidarietà”.  

The post Lodi, ogni venerdì la spesa dal contadino nel nuovo mercato di Campagna Amica appeared first on .

]]>
Lodi, ogni venerdì la spesa dal contadino nel nuovo mercato di Campagna Amica Fri, 06 Sep 2019 18:22:53 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/lombardia/595625.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/lombardia/595625.html Lodinotizie.it Lodinotizie.it Dal pollame alle uova, dal pane al riso, fino a frutta e verdura, ma anche miele, olio e salumi. E’ stato inaugurato in piazza Omegna il nuovo mercato agricolo di Campagna Amica a Lodi. D’ora in avanti – spiega la Coldiretti di Milano, Lodi e Monza Brianza – ogni venerdì mattina dalle 8.30 alle 13 i consumatori troveranno le eccellenze agroalimentari a km zero di una quindicina di aziende, che propongono il vino dell’Oltrepo Pavese, i prodotti di agribeauty fatti con la bava di lumaca e un’ampia scelta di formaggi a base di latte vaccino e caprino, oltre a mozzarelle e salami di bufala.

“Negli anni si è consolidato il rapporto di fiducia tra gli imprenditori agricoli di Campagna Amica e i lodigiani – commenta Alessandro Rota, Presidente della Coldiretti interprovinciale – In questa nuova collocazione il mercato è più visibile e accessibile, tra l’altro con un’ampia possibilità di parcheggio gratuito. La presenza di nuove aziende accanto a quelle storiche del territorio offrirà un grande ventaglio di opportunità per una spesa di qualità, con cibo sano, direttamente dai campi e dalle stalle alla tavola”.

Il Presidente della Coldiretti di Milano, Lodi e Monza Brianza ha tagliato il nastro del mercato di piazza Omegna con il Sindaco di Lodi Sara Casanova, il Direttore della Coldiretti interprovinciale Roberto Gallizioli e i responsabili di Campagna Amica sul territorio.  

In Italia sono oltre 1.100 i mercati promossi dalla Fondazione Campagna Amica, che rappresenta una rete composta inoltre da più di 7.500 fattorie e circa 2.300 agriturismi e che risponde alle esigenze di quei 6 italiani su 10 che fanno la spesa dal contadino, secondo un’indagine Coldiretti/Ixe’. Nei farmers’ market si trovano prodotti locali del territorio, messi in vendita direttamente dall’agricoltore nel rispetto di precise regole comportamentali e di un codice etico ambientale.

“Acquistare prodotti locali – ricorda Alessandro Rota, Presidente della Coldiretti di Milano, Lodi e Monza Brianza – è un segnale di attenzione al proprio territorio, alla tutela dell’ambiente e del paesaggio, ma anche un sostegno all’economia e all’occupazione. I mercati contadini sono diventati non solo luogo di consumo, ma anche momenti di educazione, socializzazione, cultura e solidarietà”.  

The post Lodi, ogni venerdì la spesa dal contadino nel nuovo mercato di Campagna Amica appeared first on .

]]>
Lettere – Lodi, farmacie: mandi un messaggio su Whatsapp, ordini e vai a ritirare Thu, 05 Sep 2019 10:45:42 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/lombardia/595615.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/lombardia/595615.html Lodinotizie.it Lodinotizie.it Dal 1º Luglio le Farmacie Comunali di Lodi consentono di prenotare farmaci, parafarmaci e tanti altri prodotti, attraverso un semplice messaggio su whatsapp al numero 342 139.34.29.

Come rileva un’indagine commissionata da Federfarma Servizi e Federfarma.Co. un italiano su tre al giorno d’oggi, desidera un canale di comunicazione più facile e diretto con la farmacia di quartiere, attraverso proprio l’utilizzo dei social network o whatsapp.

La città di Lodi è stata in grado di accogliere questa esigenza ed il servizio è attivo nelle quattro Farmacie Comunali della nostra città site in Via San Bassiano 39, Via Cavallotti23, Viale Savoia 1 e Viale Pavia 9.

La nuova governance di ASTEM (detentore al 100% di AFC) indicata dal Sindaco Sara Casanova pone un’attenzione continua alla ricerca di innovazione e miglioramento dei servizi offerti al cittadino. Proprio in quest’ottica è stato pensato il nuovo servizio di prenotazione semplice e veloce, un canale sempre aperto e privilegiato con la farmacia più comoda, un elemento di crescita e rinnovamento che è soltanto ai blocchi di partenza ma che va ad aggiungersi al restyling e alla modernizzazione dei punti vendita attuati negli ultimi mesi, come ad esempio le vetrine luminose e le nuove insegne tecnologiche ed animate.

Dal 1° luglio ad oggi si registra già un numero soddisfacente di utenti che hanno usufruito del comodo servizio.

Addio quindi ad infinite code davanti al bancone semplicemente per chiedere se quel prodotto è disponibile, perché adesso, con uno smartphone, si può essere direttamente in contatto con la propria farmacia.

Il cittadino chiede, ordina e va a ritirare solo quando sa per certo che è arrivato quello che gli serve.

La farmacia attraverso questo innovativo servizio, acquista ancora di più una posizione strategica di snodo tra la tutela del diritto alla salute e la casa dell’utente.

Eleonora Ferri Consigliere Comunale Lega – Comune di Lodi 

The post Lettere – Lodi, farmacie: mandi un messaggio su Whatsapp, ordini e vai a ritirare appeared first on .

]]>
Lodi. Nuova ciclabile vie San Colombano, D’Acquisto e Sant’Angelo Thu, 05 Sep 2019 10:31:22 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/lombardia/595616.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/lombardia/595616.html Lodinotizie.it Lodinotizie.it Lodi – E’ stato approvato il progetto definitivo esecutivo per la realizzazione di una nuova pista ciclabile lungo le vie San Colombano, D’Acquisto e Sant’Angelo.

La ciclabile, il cui quadro economico complessivo ammonta a 252.884 euro di cui 100mila euro finanziati da Regione Lombardia, sarà in sede propria, bidirezionale, con una lunghezza complessiva di 2,30 km e si connetterà al centro cittadino (lungo l’asse di via San Colombano, viale Agnelli, viale IV Novembre), agli istituti scolastici del quartiere Albarola, alla stazione ferroviaria e al polo universitario (lungo l’asse via San Colombano, via D’Acquisto, via Sant’Angelo, viale Pavia). L’itinerario verrà in parte realizzato ex novo e in parte sfrutterà i tratti ciclopedonali su marciapiedi già esistenti, da riqualificare.

Oltre che in sede propria, la pista risulterà sempre protetta, perché collocata in area a verde, oppure rialzata o complanare alla sede stradale, ma separata da essa mediante cordoli di 50 cm. Laddove il percorso si incanalerà tra il marciapiede e gli stalli di sosta veicolare, saranno installati archetti dissuasori.

La sicurezza degli spostamenti che si concentrano lungo questi assi beneficerà anche della riduzione della velocità di scorrimento del flusso veicolare, determinata dal ridimensionamento della sede stradale e dalla presenza delle due rotatorie che sono attualmente in fase di realizzazione in via San Colombano e in viale Europa.

The post Lodi. Nuova ciclabile vie San Colombano, D’Acquisto e Sant’Angelo appeared first on .

]]>
C’è anche Lorenzo Guerini fra i ministri del nuovo governo Wed, 04 Sep 2019 16:45:49 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/lombardia/595617.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/lombardia/595617.html Lodinotizie.it Lodinotizie.it C’è anche l’ex sindaco di Lodi, Lorenzo Guerini fra i 19 ministri nominati oggi in seguito alla composizione del nuovo governo. Esponente di estrazione democristiana, è stato presidente della Provincia di Lodi dal 1995 al 2004 e sindaco di Lodi dal 2005 al 2012, anno in cui Lodi venne commissariata dopo le sue dimissioni in seguito alla candidatura alla Camera dei Deputati. Eletto deputato nella XVII e XVIII legislatura, ha ricoperto gli incarichi di portavoce, vicesegretario e coordinatore del Partito Democratico. Da oggi, 4 settembre 2019, è Ministro della Difesa del secondo Governo Conte.

In totale sono dieci i ministri del Conte Bis e il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio che vanno al Movimento 5 stelle, nove al Partito democratico, uno Liberi e Uguali più un tecnico.

Ecco i nomi: Luciana Lamorgese (tecnico) all’Interno. Roberto Gualtieri (Pd) all’Economia. Luigi Di Maio (M5s) agli Esteri. Nunzia Catalfo (M5s) al Lavoro. Dario Franceschini (Pd) alla Cultura. Francesco Boccia (Pd) agli Affari regionali. Vincenzo Spadafora (M5s) allo Sport. Alfonso Bonafede (M5s) alla Giustizia. Lorenzo Guerini (Pd) alla Difesa. Stefano Patuanelli (M5s) allo Sviluppo. Teresa Bellanova (Pd) alle Politiche agricole. Sergio Costa (M5s)resta all’Ambiente. Paola De Micheli (Pd) alle Infrastrutture. Lorenzo Fioramonti(M5s) all’Istrozione. Roberto Speranza (LeU) alla Salute. Federico D’Incà (M5s) ai Rapporti con il Parlamento. Paola Pisano (M5s) all’Innovazione tecnologica. Fabiano Dadone (M5s) alla Pubblica Amministrazione. Giuseppe Provenzano (Pd) al Sud. Elena Bonetti (Pd) alle Pari Opportunità. Enzo Amendola (Pd) agli Affari Europei. Riccardo Fraccaro (M5s) sottosegretario alla Presidenza del Consiglio.

 

The post C’è anche Lorenzo Guerini fra i ministri del nuovo governo appeared first on .

]]>
C’è anche Lorenzo Guerini fra i ministri del nuovo governo Wed, 04 Sep 2019 16:45:49 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/lombardia/595622.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/lombardia/595622.html Lodinotizie.it Lodinotizie.it C’è anche l’ex sindaco di Lodi, Lorenzo Guerini fra i 19 ministri nominati oggi in seguito alla composizione del nuovo governo. Esponente di estrazione democristiana, è stato presidente della Provincia di Lodi dal 1995 al 2004 e sindaco di Lodi dal 2005 al 2012, anno in cui Lodi venne commissariata dopo le sue dimissioni in seguito alla candidatura alla Camera dei Deputati. Eletto deputato nella XVII e XVIII legislatura, ha ricoperto gli incarichi di portavoce, vicesegretario e coordinatore del Partito Democratico. Da oggi, 4 settembre 2019, è Ministro della Difesa del secondo Governo Conte.

In totale sono dieci i ministri del Conte Bis e il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio che vanno al Movimento 5 stelle, nove al Partito democratico, uno Liberi e Uguali più un tecnico.

Ecco i nomi: Luciana Lamorgese (tecnico) all’Interno. Roberto Gualtieri (Pd) all’Economia. Luigi Di Maio (M5s) agli Esteri. Nunzia Catalfo (M5s) al Lavoro. Dario Franceschini (Pd) alla Cultura. Francesco Boccia (Pd) agli Affari regionali. Vincenzo Spadafora (M5s) allo Sport. Alfonso Bonafede (M5s) alla Giustizia. Lorenzo Guerini (Pd) alla Difesa. Stefano Patuanelli (M5s) allo Sviluppo. Teresa Bellanova (Pd) alle Politiche agricole. Sergio Costa (M5s)resta all’Ambiente. Paola De Micheli (Pd) alle Infrastrutture. Lorenzo Fioramonti(M5s) all’Istrozione. Roberto Speranza (LeU) alla Salute. Federico D’Incà (M5s) ai Rapporti con il Parlamento. Paola Pisano (M5s) all’Innovazione tecnologica. Fabiano Dadone (M5s) alla Pubblica Amministrazione. Giuseppe Provenzano (Pd) al Sud. Elena Bonetti (Pd) alle Pari Opportunità. Enzo Amendola (Pd) agli Affari Europei. Riccardo Fraccaro (M5s) sottosegretario alla Presidenza del Consiglio.

 

The post C’è anche Lorenzo Guerini fra i ministri del nuovo governo appeared first on .

]]>
Tra giovedì sera e venerdì nuova perturbazione con rovesci e temporali Wed, 04 Sep 2019 15:06:54 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/lombardia/595626.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/lombardia/595626.html Lodinotizie.it Lodinotizie.it E’ in arrivo una nuova perturbazione dal Nord Europa, che riporterà rovesci e temporali, accompagnati da un calo delle temperature. Da giovedì pomeriggio attesi i primi fenomeni su Alpi e Nordovest, in estensione anche a Nordest e Centrosud nel corso di venerdì, pur in modo molto disorganizzato. Non esclusi temporali di forte intensità, per quanto molto localizzati, in particolare su Emilia Romagna e Toscana, che risulteranno tra le regioni più colpite. I valori termici saranno in calo specie al Nord, dove potranno portarsi sotto le medie del periodo, con raffiche di Bora oltre i 40-50km/h sull’alto Adriatico e fiocchi di neve sulle Alpi di confine fin verso i 2000-2200m.

Sabato sera è atteso un nuovo peggioramento a partire da Alpi e Nordovest, con rovesci e temporali in estensione al resto del Nord domenica. Coinvolte in parte anche tirreniche e regioni del Centro, specie la Toscana. Anche in questo frangente saranno possibili fenomeni localmente intensi.

The post Tra giovedì sera e venerdì nuova perturbazione con rovesci e temporali appeared first on .

]]>
Lodi, terzo incontro tra gli assessori Molinari e Rizzi e i genitori della scuola dell’infanzia Serena Wed, 04 Sep 2019 10:22:00 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/lombardia/595618.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/lombardia/595618.html Lodinotizie.it Lodinotizie.it Si è svolto lunedì 2 settembre, nella Sala della Pace di Palazzo Broletto, il terzo incontro richiesto dagli assessori all’Istruzione Giusy Molinari e ai Lavori pubblici Claudia Rizzi ai genitori della scuola dell’infanzia “Serena” (Istituto comprensivo Lodi Terzo) per comunicare l’esito degli interventi programmati dall’Amministrazione comunale nel periodo estivo al fine di prevenire possibili infestazioni di topi.

“Raccogliamo i frutti di un positivo percorso di confronto con la dirigente scolastica Stefania Menin e i genitori dei bambini che frequentano la scuola “Serena”, percorso iniziato a giugno e proseguito nelle settimane successive per risolvere definitivamente il problema delle infestazioni di topi che a più riprese ha interessato l’istituto. Durante il sopralluogo che abbiamo effettuato lunedì pomeriggio insieme alla ditta incaricata della derattizzazione non sono state rinvenute tracce di presenza di topi all’interno dell’edificio, abbiamo quindi incontrato la dirigente e i genitori, comunicando loro la buona notizia.

Un primo intervento disinfestazione era stato eseguito a giugno, ma non essendosi rivelato risolutivo, a partire da luglio, sono stati programmati altri tre interventi straordinari, di cui l’ultimo nella seconda metà di agosto, che hanno riguardato sia i locali interni sia l’esterno della struttura. All’inizio della pausa estiva si era anche provveduto alla chiusura dei possibili varchi di accesso dei roditori, mediante la sigillatura con malta cementizia e l’apposizione di placche metalliche ad ulteriore protezione.

Contestualmente alle iniziative promosse abbiamo chiesto collaborazione ad Astem per il monitoraggio delle aree limitrofe alla scuola con il posizionamento di trappole aggiuntive sia nel parco confinante sia in alcune zone del quartiere.

L’intera operazione ha dato esito positivo, quindi nella mattina di domani la ditta incaricata procederà alla rimozione dei dispositivi in eccedenza e alla sanificazione degli ambienti, inoltre, al fine di garantire la durata nel tempo del risultato ottenuto, si è concordato di proseguire con costanza l’attività di monitoraggio”. (Assessori ai Lavori pubblici Claudia Rizzi e all’Istruzione Giusy Molinari).

The post Lodi, terzo incontro tra gli assessori Molinari e Rizzi e i genitori della scuola dell’infanzia Serena appeared first on .

]]>
Zelo, 50enne denunciato per evasione e guida senza patente Wed, 04 Sep 2019 10:17:36 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/lombardia/595610.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/lombardia/595610.html Lodinotizie.it Lodinotizie.it I Carabinieri di Lodi la notte scorsa, durante gli ordinari controlli del territorio, hanno denunciato in stato di libertà G.R. 50enne italiano di Comazzo, con precedenti di polizia per reati in materia di stupefacenti, in quanto resosi responsabile di evasione e guida senza patente.

I Carabinieri verso le 03.00, lungo la S.P. 415, nei pressi di Zelo Buon Persico, hanno sottoposto a controllo il veicolo condotto dal 50enne, una piccola utilitaria di proprietà di un conoscente. Nelle fasi delle verifiche si è accertato immediatamente che il soggetto si era illegittimamente allontanato dalla propria abitazione, dove era ristretto agli arresti domiciliari, in forza di un’ordinanza del Tribunale Lodi del 17 luglio 2019 per reati commessi in materia di stupefacenti.

Gli ulteriori approfondimenti hanno inoltre acclarato che G.R. era anche recidivo nel biennio nella guida nonostante fosse privo di patente, poiché revocata da un anno.

The post Zelo, 50enne denunciato per evasione e guida senza patente appeared first on .

]]>
Zelo, 50enne denunciato per evasione e guida senza patente Wed, 04 Sep 2019 10:17:36 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/lombardia/595619.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/lombardia/595619.html Lodinotizie.it Lodinotizie.it I Carabinieri di Lodi la notte scorsa, durante gli ordinari controlli del territorio, hanno denunciato in stato di libertà G.R. 50enne italiano di Comazzo, con precedenti di polizia per reati in materia di stupefacenti, in quanto resosi responsabile di evasione e guida senza patente.

I Carabinieri verso le 03.00, lungo la S.P. 415, nei pressi di Zelo Buon Persico, hanno sottoposto a controllo il veicolo condotto dal 50enne, una piccola utilitaria di proprietà di un conoscente. Nelle fasi delle verifiche si è accertato immediatamente che il soggetto si era illegittimamente allontanato dalla propria abitazione, dove era ristretto agli arresti domiciliari, in forza di un’ordinanza del Tribunale Lodi del 17 luglio 2019 per reati commessi in materia di stupefacenti.

Gli ulteriori approfondimenti hanno inoltre acclarato che G.R. era anche recidivo nel biennio nella guida nonostante fosse privo di patente, poiché revocata da un anno.

The post Zelo, 50enne denunciato per evasione e guida senza patente appeared first on .

]]>
Incendio Codogno, primi risultati sulle diossine Wed, 04 Sep 2019 10:05:56 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/lombardia/595611.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/lombardia/595611.html Lodinotizie.it Lodinotizie.it 0.19 picogrammi per metro cubo (pgTEQ/m3). È questo il valore delle concentrazioni di diossine – espresse in termini di tossicità totale equivalente alla TCDD, la cosiddetta “diossina Seveso” – rilevate nella fase acuta dell’incendio che si è sviluppato il 28 agosto scorso in un capannone della GGM Ambiente a Codogno, nel Lodigiano. La concentrazione di benzo(a)pirene è risultata di 0.93 nanogrammi per metro cubo (ng/m3).

I risultati si riferiscono al primo filtro del campionatore ad alto volume, posizionato sottovento al confine fra l’area industriale e l’abitato di Codogno, prelevato dai tecnici del Gruppo specialistico contaminazione atmosferica di Arpa Lombardia nel pomeriggio del giorno dell’evento.

Nell’area monitorata si è dunque registrata una lieve alterazione della qualità dell’aria attribuibile all’incendio nelle fasi più intense, con valori comunque inferiori al livello di 0.30 pgTEQ/m3 suggerito dall’OMS per le diossine per considerare un inquinamento in atto, e valori di benzo(a)pirene inferiori al limite per la sua concentrazione media annuale di 1 ng/m3.

È importante ricordare che per le diossine (PCDD-DF) la normativa sulla qualità dell’aria non prevede un limite di legge. L’esposizione per inalazione diretta, che può avvenire durante un incendio, costituisce solo una piccola percentuale – generalmente inferiore al 5% dell’esposizione totale – di quanto l’uomo assume normalmente ogni giorno attraverso il cibo. Le concentrazioni nell’aria da e oltre i 0.30 pgTEQ/m³ vengono considerate dall’OMS come indicative di una sorgente locale che necessita di essere individuata e controllata, non per gli effetti sanitari diretti da inalazione, ma al fine di evitare la dispersione prolungata di questi inquinanti nell’ambiente e da qui, nel tempo, all’uomo.

Nel caso degli incendi la sorgente è nota e generalmente, superata la fase acuta, nell’arco delle 24/48 ore successive i valori dei contaminanti atmosferici rientrano nei livelli normalmente registrati nelle zone monitorate, nel medesimo periodo dell’anno.

Il Benzo(a)pirene, unico IPA (idrocarburo policiclico aromatico) normato in Lombardia, viene rilevato con concentrazioni inferiori a 0.07 ng/m3 nella stagione estiva, mentre nei mesi più freddi può superare i 5 ng/m3, in particolare nelle aree dove si fa un uso esteso delle combustioni di biomassa per il riscaldamento domestico.    

The post Incendio Codogno, primi risultati sulle diossine appeared first on .

]]>
Incendio Codogno, primi risultati sulle diossine Wed, 04 Sep 2019 10:05:56 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/lombardia/595620.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/lombardia/595620.html Lodinotizie.it Lodinotizie.it 0.19 picogrammi per metro cubo (pgTEQ/m3). È questo il valore delle concentrazioni di diossine – espresse in termini di tossicità totale equivalente alla TCDD, la cosiddetta “diossina Seveso” – rilevate nella fase acuta dell’incendio che si è sviluppato il 28 agosto scorso in un capannone della GGM Ambiente a Codogno, nel Lodigiano. La concentrazione di benzo(a)pirene è risultata di 0.93 nanogrammi per metro cubo (ng/m3).

I risultati si riferiscono al primo filtro del campionatore ad alto volume, posizionato sottovento al confine fra l’area industriale e l’abitato di Codogno, prelevato dai tecnici del Gruppo specialistico contaminazione atmosferica di Arpa Lombardia nel pomeriggio del giorno dell’evento.

Nell’area monitorata si è dunque registrata una lieve alterazione della qualità dell’aria attribuibile all’incendio nelle fasi più intense, con valori comunque inferiori al livello di 0.30 pgTEQ/m3 suggerito dall’OMS per le diossine per considerare un inquinamento in atto, e valori di benzo(a)pirene inferiori al limite per la sua concentrazione media annuale di 1 ng/m3.

È importante ricordare che per le diossine (PCDD-DF) la normativa sulla qualità dell’aria non prevede un limite di legge. L’esposizione per inalazione diretta, che può avvenire durante un incendio, costituisce solo una piccola percentuale – generalmente inferiore al 5% dell’esposizione totale – di quanto l’uomo assume normalmente ogni giorno attraverso il cibo. Le concentrazioni nell’aria da e oltre i 0.30 pgTEQ/m³ vengono considerate dall’OMS come indicative di una sorgente locale che necessita di essere individuata e controllata, non per gli effetti sanitari diretti da inalazione, ma al fine di evitare la dispersione prolungata di questi inquinanti nell’ambiente e da qui, nel tempo, all’uomo.

Nel caso degli incendi la sorgente è nota e generalmente, superata la fase acuta, nell’arco delle 24/48 ore successive i valori dei contaminanti atmosferici rientrano nei livelli normalmente registrati nelle zone monitorate, nel medesimo periodo dell’anno.

Il Benzo(a)pirene, unico IPA (idrocarburo policiclico aromatico) normato in Lombardia, viene rilevato con concentrazioni inferiori a 0.07 ng/m3 nella stagione estiva, mentre nei mesi più freddi può superare i 5 ng/m3, in particolare nelle aree dove si fa un uso esteso delle combustioni di biomassa per il riscaldamento domestico.    

The post Incendio Codogno, primi risultati sulle diossine appeared first on .

]]>
Incendio Codogno, primi risultati sulle diossine Wed, 04 Sep 2019 10:05:56 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/lombardia/595627.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/lombardia/595627.html Lodinotizie.it Lodinotizie.it 0.19 picogrammi per metro cubo (pgTEQ/m3). È questo il valore delle concentrazioni di diossine – espresse in termini di tossicità totale equivalente alla TCDD, la cosiddetta “diossina Seveso” – rilevate nella fase acuta dell’incendio che si è sviluppato il 28 agosto scorso in un capannone della GGM Ambiente a Codogno, nel Lodigiano. La concentrazione di benzo(a)pirene è risultata di 0.93 nanogrammi per metro cubo (ng/m3).

I risultati si riferiscono al primo filtro del campionatore ad alto volume, posizionato sottovento al confine fra l’area industriale e l’abitato di Codogno, prelevato dai tecnici del Gruppo specialistico contaminazione atmosferica di Arpa Lombardia nel pomeriggio del giorno dell’evento.

Nell’area monitorata si è dunque registrata una lieve alterazione della qualità dell’aria attribuibile all’incendio nelle fasi più intense, con valori comunque inferiori al livello di 0.30 pgTEQ/m3 suggerito dall’OMS per le diossine per considerare un inquinamento in atto, e valori di benzo(a)pirene inferiori al limite per la sua concentrazione media annuale di 1 ng/m3.

È importante ricordare che per le diossine (PCDD-DF) la normativa sulla qualità dell’aria non prevede un limite di legge. L’esposizione per inalazione diretta, che può avvenire durante un incendio, costituisce solo una piccola percentuale – generalmente inferiore al 5% dell’esposizione totale – di quanto l’uomo assume normalmente ogni giorno attraverso il cibo. Le concentrazioni nell’aria da e oltre i 0.30 pgTEQ/m³ vengono considerate dall’OMS come indicative di una sorgente locale che necessita di essere individuata e controllata, non per gli effetti sanitari diretti da inalazione, ma al fine di evitare la dispersione prolungata di questi inquinanti nell’ambiente e da qui, nel tempo, all’uomo.

Nel caso degli incendi la sorgente è nota e generalmente, superata la fase acuta, nell’arco delle 24/48 ore successive i valori dei contaminanti atmosferici rientrano nei livelli normalmente registrati nelle zone monitorate, nel medesimo periodo dell’anno.

Il Benzo(a)pirene, unico IPA (idrocarburo policiclico aromatico) normato in Lombardia, viene rilevato con concentrazioni inferiori a 0.07 ng/m3 nella stagione estiva, mentre nei mesi più freddi può superare i 5 ng/m3, in particolare nelle aree dove si fa un uso esteso delle combustioni di biomassa per il riscaldamento domestico.    

The post Incendio Codogno, primi risultati sulle diossine appeared first on .

]]>
Il 13 settembre i big del centrodestra a Lodi per il primo “Lavs Festival” Wed, 04 Sep 2019 08:24:34 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/lombardia/595621.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/lombardia/595621.html Lodinotizie.it Lodinotizie.it Venerdì 13 Settembre 2019 si svolgerà a Lodi la prima edizione del “Lavs Festival”, kermesse delle forze politiche sovraniste, organizzato da Fratelli d’Italia.

Un evento con importanti ospiti politici locali e nazionali che si incontrano per fare il punto della situazione, sia a livello locale che Nazionale ed Europeo, anche alla luce della recente crisi di governo,  per discutere di tematiche circa le prospettive sovraniste. L’evento vedrà momenti di dibattito sulla cultura “alternativa” di Destra, e vedrà, fra le altre, la partecipazione dell’editore “sovranista” Altaforte che tanto ha infiammato il Salone del Libro di Torino la primavera scorsa.

Altro tema centrale della serata sarà quello sulle sfide della nuova Unione Eurpe, e lo scontro Popolo contro élite. La kermesse, infatti, avrà alcuni dei più illustri esponenti della cultura conservatrice italiana a confrontarsi sul presente e sul futuro delle forze sovraniste e conservatrici in Italia e in Europa.

Non mancherà anche una conviviale cena a buffet. L’appuntamento è presso il ristorante Isola Caprera a Lodi dalle ore 18,30.

Il programma prevede:

18:15: Saluto di benvenuto: Gianmario Invernizzi – Segretario Provinciale FdI, Omar Lamparelli – Segretario Cittadino FdI. 

DIBATTITI:

Ore 18:30:  “Cultura controcorrente. Il mondo delle case editrici non conforme” , con la partecipazione delle case editrici Altaforte e Ferro Gallico e dell’On. Paola Frassinetti – Componente commissione Cultura alla Camera dei Deputati per FdI.
Moderatore Renato Besana, giornalista del quotidiano “Libero”.

Ore 19:30: “Lodi e dintorni: uno sguardo al futuro” con l’intervento di Sara Casanova – Sindaco di Lodi, Lorenzo Maggi – Vicesindaco di Lodi, Elisa Gualteri – Consigliere Comunale FdI Lodi, Stefano Buzzi, Assessore Comunale Lodi, Maria Grazia Bazzardi, Capogruppo FdI Lodi.
Moderatore Ferruccio Pallavera – Direttore del quotidiano “Il Cittadino”.

Ore 20.30  cena a buffet.

EVENTO CLOU

Ore 21:45 “Prospettive Sovraniste. Sfide per l’Italia e l’Europa”, con la partecipazione di:

– Sen. Ignazio La Russa (FdI),
– Sen. Daniela Santanchè (FdI),
– On. Carlo Fidanza (Eurodeputato FdI),
– Riccardo De Corato, assessore regionale alla sicurezza per FdI
– On. Guido Guidesi (Lega),
– On. Silvia Sardone (Eurodeputato Lega).
Moderatore  Giannino Della Frattina, giornalista del quotidiano “Il Giornale”

The post Il 13 settembre i big del centrodestra a Lodi per il primo “Lavs Festival” appeared first on .

]]>
Il 13 settembre i big del centrodestra a Lodi per il primo “Lavs Festival” Wed, 04 Sep 2019 08:24:34 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/lombardia/595623.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/lombardia/595623.html Lodinotizie.it Lodinotizie.it Venerdì 13 Settembre 2019 si svolgerà a Lodi la prima edizione del “Lavs Festival”, kermesse delle forze politiche sovraniste, organizzato da Fratelli d’Italia.

Un evento con importanti ospiti politici locali e nazionali che si incontrano per fare il punto della situazione, sia a livello locale che Nazionale ed Europeo, anche alla luce della recente crisi di governo,  per discutere di tematiche circa le prospettive sovraniste. L’evento vedrà momenti di dibattito sulla cultura “alternativa” di Destra, e vedrà, fra le altre, la partecipazione dell’editore “sovranista” Altaforte che tanto ha infiammato il Salone del Libro di Torino la primavera scorsa.

Altro tema centrale della serata sarà quello sulle sfide della nuova Unione Eurpe, e lo scontro Popolo contro élite. La kermesse, infatti, avrà alcuni dei più illustri esponenti della cultura conservatrice italiana a confrontarsi sul presente e sul futuro delle forze sovraniste e conservatrici in Italia e in Europa.

Non mancherà anche una conviviale cena a buffet. L’appuntamento è presso il ristorante Isola Caprera a Lodi dalle ore 18,30.

Il programma prevede:

18:15: Saluto di benvenuto: Gianmario Invernizzi – Segretario Provinciale FdI, Omar Lamparelli – Segretario Cittadino FdI. 

DIBATTITI:

Ore 18:30:  “Cultura controcorrente. Il mondo delle case editrici non conforme” , con la partecipazione delle case editrici Altaforte e Ferro Gallico e dell’On. Paola Frassinetti – Componente commissione Cultura alla Camera dei Deputati per FdI.
Moderatore Renato Besana, giornalista del quotidiano “Libero”.

Ore 19:30: “Lodi e dintorni: uno sguardo al futuro” con l’intervento di Sara Casanova – Sindaco di Lodi, Lorenzo Maggi – Vicesindaco di Lodi, Elisa Gualteri – Consigliere Comunale FdI Lodi, Stefano Buzzi, Assessore Comunale Lodi, Maria Grazia Bazzardi, Capogruppo FdI Lodi.
Moderatore Ferruccio Pallavera – Direttore del quotidiano “Il Cittadino”.

Ore 20.30  cena a buffet.

EVENTO CLOU

Ore 21:45 “Prospettive Sovraniste. Sfide per l’Italia e l’Europa”, con la partecipazione di:

– Sen. Ignazio La Russa (FdI),
– Sen. Daniela Santanchè (FdI),
– On. Carlo Fidanza (Eurodeputato FdI),
– Riccardo De Corato, assessore regionale alla sicurezza per FdI
– On. Guido Guidesi (Lega),
– On. Silvia Sardone (Eurodeputato Lega).
Moderatore  Giannino Della Frattina, giornalista del quotidiano “Il Giornale”

The post Il 13 settembre i big del centrodestra a Lodi per il primo “Lavs Festival” appeared first on .

]]>
Saponin Industry 2019 Market Demand, Outlook, Share, Growth Analysis, Future Plan, Pricing Details, Trends and Opportunity Assessment 2026 Wed, 04 Sep 2019 08:23:49 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/lombardia/594298.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/lombardia/594298.html orian research orian research Saponins are a class of chemical compounds found in particular abundance in various plant species. More specifically, they are amphipathic glycosides grouped phenomenologically by the soap-like foaming they produce when shaken in aqueous solutions, and structurally by having one or more hydrophilic glycoside moieties combined with a lipophilic triterpene derivative.

Get Sample Copy of this Report @ https://www.orianresearch.com/request-sample/1197865

The objective of report is to define, segment, and project the market on the basis of product type, application, and region, and to describe the content about the factors influencing market dynamics, policy, economic, technology and market entry etc.

Analysis of Saponin Market Key Companies -

  • Yongxin Youxiang
  • Laozhiqing Group
  • Tianmao
  • Hubei Jusheng Technology
  • Weihe Pharma
  • Yunan Notoginseng
  • KPC Pharmaceuticals
  • Yunnan Baiyao Group
  • Zhongheng Group
  • Hongjiu Biotech
  • Jilin Changqing Ginseng
  • SKBioland
  • …..

Global Saponin Market spreads across 58 pages profiling 13 companies and supported with tables and figures.

Inquire more or share questions if any before the purchase on this report @ https://www.orianresearch.com/enquiry-before-buying/1197865

Key Objectives of the Report:

  • To analyze and study the global Piglet Feed Market capacity, production, value, consumption and status
  • To define, describe and forecast the Industry report by type, application and region
  • To identify significant trends and factors driving or inhibiting the market growth.
  • Saponin Market value (USD Million) and volume (Units Million) data for each segment and sub-segment
  • Saponin Industry segmentation analysis including qualitative and quantitative research incorporating the impact of economic and non-economic aspects

Type of the Report:

  • Theasaponins
  • Diosgenin
  • Notoginsenoside
  • Ginsenoside
  • Soyasaponin
  • Others

Applications of the Report:

  • Pharmaceuticals
  • Food & Beverage
  • Agricultural Application
  • Daily Chemicals
  • Others

Order a Copy of this Report @ https://www.orianresearch.com/checkout/1197865  

With the list of tables and figures the report provides key statistics on the state of the industry and is a valuable source of guidance and direction for companies and individuals interested in the market.

Major Points from Table of Contents -

1 Market Overview

2 Industry Chain

3 Environmental Analysis

4 Market Segmentation by Type

5 Market Segmentation by Application

6 Market Segmentation by Region

7 Market Competitive

8 Major Vendors

9 Conclusion

About Us

Orian Research is one of the most comprehensive collections of market intelligence reports on the World Wide Web. Our reports repository boasts of over 500000+ industry and country research reports from over 100 top publishers. We continuously update our repository so as to provide our clients easy access to the world's most complete and current database of expert insights on global industries, companies, and products. We also specialize in custom research in situations where our syndicate research offerings do not meet the specific requirements of our esteemed clients.

Contact Us:

Ruwin Mendez

Vice President – Global Sales & Partner Relations

Orian Research Consultants

US +1 (415) 830-3727| UK +44 020 8144-71-27

Email: info@orianresearch.com

Website: www.orianresearch.com/

]]>