LAINATE: Venerdì 7 settembre in Villa Litta, dal salto nel Settecento con la Rievocazione storica allo spettacolo di luci dei fuochi d'artificio

04/set/2012 13:11:20 Ufficio stampa Lainate Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Gent. colleghi, in allegato un comunicato stampa relativo al posticipo dello spettacolo pirotecnico e della Rievocazione Storica in Villa Litta. 

Grazie in anticipo per lo spazio che riuscirete a dedicare.

Un saluto 

PB


Venerdì 7 settembre in Villa Litta:

dal salto nel Settecento con la Rievocazione storica

allo spettacolo di luci dei fuochi d’artificio

 

 

Venerdì si ‘gioca’ il gran recupero! Parzialmente interrotte o rimandate a causa del maltempo le celebrazioni previste durante lo scorso fine settimana in Villa Litta nell’ambito della 86a Fiera di San Rocco - 20a Fiera Campionaria, l’Amministrazione comunale, in stretta collaborazione con l’associazione Amici di Villa Litta ha deciso di proporre ai cittadini e ai visitatori una nuova occasione venerdì 7 settembre, dalle 20.30 alle 22.

 

Per venerdì è prevista infatti un’apertura speciale e straordinaria, un percorso fra le meraviglie del Ninfeo accompagnati da personaggi in costumi d’epoca, denominato ‘Il Cerchio dell’Acqua e del Vento: Giuseppe Levati tra Rinascimento e Illuminismo’.

Un titolo che richiama l’attenzione sul fulcro del Ninfeo, l’Atrio dei Quattro Venti con il suo caratteristico ambiente circolare, e i giochi d’acqua voluti dagli antichi proprietari per colpire e meravigliare gli ospiti. Una meraviglia che continuerà e amplificherà grazie allo straordinario spettacolo pirotecnico che chiuderà la serata. Un turbinio di luci che permetterà di valorizzare e scoprire in modo ancor più suggestivo i gioielli d’arte della Villa, la magia del Ninfeo e dello storico parco.

 

Si tratta di un’occasione imperdibile, che rivive grazie agli Amici di Villa Litta una volta all’anno, e che quest’anno ci calerà nel Settecento. Una scelta che mira a valorizzare il consistente intervento di restyling appena concluso che ha interessato le decorazioni pittoriche della volta firmata dall’architetto Levati (1785), allora insegnante di prospettiva all’Accademia di Brera, che riuscì a trasporre al meglio la disciplina da lui insegnata all’interno dei ‘gioielli’ della Villa di Delizia e ad attuare, con altri artisti del tempo, il sogno della famiglia Litta di portare al massimo splendore una delle loro dimore di campagna.

 

Ospiti d’eccezione: le allieve della scuola di danza Music dance & Mimic Art di Desirèe Motta.

 

 

Biglietti d’ingresso

Ninfeo e giochi d’acqua:

Intero € 8,00

Ridotto € 5,00

Ingresso da largo Alpini


--
Ufficio Comunicazione
Comune di Lainate e Villa Litta
L.go Vittorio Veneto, 12
cell.3332162119
e-mail: ufficiostampa@comune.lainate.mi.it
www.comune.lainate.mi.it
Pagina Facebook: Comune di Lainate

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl