Sabato 23 a Cancello ed Arnone, “La voce del silenzio” Mostra-convegno sulla violenza di genere alle ore 17:00

08/nov/2019 19:04:38 Miss Italia 71a edizione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 30 giorni fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

“È violenza contro le donne” ogni atto di violenza fondata sul genere che provochi un danno o una sofferenza fisica, sessuale o psicologica per le donne, incluse le minacce, la coercizione o la privazione arbitraria della libertà.

Così recita l’art. 1 della dichiarazione ONU sull’eliminazione della violenza contro le donne.

Con l’espressione violenza di genere si indicano tutte quelle forme di violenza, da quella psicologica e fisica a quella sessuale, dagli atti persecutori del cosiddetto stalking, allo stupro, fino al femminicidio, che riguardano un vasto numero di persone discriminate in base al sesso.

La legge contro la violenza di genere persegue tre obiettivi principali: prevenire i reati, punire i colpevoli, proteggere le vittime.

Su questo tema è incentrata la mostra-convegno “La voce del silenzio - Stop alla violenza” organizzata dall’assessore alla cultura del Comune di Cancello ed Arnone dott.ssa Annamaria Di Puorto e l’associazione Forum Lex, da tempo attiva nella prevenzione e nel contrasto della violenza di genere e nella tutela dei minori, un’associazione no-profit che raccoglie professionisti tra criminologi, forze dell’ordine, avvocati, psicologi, assistenti sociali e sociologi.

L’appuntamento è per Sabato 23 Novembre 2019, alle ore 17:00, presso l’Aula Magna dell’Istituto Comprensivo Ugo Foscolo. Interverranno il sindaco Raffaele Ambrosca, l’assessore alla cultura Annamaria Di Puorto, la dott.ssa Iolanda Ippolito criminologa investigativa e Presidente di Forum Lex, la dott.ssa Angela Cuccaro - Dirigente Scolastica dell’I.C. Ugo Foscolo, la prof.ssa Antonietta Pellegrino - Dirigente Scolastica del Liceo Scientifico Galileo Galilei, la referente di Forum Lex Caserta e Provincia avv. Fiorentina Orefice.

Saranno, inoltre, esposti i quadri dell’artista contemporanea Anna Maria Zoppi.

Presenti, infine, i massimi vertici delle forze dell’ordine del territorio.

Elisa Cacciapuoti

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl