libri e cinema per clorofilla ff

14/lug/2014 12:45:29 clorofilla film festival Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

PER REDAZIONE SPETTACOLI

 

Si invia comunicato sul prossimo appuntamento del Clorofilla –domani 15 luglio- a Grosseto con libri e cinema.

Presenti alla serata il produttore cinematografico Gaetano Di Vaio e il regista Romano Montesarchio (Ritratti abusivi).

 

Vi preghiamo di dare la notizia.

Cordiali saluti,

 

simonetta grechi

per clorofilla film festival

cell. 339.1201079

 

Grosseto, 14 luglio 2014                                                            Comunicato stampa

 

CLOROFILLA:

DOPPIO APPUNTAMENTO TRA LIBRI E CINEMA

 

Doppio appuntamento tra libri e cinema per il Clorofilla film festival.

Domani, martedì 15 luglio, si parte alle 19.30 al Caffè Ricasoli di Grosseto con la presentazione del libro "Non mi avrete mai" di Gaetano Di Vaio e Guido Lombardi: un romanzo di formazione di un ex delinquente di strada. Una storia vera e rocambolesca di criminalità disorganizzata in una Napoli mai cosí cruda e irresistibile.

 

A parlare del libro sarà proprio Gaetano Di Vaio, ora produttore cinematografico (Là-Bas, Take five dello stesso Lombardi con cui ha scritto il libro) e attore della fortunata serie Gomorra. Di Vaio si sposterà alle 22.30 alla Cava di Roselle (ingresso libero) per raccontare la sua attività di produttore di cinema presentando il documentario "Ritratti abusivi" di Romano Montesarchio, anche lui presente alla serata.

Il documentario, in concorso al Clorofilla film festival, è stato presentato al Festival Internazionale del Film di Roma 2013, ed è il racconto realistico di una periferia italiana e dei suoi surreali abitanti, la comunità abusiva del Parco Saraceno, situato all'interno del Villaggio Coppola a Castel Volturno. Come rinchiusi in un luogo infinitamente degradato e senza tempo, da almeno dieci anni, gli abitanti abusivi del parco vivono la propria vita tra miserie e illegalità, sospesi tra violenze quotidiane e il sogno di una vita normale. Un ritratto corale e grottesco composto dai volti e dalle parole degli abitanti, il documentario segue le vicende e l’umanità di questa comunità estrema e dimenticata che non ha altro posto dove vivere se non questo piccolo luogo abusivo del sud Italia.

Info: cinema@festambiente.it

 

 

 

Clorofilla film festival - loc. Enaoli - 58100 Rispescia -Gr- tel. 0564-48771 fax 487740

cinema@festambiente.it - www.festambiente.it

P Before printing think about environment
Ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - "Codice in materia di protezione dei dati personali", si precisa che le informazioni contenute in questo messaggio e negli eventuali allegati sono riservate e per uso esclusivo del destinatario.
Persone diverse dallo stesso non possono copiare o distribuire il messaggio a terzi.
Chiunque riceva questo messaggio per errore, è pregato di distruggerlo e di informare immediatamente il mittente
************************************
This email and the information it contains are confidential and intended solely for the exclusive use of the individual to whom it is addressed. If you are not the intended recipient, this email should not be copied, forwarded, or printed for any purpose, or the contents
disclosed to any other person. If you have received this email in error, please notify to  the sender and then delete the email.

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl