Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Hobby e Tempo Libero Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Hobby e Tempo Libero Wed, 17 Jan 2018 13:38:30 +0100 Zend_Feed_Writer 1.11.10 (http://framework.zend.com) http://content.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/1 Cosa significa Risparmiare? Thu, 11 Jan 2018 13:12:33 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/465549.html http://content.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/465549.html FacileRisparmiare FacileRisparmiare In questo post è spiegato come tenere traccia delle spese di famiglia e alcuni strumenti che ne faciliteranno il calcolo, perché per poter risparmiare, prima bisogna capire come vengono utilizzati i propri soldi. Non mi resta che augurarvi: "Buona Lettura e Buon Risparmio!".

]]>
Cosa significa Risparmiare? Thu, 11 Jan 2018 13:12:20 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/465548.html http://content.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/465548.html FacileRisparmiare FacileRisparmiare In questo post è spiegato come tenere traccia delle spese di famiglia e alcuni strumenti che ne faciliteranno il calcolo, perché per poter risparmiare, prima bisogna capire come vengono utilizzati i propri soldi. Non mi resta che augurarvi: "Buona Lettura e Buon Risparmio!".

]]>
Il progetto formativo di Scuola di Massaggio ArteCorpo: corsi a Genova, Savona e Alessandria. Tue, 09 Jan 2018 12:37:56 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/465461.html http://content.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/465461.html Borromeo Borromeo

Scuola di Massaggio ArteCorpo è il principale centro di formazione al massaggio a Genova, Savona , Recco ed Alessandria. La scuola parteciparà al prossimo World Massage Federation Camp 2018 �“ meeting delle migliori scuole di formazione al massaggio al mondo - che si terrà nei pressi di Salonicco (Grecia) dal 16 al 18 Febbraio prossimi.

Scuola di Massaggio ArteCorpo - che è un centro accreditato AICS-CONI e rilascia certificazioni di formazione riconosciute ai sensi della L.4/2013 - si avvale di uno staff composto da laureati - fisiatri, fisioterapisti, terapisti della neuro-psicomotricità, osteopati - figure sanitarie che ne presiedono il Comitato Scientifico, ente di garanzia della progettazione didattica.

Nella comoda lounge room della scuola fanno mostra di sè le colorate brochures che illustrano le diverse attività che compongono la proposta formativa di ArteCorpo.

Tra queste il corso di Massaggio Olistico-Bioenergetico (in partenza l’11 Gennaio a Genova e a metà Aprile presso le sedi di Savona e Alessandria) il corso di Massaggio Sportivo (ad Aprile a Genova), la Riflessologia Plantare di 1° e 2° Livello (ad Aprile), il corso di Massaggio Miofasciale (a Maggio) ed infine il corso di Massaggio Tradizionale (a Ottobre), percorso formativo che accompagna l’intero anno scolastico ed è la vera architrave didattica per la formazione nel mestiere di massaggiatore. Il progetto formativo della scuola è costruito sapientemente, unendo il meglio della tradizione delle scienze occidentali con la sottile ed ineffabile efficacia delle discipline tradizionali orientali - quali lo shiatsu, il do-in, lo yoga, il tai chi chuan �“ praticate personalmente dagli istruttori di questo centro.

Ad ArteCorpo si ha una spiccata propensione all’apertura, all’integrazione, alla scoperta. Lo si coglie nell’entusiasmo per la partecipazione agli eventi internazionali, dall’integrazione costante di nuovi professionisti altamente qualificati nello staff, ma anche dal ribollire di progetti ed iniziative culturali sempre nuove.

Insomma, una scuola di massaggio che nasce e si sviluppa come un progetto culturale, volto a formare nuove competenze professionali ed insieme a sviluppare percorsi di consapevolezza e benessere grazie all’intrecciarsi di nuove conoscenze e relazioni interpersonali. Un centro di formazione dove serietà, passione e competenza giocano in casa, e una calda accoglienza e il relax sono sempre assicurati.

Per essere aggiornati sulle attività di Scuola ArteCorpo (che attualmente opera a Genova, Savona , Recco ed Alessandria) si può visitare: il sito internet della Scuola ArteCorpo e lasciare un Like sulla pagina Facebook di ArteCorpo.

Per info e prenotazioni:

Segreteria: 3703329821 e 3314961342
E-mail: info@artecorpo.it
Sede di Genova: Via della Libertà 10, int. A
Sede di Recco (Ge): Piazzale Olimpia 16
Sede di Alessandria: Via Giuseppe Chenna, 25
Sede di Savona: Via Cesare Battisti 2, int. 12

Qui di seguito le date di avvio dei prossimi corsi:

CORSO DI MASSAGGIO OLISTICO-BIOENERGETICO
11 Gennaio 2018

CORSO DI MASSAGGIO SPORTIVO
5 Aprile 2018

CORSO DI RIFLESSOLOGIA PLANTARE 1° LIV.
6 Aprile 2018

CORSO DI MASSAGGIO MIOFASCIALE
23 Maggio 2018

CORSO DI MASSAGGIO TRADIZIONALE EDIZIONE SERALE / EDIZIONE DEL SABATO
10 Ottobre 2018


]]>
Seaweed Market Sparkling Growth Rate by Worldwide Trending Players and Forecasts by 2023 Fri, 05 Jan 2018 08:04:01 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/cucina/464829.html http://content.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/cucina/464829.html suraj taur suraj taur Market Overview:

The increasing sale of seaweed is driven by its diverse application across various industries such as food, paper, and textile and in personal care products. Rising preference for organic fertilizers in the present scenario is considered a major driver for the product. Advancement in technology in developed regions has led to the innovation resulting in providing high shelf-life of the seaweed forms which has supported its production globally. High focus on research and development of the food industries has influenced the positive growth rate of the market. The consumption of seaweed is found to be high in Asia-Pacific and is evaluated to increase at a positive growth rate in various countries of North America.

Globally, the Seaweed market share as a potential nutrient supplier is estimated to escalate at a higher growth rate in food products. Increase in consumption of seaweed supplements is backed up by it property to regulate the blood-glucose level and controlling the cholesterol level in the body. Rising demand for adhesives in paper and textile industries are supporting the sale of Seaweed in the market. Developing economy of various regions has also supported in fueling up the market share of seaweed all around the globe.

All these factors contribute to the calculated CAGR of 7.5% of Seaweed market during 2017-2023.

Request a Sample Report @ https://www.marketresearchfuture.com/sample_request/2935

Downstream Analysis:

Consumption of Red Seaweed is growing at significant rate based on its high nutritional value. Also, it is backed up by the high consumer’s preference towards seaweed with high anti-oxidant content. Sale of Liquid Seaweed are popularly based on its convenience usage and storage properties.

The multi-purpose applications as fertilizers, adhesives, animal feed and as a supplement are potentially influencing the growth of seaweed market. The changing life-style has increased the sale of Seaweed amongst the health conscious population of consumers.

Competitive Analysis:

The Major Key Players in Seaweed Market are,

  • Cargill Foods (U.S.)
  • L.Thomas and Co., Inc (U.S.)
  • Ingredients Solutions, Inc. (U.S.)
  • Snap Alginates (India)
  • Polygal Ag (Switzerland)
  • Arthur Branwell & Co., Ltd (U.K.)
  • Kimica Alginates (Japan)

Food manufacturers across various regions follow the strategy of improving their existing product line as well as to add more nutritional value to their products to expand their business. This is one of the major factors due to which the demands of Seaweed as a potential food additive is experiencing a surge. In the Asia-Pacific region, Japan is amongst the dominating countries holding a major share in Seaweed market and exports the product in various other countries which include U.S., China, Thailand, Hong Kong, Netherlands and others.

Regional Analysis:

The Global Seaweed Market is segmented into North America, Europe, Asia Pacific, and rest of the world (ROW). Asia Pacific region holds a major market share followed by North America. The high demands for Seaweed and Seaweed as a key ingredient from the developed countries of these regions is contributing to the positive growth of Seaweed market. Rising consumption of natural and unprocessed food products is supporting the growth of the market in developed countries of North America and Europe region. Thailand, Japan, China, Australia and U.S. are the major importers of Seaweed.

Access Report Details @ https://www.marketresearchfuture.com/reports/seaweed-market-2935

Market Segmentation:

 

Global Seaweed Market is segmented by Type, Form, End Use and Region

]]>
Cookness: il blog di cucina della Franca cambia visione culinaria Fri, 22 Dec 2017 12:57:40 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/cucina/463493.html http://content.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/cucina/463493.html andreafoligni andreafoligni Cookness  

“La scoperta di un piatto nuovo è più preziosa per il genere umano che la scoperta di una nuova stella.”

(Anthelme Brillat-Savarin)

Roma, 22 dicembre 2017

Il blog di cucina Cookness cambia filosofia culinaria

Noi siamo ciò che mangiamo: è da qui che parte il cambio di rotta di La Franca, blogger di cucina che del cibo e del web ha fatto il suo lavoro.

Francesca Alessandra Giansanti in cucina si fa chiamare “La Franca”, ed eredita la sua passione per il sapore e la sua curiosità nella preparazione di nuove pietanze direttamente dai genitori romani, sviluppando negli anni il senso più importante in cucina, quello del Q.B. (ovvero del “quanto basta”)!

Si è diplomata presso la scuola Alto Palato di Milano, diretta da Terry Sarcina, dove ha appreso le tecniche più evolute in tema di preparazione di piatti base, e ha frequentato più corsi sul cioccolato tenuti da Alberto Farinelli, Maitre Chocolatier di Perugina, organizzando già dai primi anni catering di cucina per eventi.

Poi arriva Cookness, grazie al quale Francesca riesce ad affermarsi come blogger di cucina potendo condividere con tutti gli appassionati del settore le sue ricette e il suo stile culinario unico che le permette di avere in poco tempo tantissimi seguaci, soprattutto sui social network!

Il suo blog di cucina infatti viene subito arricchito di ricette nuove ed originali oltre che di piatti – i “fondamentali” - della tradizione italiana che non mancano di fantasia e personalità.

Il cambio di rotta di Cookness

Se è vero che siamo ciò che mangiamo, è qui che La Franca sente di dimostrarlo, invertendo la rotta del suo blog di cucina e incentrando il suo lavoro su una ricerca del buono e salutare oltre che del bello e gustoso.

È negli ultimi anni che infatti si avvicina alla cucina naturale approfondendo, con i migliori professionisti del settore, i filoni della cucina crudista, vegetariana e macrobiotica andando incontro alle persone che hanno deciso di alimentarsi in modo più sano, rispettando il proprio corpo e l’ambiente.

Ed è da qui che nasce un nuovo modo di vedere e di pensare al cibo: i nuovi piatti de La Franca diventano vero e proprio cibo dell’anima dove il gusto è autentico perché proviene proprio dalla genuinità delle materie prime utilizzate.

Nuovi sapori, nuove forme, nuovi colori ma soprattutto nuove sensazioni: nasce un nuovo Cookness, un nuovo blog di cucina che La Franca ha voluto condividere con noi. Tocca a noi adesso seguirla in questa nuova avventura culinaria!

 

Scopri tutti gli altri servizi de La Franca!  

]]>
Le principali malattie dei gatti, sintomi, cure e prevenzione Thu, 21 Dec 2017 11:08:16 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/463361.html http://content.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/463361.html Gatti Ragdoll Silmarilions Gatti Ragdoll Silmarilions Cosa è bene sapere quando si ha un gatto in casa? In primo luogo per proteggere la sua salute e quella delle persone che vivono con lui è necessario conoscere le malattie del gatto, o almeno quelle che più frequentemente possono colpirlo.

Rinotracheite felina

Tra i problemi che possono presentarsi vi è la rinotracheite felina, o semplicemente influenza. Questa può essere causata da diversi batteri o virus e il contagio può avvenire attraverso le ciotole, se in condivisione, il cibo, o semplicemente tramite uno starnuto. Fortunatamente gatto ed essere umano non possono trasmettersi l'influenza. Se il micio di casa presenta starnuti, occhi che lacrimano, tosse più o meno forte è il caso di portarlo dal veterinario, in questo modo è possibile avere una corretta diagnosi e una terapia per curarlo.

Fortunatamente per molte malattie del gatto è possibile applicare un piano vaccinale, ecco perché è consigliato fin dall'ingresso del gatto in casa portarlo dal veterinario per visite di routine. Già ad otto/nove settimane di vita si può vaccinare il gatto attraverso il trivalente: un unico vaccino per rinotracheite, panleucopenia, o gastroenterite virale, molto pericolosa per il gatto, e contro calicivirosi.

Leucemia felina o FeLV

Un'altra malattia frequente nel gatto è la leucemia felina o FeLV, anche contro questa è però possibile eseguire un vaccino. La leucemia felina è molto pericolosa in quanto va ad abbassare le difese immunitarie, spesso però ci si accorge della malattia quando è già in stato avanzato, inoltre ancora non è stata trovata una cura efficace, ecco perché il vaccino è consigliato.

Toxoplasmosi

Tra le malattie del gatto è impossibile dimenticare la toxoplasmosi. In questo caso a causare i problemi alla salute del gatto è un parassita presente nelle carni di molti animali che sono facili prede dei gatti, ad esempio topi, uccelli, insetti. Se il gatto vive in appartamento il rischio è minore, mentre se esce anche in giardino aumenta.

Purtroppo per la toxoplasmosi non c'è vaccino quindi è molto importante osservare i comportamenti del gatto e recarsi dal veterinario alle prime avvisaglie sintomatologiche. Se il gatto è inappetente o mostra problemi respiratori è bene stare all'erta e andare dal veterinario.

La toxoplasmosi si cura con gli antibiotici, ma è necessario non sottovalutare il fatto che può essere trasmessa anche all'uomo, ciò avviene attraverso verdure non lavate bene e quindi con il parassita oppure attraverso le feci del gatto. Proprio per questo è bene anche evitare il contatto diretto con queste.

Clamidiosi

Infine, è bene non sottovalutare il rischio che il gatto possa contrarre la clamidiosi, patologia che può colpire le vie respiratorie, l'apparato digerente e genitale. Anche in questo caso il vaccino può scongiurare il pericolo.

]]>
Un concerto live sulle note dei Velvet Underground all'interno dell'esposizione Andy Warhol Superstar! | Venerdì 22 Dicembre, ore 20, Casa dei Carraresi Wed, 20 Dec 2017 15:32:47 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/464223.html http://content.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/464223.html Giuliamaria Dotto - Pr, Comunicazione, Eventi Giuliamaria Dotto - Pr, Comunicazione, Eventi

Un omaggio musicale alla produzione di Andy Warhol, in una serata dedicata all'artista con un concerto live sulle note dei Velvet Underground. Venerdì 22, alle ore 20, arrivano tra le sale di Casa dei Carraresi i The Shiny Boots, in un emozionante spettacolo tra le ambientazioni della Factory di un tempo.

La componente audiovisiva all’interno della mostra Andy Warhol – Superstar! è sin da subito stata uno degli elementi portanti dell’esposizione dedicata al genio della Pop Art. Rimarcata e apprezzata dallo stesso Achille Bonito Oliva, celebre critico d’arte italiano la settimana scorsa ospite per l’occasione all’interno degli spazi di Casa dei Carraresi, la caratteristica musicale rende la mostra di Treviso unica e affascinante, per come è stata ideata dalla curatrice Rosy Fuga De Rosa e dal direttore Francesco Caprioli.

Per l’occasione, a confermare l’importanza dell’accompagnamento musicale al panorama artistico di Warhol, dalle ore 20 di venerdì 22 Dicembre all’interno delle sale di Casa dei Carraresi un vero e proprio concerto di The Shiny Boots in una performance musicale a ritmo dei migliori successi di "THE VELVET UNDERGROUND & NICO", il primo leggendario album della band newyorkese prodotto da Andy Warhol.

Il prezzo del biglietto non cambia per il pubblico in mostra: sempre 12 euro, e il concerto viene offerto all'interno della proposta artistica. 

Riky Bizzarro, Tommaso Mantelli, Massimiliano Bredariol e Vittorio Demarin performeranno live sulle note delle più celebri canzoni del gruppo, in un coinvolgimento a 360 gradi degli spettatori della mostra.

Un elogio allo spirito artistico eclettico di Warhol, dunque, quello di venerdì: dalle opere esposte alla produzione musicale creata, i visitatori potranno apprezzare il volto artistico di Andy Warhol, passando per le ambientazioni ed i suoni che hanno costituito parte della sua esperienza creativa e di vita. 

---
Giuliamaria Dotto - pr, comunicazione, eventi

2GM srl - Viale Luzzatti, 88 - Treviso

mobile: +39 333 3608020

mail@giuliamariadotto.it

www.giuliamariadotto.it


10 ANNI di… Giuliamaria Dotto - pr, comunicazione, eventi (video)


  

]]>
REMIND: Arriva il Natale nel Comune di Paese: un intero villaggio Lego® e moltissime iniziative per grandi e piccoli - Sabato 16|Domenica 17 Dicembre 2017 - Paese (Treviso) Sat, 16 Dec 2017 11:38:05 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/463868.html http://content.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/463868.html Giuliamaria Dotto - Pr, Comunicazione, Eventi Giuliamaria Dotto - Pr, Comunicazione, Eventi Gentilissimi, 

ringraziandovi in anticipo per la collaborazione sono ad inviarvi nuovamente il comunicato stampa relativo alle iniziative per questo weekend nel Comune di Paese, chiedendovi di poterne dare segnalazione.

Previsti per domani in Piazza Caduti di Nassirya e Villa Panizza una serie di importanti iniziative per adulti e soprattutto per bambini. Oltre ai mercatini di natale, vi saranno infatti per i più piccoli laboratori creativi, concerti live, letture animate e LAB Winter Village: un'incredibile esposizione di mattoncini Lego®  nella sala conferenze di Villa Panizza.

In allegato il comunicato stampa ed alcune immagini. 

A disposizione per qualsiasi ulteriore informazione,

l'occasione è gradita per porgere i più cordiali saluti 

---

Giuliamaria Dotto - pr, comunicazione, eventi

2 GM srls - Viale Luzzatti, 88 - Treviso

mobile: +39 333 3608020

mail@giuliamariadotto.it

www.giuliamariadotto.it


10 ANNI di… Giuliamaria Dotto - pr, comunicazione, eventi (video)


 

 SAVE THE DATE. Prossimi appuntamenti

- Sabato 16 | Domenica 17 LAB Winter Village- Paese (Treviso)

- Dal 21 Dicembre al 28 Gennaio 2018 Star Wars is Back!- Padova (coming soon)

- Fino al 14 Gennaio 2018  City Booming Milano - Palazzo Giureconsulti, Milano

- Fino al 01 Maggio 2018 Andy Warhol Superstar! Casa dei Carraresi - Treviso

 

---------- Messaggio originale ----------
Da: "Giuliamaria Dotto - pr, comunicazione, eventi" <mail@giuliamariadotto.it>
Data: 13 dicembre 2017 
Oggetto: Arriva il Natale nel Comune di Paese: un intero villaggio Lego® e moltissime iniziative per grandi e piccoli - Sabato 16|Domenica 17 Dicembre 2017 - Paese (Treviso)

Mercatini, Babbo Natale e un intero villaggio natalizio costruito unicamente con mattoncini Lego®: arriva il Natale nel Comune di Paese con un occhio di riguardo al divertimento dei più piccoli.

Si ripete anche quest’anno l’appuntamento organizzato dal Comune di Paese che consente alle famiglie di potersi ritrovare nelle vie del centro città sorseggiando una bevanda calda e osservando le diverse bancherelle che popolano le strade del paese.

Quest’anno, però, particolare attenzione viene data all'atmosfera natalizia artistica, che permetterà a grandi e piccoli di scoprire un’esposizione del tutto particolare che con i suoi elementi è in grado di unire le passioni di grandi e piccoli, indistintamente. All'interno della Sala Esposizioni di Villa Panizza, durante tutto il weekend, verrà esposto LAB Winter Village,  uno stupefacente diorama progettato da LAB - Literally Addicted To Bricks, costruito interamente con mattoncini Lego® e rappresentativo di un villaggio natalizio in pieno fervore, con tutte le attività del caso. 

Domenica, invece, concerto in Piazza, laboratori creativi, mercatini e l'arrivo del tanto atteso Babbo Natale. Il tutto, in collaborazione con la Pro Loco Comunale di Paese. 

In allegato il comunicato stampa. 

Ringraziandovi per la collaborazione, 

l'occasione è gradita per porgere i nostri più cordiali saluti

---
Giuliamaria Dotto - pr, comunicazione, eventi

2 GM srls - Viale Luzzatti, 88 - Treviso

mobile: +39 333 3608020

mail@giuliamariadotto.it

www.giuliamariadotto.it

 
]]>
Come Scovare gli Sconti Segreti di Amazon Thu, 14 Dec 2017 11:45:04 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/462605.html http://content.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/462605.html FacileRisparmiare FacileRisparmiare Non è sempre facile trovare su amazon quegli articoli con forti sconti, bisogna sempre sfogliare un sacco di pagine e perdere davvero troppo tempo. Per evitare tutto ciò, ci viene in aiuto questo semplicissimo sito che permette la ricerca di un prodotto o di una marca particolare, specificando lo sconto che si desidera ottenere, è semplicissimo, basta cliccare su un bottone. In pochi istanti verrete reindirizzati sulla pagina amazon con i prodotti che hanno lo sconto che avrete scelto! Niente di più semplice. Non mi resta che augurarvi: "Buon Risparmio!".

]]>
La tracciabilità nello streaming Wed, 13 Dec 2017 18:19:15 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/462518.html http://content.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/462518.html angelomontini angelomontini Esistono casi in cui chi trasmette uno streaming live ha necessità di conoscere chi guarda il video. Non succede per trasmissioni di tipo commerciale, giornalistico o dedicate all'entertainment. L'esigenza nasce quando si eroga formazione a distanza o quando si usa lo streaming live per breafing a distanza o convegnistica. L'organizzatore di un evento live sul web ha la possibilità di controllare l'effettiva frequenza alle lezioni e di valutare i risultati delle prove e la validità del corso stesso attraverso diversi metodi, che sono validi sia per trasmissioni in diretta che per trasmissioni registrate e fruite on demand.


Le 4 categorie che seguono possono aiutare l'erogatore di un corso a stimare la presenza on line di chi lo fruisce:
1. log in personalizzato
2. messaggistica
3. test on line
4. raccolta del materiale multimediale

1. Il log in personalizzato permette l'accesso al percorso formativo solo a coloro i quali abbiano avuto la preventiva autorizzazione da parte del docente o della struttura erogatrice. Grazie a questo sistema è possibile identificare i partecipanti e associarli a un database che risulterà il vero e proprio registro del corso, con presenze e risultati dei test.

2. Interazione con i docenti organizzata grazie a un sistema di chat. I fruitori del corso possono inoltrare le loro domande direttamente ai docenti. Le domande sono suddivise per argomento e immagazzinate all'interno di un database che le ordina, oltre che per materia, cronologicamente. I vari docenti potranno così rispondere in tempo reale o in momenti successivi alla lezione

3. La verifica sulla preparazione dei partecipanti al corso affidata ai test. I docenti possono creare diversi tipi di test: domande aperte, temi, scelta multipla, vero o falso. In tutti questi casi le risposte saranno personalizzate e immagazzinate in un database che, oltre a segnalare i risultati dei test, sarà in grado di fornire indicazioni analitiche ai docenti e alla struttura erogatrice circa la distribuzione degli errori, la complessità degli argomenti, l'andamento statistico dei risultati.

4. Ogni sessione di un corso può essere dotata di uno spazio per la raccolta del materiale multimediale (foto, slides, presentazioni, audio e video) utili per l'approfondimento della materia; a scelta della struttura erogatrice il materiale potrà risultare solo consultabile o anche scaricabile e quindi riproducibile dai partecipanti.

p.p1 {margin: 0.0px 0.0px 15.0px 0.0px; text-align: justify; font: 20.0px Arial; color: #2f2f2f; -webkit-text-stroke: #2f2f2f} span.s1 {font-kerning: none}

E' importante sottolineare che il log in personalizzato e quindi selettivo, che permette di seguire un corso o un convegno solo ai partecipanti registrati, può essere anche utile per far iscrivere i fruitori previo pagamento. Attraverso l'implementazione di sistemi di pagamento on line (PayPal, Carta di credito, Bonifico bancario) sul sito web dove il corso viene erogato, si può quindi organizzare l'iscrizione che avvenga a buon fine solo in caso di pagamento.

]]>
surprise ! Sun, 10 Dec 2017 09:31:12 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/463195.html http://content.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/463195.html Amicopet Amicopet

I've got something awesome that is going to surprise you , just take a look website

]]>
Se l'oste Galileo offriva il bollito padovano Fri, 08 Dec 2017 20:16:05 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/cucina/461961.html http://content.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/cucina/461961.html IP Report IP Report Una nota, anzitutto. Di pagamento, per la precisione: quella che il beccaio di Abano inoltra a Galileo Galilei, docente al Bo - l’università di Padova, l’”Atene d’Europa”. Si riferisce al periodo dall’11 dicembre 1604 al 29 gennaio 1605. Si legge, per esempio: «Adì 24 Xmbre 1604, il beccaio di Abano deve havere per libre 52 di manzo L. 18,04, et più per libre 14 di sovranello, L. 5.12». Nel complesso, in poco più di un mese e mezzo, Galileo fa acquisti per 260 libbre di carne di manzo, 83 di sovranella e 54 di vitello. Ora, tutti sanno che l’illustre cattedratico era un ghiottone, ma qualcosa non torna: sono quantità enormi. «Il fatto è che – afferma Giorgio Borin, ristoratore a “La Montanella” di Arquà Petrarca e studioso di specialità culinarie locali – come si deduce dalla nota riportata in “La cucina Padovana” di Giuseppe Maffioli, Galileo teneva pensione. Arrotondava grazie ai ducati scuciti dagli studenti. E mica si parla di clerici vagantes qualsiasi: tra i clienti, Carlo Gonzaga, Tommaso Morosini, Gregorio Moro, Francesco e Andrea Duodo. La crème de la crème». Ma non finisce qui. «Chi si occupa di queste cose – continua Borin – ha riconosciuto i “tagli” tipici di un piatto locale: Galileo non è solo il padre della scienza moderna, ma anche quello del “gran bollito alla padovana”».

CONTINUA

]]>
Storia della penna a sfera Fri, 08 Dec 2017 12:57:37 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/461938.html http://content.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/461938.html evan79 evan79 La penna a sfera, conosciuta comunemente come “biro”, è stata una delle invenzioni dell’età contemporanea che ha rivoluzionato profondamente il modo di praticare la scrittura, conquistando rapidamente una diffusione planetaria. Soprattutto nel periodo a cavallo tra l’Ottocento e i primi del Novecento, con l’avvento dell’industrializzazione del lavoro, furono presentati numerosissimi brevetti per facilitare la stesura dei testi scritti, in seguito al boom di scambi commerciali e all’intensificarsi delle relazioni sociali. Era, infatti, l’unico metodo di comunicazione delle masse che poteva colmare le distanze tra persone lontane fisicamente: guardando con gli occhi del presente, in cui ci si potrebbe aspettare persino l’invenzione del teletrasporto, proviamo quasi tenerezza a pensare quanta pazienza e dedizione dovevano avere i nostri antenati nel momento in cui scrivevano le proprie lettere con la loro disagevole penna d’oca, coltivando per mesi la speranza che i messaggi potessero giungere integralmente ai propri cari.

Con l’avvento della penna a sfera, si compie un vero e proprio passo in avanti nella scrittura a mano, rendendo meno difficoltoso il processo di trascrizione dei testi e velocizzandone i tempi. Comodità, maggiore precisione e limitazione degli errori furono conquiste fondamentali della biro che ne attribuirono il brillante successo nella stragrande maggioranza del pubblico fino ai giorni nostri.

La penna a sfera, nella sua definizione generale del termine è “uno strumento che rilascia inchiostro da un serbatoio interno attraverso l'azione di rotolamento di una sfera metallica a contatto con la carta. La sfera, di diametro variabile, è solitamente costruita in ottone, acciaio o carburo di tungsteno”. La progenitrice della biro moderna pare che risalga al lontano 30 ottobre del 1888 in America, con un brevetto assegnato ad un conciatore chiamato John J. Loud, che da tempo cercava un accessorio che potesse avere la capacità di scrivere su tessuti particolari come la pelle dei suoi manufatti. L’idea fu quella di inserire una sfera d'acciaio all’estremità di un tubo riempito di inchiostro, posizionata in modo che non potesse cadere né scivolare all’interno della cannuccia. Malgrado l’efficacia sui prodotti in pelle, questo strumento non era efficace per scrivere su carta a causa della punta troppo grossa, tanto che l’idea non ebbe un seguito nell’industria del mercato.

La vera e propria svolta nella storia della penna a sfera,si ebbe all'inizio del XX secolo, quando László Bíró, editore di un giornale ungherese, sfruttando il precedente prototipo della cartuccia con pallina, ricercò il metodo giusto per realizzare una penna che potesse asciugare in tempi rapidi, senza lasciare macchie e antiestetiche sbavature. Il giornalista ebbe l’intuito di capire che l'inchiostro utilizzato nella stampa di giornali corrispondeva a questo tipo di esigenza: si trattava di trovare il meccanismo giusto per permettere ad un inchiostro così denso di fluire dalla punta di un pennino normale. Insieme al fratello chimico György, iniziò a sperimentare un modello di penna a sfera con inchiostro ad alta viscosità, presentendo il primo progetto funzionante dapprima alla Fiera Internazionale di Budapest nel 1931, poi in Francia e in seguito Inghilterra il 15 giugno 1938, trasferendosi nel 1941 in Argentina, dove formarono la Bírós Pen of Argentina.

La stampa,intanto, acclamava con successo l’invenzione dei fratelli Biro perché le nuove penne a sfera erano garantite per scrivere due anni consecutivamente senza ricarica.

Tra nuovi miglioramenti nello forma e nella struttura, la penna a sfera conobbe negli anni nuovi impulsi commerciali, per iniziativa di Parker Pen, BIC®, Waterman Pens e Sheaffer, piazzandosi come lo strumentato più diffuso al mondo, ma anche nei settori più di nicchia, grazie alla preziosità e allo stile ricercato di molti modelli in commercio.

Lasciati affascinare dal fantastico mondo delle penne stilografiche: www.vecchietti.it

]]>
Una testimonianza viva dell'artista Andy Warhol: arrivano a Treviso Achille Bonito Oliva e Regina Schrecker - Sabato 16 Dicembre, alle 20 (Casa dei Carraresi, Treviso) Thu, 07 Dec 2017 16:15:08 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/463013.html http://content.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/463013.html Giuliamaria Dotto - Pr, Comunicazione, Eventi Giuliamaria Dotto - Pr, Comunicazione, Eventi

Andy Warhol - Superstar! l'esposizione d'arte in corso in Casa dei Carraresi, dà la possibilità al pubblico di poter ascoltare le testimonianze vive di chi, nella vita, ha vissuto accanto al genio della Pop Art. Arrivano per l'occasione a Treviso il celebre critico d'arte Achille Bonito Oliva e Regina Schrecker, protagonista di una delle più celebri opere di Andy Warhol.

Un'occasione unica che contraddistingue la mostra d'arte in Casa dei Carraresi a Treviso dalle altre. Non sempre, infatti, è possibile ascoltare la diretta testimonianza di chi ha effettivamente vissuto accanto ad Andy Warhol. Sabato 16 dicembre alle ore 20:00, nella sala convegni di Casa dei Carraresi, Bonito Oliva e Regina Schrecker porteranno ai presenti tutta la loro personale conoscenza del mondo di Warhol, in un racconto della speciale esperienza di vita vissuta a fianco del grande genio del POP e in un'analisi dei tratti caratteristici della sua arte, da parte di uno dei critici d'arte più influenti della nazione e non solo. 

Una chiacchierata con i presenti, curiosi di scoprire i retroscena della vita di Warhol e delle sue opere, che celano sempre sfumature da scoprire, reinterpretare e analizzare. 

In allegato il comunicato stampa.

A disposizione per qualsiasi ulteriore informazione desideriate avere, 

Vi ringraziamo per la collaborazione e inviamo un cordiale saluto 

---
Giuliamaria Dotto - pr, comunicazione, eventi

2 GM srls - Viale Luzzatti, 88 - Treviso

mobile: +39 333 3608020

mail@giuliamariadotto.it

www.giuliamariadotto.it


 

]]>
AZannunci | Annunci gratuiti Fri, 01 Dec 2017 14:23:35 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/461334.html http://content.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/461334.html choku choku

Quando hai in casa qualcosa che non ti serve più, la prima cosa che pensi per poter fare un po’ di spazio è quella di gettarlo via o regalarlo a qualcuno che potrebbe decidere di utilizzarlo. In realtà, ciò che forse non immagini nemmeno è che ci sono persone che sarebbero disposte a pagare per poter avere esattamente quel qualcosa che per te è superfluo e da gettare via. AZannunci è il sito che mette esattamente in relazione coloro i quali desiderano vendere un oggetto o prodotto che non serve più, e coloro che invece sono interessati ad acquistarlo e risparmiare qualcosa. Il sito presenza tantissime categorie merceologiche all’interno delle quali puoi inserire la tua inserzione, che sarà online già pochi minuti dopo averla inviata. Per riuscire a colpire maggiormente l’attenzione dei potenziali acquirenti, e fornire loro tutte le informazioni che consentono di acquistare senza dubbi di alcuni tipo, è bene inserire una descrizione sufficientemente lunga e completa di dettagli.

 

Inoltre, inserire un buon numero di fotografie originali dell’oggetto consente di farsi una idea ancora più precisa e dettagliata delle sue condizioni e caratteristiche, ed è statisticamente provato che inserzioni così ricche e complete di informazioni ricevono un maggior numero di contatti da parte dei potenziali acquirenti. Pubblicare il tuo annuncio gratuito su AZannunci.it è semplice e veloce: non devi far altro che registrarti sul sito ed attivare il tuo account con un clic, da quel momento potrai iniziare a pubblicare annunci e ricevere contatti dagli utenti interessati ad acquistare gli oggetti o prodotti che non ti servono più. Articoli sportivi, prodotti per l’informatica, articoli per fumatori, pezzi da collezione, auto, moto e accessori per prenderti cura del tuo veicolo: su AZannunci trovi tutto questo e molto di più, pubblica adesso il tuo annuncio gratuito!

]]>
Dal Friuli arriva l'app Menù Fisso, alleata della pausa pranzo Fri, 01 Dec 2017 12:42:43 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/cucina/461324.html http://content.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/cucina/461324.html scribox scribox L'applicazione, scaricabile gratuitamente, è rivolta ai ristoratori intenzionati a promuovere la propria attività e alle persone che cercano un posto dove mangiare a costi contenuti e senza sorprese sul conto 

Fornire una guida utile ai punti di ristorazione del Friuli-Venezia Giulia aventi un comune denominatore: il prezzo fisso. È l'idea da cui nasce Menù Fissoapplicazione lanciata il 3 febbraio scorso e rivolta ai ristoratori e a chi, dovendo mangiare fuori per lavoro o per svago, è alla ricerca di un posto per la pausa pranzo. A concepirla è stato Daniel Rossi, spazzacamino di Adegliacco (Udine), deciso a proporre una soluzione al problema quotidiano di trovare locali "per operai", dove mangiare bene a prezzi contenuti e senza sorprese sul conto finale. 

Gratuita e facile da usare, l'app ha già raccolto l'adesione di un centinaio di punti di ristorazione e di oltre 800 utenti. Ai titolari di locali - ristoranti, pizzerie, trattorie, agriturismi, bar, enoteche - Menù Fisso offre la possibilità di pubblicizzare il proprio menù del giorno con immagini e contenuti testuali, ed in generale di promuovere il proprio locale. A breve, con i nuovi aggiornamenti, sarà anche possibile pubblicizzare feste a tema e serate dedicate come cenoni natalizi, feste di Carnevale etc. E le associazioni, come le Pro Loco, potranno promuovere le sagre e gli eventi con un menù fisso. 

Quanto agli utenti, essi hanno l'opportunità di trovare nelle vicinanze i locali che offrono il menù fisso e di consultare il menù del giorno, le tipologie di cucina e di piatti, il costo e la distanza, grazie al GPS. Inoltre, essi possono usufruire di offerte riservate appositamente ai possessori dell'app. In più gli sviluppatori prevedono di inserire una nuova funzionalità, che permetterà di notificare in tempo reale il locale più vicino, mostrando il menù del giorno, a seconda del costo inserito. 

Al momento l'applicazione Menù Fisso è dedicata esclusivamente al Friuli-Venezia Giulia, tuttavia ha già raccolto numerosi riscontri positivi anche fuori regione, da nord a sud, tanto da ottenere adesioni dal Veneto e dalla Campania. Da qui l'intenzione di reclutare responsabili commerciali, che si occupino di diffondere l'app nelle regioni ancora non aderenti. Gli interessati possono inviare la propria candidatura e il proprio curriculum vitae all'indirizzo info@ilmenuprezzofisso.it.

 Menù Fisso rappresenta una preziosa occasione per favorire da un lato lo sviluppo delle attività commerciali di un territorio e dall'altro gli utenti, che hanno modo di risparmiare e allo stesso tempo di conoscere nuovi posti e cucine diverse. 

Udine, 30/11/2017


Per ulteriori informazioni:

Daniel Rossi

info@ilmenuprezzofisso.it

 

www.ilmenuprezzofisso.it

]]>
Dal Friuli arriva l'app Menù Fisso, alleata della pausa pranzo Fri, 01 Dec 2017 12:41:30 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/cucina/461323.html http://content.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/cucina/461323.html scribox scribox L'applicazione, scaricabile gratuitamente, è rivolta ai ristoratori intenzionati a promuovere la propria attività e alle persone che cercano un posto dove mangiare a costi contenuti e senza sorprese sul conto 

Fornire una guida utile ai punti di ristorazione del Friuli-Venezia Giulia aventi un comune denominatore: il prezzo fisso. È l'idea da cui nasce Menù Fissoapplicazione lanciata il 3 febbraio scorso e rivolta ai ristoratori e a chi, dovendo mangiare fuori per lavoro o per svago, è alla ricerca di un posto per la pausa pranzo. A concepirla è stato Daniel Rossi, spazzacamino di Adegliacco (Udine), deciso a proporre una soluzione al problema quotidiano di trovare locali "per operai", dove mangiare bene a prezzi contenuti e senza sorprese sul conto finale. 

Gratuita e facile da usare, l'app ha già raccolto l'adesione di un centinaio di punti di ristorazione e di oltre 800 utenti. Ai titolari di locali - ristoranti, pizzerie, trattorie, agriturismi, bar, enoteche - Menù Fisso offre la possibilità di pubblicizzare il proprio menù del giorno con immagini e contenuti testuali, ed in generale di promuovere il proprio locale. A breve, con i nuovi aggiornamenti, sarà anche possibile pubblicizzare feste a tema e serate dedicate come cenoni natalizi, feste di Carnevale etc. E le associazioni, come le Pro Loco, potranno promuovere le sagre e gli eventi con un menù fisso. 

Quanto agli utenti, essi hanno l'opportunità di trovare nelle vicinanze i locali che offrono il menù fisso e di consultare il menù del giorno, le tipologie di cucina e di piatti, il costo e la distanza, grazie al GPS. Inoltre, essi possono usufruire di offerte riservate appositamente ai possessori dell'app. In più gli sviluppatori prevedono di inserire una nuova funzionalità, che permetterà di notificare in tempo reale il locale più vicino, mostrando il menù del giorno, a seconda del costo inserito. 

Al momento l'applicazione Menù Fisso è dedicata esclusivamente al Friuli-Venezia Giulia, tuttavia ha già raccolto numerosi riscontri positivi anche fuori regione, da nord a sud, tanto da ottenere adesioni dal Veneto e dalla Campania. Da qui l'intenzione di reclutare responsabili commerciali, che si occupino di diffondere l'app nelle regioni ancora non aderenti. Gli interessati possono inviare la propria candidatura e il proprio curriculum vitae all'indirizzo info@ilmenuprezzofisso.it.

 Menù Fisso rappresenta una preziosa occasione per favorire da un lato lo sviluppo delle attività commerciali di un territorio e dall'altro gli utenti, che hanno modo di risparmiare e allo stesso tempo di conoscere nuovi posti e cucine diverse. 

Udine, 30/11/2017


Per ulteriori informazioni:

Daniel Rossi

info@ilmenuprezzofisso.it

 

]]>
Decorare casa per un Natale ecologico e low cost Thu, 30 Nov 2017 12:39:14 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/461198.html http://content.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/461198.html claudia claudia Manca pochissimo a Natale. Per tutti coloro che ancora devono arredare casa o che vogliono celebrare le

feste con qualcosa di diverso, ecco tante idee low cost per una casa natalizie ed ecologica al tempo stesso!

Albero​ ​di​ ​Natale

Senza ombra di dubbio, l’albero è uno degli elementi più rappresentativi del Natale e dove ci

si può sbizzarrire di più lasciando libero spazio alla fantasia. Che sia naturale oppure

artificiale le proporzioni sono importanti perché devono adattarsi all’ambiente. La tendenza

per questo Natale 2017 è quella di utilizzare ornamenti dello stesso colore oppure osare con

creazioni fai da te, low cost e divertenti (che non richiedono molto tempo), come per

esempio bottiglie di vetro e agrifoglio. Le palle dell’albero possono essere realizzate

comprando delle palle di polistirolo (circa 4-5 euro) e semi di zucca, foglie secche e rametti,

granaglie di ogni tipo. Oppure per chi ha più tempo a disposizione, ci si può divertire in

cucina creando dei biscotti da appendere all’albero. In commercio si trovano diverse

formine e ci si può sbizzarrire tra cuori e alberelli, stelle e figure di Babbo Natale. Basta solo

un po’ di farina, burro, zucchero e uova.

Un’idea alternativa è quella di creare un albero a parete con le pagine di vecchi libri.

Perfetto per un Natale un po' minimal, un po' vintage e per unire l'amore per l'essenziale

con l'atmosfera intima delle feste. Si può realizzare in più varianti, a partire dalle pagine del

proprio libro preferito per poi addobbarlo con gli oggetti più svariati. Come le vecchie foto di

famiglia, che faranno senza dubbio la gioia di tutti gli invitati al pranzo!

 

Tavola

I centro tavola con i tappi da sughero sono simpatici alleati per rendere la casa allegra e

natalizia. Si possono usare in tantissimi modi, ad esempio per creare un centrotavola,

oppure una ghirlanda da appendere alla porta di casa. Poi sono l’ideale per fabbricare dei

segnaposto, e per creare mini alberelli decorativi. In più sono perfetti per fare manualità con

i bambini.

 

Profumo​ ​di​ ​Natale

Il Natale ha il suo profumo e noi tutti lo riconosciamo, un odore intenso di cannella

mescolato con biscotti appena sfornati, quindi proponiamo diverse idee in modo che la casa

"profumi di Natale". Si possono realizzare dei deodoranti per ambienti mescolando in un

contenitore cannella e olio.

 

Colori

I colori di Natale sono il bianco, il verde e il rosso, ma dobbiamo scegliere attentamente

dove posizionarli dal momento che non si dovrebbero mescolare più di 2 o 3 colori nello

stesso ambiente. Il consiglio di Habitissimo è quello di combinare bianco e rosso e riservare

il verde solo per l'albero di Natale. Il bianco è un colore alla moda nelle nostre case, grazie

alla crescita e allo sviluppo del design nordico, e conferisce equilibrio e tranquillità. Il colore

rosso invece rompe gli schemi: attribuisce un tocco di caldo anche alle stanze più

monotone.

 

Illuminazione

L’illuminazione durante le feste è importante e deve essere scelta con cura. Per questo

motivo dobbiamo tenere presente che la luce dovrebbe essere accompagnata da

decorazioni dai toni caldi come il marrone, il rosso, e il color ocra. Si possono combinare le

candele con ghirlande di luci (in vendita in qualsiasi bazar) e un po’ di muschio o agrifoglio.

Per chi desidera dei poracandele davvero originali, basta riempire un contenitore con dell’

acqua e mettere al suo interno aghi di pino e bacche colorate. Posizionare ora al centro un

contenitore più piccolo per creare lo spazio in cui ospitare il lumino, e riporre in freezer a

congelare.


Non è necessario spendere, e creare in casa le decorazioni, sarà molto più divertente!

]]>
L’alimentazione nelle varie fasi di vita del gatto Thu, 30 Nov 2017 07:28:04 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/461164.html http://content.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/461164.html Pet Shop Store Pet Shop Store I gatti, come le persone, hanno esigenze nutrizionali diverse in base all'età. Se decidi di prendere un cucciolo di gatto assicurati che sia svezzato. A questo punto compra del cibo per gatti cuccioli, scegliere un prodotto già pronto ti offre la certezza di avere un prodotto equilibrato.

L’alimentazione nelle varie fasi di vita del gatto

Per i cuccioli è possibile trovare sia cibo umido, sia cibo secco, ovvero croccantini per gatti. Per i primi mesi è bene iniziare con cibo umido per gatti più facile da masticare, poi man mano di inserisce anche cibo secco. Il cibo per un gatto cucciolo deve essere ricco di proteine di origine animale, visto che il gatto è un carnivoro, inoltre deve contenere sali minerali per la salute delle sue ossa e taurina per la vista. La biotina o vitamina K consente, invece, di avere pelo lucido.

Per il gatto adulto è bene ridurre il numero di pasti al giorno, ne bastano due e devi sapere che mentre un normale gatto adulto è in grado da solo di regolarsi e quindi se anche lasci la ciotola piena non mangia troppo, discorso diverso c'è per il gatto sterilizzato. In questo secondo caso è bene stare attenti a razionare bene il cibo per gatti.

Il gatto sterilizzato tende anche ad avere una vita più sedentaria proprio per questo è bene preferire un cibo, umido o secco che sia più leggero e digeribile e quindi a base di carne bianca o pesce della linea natural trainer gatti. Questo non vuol dire che non puoi dare manzo ma devi ridurne le quantità scegliendo le porzioni trainer umido gatto. Molto importante quando si ha un gatto anche dare cibi che possano proteggere la salute dell' intestino, proprio per questo è bene controllare l'apporto di fibra con riso e verdure.

L'alimentazione del gatto con cibo umido e secco

La fibra nell'alimentazion del gatto consente anche di espellere in maniera naturale i boli di pelo che possono formarsi e dare problemi intestinali. Alimenti preparati con yucca schidigera inoltre consentono di controllare cattivi odori dovuti a gas intestinali e feci. Dopo i 7 anni si inizia a definire il gatto come anziano, in realtà la sua età corrisponde a circa 45 anni "umani" quindi non è propriamente anziano, ma è bene iniziare a porre attenzione alla sua alimentazione scegliendo prodotti più leggeri, facili da digerire.

In questa fase è anche importante tenere sotto controllo l'apporto di sali minerali che potrebbero mettere a rischio la salute dei reni che possono essere un punto debole per i gatti.

]]>
Un'invasione di piccoli artisti all'interno della mostra Andy Warhol - Superstar! Organizzati per domenica laboratori creativi dedicati ai più piccoli Wed, 29 Nov 2017 13:44:33 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/461995.html http://content.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/461995.html Giuliamaria Dotto - Pr, Comunicazione, Eventi Giuliamaria Dotto - Pr, Comunicazione, Eventi

Più di cento, piccoli ed entusiasti artisti hanno popolato oggi le sale di Casa dei Carraresi. E’ così che Andy Warhol – Superstar! pone ancor più l’attenzione sulla cultura artistica dei bambini, e dopo il successo ottenuto nella giornata di oggi, mette a programma ulteriori laboratori didattici per scuole e non solo.


Un’ inaspettata e sorprendente reazione all’interno dell’esposizione Andy Warhol – Superstar!: l’implacabile entusiasmo dei cento bambini della scuola primaria di Frescada che oggi hanno invaso le sale di Casa dei Carraresi ha reso stupefatta l’organizzazione della mostra dedicata al genio della Pop Art, tanto da accrescere il desiderio di poter organizzare ulteriori laboratori per i piccoli artisti.

All’interno del percorso espositivo, infatti, sono molteplici le iniziative riservate ai bambini della tenera età. Ad affiancarsi ai laboratori proposti alle scuole, una serie di appuntamenti per i singoli bambini che l’organizzazione di Andy Warhol – Superstar! organizza al fine di consentire a tutti i piccoli appassionati d’arte di potersi godere la mostra in base ai propri interessi e curiosità. In precise giornate, infatti, i genitori potranno iscrivere i propri piccoli ai laboratori di volta in volta proposti da Casa dei Carraresi, facendo sì che i propri figli possano scoprire il mondo artistico di Andy Warhol con una visita guidata a misura di bambino ed attività creative a fine percorso mostra studiate per avvicinare i piccoli visitatori al mondo dell’artista.

Warhol ha sempre attratto i bambini” – spiega Francesco Caprioli, direttore della mostra. “La sua arte è d’impatto immediato presso il pubblico giovanissimo in quanto facile (in apparenza) e dominata da colori vivaci. Molti amano scoprire - continua il direttore - che l'artista si è affermato proprio grazie all'esperienza acquisita con la madre Julia, mentre la aiutava a decorare uova pasquali o creazioni fatte di materiali poveri per abbellire le vetrine dei negozi

Nella giornata di oggi, dopo una visita guidata a misura di bambino tra le ambientazioni dedicate al mondo della Pop Art e delle superstar, gli studenti della Scuola Primaria di Frescada hanno avuto la possibilità di potersi sbizzarrire decorando delle t-shirt a seconda della loro reinterpretazione delle opere visionate in mostra. Il risultato delle diverse lavorazioni ha dato vita ad un campionario di colori, emozioni e reinterpretazioni dei piccoli alunni, che hanno immortalato oggetti della loro quotidianità attraverso i paradigmi della Factory di un tempo.

Il primo appuntamento questa domenica 3 Dicembre, con un’occasione unica per genitori e singoli bambini che hanno voglia di cimentarsi nella realizzazione di opere di natura Pop. Prenotandosi al numero 0422.513150 i genitori potranno iscrivere i loro piccoli artisti al laboratorio didattico dedicato a Warhol (a disposizione due turni: il primo alle 15, il secondo alle 17). L’iscrizione consentirà agli artisti della tenera età di poter entrare nel magico mondo artistico della Pop Art, accompagnati da una guida a loro dedicata e terminando il percorso con un laboratorio creativo. Il tutto, al costo di 10 euro. (Per la partecipazione ai laboratori è necessaria prenotazione al numero 0422.513150).


Crea la tua t-shirt! – Laboratorio per  bambini

Andy Warhol - Superstar!

Domenica 3 Dicembre 2017 – primo turno ore 15 | secondo turno ore 17

Ca’ dei Carraresi – Via Palestro 33/35, Treviso


---
Giuliamaria Dotto - pr, comunicazione, eventi

2 GM srls - Viale Luzzatti, 88 - Treviso

mobile: +39 333 3608020

mail@giuliamariadotto.it

www.giuliamariadotto.it


10 ANNI di… Giuliamaria Dotto - pr, comunicazione, eventi (video)

 

]]>