Un 2014 in crescita per Banca Valsabbina: superati i 14 milioni di utile

10/apr/2018 15:36:44 articolinews Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Un utile superiore ai 14 milioni di euro: si chiude con un incremento esponenziale il 2014 di Banca Valsabbina, un risultato molto soddisfacente anche a fronte delle difficoltà riscontrate nel tessuto economico.

Banca Valsabbina

Cresce l'utile di Banca Valsabbina

Continua la crescita di Banca Valsabbina: l'esercizio 2014 si chiude con un risultato netto quasi raddoppiato su base annua. Approvato dal Consiglio di Amministrazione, il bilancio evidenzia un miglioramento della redditività dell'82,3% rispetto al 2013. L'utile del 2014 si attesta infatti a 14 milioni 6.894 euro, un balzo in avanti considerevole se paragonato ai 7 milioni 685.141 euro del 2013. Per questo motivo, il Cda è deciso a portare il dividendo per azione dai 0,12 euro ai 0,20 euro. In crescita anche gli altri risultati: la raccolta diretta ha raggiunto i 3,255 miliardi di euro (+2,5% su base annua); quella indiretta 1,279 miliardi (+10,1%); quella complessiva 4,534 miliardi (+4,3%). Sostanzialmente invariati gli impieghi, pari a 2,960 miliardi di euro, una cifra molto simile a quella registrata al 31 dicembre 2013. Si rivela positivo anche l'andamento della componente a medio termine di Banca Valsabbina, con nuove erogazioni per circa 335 milioni di euro. Infine, in aumento il patrimonio netto, che si attesta a 392 milioni di euro (+2,6%). L'istituto di credito, che conta 61 sportelli distribuiti sui territori di 4 province, sottolinea che i coefficienti patrimoniali "si confermano largamente superiori rispetto a quelli richiesti dalla vigilanza".

Storia e attività di Banca Valsabbina

Società Cooperativa per Azioni, Banca Valsabbina nasce nel 1898, diventando nei suoi 120 anni di storia la principale banca di Brescia. Interlocutore principale per le famiglie, gli artigiani, le piccole attività economiche e le PMI, ha svolto un ruolo fondamentale per la crescita e lo sviluppo economico dei territori in cui opera. Fanno parte del network territoriale 70 filiali, 50 in provincia di Brescia e le altre 20 tra Verona, Vicenza, Trento, Monza e Brianza, Modena, Bergamo, Padova e Milano. Banca Valsabbina può contare sul lavoro di oltre 550 dipendenti, su circa 8 miliardi di masse gestite e su un solido patrimonio di oltre 382 milioni di euro. Dati che le permettono di guardare con fiducia al futuro: la sfida è quella di garantire servizi sempre più specialistici a imprese e famiglie del territorio, continuando allo stesso tempo a sostenere l'economia locale.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl