Damast e Vifra sostengono l’arte a Palazzo delle Stelline

11/set/2017 16.32.54 LS&P Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 30 giorni fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Le aziende di Invorio sono sponsor di “Alfabeto Segnico”, un evento che coinvolge Italia e Spagna con quattro artisti di generazioni differenti impegnati nella ricerca semiotica del valore che si cela al di là dei segni della realtà sensibile.

La mostra, curata da Alberto Fiz, promossa e prodotta dalla Fondazione Stelline di Milano e dal Centro arte moderna e contemporanea di La Spezia, si prefigge, attraverso le opere di Sergi Barnils, Giuseppe Capogrossi, Achille Perilli e Joan Hernandez Pijuan, lo scopo di indagare i processi di decodifica, e quindi di comprensione, della realtà contemporanea, che si esprime mediante un codice linguistico in continua evoluzione.

Ho accettato con entusiasmo la proposta di sostegno ad un’iniziativa artistica volta ad indagare il rapporto tra significante e significato - dichiara Concetta Mastrolia, AD di Damast – innanzitutto perché credo fermamente nel ruolo sociale dell’impresa ed anche perché, dopotutto, l’acqua, che è al centro del nostro modello di business, è, al tempo stesso, forma e sostanza e grazie alla sua fluidità riempie ogni spazio divenendo espressione del contenitore”.

L’inaugurazione della rassegna è fissata per giovedì 14 settembre alle ore 18.30 presso la sede di Fondazione Stelline in Corso Magenta 61 a Milano e sarà visitabile a Milano dal 15 settembre al 29 ottobre e a La Spezia dal 04 novembre al 7 gennaio 2018.

 

www.damast.it

Damast.
Sistemi Funzionali per la Doccia

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl