Il Consiglio di Stato ribadisce il possesso dei requisiti SOA di Siram e conferma l’aggiudicazione della gara servizio energia per l’Ospedale Umberto I di Ancona

20/gen/2017 15:57:33 Omnicom PR Group Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Con una recentissima sentenza, depositata il 9 gennaio scorso, la III sessione del Consiglio di Stato ha confermato l’aggiudicazione da parte di Siram della gara relativa al servizio gestione energia per l’Azienda Ospedaliero Universitaria Umberto I di Ancona, riscontrando la validità dell'attestazione SOA di Siram, e ribadendo il possesso, da parte della stessa Società, dei requisiti tecnico-organizzativi ed economico-finanziari necessari per la partecipazione alle gare pubbliche.

Il Giudice Amministrativo ha precisato, smentendo la tesi originaria sostenuta dal Gruppo Sti, che tali requisiti non sono venuti meno con la cessione da parte di Siram di un ramo di azienda alla Società Gestione Integrata, avvenuta nel dicembre 2012, e tanto in ragione del fatto che la cessione in questione ha avuto ad oggetto un ramo ben determinato e limitato, composto di pochissimi contratti.

In particolare, il Giudice Amministrativo ha stabilito che il fatturato non può essere oggetto di cessione in blocco indistintamente, se non con riferimento ai singoli contratti dai quali deriva. Ciò comporta che solo il fatturato dei contratti ceduti da Siram a Gestione Integrata può essere considerato ai fini della valutazione dei requisiti. È opportuno sottolineare che il valore del ramo ceduto era di 4 milioni di euro a fronte di un fatturato complessivo, a quella data, di Siram di oltre 600 milioni di euro. Tale sentenza ribadisce che non vi è stata quindi nessuna interruzione nel possesso da parte di Siram delle attestazioni SOA, in linea con quanto affermato dalla V Sezione del Consiglio di Stato lo scorso 30 settembre.

Siram è un Gruppo italiano con cento anni d’esperienza nella gestione integrata dell’energia di edifici complessi pubblici e privati. In qualità di ESCO (Energy Service Company) certificata secondo la norma UNI CEI 11352, Siram sviluppa e realizza soluzioni tecnologicamente avanzate finalizzate all’efficienza, alla riduzione dei consumi e delle emissioni inquinanti, condividendo costi e benefici degli interventi con i propri clienti. Siram concepisce, finanzia, realizza e gestisce progetti di ottimizzazione energetica, integrando l’utilizzo di energie rinnovabili (come le biomasse, il geotermico e il fotovoltaico), per assicurare la massima sostenibilità ambientale di ogni impianto, durante tutto il suo ciclo di vita. www.siram.it

Veolia è il gruppo leader a livello mondiale nella gestione ottimizzata delle risorse. Presente sui cinque continenti con oltre 174,000 dipendenti, il Gruppo realizza e fornisce soluzioni nel campo della gestione idrica, dei rifiuti e dell’energia, contribuendo allo sviluppo di sistemi urbani e industriali in chiave sostenibile. Grazie ai servizi offerti, Veolia migliora l’accesso alle risorse, preservando quelle disponibili e promuovendo una logica di economia circolare. Nel 2015 il Gruppo Veolia ha fornito acqua potabile a 100 milioni di persone e gestito le acque reflue per 63 milioni di abitanti, prodotto 63 milioni di megawattora e convertito 42,9 milioni di tonnellate di rifiuti in nuovi materiali ed energia. Veolia Environnement (quotata al listino Euronext di Parigi: VIE) ha registrato nel 2015 un fatturato consolidato di €25 miliardi. www.veolia.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl