La carriera in ambito odontoiatrico svolta da Lorenzo Damia, titolare di due studi in Provincia di Bergamo e Milano

01/lug/2015 11:29:31 recensione.azienda Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Lorenzo Damia è un medico specialista in odontoiatria che nel corso della carriera ha sviluppato importanti collaborazioni professionali in ambito pubblico e privato.

Dott. Lorenzo Damia

Le principali esperienze intraprese dal Dr. Lorenzo Damia nel corso della carriera professionale

Lorenzo Damia, medico odontoiatra italiano, attualmente opera all'interno di due studi dentistici monoprofessionali di proprietà situati a Calcio, in Provincia di Bergamo, e nella città di Milano e dal 2013 collabora inoltre con il Centro Odontoiatrico situato all'interno dell'Istituto Clinico Humanitas di Rozzano (MI). Lungo tutto il corso della propria attività professionale ha costantemente aggiornato ed ampliato le proprie competenze di settore partecipando a corsi di perfezionamento e ad importanti congressi incentrati principalmente su tematiche di ortodonzia dento facciale, implantologia, trattamento di pazienti con gravi patologie sistemiche e chirurgia orale. Una volta concluso il percorso formativo presso l'Università degli studi di Milano ha sviluppato diverse collaborazioni all'interno di realtà appartenenti alla sfera pubblica e privata nazionale, come ad esempio l'Ospedale di Romano di Lombardia, il poliambulatorio di Ponte San Pietro, il poliambulatorio di Grumello del Monte situati in Provincia di Bergamo, i poliambulatori dell'USSL 26 di Milano e l'Istituto Sacra Famiglia di Cesano Boscone in Provincia di Milano.

L'esperienza di Lorenzo Damia sul tema della profilassi in ambito odontoiatrico

Tra i principali ambiti di specializzazione conseguiti nel corso della propria carriera professionale dal Dr. Lorenzo Damia vi è quello relativo alla profilassi applicata al settore odontoiatrico. Tradizionalmente si individuano due situazioni cliniche principali che prevedono l'utilizzo della profilassi, quella per l'endocardite batterica e quella relativa ad altre situazioni di tipo clinico che risultino potenzialmente patogene. Nel primo caso la profilassi viene utilizzata per procedure odontoiatriche che coinvolgano tessuti gengivali, ossei, la manipolazione traumatica della mucosa orale e la regione peiapicale del dente. Nel secondo caso invece è utili distinguere in due sottocategorie affini per condizioni cliniche, in base alle quali è possibile stabilire o meno la necessità nell'uso della profilassi: è infatti utile distinguere i casi in cui siano presenti cateteri permanenti, shunt neurochirurgici e altri presidi dai casi in cui si debba lavorare con pazienti immunocompromessi.

Per visualizzare l'articolo completo relativo alle situazioni cliniche che richiedono la profilassi visita il blog del Dott. Lorenzo Damia presente su Myblog.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl