Alert Trend Micro: Google Reader colpito dalla botnet Koobface

09/nov/2009 16:53:31 M&CM Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

                                                                                                                                     Comunicato stampa

 

Trend Micro Security Advisory

La rete bot Koobface colpisce Google Reader

La nuova evoluzione della famigerata botnet prende di mira il servizio gratuito di Google per monitorare la pubblicazione

di nuovi contenuti sui siti di interesse degli utenti. Finora i Laboratori Trend Micro hanno rilevato 1.300 account Google Reader fasulli

 

 

Milano, 9 ottobre 2009 –  I TrendLabs di Trend Micro hanno identificato una nuova evoluzione della botnet Koobface che, questa volta, colpisce il servizio Google Reader.

 

I Laboratori Trend Micro continuano a monitorare le attività criminali di Koobface, incluse le azioni di spam di URL sui siti di social networking come Facebook, MySpace e Twitter.

 

Questa mattina i ricercatori Trend Micro hanno scoperto che gli URL di Google Reader erano colpiti dallo spam di Koobface sui siti di social networking. L'attacco funziona attraverso un account Google controllato dal gruppo Koobface che propone una pagina con un finto video YouTube. Quando un utente clicca sul video fasullo viene rediretto a un sito Web compromesso, che a sua volta contiene un altro finto video YouTube. Il sito compromesso infetta l'utente che diviene così parte inconsapevole della rete di “PC zombie” Koobface.

 

 

Al momento si ha prova di circa 1.300 account Google Reader fasulli usati da Koobface per questo scopo. Trend Micro ha anche avvisato Google del problema.

 

"Siamo in presenza di un altro attacco nel quale i cybercriminali sfruttano a scopo di lucro strumenti di social networking originariamente progettati a scopo di divertimento", ha commentato il CTO di Trend Micro, Raimund Genes.

 

Google Reader è un servizio gratuito di Google per monitorare la pubblicazione di nuovi contenuti sui siti Web, consentendo agli utenti che adottano questa funzione di fruire degli aggiornamenti da diversi siti. La funzione che consente la condivisione dei nuovi contenuti è quella che i cybercriminali hanno sfruttato attraverso lo spam di collegamenti pericolosi.

 

Per ulteriori informazioni e immagini è possibile visitare l'indirizzo http://blog.trendmicro.com

 

Gli utenti della piattaforma tecnologica Trend Micro Smart Protection Network sono protetti da questo tipo di minaccia. Chiunque tema di essere stato colpito dall'attacco può ricorrere ai tool gratuiti di Trend Micro come HouseCall o RU Botted. Strumenti di prevenzione come Web Protection Add-On possono aiutare a evitare ulteriori infezioni. I tool sono disponibili all'indirizzo http://free.antivirus.com/

 

 

Trend Micro in breve

Trend Micro, leader globale nella sicurezza dei contenuti Internet, è impegnata a rendere più sicuro lo scambio di informazioni digitali sia per le aziende che per gli utenti privati. Pioniere del settore in cui ha sempre svolto un ruolo di avanguardia, Trend Micro promuove lo sviluppo di una tecnologia per la gestione integrata delle minacce in grado di assicurare la continuità operativa e proteggere le informazioni personali e il patrimonio di risorse da malware, spam, fughe di dati e dalle più recenti minacce Web. Per approfondimenti sulle minacce è possibile visitare l’osservatorio TrendWatch all’indirizzo www.trendmicro.com/go/trendwatch

Le soluzioni flessibili di Trend Micro, disponibili in diversi formati, sono supportate 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 da ricercatori esperti nell’analisi delle minacce attivi in tutte le aree geografiche. La gran parte di queste soluzioni sono potenziate da “Trend Micro Smart Protection Network, un’infrastruttura cluod-client di nuova generazione progettata per proteggere i clienti dalle minacce Web. Trend Micro, società multinazionale con quartier generale a Tokyo, commercializza le proprie soluzioni di sicurezza attraverso una rete di business partner presenti in tutto il mondo. Per ulteriori informazioni e per ottenere copie di prova di tutti i prodotti e servizi Trend Micro, visitare il sito Web  www.trendmicro.it

 

Per ulteriori informazioni:

Carla Targa                                           Federica Beretta

Trend Micro                                           M&CM

Tel 02 925931                                       Tel 02 68821.619

carla_targa@trendmicro.it                      f.beretta@mecm.it  
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl