Comunicato stampa Sblind per Servizi Confindustria Bergamo

19/nov/2019 20:33:50 Sblind Contatta l'autore

Comunicato stampa

 

Tecnologia innovativa al servizio delle aziende

 

‘SBLIND’ PER ‘SERVIZI CONFINDUSTRIA BERGAMO’:

CORSI DI FORMAZIONE SUBITO SU SMARTPHONE E TABLET

 

Contenuti digitali condivisi in tempo reale con la piattaforma ecosostenibile

del proximity sharing che riduce il consumo di carta

 

 

19 novembre - Zero spreco di carta e ottimizzazione dei tempi di lavoro sono i capisaldi su cui si basa la collaborazione tra Servizi Confindustria Bergamo e Sblind, la startup bergamasca che ha sviluppato la piattaforma informatica per la condivisione geolocalizzata dei contenuti digitali. I percorsi formativi proposti dalla società di servizi che fa capo a Confindustria prevedono, infatti, l’impiego della tecnologia innovativa del proximity sharing per visualizzare all'istante, sugli smartphone e sui tablet dei partecipanti, le slide proiettate dai docenti e le dispense contenenti il materiale didattico. 

«La formazione è uno dei settori a noi più congeniali - commenta Francesco Bertuletti, amministratore unico e co-founder di Sblind. Ad ogni corso registriamo alte percentuali di download tra i presenti, segno che scaricare sui propri device, in tempo reale, i contenuti illustrati dai relatori è sempre di più un'esigenza sentita dalla platea. Confindustria rappresenta per Sblind un bacino d'utenza d’eccellenza - conclude Bertuletti - dove intercettare i potenziali fruitori dei nostri servizi, nello specifico in area business».

Sblind promuove un modello di sviluppo sostenibile, che suggerisce un uso razionale dei supporti cartacei in ottica ambientale: «L’uso della piattaforma Sblind nell'ambito dei nostri corsi di formazione è la prima azione concreta dettata dalla mission di Confindustria, che oggi mira ad azzerare l'utilizzo della carta - spiega Ilaria Finardi, Direttrice di Servizi Confindustria Bergamo. Gli utenti, in particolare, ne sono entusiasti, perché riescono a cogliere i vantaggi di quest’operazione sia in termini di risparmio di tempo sia di funzionalità - conclude Finardi». La condivisione geolocalizzata delle informazioni, infatti, rende gli utenti autonomi perché non sono più costretti, come in passato, a richiedere il materiale digitale al termine del corso. I tempi di attesa sono annullati, a favore di una comunicazione immediata e sostenibile, basata su procedure documentate: prima di ogni corso, il relatore fornisce la documentazione digitale agli organizzatori che possono disporne per condividerla con i partecipanti.  

Sempre in termini di partnership, la tecnologia Sblind è stata impiegata recentemente al Teatro Creberg di Bergamo, in occasione dell'Assemblea Generale di Confindustria Bergamo, che si è svolta il 12 novembre. Ma sono numerosi gli esempi di utilizzo del proximity sharing sul territorio bergamasco e non solo. Dal 2017, infatti, la piattaforma di condivisione è stata utilizzata in vari eventi aziendali, in alcuni istituti scolastici della provincia e in eventi sportivi e culturali.

 


Per ulteriori informazioni: Ufficio stampa Sblind, press@sblind.com - www.sblind.com




 

Press Office 


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl