Il caso Eye Pyramid - il commento di Axitea

13/gen/2017 15:58:27 Axicom Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Il caso Eye Pyramid - il commento di Axitea

Che le minacce informatiche siano ormai una cosa che riguarda tutti noi era già noto. Le recenti notizie che hanno evidenziato la presenza di una rete di spionaggio chiamata Eye Pyramid hanno rinforzato il messaggio, con un riferimento particolare all’Italia.

“Non c’è nulla di cui sorprendersi”, spiega Marco Bavazzano, Amministratore Delegato di Axitea e Presidente di Asis International Italia, la più grande associazione al mondo di professionisti della sicurezza. “Il furto di informazioni riservate è sempre stata una delle principali motivazioni alla base di atti criminosi rivolti a persone ed aziende. Il fatto che queste informazioni siano sempre più spesso archiviate su supporti informatici collegati ad Internet, rende più estesa la superficie di attacco e più numerosi i canali di accesso a disposizione dei criminali. Parallelamente, risulta sempre più facile per i malintenzionati accedere a strumenti in grado di procurare danno via web, sia che si tratti di forzare i meccanismi di sicurezza aziendali, sottrarre informazioni sensibili o bloccare sistemi e applicazioni”.

 

NB il testo completo è allegato

 

 

 

 

-------------

 

sandro buti | axicom | via benedetto marcello 63 | 20124 milano | italy

t: +39 02 7526 1123 | f: +39 02 7526 1130 | m: +39 335 6424 297 | sandro.buti@axicom.com | www.axicom.com | twitter: @AxiCom_Italy

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl