La Ceph Community crea un advisory board per spingere l'innovazione in tema di software-defined storage

30/ott/2015 17:15:12 Axicom Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

La Ceph Community crea un advisory board per spingere l’innovazione in tema di software-defined storage

 

Tra i suoi membri, rappresentanti di Canonical, CERN, Fujitsu, Intel, Red Hat, SanDisk e SUSE

 

Milano, 30 ottobre 2015- La Ceph Community, consorzio mondiale di sviluppatori che collaborano alla creazione del noto progetto di software-defined storage Ceph, ha annunciato la creazione di un advisory board allo scopo di assistere la comunità nella definizione e nell’indirizzamento della tecnologia open source di software-defined storage. L’advisory board nasce con l’obiettivo di promuovere e far crescere la partecipazione alla comunità e la collaborazione al progetto Ceph, in stretta collaborazione con il comitato tecnico e il gruppo di utenti della comunità stessa.

 

L’advisory board comprende membri della Ceph Community in rappresentanza di organizzazioni IT globali convolte nel progetto Ceph, con rappresentanti di Canonical, CERN, Fujitsu, Intel, Red Hat, SanDisk e SUSE. 

 

NB il comunicato completo è allegato

 

 

 

-------------

 

 

global technology PR

 

sandro buti | axicom | via benedetto marcello 63 | 20124 milano | italy

t: +39 02 7526 1123 | f: +39 02 7526 1130 | m: +39 335 6424 297 | sandro.buti@axicom.com | www.axicom.com | twitter: @AxiCom_Italy

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl