Come l'aria compressa ha trasformato l'industria automobilistica

31/ago/2018 08:48:34 switchup Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Nel corso dell'ultimo secolo, i computer e le tecnologie automatizzate hanno trasformato l'industria automobilistica. Tra queste, l'aggiunta di aria compressa alle linee di assemblaggio e alle carrozzerie ha dimostrato la sua indispensabile utilità, contribuendo a mantenere in movimento la produzione. 

Aria compressa nell'assemblaggio automatico

L'aria compressa tocca quasi tutti i processi dell'industria automobilistica, dalla costruzione del motore all'assemblaggio del veicolo, alla verniciatura e alla pulizia.

I recenti progressi nella tecnologia hanno contribuito a ridurre il peso delle moderne automobili. In passato, i veicoli erano composti principalmente da acciaio, ma oggi includono un mix di metalli leggeri, plastiche e materiali compositi che sono più resistenti e pesano molto meno.

Gli utensili aiutano a creare questi ricambi auto e ad alimentare le macchine che sollevano, trasportano, posizionano e fissano i componenti del veicolo. Le macchine per la formatura dei metalli che stampano e formano i pannelli delle portiere, i coperchi dei bauli e i componenti strutturali utilizzano aria compressa per trasformare i fogli di metallo in componenti critici del veicolo.

I robot che usano una combinazione di rivetti e saldatori e operai di fabbrica con strumenti di fissaggio pneumatici lavorano tutti con aria compressa per assemblare componenti del veicolo e produrre il corpo non verniciato della vettura. Dopo che il veicolo è stato assemblato, viene pulito e verniciato con aria compressa secca e priva di olio.

Aria compressa nelle carrozzerie

L'affidabilità degli strumenti e la consistenza nella finitura della vernice sono fondamentali per le carrozzerie di auto.

Le carrozzerie e i garage utilizzano spesso aria compressa priva di olio a bassa pressione per azionare le pistole a spruzzo. La scelta della giusta dimensione e del tipo di compressore è fondamentale per evitare di rimanere senza aria nel mezzo della spruzzatura e dover aspettare che il compressore aumenti la pressione. Per una verniciatura di qualità, la rimozione dell'umidità è fondamentale. Le carrozzerie possono anche utilizzare un essiccatore ad aria compressa e filtri coalescenti per rimuovere l'umidità presente in natura.

Se sei interessato ad approfondire la questione, puoi contattare un concessionario Atlas Copco per ulteriori domande.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl