L’Amministratore Delegato di F2i Renato Ravanelli e il suo percorso professionale

11/mag/2015 10:47:49 recensione.azienda Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Renato Ravanelli è l'Amministratore Delegato di F2i - Fondi Italiani per le Infrastrutture. Laureato in Economia e Commercio, intraprende sin da subito la carriera nell'ambito delle utilities, proseguendo il proprio percorso professionale con prestigiosi incarichi nel settore energetico ed, infine, delle infrastrutture.

Renato Ravanelli, CEO di F2i - Fondi Italiani per le Infrastrutture

Renato Ravanelli e la sua esperienza in F2i

Renato Ravanelli ricopre, dall'ottobre del 2014, il ruolo di Amministratore Delegato di F2i - Fondi Italiani per le Infrastrutture. Si tratta di una Società di Gestione del Risparmio nata dall'iniziativa di Vito Gamberale nel 2007 con l'obiettivo di raccogliere fondi da destinare all'impianto infrastrutturale italiano. L'intento è di portare quest'ultimo a livelli di efficienza europei, trattando con enti sia pubblici che privati, oltre che con realtà nazionali e internazionali. Si tratta del più grande fondo chiuso italiano e uno dei maggiori in Europa, i cui settori di investimento principali includono infrastrutture, trasporti, reti di trasporto e distribuzione di elettricità, gas e acqua, telecomunicazioni e media, gestione dei rifiuti, sanità, servizi pubblici e infrastrutture sociali. I fondi ad oggi istituiti sono due: il Primo creato nel 2007, quasi totalmente impiegato, ed il Secondo, nato nel 2012, i cui investimenti hanno già raggiunto considerevoli quote.

Carriera di Renato Ravanelli

Dopo aver conseguito la Laurea in Economia e Commercio presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Renato Ravanelli intraprende la carriera professionale lavorando principalmente nel settore delle assicurazioni e delle utilities. Ricopre gli incarichi di macroeconomista e Financial Analyst all'interno di due importanti istituzioni finanziarie italiane per un periodo di quattro anni, a seguito del quale viene nominato CFO e direttore delle strategie del Gruppo AEM, ovvero responsabile del trading di energia elettrica e gas. Nel biennio 2005-2007 ricopre l'incarico di CFO e di componente esecutivo del Consiglio di Amministrazione di Edison, mentre, nel 2008, diventa componente esecutivo del Consiglio di Gestione e Direttore Generale di A2A, società che opera nell'ambito dell'energia elettrica e del gas, della gestione di reti di distribuzione di vettori energetici e nel settore ambientale. Nel 2010 entra a far parte del Comitato Investimenti di Inframed, fondo infrastrutturale attivo in Nord Africa e Turchia, in qualità di componente indipendente. Nel 2014 Renato Ravanelli assume l'incarico di Amministratore Delegato di F2i - Fondi Italiani per le Infrastrutture.

Per maggiori informazioni sulla carriera di Renato Ravanelli, visita il suo profilo Linkedin.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl