Comunicato

28/mar/2018 17:16:08 GENOVESI COSTRUZIONI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il costruire e l’abitare sostenibili sono i cardini della strategia ambientale della società GENOVESI COSTRUZIONI sas che ha profondamente innovato il “prodotto-casa”. Particolare attenzione viene posta nelle tematiche relative all’efficienza energetica degli edifici con un’intensa attività di ricerca delle soluzioni e dei materiali più innovativi.

Lo standard adottato dalla GENOVESI COSTRUZIONI sas assicura un taglio dei consumi rispetto agli immobili completati prima del 2008 e realizzati con la normativa in vigore dal 1991 al 2005 (Legge n. 10).

Se, da una parte, i risparmi sui costi di gestione della casa sono immediati, dall’altra, il loro perdurare nel tempo determina una rivalutazione del bene immobiliare.

La riduzione dei consumi da fonti non rinnovabili, oltre alla riduzione dei costi di gestione dell’abitazione permette l’abbattimento delle emissioni di CO2 in atmosfera, per contrastare i danni del surriscaldamento del Pianeta.

Il sistema costruttivo adottato oggi dalla GENOVESI COSTRUZIONI sas si è evoluto recependo alcuni livelli prestazionali del Sistema LEED e stabilendo che i nuovi interventi saranno realizzati avendo la massima cura riguardo all’efficienza energetica ed in particolare di:

  • SOSTENIBILITÀ DEL SITO Gli impatti derivanti dall’attività costruttiva sono ridotti al minimo, obiettivo indispensabile è interagire ed integrare la propria struttura con l’ecosistema circostante CONTENIMENTO DEI CONSUMI ENERGETICI (da perseguire come obiettivo già in fase di progettazione).
  • BENESSERE DEL FRUITORE (qualità dell’ambiente interno con particolare attenzione alla salubrità dello stesso (come ad esempio l’attenzione ad un corretto ricambio d’aria negli ambienti), al comfort acustico, alla sicurezza, alla salubrità dei materiali. Obiettivi importanti sono quelli relativi ad una ottimale ed ottimizzata illuminazione naturale degli ambienti e l’accesso a vedute dell’esterno,).
  • MATERIALI E RISORSE (scelta accurata dei materiali costruttivi utilizzati, ovviamente, la raccolta differenziata in tutte le fasi di realizzazione dell’opera, ed il corretto stoccaggio dei materiali riciclabili, contenere al minimo il quantitativo di materiali non riciclabili inviati in discarica, ed adottare specifiche misure di riuso e riciclo al fine di prolungare il ciclo di vita dei materiali).
  • BIOCLIMATICA (valutazione della qualità bioclimatica dell’edificio).

I marchi attestano la conformità con lo standard, il Controllo tecnico della qualità del progetto e delle opere da parte di un organismo indipendente, nonché il rilascio delle garanzie fideiussorie e assicurative previste dal Decreto legislativo n. 122/2005, attuativo della Legge 210/2004 sulla salvaguardia degli acquirenti di immobili da costruire.


Mail priva di virus. www.avast.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl