Green Book Ferrara: secondo appuntamento GREEN BOOK, con Gaia Conventi, Paolo Sturla Avogadri, Vittorio Bernardoni

25/set/2019 14:51:41 FUTURGUERRA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 6 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
https://www.amazon.it/Dargine-al-male-Gaia-Conventi-ebook/dp/B071KB3K9Pa cura di A.  Ferretti,  Insorgenti, Gad Sicura

Non mancate questa sera alle 21 al secondo appuntamento GREEN BOOK, con Gaia Conventi che presenterà "D’argine al male" un Romanzo noir ambientato nel territorio dove il delta del Po sfocia in Adriatico. E a seguire Vittorio Bernardoni presenterà: "La Ferrara segreta" - Storie che non sai - di Paolo Sturla Avogadri. Storie e misteri di Ferrara.
Al Green Caffè in Via Modena a Ferrara  (Alberto Ferretti)

Mercoledì 25 settembre ore 21:00

Gaia Conventi presenta: D'argine al male - Romanzo noir ambientato nel territorio dove il delta del Po sfocia in Adriatico (Le Mezzelane Edizioni)
Vittorio Bernardoni presenta: La Ferrara segreta - Storie che non sai -
di Paolo Sturla Avogadri. Storie e misteri di Ferrara (Faust edizioni)

*Gaia Conventi  D'argine al male.... Nell'estremo lembo della provincia ferrarese, dove il Po incontra il mare, Giovanni e Iolanda, fratelli e nemici, devono patteggiare per sopravvivere. La loro casa è nascosta nella golena; lì accanto il cimitero. Il Po e l'Adriatico scandiscono ore e stagioni come le campane a morto segnano i giorni dei protagonisti. Lui con un passato di ricoveri psichiatrici, lei priva di uno scopo e intenzionata a trovarne uno. Morendo, la madre ha lasciato dietro di sé le macerie di un morboso attaccamento alla figlia e Giovanni ora può finalmente far scontare alla sorella anni di materne angherie. Ma non sarà questo a innescare il meccanismo che li porterà allo scontro, perché mentre Giovanni trama Iolanda agisce: rimasta senza la madre da accudire, l'anziana donna cerca una bambola a cui prestare attenzioni:Francesca, una bambola viva. Sarà lei a riportare a galla il marcio che cova nel passato di Giovanni e Iolanda. Divisi seppur inscindibili, ma nella vecchia casa non c'è spazio per entrambi.

*.... Paolo Sturla Avogadri. Storie e misteri di Ferrara.  Questo volume porta alla luce sorprendenti episodi, luoghi e personaggi di ogni epoca, che la storiografia e il giornalismo hanno trascurato o minimizzato. Dalla presunta sacralità precristiana del Santuario del Poggetto, al provvidenziale recupero grazie a Treccani della Bibbia di Borso d'Este, definita «il libro più bello del mondo»; dagli eclatanti protagonisti delle Accademie e dello Studium fra i quali Copernico, Paracelso, Michele Savonarola (un Lombroso ante litteram), Pietro Bono Avogari (il Nostradamus estense), al primo film realista ferrarese "Il Baratro"; dal Papa sepolto nella Cattedrale di Ferrara, a Isabella d'Este Gonzaga «specchio della moda e regina del gusto» fino all'impresa, eccezionale e dimenticata, dell'Operazione Herring oltre le linee tedesche, al di qua del Po, nell'aprile 1945. «Ma come può un ferrarese sottrarsi all'incanto di queste pagine, alla tenerezza con cui l'autore ricostruisce le più significative pagine della Ferrara medievale? Ci si sente uniti a lui nell'amore per la nostra città, per il suo illustre passato» (dalla prefazione di Alessandro Roveri).
**Vittorio Bernardoni  INFO

Info ulteriori  
Gaia Conventi  https://www.recensionilibri.org/2018/03/intervista-a-gaia-conventi-autore-de-dargine-al-male.html
Paolo Sturla Avogadri https://www.cronacacomune.it/notizie/23676/la-ferrara-segreta-svelata-da-paolo-sturla-avogadri.html


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl