Alan Fabbri contro Lucano- Modonesi...

02/giu/2019 13:49:31 FUTURGUERRA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 6 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
I fatti hanno parlato, meglio di qualsivoglia panegiro di toghe rosse e prodezze solidali  di sindaci ideologici iperbuonisti, il solito poi copione micro o macro  della fu sinstra che da sempre s'inventa idoli di bolle di sapone.
Il sedicente campione dell'accoglienza Mimmo Lucano (oltre al fatto di essere ancora indagato per  reati gravi  "migrantici") nella sua Riace, trombato alle elezioni: 21 voti appena dai suoi concittadini, che meglio di infiniti  reportage  elegiaci  l'hanno smascherato appieno. A Riace erano  in stato di grazia soltanto lui, i suoi amici migranti e le varie coop e ong   disinteressate...
Ebbene  tempo di ricordarsi, visto che non lo fa nessuno a Ferrara, che una delle ultime prodezze del PD è stato gemellare in qualche modo  proprio la città intera  con siffatto campione dell'accoglienza: anche  Modonesi quindi.
In una città sana  basterebbe questo episodio per terminare senza se e senza ma   Modonesi al ballottaggio e scegliere Alan Fabbri.
Altro che diversamente singolare tenzone  come Modonesi ha proposto a Fabbri: semmai   secondo logica si dissoci Modonesi dal gemellaio con Mimmo Lucano e Riace.  E anche il nostro vescovo....

http://www.ilgiornale.it/news/politica/nominato-i-pi-influenti-mondo-lucano-riace-prende-21-voti-1704344.html


Mail priva di virus. www.avg.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl