Comunicato stampa "I Mille Di Sgarbi"

Allegati

30/mag/2019 16:37:36 FUTURGUERRA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 6 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


Da: imilledisgarbi@vittoriosgarbi 


“I Mille di Sgarbi” sbarcano a Cervia: domani 31 maggio l’inaugurazione  ai Magazzini del Sale

Domani Venerdì 31 Maggio s’inaugura a Cervia, in provincia di Ravenna, la rassegna di arte contemporanea  “I Mille di Sgarbi”; l’appuntamento è alle 19,00 ai Magazzini del Sale dove Vittorio Sgarbi, che della rassegna è il curatore, terrà una conferenza stampa; in serata, sempre dai Magazzini del Sale, ‬il collegamento con la trasmissione Mediaset “Stasera “Italia”.
La rassegna, che resterà aperta al pubblico fino al 9 giugno‬, è una fotografia sullo stato dell’arte contemporanea in Italia, da Ragusa a Trento: in mezzo artisti noti e altri letteralmente sconosciuti, passati sotto l’occhio implacabile dello storico e critico d’arte più irriverente e imprevedibile d’Italia.

Forte è il legame del critico d'arte con Cervia: proprio tra Cervia e Pinarella Sgarbi ha passato la sua infanzia, mentre oggi è un importante sostenitore della squadra di calcio “Cervia Milan Marittima”.  E proprio  in occasione dell’inaugurazione della mostra sarà ufficializzata la nomina di  Sgarbi a Presidente onorario dell’”Associazione Cervia Calcio 1920”.

L'idea de “I Mille di Sgarbi” (per alludere ai “Mille” di Garibaldi che nel 1860 sbarcarono in Sicilia) nasce dall'incontro di due terre, la Romagna e la Sicilia, ed in particolare da una intuizione del romagnolo Sauro Moretti e del siciliano Nino Ippolito, manager il primo e responsabile dell’ufficio stampa il secondo, storici collaboratori di Vittorio Sgarbi.

In 3 mesi sono arrivate oltre mille candidature da tutte le regioni d’Italia, ma Sgarbi ha lavorato di gran lena con le forbici e ne ha selezionati poco più di 100 nelle diverse discipline: pittura, scultura, fotografia, arte digitale e ceramica. Dice Sgarbi: “Io dico che tutti hanno diritto alla creatività. Il senso di questa rassegna è questo: dare l’opportunità ad artisti in gran parte sconosciuti di far conoscere il proprio lavoro. Molte le sorprese tra le opere in mostra, segno di una vitalità che va sostenuta”

Tra i nomi  degli ospiti che arricchiranno la rassegna, figurano i Maestri Ido Erani, Carlo Ravaioli, Giorgio Conta, Rocco Iannelli e Ottavio Gigliotti e il cantautore ??Edoardo Bennato‬.
La mostra è corredata da catalogo con prefazione di Vittorio Sgarbi (edito da Maggioli Musei).
“ I Mille di Sgarbi”  è previsto anche quest’ inverno e si svolgerà a  Cortina per poi girare un po' in tutta la penisola. 

Ufficio Stampa        "I Mille di Sgarbi"
Francesca Capizzi 
email :
imilledisgarbi@vittoriosgarbi.it 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl