Paolo Campiglio inviato al Festival di Sanremo per Radio 1 New York

27/feb/2019 10:11:43 articolinews Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Classe 1975, Paolo Campiglio è stato presidente del consiglio comunale di Legnano ed è un grande appassionato di musica leggera. Quest'anno ha portato la sua esperienza dal Festival di Sanremo in qualità di inviato per Radio 1 New York, l'emittente più ascoltata dagli italo-americani residenti negli States.

Paolo Campiglio

Paolo Campiglio: l'esperienza sanremese

"Anche quest'anno seguirò per Radio 1 New York il Festival e il Dopofestival. Una lunga maratona, otto giornate piene e cinque serate per insonni", racconta Paolo Campiglio, inviato della città di Legnano e in passato presidente del consiglio comunale. Da sempre grande appassionato di musica leggera, ma soprattutto della kermesse sanremese, si è occupato di seguire il festival per l'emittente Radio 1 New York, la più ascoltata dagli italo-americani che vivono negli USA. I suoi programmi raggiungono anche il Canada e coprono la maggior parte degli Stati del Nord America. Paolo Campiglio ha contribuito allo speciale quotidiano su Sanremo portando interviste e commenti sulle esibizioni dei cantanti: le foto e le altre informazioni dell'inviato sono riportate anche sul suo blog personale e sui profili Facebook, Instagram, Twitter e Youtube. Ogni mattina a partire da lunedì 4 febbraio, ha assistito alle conferenze stampa quotidiane dal Teatro Ariston con il direttore di Rai 1, Claudio Baglioni, Claudio Bisio e Virginia Raffaele. Il pranzo e i pomeriggi sono invece stati dedicati alle interviste programmate dalle case discografiche.

Il commento di Paolo Campiglio in seguito al rinnovato invito a Sanremo

"Le nostre postazioni preferite", commenta Paolo Campiglio, "sono a Casa Sanremo, dove i network nazionali organizzano i party dell'ospitalità, e all'Hotel Royal, che sarà anche quest'anno il quartier generale di Radio 1". La serata sanremese è invece animata dalle incursioni al Prima Festival, in onda subito dopo il Tg1, seguito dalle quattro ore di diretta televisiva. Paolo Campiglio vi ha assistito dai banchi della Giuria della Sala Stampa, alla quale è stato assegnato un peso del 30% sulle votazioni complessive di ogni serata. L'inviato di Legnano ha fatto parte della Giuria Tecnica del Festival anche per l'edizione 2019, insieme ai 20 rappresentanti della Stampa Estera selezionati da Rai International. "Ringrazio il direttore di Radio 1 che mi ha scelto per il quinto anno consecutivo come inviato corrispondente", afferma entusiasta. "Per me si tratta dell'ottava edizione a Sanremo, le prime tre le ho seguite a partire dal 2012 per un network composto da alcune radio di italiani nel mondo". A documentare il Festival, come rappresentante del territorio legnanese, c'era inoltre Radio Delta International, l'emittente radiofonica con sede a Nerviano.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl