A Las Jobas si “punta forte” sul Fuori Salone

12/apr/2018 09:31:53 speedypress Contatta l'autore

Il marketplace dei lavori “fighi” lancia una campagna per la grande kermesse del design: street party diffusa con musica live insieme a Guestar, performance di professioni non convenzionali e una open air gallery in partnership con i marchi di arredamento easy-luxury Aischa e di design City Scraps affidata ad un team di giovani designer.

 

 

Milano, 12 aprile 2018: A Las Jobas si “punta forte” sul Fuori Salone di Milano: in occasione della grande kermesse milanese del design, il marketplace dei lavori “fighi” e non convenzionali per i giovani fondato da Federico Pisanty e Matteo Petocchi lancia una campagna di marketing particolarmente originale e dirompente.

Innanzitutto, a confermare il claim “solo lavori fighi”, tramite il sito lasjobas.com è stato selezionato un team di giovani designer, coordinati da Alessandro Belometti del Politecnico di Milano, ai quali è stata affidata la creazione della linea “Open Gallery@FuoriSalone” in partnership con i marchi di arredamento easy-luxury Aischa e di design City Scraps. Ciò consentirà ad alcuni junior di esporre insieme ai big del design internazionale in occasione di un evento che richiama 400.000 visitatori in meno di una settimana.

Inoltre verrà realizzata una street party diffusa che consentirà a Las Jobas di presidiare per una sera (giovedì 19 aprile) le più importanti location dell’evento, con esibizioni live di musica, arte e design: Tortona (via Tortona), Brera (via San Marco), Cinque Vie (piazza Mentana), Magenta (via Terraggio) e Lambrate (via Ventura).

Spiega Federico Pisanty, co-fondatore di Las Jobas: «A un anno dalla sua nascita, e dopo aver già lavorato con alcuni grandi marchi italiani ed internazionali, per Las Jobas è arrivato il momento di fare un ulteriore salto di qualità. Il Fuori Salone, per i giovani ai quali ci rivolgiamo, è una vetrina per eccellenza. Per questo vogliamo dare la possibilità a designer, musicisti e artisti vari alle prime armi di “giocare nel mondo dei grandi”, cimentandosi in professioni creative ed esibendosi con una visibilità unica in un’inedita street party diffusa in tutta Milano».

A supportare Las Jobas nell’iniziativa, c’è Aischa, azienda del Gruppo Bproject che opera nell’arredamento easy-luxury, con produzioni in serie limitata.

Anche la musica sarà protagonista dell’evento di Las Jobas: Guestar, la prima piattaforma italiana che mette in comunicazione privati e artisti per organizzare house concerts, curerà infatti i concerti disseminati nelle varie location. Afferma Francesco Gaudesi, co-fondatore di Guestar: «In occasione del Salone del Mobile, evento in cui il concetto di “casa" viene sradicato con i molteplici allestimenti in giro per la città, anche il "concerto di casa" ne subisce le conseguenze: un salotto open air, è pur sempre un salotto! In partnership con Las Jobas saremo presenti con live performance dei nostri artisti».

Chiude Pisanty: «Mentre molti dissertano di come rilanciare l’occupazione giovanile qualificata, senza poi realizzare nulla, noi agiamo con azioni concrete, attraverso un messaggio forte e chiaro ai giovani: ‘Volete il Fuori Salone? Prendetevelo, con allegria, come una grande festa: è vostro!».

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl