Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Teatro Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Teatro Wed, 22 Nov 2017 03:04:23 +0100 Zend_Feed_Writer 1.11.10 (http://framework.zend.com) http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/1 2017 Black Friday Celebration:Free cheapest rs07 gold for Ahrim's staff Nov.24 Mon, 20 Nov 2017 08:10:23 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/459981.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/459981.html Nash Nash What he comes to do every time, said Fraser. Taught a lot rs 2007 gold of us that what you do. If you want to go and race a chuckwagon then go somewhere else, but if you want to come to win then come to the Calgary Stampede and you better be ready because Kelly going to be ready and so are about 20 of us.The group is touring in support of its third album Near To The Wild Heart Of Life, which came out earlier this year. The album's title track is their highest charting single to date on Canadian radio and they performed it on Late Show with Stephen Colbert. In a time when rock 'n' roll isn't exactly the style du jour, Japandroids continue to explore the genre and they do it well..

Rsorder is Trusted Runescape gold Site 2017 to Buy All RS products 24/7 online. It owns 9 years of experience in the gaming market and Millons of players from Europe, Asia, South America and so on.Now The new version of RSorder is live, you can buy All RS products with mobile conveniently and quickly!

5% more gold code:RSYK5 for all rs products & 10% accounts code:OSRSA10 for all rs accounts anytime!

I have a brand new Lenovo G500s laptop that is running perfectly alright, even now. Now, since I'm new with win8 I was toying with things. And in the process I changed the password to logon screen. When Gutierrez reported that Weinstein had groped her, police investigators ran a sting. They listened in to a call between the two and had Gutierrez record an encounter in a hotel, where Weinstein alternated between trying to persuade her to come into his room and apologizing for his conduct at his office. The recording was obtained by The New Yorker, which posted a portion on its website on Tuesday..

"Unfortunately, the contract we inherited locks our government into either rebuilding, or walking away and leaving Alberta taxpayers on the hook for millions of dollars now and further financial risk into the future. We will not throw good money after bad. 2014, the Tories signed an agreement with Kan Alta Golf Management Ltd.

$17.97 89/100Winemaker Marcelo Papa has a touch with Carmenre that takes it well beyond its signature varietal moniker. This fruit is from younger vines in the famed Peumo Vineyard, home to the superstar Carmn del Peumo offering. We love the savoury dried herb notes and pepper on the nose and the and the dense cedar, tobacco, menthol, bay leaf, resin and black fruit streaked in chocolate.

Lions in Week 6 and in Edmonton in Week 12 . Als rookie QB Vernon Adams is the ninth different starter the club has used in the 64 games since Anthony Calvillo last start . The Als are the only team in the CFL without a fourth quarter game winning drive.

Cambridge Enterprise's investments are managed by Parkwalk. Alasdair Kilgour, its CIO, said: "We are impressed with the degree and nature of the commercial engagement already underway. We are also attracted to the company's level of ambition. ABC has yet to confirm whether the current season will eventually resume filming. Its premiere is still set for August 8, but the season itself was scheduled to film through the month of June. With the cast having been sent home (and told they "might" return), it's difficult to see how they would still be able to meet the scheduled airdate after delayed filming..

RS Fans!Welcome to Join RSorder Pandora’s Box on 2017 Black Friday for Free osrs gold/runescape gold /Up to $10000 Cash coupons At 03:00 am. GMT on November 24, 2017!More Detail:http://www.rsorder.com

Long-term Discount Code:7% off code SYTHE to buy runescape 2007 gold Anytime!

]]>
How to buy 60% off credits for swtor on Swtor2credits Nov.22? Mon, 20 Nov 2017 07:25:05 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/459977.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/459977.html rong yang rong yang All the calories in coconut oil come from buy swtor credits fat. Although that sounds intimidating, you supposed to have some fat in your diet. Fat absorbs vitamins, protects your organs, creates several hormones and keeps your bodily temperature within a normal range.

On one level that's a little silly, I guess. Bloviator, and an avowed conservative. Williams is, or was, a TV news anchor, supposedly objective, and has had a much longer career in news reporting than O'Reilly, who didn't become well known until his stint as an anchor on a puffy entertainment and gossip show.

Estelle Parsons presided and presenters were Meryl Streep, Liza Minnelli, Jane Alexander, Phylicia Rashad, Brian Murray, Pulitzer Prize winning playwright Donald Margulies and Brian Dennehy, who gave White his medal. Dennehy was both sincere and very funny in his comments about White varied and long career, his love of sailing and his long marriage to Betsy White. Of White establishing so many theater institutions over his half century of accomplishment, Dennehy remarked, surprised he didn create the Theater Hall of Fame.

Rollie Massimino of Villanova was not elated. His face was as glum as a soup kitchen. For Roland V. Looking for a little liquid courage? Stop by Demon Drinks, Pirate Baarrrrgh Open CASKet and the Inoculation Station for drinks that are frightfully good. Or reserve a spot at one of three immersive dining experiences at Blood Banquet Fright Feast and Buccaneer Galley. Then check out one of Howl O Scream signature shows.

31, 1901. Kathleen, a member of Bethel United Methodist Church, Onemo, lived a remarkable century loving and caring for others. She was a lifelong resident of Onemo, Va. That's why we always climb with a guide service. We don't have a death wish. We want to come home to our families.".

Mr. Brittingham leaves to cherish his memories, his wife of 18 years, Joyce; two daughters, Jennifer Childress and her husband, Danny, and Cynthia Lawson and her husband, Michael, both of Hampton; three sons, Robert Brittingham and his wife, Nancy, John Brittingham and his wife, Margaret, and Joe Brittingham, all of Hampton. There are four stepdaughters, Carolyn Walkup and her husband, Ron, of Williamsburg, Dianne Kissel and her husband, Charles, of Smithfield, Bonnie Miller and her husband, Patrick, of Mosley, and Dorothy Edwards and her husband, Gary, of Newport News.

The crash occurred as the helicopter was approaching a landing zone set up in a rest area along the northbound lanes of I 91 on Mount Higby, about a half mile north of the scene of an accident on an I 691 exit ramp. Federal aviation officials are still investigating the accident. There reportedly were pockets of fog that night, but it is not yet known if the weather was a contributing cause..

Guys!Welcome to join Swtor2credits surper sale I for thanksgiving,1800M Swtor credits with 60% off will be offered on Swtor2credits.com at 03:00 am.GMT on Nov.22,2017.Snap on https://www.swtor2credits.com/super-promo

Using 8% off code CHEAPSW8 to buy Swtor credits Anytime !

And never miss using 10% off code MEMBER for swtor credits buying from https://www.swtor2credits.com on Wednesdays.

]]>
Advice for to buy 60% off swtor credits cheap for Thanksgiving on Nov.22 Thu, 16 Nov 2017 07:47:31 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/459570.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/459570.html rong yang rong yang Income tax expense was RMB78.8 buy swtor credits million (USD12.4 million) in 3Q11, as compared to RMB38.6 million in 2Q11 and RMB17.3 million in 3Q10. Board of directors recently approved a change in the Company's dividend policy to reflect the Company's intention to distribute part of the earnings of the Company's PRC subsidiaries to Perfect Online Holding Ltd., the Company's wholly owned subsidiary in Hong Kong, from time to time, for eventual dividend payments to the Company's shareholders. GAAP, all undistributed earnings in these PRC subsidiaries are presumed to be transferred to the parent company and are subject to PRC withholding tax, unless sufficient evidence shows that the subsidiary has invested or will invest the undistributed earnings indefinitely or that the earnings will be remitted in a tax free liquidation.

No obstante, no logr xito en Brasil. Despus de cortas estaciones en China, Mxico y Uruguay, al final lleg a Honduras. Ah se ha ganado el respeto de sus hinchas, al convertirse en el hroe de dos finales gracias a sus goles. "He was a new breed of banker at the time the industry was changing," remembered Greco of the charismatic banking wunderkind who matured into a financial guru at JPMorgan Chase. After executive roles in financial institutions in Philadelphia and New York City, Mr. Pote returned to Philadelphia in 2006 to serve as CEO of the Jenkintown based American Financial Realty Trust (AFRT)..

It is difficult, because the Laird sisters probably all married and no doubt have different last names. I am thinking someone might have gone to high school with the Laird girls, and, if so, we might be able to figure out what town they lived in, and go from there. My friend learned from his uncle Marion, now deceased, that Bill may have had one more child, after the five daughters, probably another daughter, but this is uncertain.

In our organization, there are a number of people working on innovation type projects, so be very clear what you're focusing on. Scope that out so you're not, either duplicating efforts or having people feel you're coming into their territory. It will be easier to be more productive if you negotiate that space for yourself.".

At first, Skolnik thought the large item the woman was carrying was a duffel bag except that it was moving. And it stunk. The woman tied the pig's leash to the armrest then began to stow the other items she carried onto the plane, Skolnik wrote in email describing the incident that he sent to The Courant..

In order to celebrate the coming Thanksgiving,1800M Swtor credits with 60% off offered on Swtor2credits.com at 03:00 am.GMT on Nov.22,2017.Snap on https://www.swtor2credits.com/super-promo !

Using 8% off code CHEAPSW8 to buy Swtor credits Anytime !

And never miss using 10% off code MEMBER for swtor credits buying from https://www.swtor2credits.com on Wednesdays.

]]>
Massimiliano Bruno e il suo SHORT LAB: al via il Bando di partecipazione! Wed, 15 Nov 2017 11:47:17 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/459497.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/459497.html Giulia Contadini Giulia Contadini Al via la TERZA EDIZIONE di

 

SHORT LAB 2018

Direzione artistica di Massimiliano Bruno

 

Bando di partecipazione fino al 20 dicembre 2017

 

 

La Rassegna Short Lab si terrà al Cometa Off di Roma

Dal 27 febbraio al 25 marzo 2018

 

Al via la terza edizione di SHORT LAB, la rassegna di monologhi e corti teatrali ideata e organizzata dal regista Massimiliano Bruno insieme a Gianni Corsi, Daniele Coscarella e Susan El Sawi.

 

Fino al 20 dicembre è possibile partecipare al concorso di SHORT LAB scaricando il bando su http://www.cometaoff.it/ o inviando una email all’indirizzo shortlaboff@gmail.com e richiedendo il bando in pdf.

 

Il progetto SHORT LAB nasce con l’intento di conoscere e dare visibilità a nuovi talenti e nuove idee del panorama teatrale italiano. Si svolge da due anni al teatro Cometa Off, da sempre un vero e proprio tempio del teatro OFF romano situato nel cuore di Testaccio.

 

In questi due anni la Rassegna ha dato, ad oltre 100 diversi progetti teatrali provenienti da tutta Italia, la possibilità di un debutto o di una riconferma davanti al pubblico e, con Massimiliano Bruno in veste di direttore artistico, a una giuria di qualità composta da addetti ai lavori, colleghi affermati, critici e produttori.

Il successo di pubblico, con oltre duemila presenze per ogni edizione, e di critica riscontrato nelle scorse stagioni ha confermato quanto sia attuale la necessità di dare spazio e voce alle nuove compagnie emergenti del circuito italiano. SHORT LAB sta divenendo sempre più fucina culturale e terreno fertile per la nascita e l’affermazione di nuove e giovani realtà teatrali.

 

Dopo il 20 dicembre verranno selezionati un totale di 36 Monologhi e 27 Corti Teatrali che a partire dal 27 febbraio 2018 verranno messi in scena sul palco del Cometa Off. Si alterneranno ogni sera, per un mese, 3 corti e 4 monologhi e alla fine di ogni serata il pubblico sarà chiamato a votare il migliore e chi vince avrà accesso alla successiva fase della Rassegna.

 

Le fasi conclusive dello SHORT LAB saranno le finali dei Corti teatrali e dei Monologhi che avranno luogo il 24 e il 25 marzo 2018. Durante le due serate verranno decretati i vincitori della Rassegna a cui sarà consegnato l’ambito Premio dello SHORT LAB: la produzione dello spettacolo vincitore per la stagione successiva.

 

SHORT LAB – come scaricare il Bando

 

Per scaricare il bando in pdf http://www.cometaoff.it/

EMAIL per richiedere il bando in pdf: shortlaboff@gmail.com

Pagina FB https://www.facebook.com/SHORT-LAB-169594170059920/

 

Addetto Stampa SHORT LAB Giulia Contadini: giuliacontadini@gmail.com - 3333483517

]]>
Torna NAKED, improvvisazione pura di AST COMPANY! Wed, 15 Nov 2017 11:35:12 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/459496.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/459496.html Giulia Contadini Giulia Contadini

Al Teatro Stanze Segrete di Roma

Dal 28 novembre al 3 dicembre 2017

 

Torna per la terza stagione

 

NAKED

Due attori, un luogo, cinquanta minuti a disposizione

 

Uno spettacolo di AST COMPANY

Con

Patrizio Cossa e Fabrizio Lobello

 

Regia e training attori Giorgia Giuntoli

Assistente alla regia e Tecnica Gustavo Maccioni

 

Dopo il grande successo di critica e di pubblico delle scorse stagioni torna a grande richiesta del pubblico romano lo spettacolo di pura improvvisazione teatrale messo in scena da AST Company: NAKED – in scena dal 28 novembre al 3 dicembre 2017 al Teatro Stanze Segrete di Roma, tutti i giorni alle 21 e la domenica alle 19. In scena Patrizio Cossa e Fabrizio Lobello, regia e traning di Giorgia Giuntoli e luci e suono improvvisato di Gustavo Maccioni.

 

Lo spettacolo ha debuttato al Porta Portese di Roma nel 2014; successivamente in scena alla Sala Rinascita di Ravenna; nel 2015 al Teatro Instabile di Napoli per ImproTeatro Festival; per due stagioni al Teatro Stanze Segrete di Roma; al Piccolo Teatro del Baraccano di Bologna e al Teatro Trieste di Piacenza.

 

Il progetto Naked nasce da uno studio teatrale sperimentale basato sull'esasperazione del lavoro dell'attore. Gli attori sono spogliati da tutto ciò che contribuisce normalmente alla messa in scena: non ci sono costumi, non c'è quarta parete, non c'è scenografia.

Ma Naked si spinge oltre. Non c'è il testo scritto. Tutto è rigorosamente improvvisato.

Gli attori ogni sera saranno nudi con la propria capacità di creare personaggi e storie, senza nessuna rete di protezione. In scena non c'è altro se non la vita.

Il pubblico parteciperà ad una vera e propria epifania: gli attori a nudo con loro stessi non potranno fare altro che immergersi e vivere i loro personaggi senza più confini di immedesimazione; diventano al contempo attori, sceneggiatori, autori, registi.

 

Naked è uno spettacolo sperimentale di improvvisazione teatrale che nasce dopo tre anni di lavoro sul training degli attori e sulla narrazione all'improvviso. Gli attori creano una storia senza alcun testo o canovaccio a disposizione.

 

Il progetto Naked stilisticamente avvicina il più possibile l'improvvisazione teatrale al piano sequenza cinematografico, ponendo gli attori in una condizione nuova che li spinge ad un lavoro estremo sulla verticale dei personaggi, sulla storia e sulla regia. Tutto improvvisato.

I due attori lavorano in uno spazio scenico a pianta circolare (o a due ali) che permette la totale vicinanza del pubblico, che si trova così immerso completamente nella performance.

Senza ausilio di oggetti, se non due sedie e un tavolo che verranno collocati all'interno dello spazio scenico dal pubblico prima dell'entrata degli attori stessi, i due improvvisatori dovranno creare immediatamente relazioni, verticale del personaggio e ambiente senza poterlo modificare nel tempo a disposizione.

Il risultato è uno spettacolo nuovo e irripetibile ad ogni replica.

 

 

Chi siamo https://www.assettoteatro.it/

NAKED - Teatro Stanze Segrete, 28 novembre-3 dicembre 2017 ore 21, la domenica ore 19

Via Della Penitenza, 3 (Trastevere)

Info e prenotazioni Teatro: 06.6872690 / 3889246033,e-mail: info@stanzesegrete.it

Info e prenotazioni compagnia: prenotazioni@assettoteatro.it o al 366.4454753

Biglietto unico euro 10 (+ tessera associativa)

 

Ufficio stampa Giulia Contadini 3333483517 - giuliacontadini@gmail.com

 

]]>
I racconti del baule allo ZTN Tue, 14 Nov 2017 10:09:52 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/459368.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/459368.html Mimmo Caiazza Mimmo Caiazza  

 

Uno spettacolo di Maurizio D. Capuano

 Regia di Gennaro Monforte

 

Con Francesca Romana Bergamo, Maurizio D. Capuano, Luigi Esposito, Antonio Fenu, Emanuele Iovino.

 

Una produzione: Naviganti Inversi

 

Sabato 18 e domenica 19 novembre, e la settimana seguente sabato 25 e domenica 26 novembre,

 


È in scena allo ZTN, sabato 18 e domenica 19 novembre, e la settimana seguente sabato 25 e domenica 26 novembre, I racconti del baule, uno spettacolo scritto targato Naviganti InVersi, scritto da Maurizio D. Capuano e diretto da Gennaro Monforte. 

 

Cinque corti teatrali che si intrecciano a formare un unico spettacolo, un lungo percorso temporale diviso in capitoli, in ordine sparso, il cui filo cronologico sarà ricostruito pian piano dagli spettatori e una messinscena che si potrebbe definire tarantiniana.

 

Svariate, d'altra parte, sono le citazioni al pulp, e in particolare ai film del regista americano, da "Le Iene" a "Django Unchained", passando per "Pulp Fiction" e "Kill Bill".

 

Elemento sempre presente in scena un baule, vero protagonista in quanto oggetto attorno al quale tutta la vicenda si snoda. 

 Lo spettacolo

 

La storia si svolge dietro le quinte di un teatro, alcuni scatoloni e al centro scena un grande baule contenente vestiti e oggetti di scena. Ma quando il baule sarà "coinvolto" in un omicidio il teatro verrà sigillato. Passati alcuni anni dal crimine che ne ha segnato la fine dell'attività artistica, lo stabile sarà trasformato in un motel, e le quinte saranno tramutate in una delle camere. Il baule tuttavia rimarrà lì, come la sua "maledizione" del resto.

 

Dopo un ennesimo fatto di sangue, anche il motel verrà chiuso al pubblico, per poi diventare, anni dopo, una palazzina con appartamenti privati. Tempo dopo, due agenti di polizia, che hanno seguito, per caso o per destino, tutti i delitti che si sono consumati in quel luogo, ritorneranno in quei locali, dove il baule li attende, per compiere e portare a termine la sua "maledizione".

 

 

IL CAST

 

Francesca Romana Bergamo, Maurizio D. Capuano, Luigi Esposito, Antonio Fenu, Emanuele Iovino.

 

COSTUMI E SCENE: Federica Del Gaudio

 

INFO E PRENOTAZIONI: 

Teatro ZTN, vico Bagnara 3, Napoli

339 812 09 27

navigantiinversi@gmail.com

 

Come tutti gli spettacoli in cartello allo ZTN, l'ingresso è libero, l'uscita è a cappello.

 

CALENDARIO EVENTO E REPLICHE:

 

18 novembre 2017: 21.00
19 novembre 2017: 18.30
25 novembre 2017: 21.00
26 novembre 2017: 18.30

 

 

 

 

]]>
Comunicato Stampa: GIORNATA DI STUDIO SULLA FORMAZIONE DEL PUBBLICO - 2 dicembre 2017 | Roma Mon, 13 Nov 2017 18:19:32 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/460088.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/460088.html Ufficio Stampa Ufficio Stampa

COMUNICATO STAMPA


GIORNATA DI STUDIO SULLA FORMAZIONE DEL PUBBLICO
Esperienze, strategie, destinatari, prospettive
a cura di Casa dello Spettatore

Roma, Sabato 2 dicembre 2017, ore 10:00 | 18:00, CENTRO CULTURALE BONCOMPAGNI 22


Sabato 2 dicembre dalle ore 10:00 alle ore 18:00, all'interno del Centro Culturale Boncompagni 22, il villino liberty sede dello storico Liceo Scientifico “Augusto Righi”, si svolgerà la “Giornata di studio sulla formazione del pubblico. Esperienze, strategie, destinatari, prospettive”, condotta da Casa dello Spettatore e inserita nel progetto "Cittadino e Spettatore", sostenuto dal MiBACT.

Un’occasione per mostrare una panoramica sui modelli di lavoro e i progetti pilota elaborati nel tempo da Casa dello Spettatore, come stimolo e avvio di un confronto aperto tra chi in Italia lavora strutturando percorsi formativi, intorno al teatro e al suo pubblico.

La giornata si articolerà lungo un programma che prevede una breve introduzione, necessaria per fornire un sintetico resoconto sulla ricerca condotta dal Centro Teatro Educazione (CTE) prima, e da Casa dello Spettatore poi; l'avvio dei tavoli di lavoro e, il momento finale dedicato alla restituzione collettiva.

Sei i tavoli di lavoro previsti, attorno ai quali si confronteranno modelli e si scambieranno idee sui seguenti temi:

1.           “La didattica della visione: operatori, metodologie, destinatari”;

2.           “L'educazione al teatro nella scuola: pratiche e progettualità”;

3.           “Pubblico e comunità: l'esperienza dei gruppi di visione nella città”;

4.           “La questione del mediatore: necessità, profili possibili, ambiti”;

5.           “Il centro Teatro Educazione (1997 - 2010): un modello istituzionale replicabile?”;

6.           “Cittadini e spettatori oggi: quale pubblico per quale teatro?”.

Casa dello Spettatore, eredita e prosegue il lavoro realizzato in precedenza dai suoi soci fondatori nell’ambito del Centro Teatro Educazione (CTE), la struttura per l’educazione al teatro che l’Ente Teatrale Italiano ha promosso e sperimentato dal 1997 al 2010.

Nel 2017 ricorre il ventennale della nascita del CTE e dell’avvio delle prime ricerche intorno alla formazione del pubblico, che avrebbero anticipato le numerose elaborazioni intorno all’audience development.

Un tempo, dunque,  per ragionare sugli sviluppi e le innovazioni possibili da implementare dentro una realtà in continuo movimento, attraversata da un pubblico plurale, immerso in un contesto ampio di spettacolarità diffuse.

L’associazione culturale Casa dello Spettatore è uno spazio permanente di studio, sperimentazione e ricerca teorico-pratica sull’esperienza di essere spettatori, le sue principali finalità, infatti, ruotano intorno: alla costruzione di una comunità di cittadini che nella fruizione condivisa dello spettacolo trovino opportunità di crescita individuale e collettiva; alla formazione, lo sviluppo e la qualificazione del pubblico delle varie forme di spettacolo e, all’educazione dello spettatore di tutte le età con particolare attenzione alle giovani generazioni e al rapporto con la scuola.

L’incontro si propone quindi, come unˈulteriore tappa per approfondire la posizione che lo spettacolo dal vivo ha nei consumi culturali di una comunità che cambia, per indagare la figura del mediatore teatrale e la sua evoluzione, per cercare modi differenti in cui elaborare strategie efficaci, affinché i cittadini possano sperimentare il loro ruolo di spettatori in maniera creativa e consapevole.

Una giornata che vedrà operatori, insegnanti, spettatori, artisti, studiosi coinvolti nella condivisione di un orizzonte comune declinato in molti modi: la possibilità di arricchire la ricerca di ognuno con gli sguardi di tutti.

PROGRAMMA

10:00 | 11.30 introduzione Dal Centro Teatro Educazione alla Casa dello Spettatore: una panoramica sulla ricerca

11.30 | 13.30 avvio tavoli di lavoro

13:30 | 14:30 pausa pranzo

14:30 | 17:00 ripresa tavoli di lavoro

17:00 | 18:00 restituzione collettiva

Per chi fosse interessato a partecipare, è necessario segnalare il tavolo di lavoro al quale si desidera prendere parte, inviando una mail a info@casadellospettatore.it, entro il 20 novembre 2017.


Miriam Larocca
Ufficio Stampa Casa dello Spettatore
Odg tessera n° 147957
Mob. + 39 347 1674302
miriam.larocca@casadellospettatore.it
 
 
]]>
❣amazing Sun, 12 Nov 2017 17:55:05 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/459961.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/459961.html Café del Mar Café del Mar

Hi friend!

 

I've just found something really amazing, I'm surprised! Just take a look read more

 

Yours faithfully, Raffaella Grassi

]]>
CS_Otello L'ultimo Bacio, Opera Musical: al via il crowdfunding Sat, 11 Nov 2017 12:17:12 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/459943.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/459943.html silvia arosio silvia arosio



OTELLO �“ L’ULTIMO BACIO

Opera musical,

di Fabrizio Voghera

liriche Fabrizio Voghera e Francesco Antimiani

 

Regia Wayne Fowkes

coreografie Wayne Fowkes e Tony Lofaro

 

AL VIA IL CROWDFUNDING


“Otello - L’ultimo bacio” è il titolo della nuova opera musical, di Fabrizio Voghera, che ripercorre l’intero dramma Shakespeariano

 

L’opera, in due atti, con musica e testi originali, avrà la regia di Wayne Fowkes e le coreografie dello stesso Fowkes e di Tony Lofaro.

 

Nei brani che la compongono, gli autori raccontano la triste vicenda dell’uomo avvelenato dal dubbio e dalla gelosia.

 

La perversione mentale di Iago, l’impetuosità di Otello e l’amore di Desdemona sono le coordinate che tracciano la rotta di questo viaggio musicale, che unisce passione ed ispirazione a un sincero desiderio espressivo, che si manifesta nell’evolversi del racconto.

 

Il team creativo si compone di artisti che tornano a lavorare insieme, dopo diversi anni di esperienza condivisa sui palchi più importanti d’Italia di fronte, raccogliendo il guanto di questa nuova sfida: due ore di meravigliose musiche e poesia raccontate dal canto di straordinari interpreti e dal movimento di ballerini e acrobati, accuratamente selezionati.


Per dare vita a questo progetto, lo staff sti sta appoggiando anche al crowdfunding, un sistema di finanziamento “dal basso”, molto apprezzato dal mondo dello spettacolo dal vivo.

Otello l’Ultimo Bacio ha scelto come piattaforma www.innamoratidellacultura.it , mentre la data di apertura della campagna è il 21 novembre.

 

Ancora top secret i nomi del cast, ma si conosce la data ufficiale di debutto: due anteprime straordinarie, il 23 e 24 marzo 2018, al Teatro Nuovo di Torino.

 

In via di definizione le date successive.

 

Il 25 novembre, a Milano, si terranno i casting per i ballerini.


CON CORTESE RICHIESTA DI PUBBLICAZIONE.


Buona giornata!


Facebook Ufficiale https://www.facebook.com/otellolultimobacio/

Sito web http://www.otellolultimobacio.com

@otellolultimobacio

#otellolultimobacio


PER INFO ED INTERVISTE:


Silvia Arosio Comunicazione

Press Office “Otello - L’ultimo bacio”

silvia.arosio@gmail.com

Tel. 333.3247174


]]>
MEMO domani 12 nov ANTEPRIMA "Andrej" di Francesco Chiantese a Firenze Sat, 11 Nov 2017 11:13:06 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/459939.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/459939.html Renata Savo Renata Savo
Buongiorno, 

domani, domenica 12 novembre, presso l’ex-ospedale psichiatrico San Salvi (via di San Salvi, 12 �“ Padiglione 16) di Firenze viene presentato alle ore 18.00 in anteprima nazionale Andrej - l'assenza di sé (primo studio)il nuovo spettacolo di e con Francesco Chiantese.

Dopo Requiem popolare e Cretti, o delle fragilitàAndrej - l'assenza di sé (primo studio) completa quella che l’attore, drammaturgo e regista toscano di origine campana oggi definisce come la sua Trilogia dell’assenza

In allegato, e di seguito, il comunicato stampa.
Al link, le foto: https://www.dropbox.com/sh/chyww14244bldr9/AADQkfgwwNOPDv0b6LNsl1Lfa?dl=0


Cordiali saluti,

Renata Savo

Ufficio stampa 

+39 3201915523
rensavo@gmail.com


domenica 12 novembre 2017
ex-ospedale psichiatrico San Salvi, via di San Salvi, 12 �“ Padiglione 16
Firenze
ore 18.00

ANDREJ - l'assenza di sé
(primo studio)

uno spettacolo di e con
Francesco Chiantese

assistente alla regia Matteo Pecorini
consulenza musicale Maurizio Costantini

produzione Accademia Minima del Teatro Urgente / Teatro dei Sintomi

residenze artistiche Chille de la balanza, Firenze | Cajka Teatro di avanguardia popolare, Modena
Teatrino di Palazzo Chigi, San Quirico d'Orcia (SI) |Riserva Naturale di Pietraporciana, Sarteano (SI)

Si ringrazia Alessia Cristofanilli per il dialogo
e l’Andrey Tarkovsky International Institute per il costante lavoro

 Firenze, 24 ottobre 2017

La passione verso l’opera di un grande maestro del cinema, Andrej Tarkovskij, e il fascino esoterico di un altro Andrej, il pittore russo e santo protagonista dell’omonimo film Andrej Rublëv, sono i cardini attorno i quali si inanella Andrej - l'assenza di sé (primo studio), il nuovo spettacolo di e con Francesco Chiantese, che viene presentato in anteprima nazionale a Firenze domenica 12 novembre, presso l’ex-ospedale psichiatrico San Salvi (via di San Salvi, 12 �“ Padiglione 16).

Dopo Requiem popolare e Cretti, o delle fragilità, con Andrej - l'assenza di sé (primo studio) l’attore, drammaturgo e regista toscano di origine campana torna a esplorare il tema dell’assenza completando, così, quella che oggi definisce come la sua “Trilogia dell’assenza”.

Se Requiem popolare è stato l’esito di un lungo studio sull’assenza vista dal punto di chi non è più in vita, e Cretti, o delle fragilità ha avuto come ossessione la rappresentazione dei segni che l’assenza lascia su chi “resta”, in Andrej - l'assenza di sé (primo studio) Chiantese sperimenta la raffigurazione del «divenire assenza», e lo fa attingendo alla profondità di tematiche che affiorano dalla pellicola di Tarkovskij, intessendo tra l’Andrej artista e il santo un legame con l’autenticità e la purezza del teatro d’ispirazione artaudiana.

Andrej Rublëv realizzò nel 1422 la sua celebre icona della Trinità. Il concilio dei Cento Capitoli nel 1551 la dichiarò “protorivelata”, cioè ispirata da Dio. Eppure, nel realizzarla, al termine di una lunga ricerca il maestro di icone aveva sovvertito gli usi del tempo. Decise, per esempio, di non rappresentare più, com’era in uso all’epoca, scene di punizioni o di inferni terribili che dovevano suggerire al fedele di mantenere una buona condotta. Iniziò a dipingere delle icone totalmente nuove, lievi, dove non c’è morte ma bellezza, e che, soprattutto, avessero in se stesse la rappresentazione della divinità.

Quanto l’artista dev’essere in grado di annientarsi, affinché venga mostrato qualcosa che non riusciamo a vedere? Che relazione c’è tra la blasfemia e la ricerca del sacro? Che relazione c’è tra la rottura degli schemi e le certezze date dai maestri? «Per usare un termine riferito al sacro, l’assenza di sé dell’artista è come una sorta di trascendenza, di trasfigurazione. Questo per me vale molto in teatro �“ risponde il regista �“ perché io preferisco un attore che sia assente a sé affinché sia presente qualcos’altro che normalmente non riusciamo a vedere».

Come Antonin Artaud, che nel suo Teatro della Crudeltà invocava una forma di trascendenza, di “presenza”, del «corpo senza organi» dell’attore, in opposizione alla “rappresentazione” �“ che coincide con la simulazione dell’attore nei confronti del personaggio �“, il pittore Andrej Rublëv viene proclamato santo nella religione ortodossa per la sua capacità di creare delle icone che sono in se stesse delle divinità. Non delle rappresentazioni del divino, dunque, ma il divino stesso.

Forte di questa duplice ispirazione, che unisce da un lato il pittore santo Andrej Rublëv raccontato da Tarkovskij e dall’altro le teorie di Antonin Artaud, Chiantese utilizza la parola ed il gesto dell’attore come «astanti» di una visione intima e interiore; che, come ha anche scritto e affermato in più occasioni, non cede alla «superstizione della comprensione», ma si traduce in un’esperienza individuale di relazione con il vissuto dello spettatore.

«Nella vita siamo abituati a questo �“ afferma il regista �“, viviamo tutta una serie di esperienze che non riusciamo a comprendere e le accettiamo perché siamo stati educati così. In teatro abbiamo questa pretesa della comprensione totale di una porzione di vita vissuta in quel momento per la prima volta, ma che non può essere interamente compresa. Questo non vuol dire che io racconti cose che poi le persone non comprendono, anzi. Dissemino lo spettacolo di segni leggibilissimi, ma lascio dei vuoti affinché le persone possano colmarli con esperienze tratte dalla loro biografia, costruendo con la propria sensibilità una storia che non necessariamente è quella che avevo intenzione di narrare. Ecco perché lo spettatore ideale dei miei spettacoli non viene a teatro per comprendere quello che io voglio raccontare, ma per sentirsi parte di un’esperienza che potrebbe essere completamente diversa da quella vissuta dallo spettatore accanto».

Vista la disponibilità limitata dei posti (max 40), la prenotazione è obbligatoria.

 

Ingresso: 10 euro
Info e prenotazioni055.6236195 info@chille.it
Ufficio stampa Renata Savo
rensavo@gmail.com ; +39 3201915523

Francesco Chiantese è regista, attore, drammaturgo e pedagogo teatrale. Approda al teatro da adolescente, lo vedeva come strumento di azione della controcultura napoletana e lo prese in prestito.
Nel suo percorso ha avuto modo di incontrare tra gli altri Claudio Ascoli, Laura Curino, Eugenio Barba, Marcel Marceau, Roberta Carreri, Judith Malina, Hanon Reznicov, Franco di Francescantonio, Simona Cieri, Mariaclaudia Massari, Tage Larsen, Yoshi Oida, Torgeir Wethal, Julia Varley, Wes Howord, Moni Ovadia, Mimmo Cuticchio, Mamadou Dioume,  Michele Monetta, Eimuntas Nekrosius, Nicolai Karpov, Germana Giannini, Peppe Barra, Armando Punzo. Virgilio Sieni, Mario Barzaghi. È autore di numerosi testi teatrali e del saggio In Limine, Appunti per un Teatro dei sintomi (ed. Lampidistampa). È direttore artistico della compagnia Teatro dei Sintomi e di Accademia Minima, una bottega artigiana teatrale da lui fondata a Poggibonsi (SI); un luogo dove poter incontrare il teatro dal punto di vista dell’attore, guidati da professionisti, alla scoperta del proprio teatro. Attualmente collabora inoltre con Chille de la Balanza (Firenze); Movimento pansessuale - progetto PanTheatre; Compagnia Francesca Selva (Siena) - progetto l'Ora del Tè; ARCI Siena - progetto di baratto culturale coi Migranti; Cajka Teatro di avanguardia popolare (Modena) come consulente alla drammaturgia; Cooperativa Sociale Pleiades - Progetti per l'infanzia, l'adolescenza e le famiglie www.pleiadesociale.it.; ed ha collaborato con Teatro dei venti (Modena) come consulente alla drammaturgia), Teatro delle apparizioni (Roma), Teatro delle balate (Palermo), Università degli studi di Siena, Centro di cultura italiana in Cluj-Napoca.

www.francescochiantese.it

]]>
Torna in teatro la compagnia dei bambini diretta da Mitzi Amoroso Sat, 11 Nov 2017 11:11:59 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/459072.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/459072.html Ufficio Stampa C'era una volta e poi Ufficio Stampa C'era una volta e poi

Dopo l’enorme successo ottenuto lo scorso anno con la commedia C’era una volta il mare, l’11 novembre 2017 (e, in replica, il 12, 18, 19, 25 e 26 novembre) Mitzi Amoroso e il cast dei suoi piccoli grandi attori tornano in scena al teatro Wagner di Milano con lo spettacolo Ma il cielo non può attendere, musical per bambini...interpretato da bambini che, su sceneggiatura della stessa Amoroso e musiche di Paolo Peroni, rivisita la fiaba di Hansel e Gretel con l’introduzione di personaggi fantastici.

Una quindicina di piccoli attori di età compresa fra i 7 e gli 11 anni daranno vita ad un testo nato per volontà di esorcizzare la trama originale della fiaba e ridare dignità al rapporto fra genitori e figli mettendo al centro, come deve essere, l’amore.

Un’ora e mezzo di spettacolo che, con il patrocinio del Municipio 7 del Comune di Milano, racconta una storia affascinante, scritta dalla stessa Amoroso che ha anche preparato personalmente i giovani attori e dove, fra colpi di scena e magie, si avvicendano sul palco orchi, streghe, fate e folletti che si alterneranno in uno spettacolo frizzante e divertente, scandito da musiche coinvolgenti che rimarranno in testa a grandi e piccoli.

Come mai un titolo così curioso? La risposta si trova nella trama dello spettacolo, ma gli spettatori dovranno attendere fimo alle ultime battute per scoprilo.

Tanti cambi di scena e di costume che danno ritmo alla rappresentazione, recitata e cantata unicamente dai bambini. 

Lo scorso anno, sempre al teatro Wagner, la compagnia dei giovani talenti di Mitzi Amoroso mise in scena lo spettacolo C’era una volta il mare al quale il pubblico decretò un successo da tutto esaurito. Per questo motivo l’organizzazione ha scelto di confermare il numero delle repliche e anche quest’anno saranno sei le date in cui si potrà assistere alla rappresentazione che avrà luogo tutti i sabati e le domeniche di novembre a partire dall’11, alle ore 16. (età consigliata dai 3 ai 90 anni).

L'intero ricavato dello spettacolo sarà devoluto all'associazione Sempre Vivi Onlus, da anni impegnata nell'assistenza dei malati psichici. Il costo dei biglietti, a offerta libera, parte da 10 euro (5 euro fino ai 6 anni). Il Teatro Wagner si trova a Milano in Piazza Wagner 2.

Per informazioni sullo spettacolo:

 

348-0186418; ceraunavoltaepoi2015@gmail.com

]]>
Tomlin does not face OSRS Gold a Fri, 10 Nov 2017 06:52:49 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/458926.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/458926.html coinswen coinswen Foster said, via the Pittsburgh Tribune Review. "It just OSRS Gold happened his iPhone was really good.”ESPN reports Brown could be fined for violating the NFL's social media policy, which prohibits players from posting messages on social media from 90 minutes before kickoff until after post-game interviews are completed. Past penalties for violating the policy include a $25,000 fine against Chad (Ochocinco) Johnson in 2010.



Tomlin does not face a fine for his expletive-laden speech, because he was giving what he thought was a private talk to his players after the team's 18-16 upset win over the Chiefs. In the video, Tomlin is heard saying the team had "spotted these a—holes a day and a half" of preparation, talking about the Patriots.MORE: "We'll be ready for their a—.



But you ain't got to tell them we're coming," Tomlin continued.Brown removed the post from his Facebook page almost immediately, but as everyone who uses social media should know, once it's out there, it's there forever. Foster dismissed the comments as typical coach talk.



MORE: Tom Brady claps back at Steelers“I have no problem with it,” Foster said. “Everybody's an a—hole in this league, in my opinion. You have to be to play this sport. Coaches don't become head coaches by being nice guys.”Steelers long snapper Greg



 Warren said what happens in the locker room should stay in the locker room.“I think there are some things that are kind of sacred,” he said, via the Tribune. “I personally like to Buy OSRS Mobile Gold keep some of this stuff private. AB is AB. He can do what he wants to do. … We love AB.

]]>
Hurry to obtain up to 10% free bonus runescape rs3 gold on Rs3gold for Thanksgiving from 11.10-11.17 Fri, 10 Nov 2017 06:39:58 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/458925.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/458925.html rong yang rong yang The Department of Health stated that community matrons would be rs 3 gold able to assess, diagnose and prescribe for patients in the community. They were to be responsible for initiating and interpreting diagnostic tests and would be able to undertake "independent extended prescribing to manage acute exacerbation of multiple long term conditions".19 Community matrons are expected to be able to demonstrate that they have the necessary skills, but in practice most do not have skills that extend across a range of conditions and many do not have any previous experience of managing patients with respiratory disease. There have also been problems recruiting sufficient community matrons to deliver the service and it has been reported that less experienced staff, including social workers and physiotherapists, have been recruited as case managers.20 Moreover, the coordination between primary and secondary care in planning these services that is required for them to operate effectively21 frequently does not occur.

TRADITIONALLY, A MUSICAL DRAMA OF SERIOUS INTENT, THE PLAY IS WRITTEN, COMPOSED, DESIGNED, DIRECTED, STAGED, ACTED AND ORCHESTRALLY ACCOMPANIED BY CLUB MEMBERS. SOME 300 MEMBERS DEVOTE THOUSANDS OF HOURS TO PREPARING AND PRODUCING THE EVENT. THE SCENE PICTURED HERE IS FROM A RECENT GROVE PLAY BASED ON JUREZ'S 19TH CENTURY MEXICAN REVOLT AGAINST FRENCH INCURSION.

They are born on the sixth dimension of consciousness, with the potential to open up rapidly to the ninth dimensional level of full Christ consciousness, and then from there to the thirteenth dimension, which represents universal consciousness. Crystal children's auras aren't specifically opalescent, but are octarine, which is a color that isn't in the normal visual range of human eyes, but is the manifest color of high magic, and on another color octave entirely. They have beautiful pastel hues to them.

Part of the problem is that retailers, especially the supermarkets that Swan Mill supply, have increasingly cut costs by introducing what is known as "just in time" delivery. This technique designed to allow retailers to cut down on their warehouses and stockrooms requires suppliers to deliver goods regularly and frequently. "We had Tesco and Sainsbury's on the phone this week saying that party napkins had sold especially well over the weekend and could we deliver some more before Christmas.

"This is my car, now!" says Tina Thomas of Robertsdale, one of the first recipients Monday of 10 refurbished cars that Eastern Shore Toyota officials plan to give away by Christmas. Thomas is a volunteer at Saving Grace Home for Women, a Christian alcohol and drug recovery program for women. Tina Thomas was almost dancing Monday as she walked toward a gold Mazda 626 parked at the end of a row of refurbished vehicles in front of Daphne's Eastern Shore Toyota..

Welcome to join Rs3gold Pre-Thanksgiving Promo with up to 10% Free Bonus osrs gold /rs3 gold offered from Nov.10-Nov.17,2017.

6% free bonus for the order RS3 gold 150M+ or OSRS gold 20M+
7% free bonus for the order RS3 gold 300M+ or OSRS gold 45M+
8% free bonus for the order RS3 gold 500M+ or OSRS gold 80M+
9% free bonus for the order RS3 gold 900M+ or OSRS gold 150M+
10% free bonus for the order RS3 gold 1500M+ or OSRS gold 300M+

Meanwhile,Never miss 10% off code "RSGACC" can be used for all RS07 account.

Also,you can buy Rs3 gold/osrs gold and all other Products with your mobile smoothly.

Using 8% off code "NEW8RS" to buy osrs gold /rs3 gold from https://www.rs3gold.com anytime.

]]>
Invito Cara Dacia 13 /11 h 19 promo special La lunga vita di Marianna Ucrìa h 21, 13-14/11 Teatro Vascello Thu, 09 Nov 2017 20:49:06 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/459861.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/459861.html Teatro Vascello Teatro Vascello Teatro Vascello

Cara Dacia

lunedì 13 novembre 2017

ore 19 ingresso libero

conversazione con DaciaMaraini conduce  Eugenio Murrali

ore 20,15 foyer del teatro

un brindisi con Dacia Maraini

ore 21,15 spettacolo teatrale Lunaria Teatro in

La lunga vita di Marianna Ucrìa

con Raffaella Azim e Francesca Conte
luci Giorgio Neri
scene Giorgio Panni e Giacomo Rigalza
regia Daniela Ardini
 

lo spettacolo replicherà lunedì 13 e martedì 14 novembre h 21.00

promozione speciale 20 euro in due prenota promozione@teatrovascello.itindicando che prenotate con la promozione

Dacia Maraini è una scrittrice, poetessa, saggista, drammaturga e sceneggiatrice italiana. Ha vinto, oltre il premio Strega, il premio Campiello e altri numerosi e prestigiosi premi. Le sue opere sono tradotte e rappresentate in tutto il mondo! I grandi temi sociali, la vita delle donne, i problemi dell'infanzia, sono al centro della sua numerosissima produzione letteraria e teatrale. Il teatro Vascello le vuole rendere un dovuto e affettuoso omaggio.
*Lo spettacolo utilizza un interprete L.I.S. Lingua Italiana dei Segni per rivolgersi anche alle persone ipoudenti

13- novembre h 21 - 14 novembre h 21
LA LUNGA VITA DI MARIANNA UCRÍA
DAL ROMANZO DI DACIA MARAINI
con RAFFAELLA AZIM
e Francesca Conte
scene Giorgio Panni e Giacomo Rigalza
regia Daniela Ardini
produzione Lunaria Teatro
Lo spettacolo utilizza un interprete L.I.S. Lingua Italiana dei Segni
per rivolgersi anche alle persone ipoudenti
si ringrazia Luigi Piccolo (Sartoria Farani) per i costumi

Fin dalle sue prime pagine il romanzo di Dacia Maraini, vincitore nel 1990 del Premio Campiello, immerge il lettore nel clima cupo e pieno di contraddizioni della Sicilia del Settecento. Mentre in Europa trionfa il Secolo dei Lumi, a Palermo, in un tempo scandito da impiccagioni, autodafé, matrimoni d'interesse e monacazioni, si consuma la vicenda di Marianna, della nobile famiglia degli Ucrìa. "Sposare, figliare, fare sposare le figlie, farle figliare, e fare in modo che le figlie sposate facciano figliare le loro figlie che a loro volta si sposino e figlino…", è questo il motto della discendenza Ucrìa, che in questo modo è riuscita a  imparentarsi per via femminile con le più grandi famiglie palermitane. Marianna, costretta ad andare in sposa a soli tredici anni a suo zio, investita "con rimproveri e proverbi" quando osa sottrarsi al suo ruolo di moglie, sembra all'inizio destinata alla medesima sorte. Lei è però diversa, sordomuta, ma proprio da questa menomazione trarrà la forza per elevarsi al di sopra della chiusura e della meschinità che la circonda.

Così la critica: 
Vi è una assoluta fedeltà (al romanzo) senza alcuna fedeltà di tipo naturalistico o mimetico. C'è nello spettacolo di Ardini e di Azim una raffinatezza d'altri tempi. Si potrebbe dire che vi è, del romanzo, una distillazione: un concentrato tematico e formale…. C'è Raffaella Azim che questa storia la racconta….. pensandola, come la pensasse, stravolgendola con gli accenti più diversi, rendendola rabbiosamente espressiva, fino a disegnare un quadro dolorosamente espressionista.
Franco Cordelli

"…il monologo interiore interpretato da Raffaella Azim e diretto da Daniela Ardini spreme e distilla il succo del romanzo senza togliere nulla all'affresco sociale. 
Un concerto di passione implosa e lacerante con pochi ma essenziali elementi scenici. La presenza discreta di un interprete che, in un angolo della scena, traduce con i gesti le parole della protagonista sorda e muta per gli spettatori non udenti, è altempo stesso un atto dovuto e un'idea registica che aiuta tutti a capire meglio il personaggio"
Il secolo XIX

"La regia di Daniela Ardini, fidandosi della scrittura lineare e controllata dell'autrice, allo stesso modo ha creduto nella forza attoriale di Raffaella Azim, consegnandole i tanti personaggi assai ben definiti drammaturgicamente e da lei restituiti in maniera esemplare. La Azim è padrona della scena per un'ora filata, affiancata da un interprete della lingua italiana dei segni e da Francesca Conte nel ruolo della serva Fila.
La Repubblica

SOSTIENI LA CULTURA VIENI AL TEATRO VASCELLO

 

Abbonamenti

 

FREE CLASSIC € 90,00 10 spettacoli a scelta programmazione prosa, musica e danza

 

LOVE € 80,00 4 spettacoli in coppia, a scelta programmazione prosa, musica e danza

 

FAMILY € 40,00 programmazione Vascello dei Piccoli 5 ingressi cumulabili

 

Ufficio Stampa, promozione e comunicazione Teatro Vascello Cristina D’Aquanno

 

cell 340 5319449 promozione@teatrovascello.it

 

06 5881021 - 06 5898031

 

Via Giacinto Carini, 78 - 00152 Roma

 

www.teatrovascello.it -  promozione@teatrovascello.it

 

IL Teatro Vascello si trova nello splendido quartiere di Monteverde vicino al Gianicolo sopra a Trastevere a Roma, con i suoi 350 posti, la platea a gradinata e il palcoscenico alla greca permette un'ottima visibilità da ogni postazione.

 

Il Teatro Vascello propone spettacoli di Prosa, Spettacoli per Bambini, Danza, Drammaturgia Contemporanea, Eventi, FestivaL, Rassegne, Concerti, Laboratori

 

Come raggiungerci con mezzi privati: Parcheggio per automobili lungo Via delle Mura Gianicolensi, a circa 100 metri dal Teatro. Parcheggi a pagamento vicini al Teatro Vascello: Via Giacinto Carini, 43, Roma; Via Maurizio Quadrio, 22, 00152 Roma, Via R. Giovagnoli, 20,00152 Roma

 

Con mezzi pubblici: autobus 75 ferma davanti al teatro Vascello che si può prendere da stazione Termini, Colosseo, Piramide, oppure: 44, 710, 870, 871. Treno Metropolitano : da Ostiense fermata Stazione Quattro Venti a due passi dal Teatro Vascello



#Prosa #Danza #Musica #TeatroDanza #Performance #Readingletterari #Circo #Concerti #TeatroRagazzi #FestivaL #Eventi #Laboratori


In qualsiasi momento potrete accedere ai vostri dati e chiederne la correzione, l'integrazione, la cancellazione o il blocco Ai sensi dell'articolo 13 del D.Lgs. n. 196/2003, rispondendo a questa e.mail e scrivendo all'interno del messaggio 'cancella'




]]>
Teatro Arcimboldi Milano: aperte le prevendite_ Biancaneve e i Sette Nani e Don Quixote_dell'Accademia Ucraina di Danza Thu, 09 Nov 2017 11:10:49 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/459779.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/459779.html silvia arosio silvia arosio
 

Gentili colleghi, invio in allegato il materiale stampa per gli spettacoli dell'Accademia Ucraina di Balletto, in scena al Teatro degli Arcimboldi di Milano, a gennaio 2018:
 
DON QUIXOTE, lo straordinario balletto ispirato all’omonimo capolavoro di Miguel de Cervantes, e BIANCANEVE e i SETTE NANI, riproposto dopo il sold out di febbraio 2017. con gli allievi e grandi nomi della danza internazionale.
 
 

La Direttrice dell’Accademia, Caterina Calvino Prina, è a disposizione per incontri ed interviste.

Con cortese richiesta di pubblicazione.

A disposizione ALTRE IMMAGINI.

Grati, se vorrete inviarci i link o i pdf dei Vostri articoli.


Buon lavoro!

Silvia Arosio Comunicazione

Tel.3333247174

 
 
 








> Gentili colleghi, invio in allegato il materiale stampa per gli spettacoli dell'Accademia Ucraina di Balletto, in scena al Teatro degli Arcimboldi di Milano, a gennaio 2018:

> DON QUIXOTE, lo straordinario balletto ispirato all’omonimo capolavoro di Miguel de Cervantes, e BIANCANEVE e i SETTE NANI, riproposto dopo il sold out di febbraio 2017. con gli allievi e grandi nomi della danza internazionale.


> La Direttrice dell’Accademia, Caterina Calvino Prina, è a disposizione per incontri ed interviste.
>
> Con cortese richiesta di pubblicazione.
>
> A disposizione ALTRE IMMAGINI.
>
> Grati, se vorrete inviarci i link o i pdf dei Vostri articoli.
>
>
>
> Buon lavoro!
>
> Silvia Arosio Comunicazione
>
> Tel.3333247174
>
>
>
>
]]>
Is Mascareddas | comunicato stampa del 9 novembre | Sabato e domenica a Cagliari al Teatro Massimo di scena Giallo Minimal Teatro Thu, 09 Nov 2017 08:32:03 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/459762.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/459762.html Is Mascareddas Teatro e Laboratorio Is Mascareddas Teatro e Laboratorio


COMUNICATO STAMPA DEL 9 NOVEMBRE 2017

Sabato e domenica a Cagliari al Teatro Massimo alle 17

Giallo Mare Minimal Teatro nello spettacolo “Accadueo”.

*

 

Prosegue a Cagliari Il Grande Teatro dei Piccoli de Is Mascareddas, con due serate all’interno della rete di festival 10NodiSabato 11 e domenica (12 novembre), alle 17 nella sala M2 del Teatro Massimo si alza il sipario su “Accadueo”, otto piccole storie originali sull’acqua proposte da Giallomare Minimal Teatro.

 

Lo spettacolo della compagnia di Empoli vede in scena oltre l’attrice Vania Pucci, l’artista multimediale Giulia Rubenni che utilizza una particolare macchina scenografica: una video camera riprende un piano colmo di sabbia che le mani di Giulia scolpiscono, modellano, disegnano con straordinaria abilità. Le forme,  veri e propri quadri, tramite la videoproiezione diventano la scenografia dove l’attrice si muove e racconta.

 

Si resta a Cagliari al Teatro Massimo - sabato 25 e domenica 26 novembre - per il successivo spettacolo della quindicesima stagione di teatro per famiglie in corso tra la città capoluogo e Monserrato, al MoMoTI, fino al 24 dicembre: la pièce di teatro danza di  ASMED “Baba Yaga”, in scena alle 17 (in sostituzione del titolo “Il Vento e la Fanciulla”).

 

IL GRANDE TEATRO DEI PICCOLI • MONSERRATO è un progetto realizzato col contributo della Regione Autonoma della Sardegna, Assessorato della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport, della Fondazione di Sardegna, del Comune di Cagliari, assessorato alla Cultura, del Comune di Monserrato, Assessorato alla Cultura.

 

INFO E PRENOTAZIONI ismascareddas@gmail.com �“ Cell: 346.5802580 �“ Tel. 070.5839742. Biglietti serali teatro: 5 euro > Biglietti scuole: 4 euro > SONO PREVISTI SCONTI PER I GRUPPI.

 



Compagnia Is Mascareddas

www.ismascareddas.it

ismascareddas@tiscali.it

Tel.   070 58 39 742



Ufficio Stampa

Maria Carrozza

mari.carrozza@gmail.com

cell.  346 304 76 20


 


 
















]]>
Filume' - Una Voce e Mille Pensieri Tue, 07 Nov 2017 11:31:23 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/458582.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/458582.html Pensieri di Bo' Pensieri di Bo' Il Teatro Comunale di Santa Maria a Monte ospiterà in anteprima Filume' - Una Voce e Mille Pensieri
liberamente ispirato a "Filumena Marturano" di Eduardo De Filippo.

La pièce Filume', è ideata da Di Corcia jr che indossa anche i panni della protagonista omonima, la nuova regia firmata da Andrea Naso, diplomato all'accademia d'Arte Drammatica della Calabria e direttore dal 2012 della Compagnia Teatrale Dracma e il teatro comunale di Polistena ( RC ) , riesce a trasmettere quelle emozioni intime e totalitarie della commedia eduardiana.

 

Con la consulenza emotiva Laura Bonocore

Disegno luci Mattia Pagni

 

 

-Malafemmena si' stata, e tale si' rimasta!
-...addò stev'io, ce venive tu... Tu nzieme all'ate! E comm' all'ate t'aggio trattato. Quello che ho fatto me lo piango io e la mia coscienza.

Un uomo... una donna... o' munno,
verso la Grazia, la Verità, il Perdono... 'a Famiglia.

 

 

Sabato 11 Novembre ore 21.30

Domenica 12 Novembre ore 18.30

presso il Teatro Comunale di Santa Maria a Monte ( PI )

 

Per ulteriori informazioni e prezzi visitare il sito info@teatrodibo.it
http://teatrodibo.it/produzioni-filume.php

]]>
Promo speciali Musica Circolo Gianni Bosio 7/11 h 21- APPUNTAMENTO CON TABUCCHI 8/11 h 21 - Invito Cara dacia 13 /11 h 21Teatro Vascello Tue, 07 Nov 2017 00:38:16 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/459429.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/459429.html Teatro Vascello Teatro Vascello

Teatro Vascello musica

7 novembre 2017 h 21 Calendario civile MUSICA

promozione speciale 20 euro in due prenota promozione@teatrovascello.it

Maledetti studenti italiani che la guerra l’avete voluta

Canzoni e letture contro la guerra

Circolo Gianni Bosio

con L'Albero della Libertà (Sara Modigliani, Gabriele Modigliani, Stefano Pogelli, Gavina Saba, Livia Tedeschini Lalli, Laura Zanacchi) e il cantastorie Mauro Geraci


8 novembre 2017 h 21 | TEATRO E MUSICA promozione speciale 20 euro in due fino a esaurimento posti disponibili prenota promozione@teatrovascello.it
Festival Flautissimo

Compagnia "Diritto & Rovescio"

APPUNTAMENTO CON TABUCCHI: LA DONNA DI PORTO PIM

di Antonio Tabucchi
con Roberto Herlitzka
musica dal vivo Isabella Mangani, voce e Felice Zaccheo, chitarra


Teatro Vascello
Cara Dacia

lunedì 13 novembre 2017

ore 19

conversazione con Dacia Maraini conduce  Eugenio Murrali

 ingresso libero


ore 20,15

foyer del teatro

un brindisi con Dacia Maraini


ore 21,15 spettacolo teatrale Raffaella Azim

La lunga vita di Marianna Ucrìa

regia  Daniela Ardini 

Per informazioni e prenotazioni 065881021 065898031 o per email a: promozione@teatrovascello.it


Abbonamenti

FREE CLASSIC € 90,00 10 spettacoli a scelta programmazione prosa, musica e danza

LOVE € 80,00 4 spettacoli in coppia, a scelta programmazione prosa, musica e danza

FAMILY € 40,00 programmazione Vascello dei Piccoli 5 ingressi cumulabili

Via Giacinto Carini, 78 - 00152 Roma

Tel. 06.5881021/06.5898031

www.teatrovascello.it promozione@teatrovascello.it

IL Teatro Vascello si trova nello splendido quartiere di Monteverde vicino al Gianicolo sopra a Trastevere a Roma, con i suoi 350 posti, la platea a gradinata e il palcoscenico alla greca permette un'ottima visibilità da ogni postazione.

Il Teatro Vascello propone spettacoli di Prosa, Spettacoli per Bambini, Danza, Drammaturgia Contemporanea, Eventi, FestivaL, Rassegne, Concerti, Laboratori

Come raggiungerci con mezzi privati: Parcheggio per automobili lungo Via delle Mura Gianicolensi, a circa 100 metri dal Teatro. Parcheggi a pagamento vicini al Teatro Vascello: Via Giacinto Carini, 43, Roma; Via Maurizio Quadrio, 22, 00152 Roma, Via R. Giovagnoli, 20,00152 Roma

Con mezzi pubblici : autobus 75 ferma davanti al teatro Vascello che si può prendere da stazione Termini, Colosseo, Piramide, oppure: 44, 710, 870, 871. Treno Metropolitano : da Ostiense fermata Stazione Quattro Venti a due passi dal Teatro Vascello

SOSTIENI LA CULTURA VIENI AL TEATRO VASCELLO

#Prosa #Danza #Musica#TeatroDanza #Performance#Readingletterari #Circo #Concerti #TeatroRagazzi #FestivaL #Eventi #Laboratori

 

In qualsiasi momento potrete accedere ai vostri dati e chiederne la correzione, l'integrazione, la cancellazione o il blocco Ai sensi dell'articolo 13 del D.Lgs. n. 196/2003, rispondendo a questa e.mail e scrivendo all'interno del messaggio 'cancella'

]]>
Promo special Danza Sosta Palmizi Hallo! I'm J acket! 3-4-5/11 - Danza Vascello dei piccoli Col naso all'ìnsù 4-5/11 - SOUNDCITY: 6/11 h 21 -APPUNTAMENTO CON TABUCCHI 8/11 h 21 Teatro Vascello Fri, 03 Nov 2017 20:23:08 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/459202.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/459202.html Teatro Vascello Teatro Vascello Teatro Vascello dei piccoli  Col naso all’insù  Teatro danza

Prezzi in promozione bambini 5 euro, adulti 10 euro, prenotati subito

065898031 - 065881021 promozione@teatrovascello.it  per lo spettacolo per bambini

4-5 novembre 2017 sabato h 17 - domenica h 15 Associazione Sosta Palmizi

 

Una creazione di Giorgio Rossi, Elisa Canessa, Federico Dimitri e Francesco Manenti
percorso drammaturgico Nadia Terranova
interpreti Elisa Canessa, Federico Dimitri e Francesco Manenti
I genitori sono esseri straordinari, che accompagnano amorevolmente i loro piccoli nella vita, ma che allo stesso tempo impongono divieti e regole alle volte incomprensibili agli occhi dei bambini.
Sono buffi, giocosi, accoglienti, ma anche arrabbiati, nervosi, assenti. I bambini, col naso all'insù, li osservano. Col naso all'insù è piuttosto un libero gioco in cui le diverse qualità emozionali e caratteristiche comportamentali dei genitori diventano spunto per creare un momento spettacolare. Per divertire, stupire, ma anche far riflettere. Un tentativo, anche, di liberare una diversa visione delle Mamme e dei Papà.video promo https://vimeo.com/200800532 Età consigliata: 4-10-99 anni
 

Per ogni spettacolo si organizzano feste di compleanno presso il teatro abbinate agli spettacoli per i bambini, prezzo in promozione : 3 omaggi per mamma papà e festeggiato, 10 + 5 euro in coppia per gruppi in numero pari il dispari paga 5 euro + 30 euro utilizzo sala circolare  info e prenotazione ai numeri del Teatro Vascello 065898031 - 065881021 cell 3405319449 Cristina, promozione@teatrovascello.it  


Teatro Vascello debutto romano danza

Hallo! I’m Jacket! (il gioco del nulla)

promozione speciale 20 euro in due prenota promozione@teatrovascello.it

produzione Compagnia Dimitri/Canessa
coproduzione Associazione Sosta Palmizi
con il sostegno di Armunia
regia: Elisa Canessa
con: Federico Dimitri e Francesco Manenti
Hallo! I’m Jacket! è uno spettacolo fortemente ironico. È il riflesso ridicolo e dissacrante di un sentire che trae invece origine da riflessioni ben più amare, che riguardano in generale il cosiddetto “mondo contemporaneo”, con la sua rapidità da fast food mediatico, cultura usa e getta e ansia performativa. Immersi fino al collo in una realtà che sembra dare sempre più credito a ciò che semplicemente è di tendenza, ci “facciamo beffa” di questo nostro mondo contemporaneo, costantemente assillato dall’idea di essere: produttivo! seduttivo! interessante! alternativo! figo! indipendentemente da quali siano i contenuti e i saperi. L’amarezza lascia però spazio totale all’ironia surreale


6 novembre 2017 h 21 | MUSICA promozione speciale 20 euro in due prenota promozione@teatrovascello.it

SOUNDCITY: SUONI DALLE CITTÀ DI FRONTIERA
Banda Ikona e meravigliosi artisti della musica popolare italiana tutti insieme in concerto!

con: Lucilla Galeazzi: voce - Yasemin Sannino: voce - Gabriella Aiello: voce- Nando Citarella: voce, tammorra - Pejman Tadayon: ney, kemenche


8 novembre 2017 h 21 | TEATRO E MUSICA promozione speciale 20 euro in due prenota promozione@teatrovascello.it
Festival Flautissimo

Compagnia "Diritto & Rovescio"

APPUNTAMENTO CON TABUCCHI: LA DONNA DI PORTO PIM

di Antonio Tabucchi
con Roberto Herlitzka
musica dal vivo Isabella Mangani, voce e Felice Zaccheo, chitarra


Abbonamenti

FREE CLASSIC € 90,00 10 spettacoli a scelta programmazione prosa, musica e danza

LOVE € 80,00 4 spettacoli in coppia, a scelta programmazione prosa, musica e danza

FAMILY € 40,00 programmazione Vascello dei Piccoli 5 ingressi cumulabili

Via Giacinto Carini, 78 - 00152 Roma

Tel. 06.5881021/06.5898031

www.teatrovascello.it promozione@teatrovascello.it

IL Teatro Vascello si trova nello splendido quartiere di Monteverde vicino al Gianicolo sopra a Trastevere a Roma, con i suoi 350 posti, la platea a gradinata e il palcoscenico alla greca permette un'ottima visibilità da ogni postazione.

Il Teatro Vascello propone spettacoli di Prosa, Spettacoli per Bambini, Danza, Drammaturgia Contemporanea, Eventi, FestivaL, Rassegne, Concerti, Laboratori

Come raggiungerci con mezzi privati: Parcheggio per automobili lungo Via delle Mura Gianicolensi, a circa 100 metri dal Teatro. Parcheggi a pagamento vicini al Teatro Vascello: Via Giacinto Carini, 43, Roma; Via Maurizio Quadrio, 22, 00152 Roma, Via R. Giovagnoli, 20,00152 Roma

Con mezzi pubblici : autobus 75 ferma davanti al teatro Vascello che si può prendere da stazione Termini, Colosseo, Piramide, oppure: 44, 710, 870, 871. Treno Metropolitano : da Ostiense fermata Stazione Quattro Venti a due passi dal Teatro Vascello

SOSTIENI LA CULTURA VIENI AL TEATRO VASCELLO

#Prosa #Danza #Musica#TeatroDanza #Performance#Readingletterari #Circo #Concerti #TeatroRagazzi #FestivaL #Eventi #Laboratori

 

In qualsiasi momento potrete accedere ai vostri dati e chiederne la correzione, l'integrazione, la cancellazione o il blocco Ai sensi dell'articolo 13 del D.Lgs. n. 196/2003, rispondendo a questa e.mail e scrivendo all'interno del messaggio 'cancella'

]]>
Promo special Danza Sosta Palmizi Hallo! I'm Jacket! 3-4-5 novembre - Danza Vascello dei piccoli Col naso all'ìnsù 4-5 novembre Teatro Vascello Thu, 02 Nov 2017 11:45:38 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/459004.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/459004.html Teatro Vascello Teatro Vascello Teatro Vascello dei piccoli Teatro danza

Prezzi adulti 10 euro e bambini 5 euro prenotati subito

065898031 - 065881021 promozione@teatrovascello.it  per lo spettacolo per bambini

4-5 novembre 2017 sabato h 17 - domenica h 15

Associazione Sosta Palmizi

Col naso all’insù

da un'idea di Giorgio Rossi
una creazione di Giorgio Rossi, Elisa Canessa, Federico Dimitri e Francesco Manenti
percorso drammaturgico Nadia Terranova
interpreti Elisa Canessa, Federico Dimitri e Francesco Manenti
costumi Roberta Vacchetta
I genitori sono esseri straordinari, che accompagnano amorevolmente i loro piccoli nella vita, ma che allo stesso tempo impongono divieti e regole alle volte incomprensibili agli occhi dei bambini.
Sono buffi, giocosi, accoglienti, ma anche arrabbiati, nervosi, assenti. I bambini, col naso all'insù, li osservano. Col naso all'insù è piuttosto un libero gioco in cui le diverse qualità emozionali e caratteristiche comportamentali dei genitori diventano spunto per creare un momento spettacolare. Per divertire, stupire, ma anche far riflettere. Un tentativo, anche, di liberare una diversa visione delle Mamme e dei Papà.video promo https://vimeo.com/200800532 Età consigliata: 4-10- 99 anni genere teatro danza

Per ogni spettacolo si organizzano feste di compleanno presso il teatro abbinate agli spettacoli per i bambini, prezzo in promozione : 3 omaggi per mamma papà e festeggiato, 10 + 5 euro in coppia per gruppi in numero pari il dispari paga 5 euro + 30 euro utilizzo sala circolare  info e prenotazione ai numeri del Teatro Vascello 065898031 - 065881021 cell 3405319449 Cristina, promozione@teatrovascello.it  


Teatro Vascello danza

 3-4-5 novembre 2017  venerdì e sabato h 21 domenica h 18 (danza)

promo special per un minimo di due persone biglietto a € 15+€ 5 = € 20

prenotati subito 065898031 - 065881021 promozione@teatrovascello.it Via Giacinto Carini 78 Roma

Hallo! I’m Jacket! (il gioco del nulla)

produzione Compagnia Dimitri/Canessa
coproduzione Associazione Sosta Palmizi
con il sostegno di Armunia
regia: Elisa Canessa
con: Federico Dimitri e Francesco Manenti
Hallo! I’m Jacket! è uno spettacolo fortemente ironico. È il riflesso ridicolo e dissacrante di un sentire che trae invece origine da riflessioni ben più amare, che riguardano in generale il cosiddetto “mondo contemporaneo”, con la sua rapidità da fast food mediatico, cultura usa e getta e ansia performativa. Immersi fino al collo in una realtà che sembra dare sempre più credito a ciò che semplicemente è di tendenza, ci “facciamo beffa” di questo nostro mondo contemporaneo, costantemente assillato dall’idea di essere: produttivo! seduttivo! interessante! alternativo! figo! indipendentemente da quali siano i contenuti e i saperi. L’amarezza lascia però spazio totale all’ironia surreale

Abbonamenti

FREE CLASSIC € 90,00 10 spettacoli a scelta programmazione prosa, musica e danza

LOVE € 80,00 4 spettacoli in coppia, a scelta programmazione prosa, musica e danza

FAMILY € 40,00 programmazione Vascello dei Piccoli 5 ingressi cumulabili

Via Giacinto Carini, 78 - 00152 Roma

Tel. 06.5881021/06.5898031

www.teatrovascello.it promozione@teatrovascello.it

IL Teatro Vascello si trova nello splendido quartiere di Monteverde vicino al Gianicolo sopra a Trastevere a Roma, con i suoi 350 posti, la platea a gradinata e il palcoscenico alla greca permette un'ottima visibilità da ogni postazione.

Il Teatro Vascello propone spettacoli di Prosa, Spettacoli per Bambini, Danza, Drammaturgia Contemporanea, Eventi, FestivaL, Rassegne, Concerti, Laboratori

Come raggiungerci con mezzi privati: Parcheggio per automobili lungo Via delle Mura Gianicolensi, a circa 100 metri dal Teatro. Parcheggi a pagamento vicini al Teatro Vascello: Via Giacinto Carini, 43, Roma; Via Maurizio Quadrio, 22, 00152 Roma, Via R. Giovagnoli, 20,00152 Roma

Con mezzi pubblici : autobus 75 ferma davanti al teatro Vascello che si può prendere da stazione Termini, Colosseo, Piramide, oppure: 44, 710, 870, 871. Treno Metropolitano : da Ostiense fermata Stazione Quattro Venti a due passi dal Teatro Vascello

SOSTIENI LA CULTURA VIENI AL TEATRO VASCELLO

#Prosa #Danza #Musica #TeatroDanza #Performance #Readingletterari #Circo #Concerti #TeatroRagazzi #FestivaL #Eventi #Laboratori


In qualsiasi momento potrete accedere ai vostri dati e chiederne la correzione, l'integrazione, la cancellazione o il blocco Ai sensi dell'articolo 13 del D.Lgs. n. 196/2003, rispondendo a questa e.mail e scrivendo all'interno del messaggio 'cancella'



]]>