Is Mascareddas | comunicato stampa del 30 novembre | Sabato e domenica a a Monserrato al MoMoTI VladimiroStrinati nello spettacolo "Nicola e il mare"

30/nov/2017 12:31:23 Is Mascareddas Teatro e Laboratorio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA DEL 30 NOVEMBRE

Sabato e domenica a Monserrato al MoMoTI

il burattinaio e attore di Ravenna Vladimiro Strinati

in scena alle 17 nello spettacolo “Nicola e il mare”.

*

 

 

Fine settimana a Monserrato al MoMoTI per Il Grande Teatro dei Piccoli, alla sua quindicesima edizione fino al 24 dicembre. Sabato 2 e domenica 3 dicembre alle 17, nel teatro in via 31 marzo 1943 n. 20, è di scena l’attore e burattinaio di Ravenna Vladimiro Strinati nello spettacolo “Nicola e il mare”

Scritta da Strinati con Danilo Conti, che ne firma la regia, e Antonella Piroli, la pièce attinge dalla suggestione e dalla riscrittura di fiabe come ColaPesce, Il Sale. Il tema è quello del rapporto con la natura, con la genesi dell’esistenza, con le fiabe e i miti popola1ri che ci propongono uomini che conoscono il valore degli elementi. Il linguaggio scenico scelto è quello della presenza di un attore che agisce con oggetti e figure per costruire scene musicali nelle quali il testo, rarefatto, è affidato al discorso diretto tra i personaggi.

 

Nicola è un bimbo spensierato abituato alle profondità marine, e alle creature che vivono in esse: un pesce palla, un polipo, uno squalo. Un Re sprezzante vuole mettere alla prova lesue capacità subacquee, con l’intento dimetterlo in difficoltà, ma resterà sconfitto. Una volta cresciuto, Nicola, viene mandato in viaggio su un bastimento dal padre. Dopo una tempesta approda ad un’isola di sale, fa scaricare le merci dalla sua nave e riprende i lviaggio con un carico di sale. Incontrerà uno Zar, ìl fido banditore e il cuoco al quale farà scoprire l'importanza del sale.

 

Sabato 16 e domenica 17 dicembre la stagione per famiglie targata Is Mascareddas fa un’ultima tappa a Cagliari al Teatro Massimo con lo spettacolo “Uno, due, tre…”: una semplice storia di colori, proposta dalla compagnia di Ravenna Drammatico Vegetale, che pare ricavata da un quadro di Piet Mondrian, per attori e animazioni con oggetti e immagini. Un affresco a tre dimensioni raccontato da due attori di poche, anzi pochissime parole,  ideato da Pietro Fenati, in scena con Elvira Mascanzoni.

 

Le battute conclusive della stagione teatrale sono a Monserrato al MoMoTI sabato 23 e domenica 24 dicembre con i padroni di casa nello spettacolo di narrazione con pupazzi e oggetti “Doni” (in sostituzione della piéce “Giacomina e il po

​polo
 di legno” annunciata in precedenza). In scena la burattinaia Donatella Pau.


IL GRANDE TEATRO DEI PICCOLI • MONSERRATO è un progetto realizzato col contributo della Regione Autonoma della Sardegna, Assessorato della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport, della Fondazione di Sardegna, del Comune di Cagliari, assessorato alla Cultura, del Comune di Monserrato, Assessorato alla Cultura.

 

INFO E PRENOTAZIONI ismascareddas@gmail.com �“ Cell: 346.5802580 �“ Tel. 070.5839742. Biglietti serali teatro: 5 euro > Biglietti scuole: 4 euro > SONO PREVISTI SCONTI PER I GRUPPI.

 ​



Compagnia Is Mascareddas

www.ismascareddas.it

ismascareddas@tiscali.it

Tel.   070 58 39 742



Ufficio Stampa

Maria Carrozza

mari.carrozza@gmail.com

cell.  346 304 76 20


 


 
























blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl