UN ERMAFRODITA SULL'ISOLA DEI MORTI DI FRANCIONE - REGIA DI SARTINI AL FESTIVAL DEL TEATRO PATOLOGICO XXIV EDIZIONE

L'INTERO PROGRAMMA FESTIVAL DEL TEATRO PATOLOGICO XXIV Edizione 20 febbraio - 8 marzo 2015, ore 21 Teatro Patologico di Dario D'Ambrosi Via Cassia 472, Roma Il Teatro Patologico è lieto di presentare la XXIV edizione del Festival del Teatro Patologico, sotto la direzione artistica e a cura del regista e attore Dario D'Ambrosi, con il Patrocinio di Roma Capitale - Municipio Roma XV, della Siae e di Roma Solidale Fondazione.

Persone Chiara MENEGUZZI L'ermafrodita, Jacob Burckhardt MIRELLA PANTANO Adattamenti, Maria Beatrice, Angela Pascucci, Arnold Böcklin, Chiara Postacchini, Chiara Laureti, Barbara Bianchi, Anton Checov, Luigi Zauli, Alessandro Corazzi, Gloria Pomardi, Veronica Zucchi, Alberto Di Stasio, Mauro F Cardinali, Vincenzo Sartini, Ambrosi Via Cassia, Dario D'Ambrosi, Adolf Hitler, Charles, David, Luigi Pirandello, Hillary
Luoghi Rome, New York
Argomenti music, linguistics, legislation, industry

02/feb/2015 16:11:39 Andrej Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

                                                  L'INTERO PROGRAMMA

 

FESTIVAL DEL TEATRO PATOLOGICO

XXIV Edizione

20 febbraio - 8 marzo 2015, ore 21

Teatro Patologico di Dario D’Ambrosi

Via Cassia 472, Roma

 

Il Teatro Patologico è lieto di presentare la XXIV edizione del Festival del Teatro Patologico, sotto la direzione artistica e a cura del regista e attore Dario D’Ambrosi, con il Patrocinio di Roma Capitale - Municipio Roma XV, della Siae e di Roma Solidale Fondazione. Dal 20 febbraio al giorno 8 marzo 2015, ore 21, proporrà al pubblico un variegato programma di spettacoli che uniranno la passione per il teatro, l’attenzione alle tematiche sociali e quel pizzico di follia che da sempre caratterizzano la programmazione del Teatro Patologico e le sue attività di teatro integrato, realtà consolidate e riconosciute nell’ambito del panorama teatrale e sociale internazionale.

 

La rassegna aprirà con lo spettacolo di Gennaro Francione "Un ermafrodita sull’isola dei morti", promosso dall’Associazione Rinascimento 2000 e dall’Adramelek Theater, regia di Vincenzo Sartini. Teatro-concerto per tre attori e un flauto solista, è una trasfigurazione simbolica della storia vera del pittore svizzero Arnold Böcklin. venerdì 20 e sabato 21 febbraio, h 21

Il Festival proseguirà con un altro spettacolo insolito e speciale: "Feet Theatre. A piedi non inquino" di Monsieur David. In uno spazio nero, incontaminato, i piedi di David saranno i veri protagonisti di una storia sognante in cui grandi e piccoli troveranno un punto di incontro, alla pari e senza ruoli. domenica 22 febbraio e domenica 1 marzo, h 21

Un omaggio speciale al Festival viene offerto dai ragazzi del corso di teatro integrato del Teatro Patologico La magia del teatro. Assieme ad Almerica Schiavo, Dario D’Ambrosi e Mauro F Cardinali, presenteranno al pubblico "Medea" di Euripide. Già in scena al Teatro Cafè La Mama di New York e a Londra, dove ha ottenuto il Wilton’s Price come miglior spettacolo straniero della stagione 2012/13, sarà recitato in italiano e greco antico, con musiche originali di Francesco Santalucia. venerdì 27 e sabato 28 febbraio, h 21

Ad animare il palcoscenico del Teatro Patologico anche una delle commedie più note di Pirandello, "L'uomo dal fiore in bocca", regia di Alberto Di Stasio, con Alberto Di Stasio, Veronica Zucchi e Gloria Pomardi. La drammaturgia interna dello spettacolo fa dei due antagonisti uno specchio riflettente per i loro corpi, le loro voci, gli spasimi e le manie. venerdì 6 marzo, h 21

Un pianoforte, un leggio e tante emozioni… Lo spettacolo di e con Alessandro Corazzi "Il pianista e l’attore" racconterà invece, con uno sguardo dolce-amaro, le piccole e grandi speranze di un giovane artista. Accompagnato dalle note di Luigi Zauli, mostrerà quanto importanti siano passione e sentimento nella vita e sul palcoscenico. sabato 7 marzo, h 21

 

Per la festa delle donne è previsto un appuntamento speciale tutto al femminile. Andrà infatti in scena "Proposta di matrimonio" di Anton Checov, regia di Rosaria D'Antonio, con Barbara Bianchi, Chiara Laureti e Chiara Postacchini. Racconta di una proposta di matrimonio difficile da realizzarsi, tra equivoci ed incomprensioni. domenica 8 marzo, h 21

 

SOTTOSCRIZIONE presso il Teatro Patologico (Via Cassia 472, dal lun al ven dalle h 11 alle h 19 e in occasione degli spettacoli) e presso il Caffè Ponte Milvio (Piazzale Ponte Milvio, 44/45, tutti i giorni, dalle h 8 alle h 23); 10 € a spettacolo, 40 € per abbonamento (6 spettacoli)

 

EVENTUALI PRENOTAZIONI 389 4290799, teatropatologico@gmail.com

INFORMAZIONI 06 33434087, 389 4290799, teatropatologico@gmail.com, www.teatropatologico.org,

www.facebook.com/teatropatologico.org

 

FACILITIES possibilità di cenare e parcheggio gratuito

 

@@@@@@

 

                                           PROGRAMMA SPECIFICO

                         UN ERMAFRODITA SULL’ISOLA DEI MORTI

                                      di Gennaro Francione

 

venerdì 20 e sabato 21 febbraio, ore 21

Teatro Patologico di Dario D’Ambrosi

Via Cassia 472, Roma

 

nell’ambito del

FESTIVAL DEL TEATRO PATOLOGICO - XXIV Edizione

20 febbraio - 8 marzo 2015, ore 21

 

Il Teatro Patologico è lieto di presentare la XXIV edizione del Festival del Teatro Patologico, sotto la direzione artistica e a cura del regista e attore Dario D’Ambrosi, con il Patrocinio di Roma Capitale - Municipio Roma XV, della Siae e di Roma Solidale Fondazione. Dal 20 febbraio al giorno 8 marzo 2015 proporrà al pubblico un variegato programma di spettacoli che uniranno la passione per il teatro, l’attenzione alle tematiche sociali e quel pizzico di follia che da sempre caratterizzano la programmazione del Teatro Patologico e le sue attività di teatro integrato, realtà consolidate e riconosciute nell’ambito del panorama teatrale e sociale internazionale.

La rassegna aprirà venerdì 20 e sabato 21 febbraio, ore 21, con lo spettacolo di Gennaro Francione Un ermafrodita sull’isola dei morti, promosso dall’Associazione Rinascimento 2000 e dall’Adramelek Theater, regia di Vincenzo Sartini.

Teatro-concerto per tre attori e un flauto solista, lo spettacolo è una trasfigurazione simbolica della storia vera del pittore svizzero Arnold Böcklin, autore tra l'altro dell'inquietante quadro L'isola dei morti.

 

Arnold è l'androgino che sposa la poetessa Angela Pascucci. Da questo matrimonio nasce la figlia Maria Beatrice, ginandra destinata a morire sotto i ferri del chirurgo. Il padre accompagnerà la figlia sull'isola dei morti. Per risolvere il senso di colpa, contemporaneamente svelando la sua natura doppia, si rifugia nel lettino del suo psicanalista Jacob Burckhardt, innamorato pazzamente di lui.

Un amore omosessuale destinato a finire nella tragedia quando Arnold confessa all'amico-amante di voler tornare dalla moglie, recuperando il suo istinto primario di fedeltà coniugale. Lo psicanalista lo uccide e si toglie la vita.

Stavolta toccherà ad Angela accompagnare le spoglie del marito, ma anche del suo amante, sull'Isola dei morti dove il pittore si ricongiungerà, come desiderato, col corpo dell'altro mostro, l'amata figlioletta.

Il tutto nello sfondo del quadro che ha ispirato tanti artisti e che Hitler tenne con sé fino alla morte. Un quadro dei morti talmente vivente che sembra risucchiare in sé l'autore, i personaggi, e il pubblico stesso.

 

GENNARO FRANCIONE, nella vita magistrato, ha presentato i libri "Le diavolerie giudiziarie" e "Violenza alle donne" al Maurizio Costanzo Show, dove è stato presente anche come giudice per spiegare alcune sentenze clamorose in fatto di droga. In questa occasione ha sostenuto la necessità di legalizzare tutte le droghe nell’ambito della politica di riduzione del danno, vista l’inutilità della repressione a fronte del dilagare del fenomeno e la dannosità del carcere, soprattutto per i giovani, che vanno recuperati e non addestrati nella “Università del Crimine”.

Con

 

CHIARA MENEGUZZI L’ermafrodita - Il pittore Arnold Böcklin

ILARIA SARTINI La moglie - La poetessa Angela Pascucci

VINCENZO SARTINI L’amante - Lo psicologo Jacob Burckhardt

MIRELLA PANTANO Adattamenti, arrangiamenti musicali e flauto solista

 

REGIA Vincenzo Sartini

 

CARLO DI ODOARDO Fonico e Luci

 

http://www.antiarte.it/adramelekteatro/un_ermafrodita_sull%27isola_dei_morti.htm

 

https://www.facebook.com/events/425395724284159/permalink/425399887617076/

 

@@@@@@

 

ADRAMELEK THEATER:  Il TEATRO MAGICO E  UROBORICO DI   

GENNARO FRANCIONE:                

              http://www.antiarte.it/adramelekteatro

 

SU FACE BOOK:

 

http://www.facebook.com/group.php?gid=106617610104&ref=ts

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl