Officina Pasolini, dal 17 al 19 maggio "Assassini" di Venturiello con i musicisti del Conservatorio di Santa Cecilia

13/mag/2019 13:14:51 GDG Press Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 6 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

OFFICINA DELLE ARTI PIER PAOLO PASOLINI

venerdì 17 e sabato 18 maggio //ore 21.00

domenica 19 maggio // ore 18.00

 

Assassini

spettacolo con i giovani artisti della sezione Teatro di Officina Pasolini

realizzato in collaborazione con il Conservatorio di Santa Cecilia

Ingresso gratuito fino a esaurimento posti

in foto: Massimo Venturiello (c) Stefano Ricco

regia Massimo Venturiello

 direzione musicale Antonio Di Pofi

costumi Silvia Polidori

musiche Chiara Casà, Pietro Pacini, Ermanno Sebastiano, Filippo Stefanelli e Andrea Torti

 Gruppo strumentale

Agnese Antonelli violino | Chiara Casà tastiere | Igino Ciaramella clarinetto

Valerio Ciotoli fisarmonica | Matteo Lelii percussioni | PierLuigi Ricci contrabbasso

Dalla letteratura al teatro Assassini, spettacolo diretto da Massimo Venturiello, con la direzione musicale di Antonio Di Pofi, andrà in scena venerdì 17 e sabato 18 maggio alle ore 21 e domenica 19 maggio alle ore 18 a “Officina Pasolini - Regione Lazio”, Laboratorio di Alta formazione artistica e Hub culturale.

I giovani artisti della sezione Teatro di Officina Pasolini e i musicisti del Conservatorio Santa Cecilia portano sul palco un nuovo lavoro di Massimo Venturiello che unisce tre classici del teatro attraverso un unico tema: la violenza che può nascere dall’amore. Un argomento tanto attuale quanto antico che esplora le possibilità di terribile degenerazione di questo sentimento. Si va così alla riscoperta della Medea di Euripide, dell’Otello di Shakespeare e della Sonata a Kreutzer di Tolstoj, opere immortali che rivivono anche grazie alle musiche che accompagneranno la rappresentazione, scritte appositamente dalla classe di Composizione e che saranno eseguite dal vivo dai giovani musicisti del Conservatorio Santa Cecilia.

Spiega il regista: I giovani attori del secondo anno di Officina Pasolini con i musicisti del Conservatorio di Santa Cecilia daranno vita a uno spettacolo in cui parola e musica coabiteranno per trattare attraverso tre grandi classici della drammaturgia internazionale, Otello, Medea e Sonata a Kreutzer, il tema della gelosia e le sue nefaste conseguenze. In un’epoca in cui quotidianamente assistiamo inermi a continui episodi di femminicidio, Assassini vuole anche essere un’occasione di riflessione su come a volte l’amore possa prendere una direzione malata e condurre a drammatiche conclusioni.  A poco più di metà del percorso formativo credo inoltre che l’opportunità di interpretare questi ruoli memorabili, che hanno segnato la carriera di tanti grandi attori e di interagire con la musica dal vivo creata per l’occasione dai giovani musicisti del Conservatorio, sotto la supervisione del maestro Antonio Di Pofi, rappresenti un valido contributo di crescita e perfezionamento artistico.

Coniugare (o giustapporre) parola, gesto e musica, rappresenta una delle più alte sfide dell’espressione artistica �“ aggiunge il Direttore del Conservatorio S. Cecilia M° Roberto Giuliani - Perseguendo questo obiettivo il Conservatorio continua a operare per una interazione sempre più serrata con le altre realtà romane dell’espressione artistica, tra le quali appunto l’Officina Pasolini.

Per Antonio Di Pofi, docente di Composizione del Conservatorio a cui è affidata la direzione musicale dello spettacolo, infine: Il progetto Assassini nasce dall’esigenza di far sperimentare agli studenti di Composizione per la musica applicata un’esperienza professionale nella quale misurarsi con la realizzazione di musiche di scena per un vero allestimento teatrale. Questo allestimento ha posto ai compositori una vera e propria sfida, portandoli a misurarsi con esigenze registiche che contemplavano diversi linguaggi, e molteplici riferimenti temporali e emotivi.

Officina delle Arti Pier Paolo Pasolini

17, 18 MAGG //ORE 21.00 - 19 MAGG //ORE 18.00

Assassini

Con: Arianna Aloi Progressista                         

Valeria Cavaliere Idealista                    

Denise Adamo Conformista                  

Maria Chiara Basso, Valeria Cimaglia, Cecilia Michettoni Reazionaria              

Marco Bucci, Stefano De Santis, Ronny Tirelli Pozdnysev

Denise Adamo, Maria Chiara Basso, Valeria Cavaliere, Valeria Cimaglia, Martina Colaprico, Cecilia Michettoni, Silvia Micunco Iago                                    

Daniele Palumbo, Giuseppe Spezia, Luca Viola Otello                         

Arianna Aloi, Maria Chiara Basso, Valeria Cavaliere, Cecilia Michettoni Desdemona                 

Denise Adamo, Valeria Cavaliere, Valeria Cimaglia Nutrice     

Denise Adamo, Arianna Aloi, Valentina Bandera, Valeria Cimaglia, Martina Colaprico, Cecilia Michettoni, Silvia Micunco, Giulia Sanna Medea                                 

Lorenzo Manfridi, Cristian Masi, Daniele Palumbo Giasone                 

Valentina Bandera, Maria Chiara Basso, Silvia Micunco Nunzio                        

Valentina Bandera, Giulia Sanna Emilia                                    

e con: i giovani artisti della sezione Teatro di Officina Pasolini, realizzato in collaborazione con il Conservatorio di Santa Cecilia

Musiche: Chiara Casà, Pietro Pacini, Ermanno Sebastiano, Filippo Stefanelli e Andrea Torti 

Gruppo strumentale: Agnese Antonelli violino, Chiara Casà tastiere, Igino Ciaramella clarinetto, Valerio Ciotoli fisarmonica, Matteo Lelii percussioni, PierLuigi Ricci contrabbasso

Direzione musicale: Antonio Di Pofi

Regia: Massimo Venturiello

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti

È possibile riservare i posti scrivendo in privato alla pagina Facebook di Officina Pasolini lasciando nome, cognome e numero di posti desiderati.

I posti saranno riservati soltanto fino a trenta minuti prima dell’inizio dello spettacolo.

Teatro Eduardo De Filippo �“ Officina delle Arti Pier Paolo Pasolini

Allo spazio si accede attraverso l’accesso di Viale Antonino di San Giuliano, angolo via Mario Toscano (zona Ponte Milvio)

 

PROSSIMI APPUNTAMENTI

22 MAGG //ORE 21.00

EbbaneSis in concerto

***

24 MAGG //ORE 21.00

La memoria è una voce di donna

Incontro con: Elena Ledda, Lucilla Galeazzi e Fausta Vetere 

Moderano: Felice Liperi e Tosca

 ***

28 MAGG // ORE 21:00         

Quello che le donne dicono

Incontro con: Carolina Bubbico, Flo, Lavinia Mancusi

Moderano: Davide Dose e Fabio Luzietti

***

SCARICA IL COMUNICATO

SCARICA LA FOTO

SCARICA LA CARTELLA STAMPA CON LE FOTO

SCARICA LA CARTELLA STAMPA DEGLI APPUNTAMENTI DI MAGGIO

Officina delle Arti Pier Paolo Pasolini

Coordinatore generale Tosca

Ufficio stampa

Antonella Mucciaccio mob: 347.4862164 | mail: amucciaccio@fastwebnet.it

Ilenia Visalli �“ GDG Press mob: 329.3620879 | mail: ilenia.visalli@gdgpress.com

 


Se non desideri ricevere comunicazioni di questo tipo in futuro puoi disiscriverti cliccando qui

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl