L'acclamato tenore Ian Bostridge e la pluripremiata pianista Saskia Giorgini in La poesia di Schumann

Allegati

16/ott/2018 11:29:02 Accademia di musica di Pinerolo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


STAGIONE CONCERTISTICA 2018/19
 9 ottobre 2018 �“ 7 maggio 2019 | Accademia di Musica di Pinerolo

LA POESIA DI SCHUBERT 
mercoledì 31 ottobre 2018 - Accademia di Musica
h 20:30 guida all’ascolto - h 21 concerto
Ian Bostridge tenore 
Saskia Giorgini pianoforte 

01_web_saskia-bostridge-phBartek-Barczyk.jpg

Punta di diamante della Stagione concertistica dell’Accademia di Musica di Pinerolo è il concerto di mercoledì 31 ottobre che vede protagonista il celebre e acclamato tenore inglese Ian Bostridge, riconosciuto come uno dei migliori interpreti a livello internazionale di Franz Schubert e artista in residence presso le più importanti stagioni concertistiche, da Berlino a Vienna, da Londra a New York. Con lui Saskia Giorgini, una giovane pianista italiana vincitrice di numerosi concorsi internazionali e vanto dell’Accademia stessa, che apre il concerto con due dei quattro Improvvisi per pianoforte op. 142, malinconici e sognanti nella loro semplicità. Segue La bella mugnaia, un ciclo di lieder di Schubert tra i più eseguiti e rappresentativi del genio viennese. Il concerto ha inizio alle 21:00 nella Sala di via Giolitti 7 a Pinerolo (To) ed è preceduto alle 20:30 da una Guida all’ascolto a cura di Santi La Rosa.

Il tenore Ian Bostridge dopo essersi laureato al Corpus Christi di Oxford, ha cantato presso prestigiose sale da concerto in tutto il mondo ed è artista in residence presso le più importanti stagioni concertistiche da Berlino a Vienna, da Londra a New York e per le Schubertiadi di Schwarzenberg. Saskia Giorgini è una giovane pianista italiana, vincitrice di numerosi concorsi internazionali e vanto dell’Accademia di Pinerolo presso cui ha terminato la sua formazione pianistica.

Da ottobre a maggio, sono 17 gli appuntamenti in programma, che spaziano dall’integrale cameristica di Schumann al jazz, dalla musica contemporanea per pianoforte alle atmosfere tangueire, puntando sempre sulla qualità artistica e aprendosi a collaborazioni, coproduzioni e nuove convenzioni. L’acclamato tenore Ian Bostridge con la pianista italiana Saskia Giorgini, il duo d’eccezione composto da Sonig Tchakerian e Andrea Lucchesini, l’integrale di Schumann del Trio Johannes, il recital di pianoforte di Alexander Gadjiev e la coproduzione con EstOvest Festival, che vede protagonista Emanuele Arciuli, pianista tra i più celebrati e versatili in ambito classico e contemporaneo, sono solo alcuni dei protagonisti di assoluto rilievo artistico attesi nella sala concerti dell’Accademia. Molto amati e seguiti dal pubblico in sala, vengono confermati sia gli incontri della Guida all’ascolto che precedono i concerti, che il ciclo La Musica Spiegata, dedicato in particolare al repertorio contemporaneo, con il clarinettista Dimitri Ashkenazy e il Delian Quartett con Gabriele Carcano. Continua inoltre la convenzione già in essere con l’Unione Musicale e l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, che accoglie in cartellone due appuntamenti con protagonisti d’eccezione: Krystian Zimerman, considerato uno dei più grandi pianisti viventi, sarà mercoledì 23 gennaio 2019 all’Auditorium Giovanni Agnelli del Lingotto di Torino; venerdì 3 maggio all’Auditorium RAI Arturo Toscanini l’appuntamento è con l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai diretta da Maxime Pascal direttore, con Beatrice Rana, pianoforte. Per questi due concerti, compresi nel costo dell’abbonamento e riservati agli abbonati, sono previsti due pullman gratuiti da e per Pinerolo, con presentazione dei concerti durante il tragitto.

La Stagione concertistica è stata realizzata con il contributo di Compagnia di San Paolo (maggior sostenitore), Regione Piemonte, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, con il contributo e il patrocinio di Città di Pinerolo. Il nostro grazie va anche alla sempre preziosa sponsorizzazione di Galup, a quella tecnica di Piatino Pianoforti, Yamaha Musica Italia e Albergian, e alla media partnership con L’Eco del Chisone.


LA SCHEDA DI SALA

LA POESIA DI SCHUBERT 
mercoledì 31 ottobre 2018 - Accademia di Musica
h 20:30 guida all’ascolto - h 21 concerto
Ian Bostridge tenore 
Saskia Giorgini pianoforte 

Franz Schubert

da Improvvisi op.142

  n. 1 Allegro moderato in fa minore

  n. 3 Andante in si bemolle maggiore

Die schöne Müllerin D. 795

Ad accompagnarci attraverso questo viaggio all’interno della poetica di Franz Schubert saranno due artisti internazionali. Il tenore Ian Bostridge dopo essersi laureato al Corpus Christi di Oxford, ha cantato presso prestigiose sale da concerto in tutto il mondo ed è artista in residence presso le più importanti stagioni concertistiche da Berlino a Vienna, da Londra a New York e per le Schubertiadi di Schwarzenberg. Saskia Giorgini è una giovane pianista italiana, vincitrice di numerosi concorsi internazionali e vanto dell’Accademia di Pinerolo presso cui ha terminato la sua formazione pianistica. Aprono il concerto due dei quattro Improvvisi per pianoforte op. 142, malinconici e sognanti nella loro semplicità, composti nell’ultimo anno di vita del compositore. Segue La bella mugnaia, un ciclo di lieder di Schubert tra i più eseguiti e rappresentativi del genio viennese. Protagonista della raccolta è, a dispetto del titolo, un giovane mugnaio che lascia la propria casa e, incamminandosi lungo la via indicata da un ruscello, arriva in un altro mulino. La bellezza del posto e l’amore che prova per una giovane e bella mugnaia lo trattengono in quel luogo. Il suo amore non è contraccambiato e la tristezza non permette al giovane di sopravvivere e il desiderio di morte viene cantato dallo stesso ruscello. L’elemento essenziale della raccolta è dunque l’acqua che attraverso il suo fluire fa da guida, da anima e da testimone alla vita del giovane mugnaio.

IAN BOSTRIDGE
Il tenore inglese Ian Bostridge ha frequentato il post-dottorato in storia presso il Corpus Christi College di Oxford prima di dedicarsi a tempo pieno alla carriera di cantante.  Si è esibito in recital internazionali nelle più famose concert hall e al festival di Salisburgo, Edimburgo, Vienna, Aldeburgh e alla Schubertiade. Nel 1999 ha eseguito in prima mondiale un ciclo di lieder scritto espressamente per lui da Hans Werner Henze. È artista in residence in diverse stagioni concertistiche presso Konzerthaus di Vienna, Schubertiade Schwarzenberg, Concertgebow di Amsterdam, Carnegie Hall, Barbican Center e Wigmore Hall di Londra dove ha organizzato personalmente diversi cicli di Lieder. Ha debuttato nell’opera nel 1994, cantando Lysander in A Midsummer Night’s Dream di Britten con la Opera Australia al Festival di Edimburgo.  Nel 1996 ha debuttato all’English National Opera prima nel ruolo di Tamino (Mozart, Flauto Magico), quindi in quello di Jupiter nella Semele (Haendel). Nel 1997 ha cantato Quint in The Turn of the Screw di Britten nella premiata produzione di Deborah Warner alla Royal Opera, dove da allora ha interpretato Caliban in The Tempest di Thomas Ades, Don Ottavio nel Don Giovanni diretto da Antonio Pappano, e Vasek ne La sposa venduta diretta da Bernard Haitink.  Nel 1998 ha debuttato al Festival di Monaco cantando Nerone ne L’Incoronazione di Poppea con la regia di David Alden, e sempre a Monaco ha in seguito interpretato Tom Rakewell in The Rake’s Progess e il Coro Maschile in The Rape of Lucretia.  Ha cantato ne Il Diario di uno Scomparso di Janáček, a Londra, Parigi, Monaco, Amsterdam e New York.  Più recentemente ha interpretato Don Ottavio all’Opera di Stato di Vienna e il suo ‘primo’ Aschenbach nella nuova produzione di Death in Venice per l’English National Opera, in seguito ripresa al Teatro de la Monnaie a Bruxelles e in Lussemburgo. Nel 2016, dopo diversi recital di canto, ha debuttato al Teatro alla Scala di Milano in un ruolo operistico ne Il Giro di Vite di Britten ed ha appena interpretato con grande successo Jephta di Haendel in una nuova produzione all’Opera Garnier. I suoi cd in esclusiva per Emi/Warner, da Schubert a Henze, da Bach a Haendel, da Britten a Schumann, hanno vinto tutti i maggiori premi internazionali tra cui un Grammy Award per l’ultimo album dedicato a Shakespeare registrato insieme ad Antonio Pappano. Si è esibito con orchestre quali i Berliner Philharmoniker, i Wiener Philharmoniker, la Chicago Symphony, la Boston Symphony, la London Symphony, la London Philharmonic, la BBC Symphony, la Rotterdam Philharmonic, la Royal Concertgebouw, la New York Philharmonic, la Los Angeles Philharmonic e la Orchestra del Metropolitan Opera, sotto la direzione di Sir Simon Rattle, Sir Colin Davis, Sir Andrew Davis, Seiji Ozawa, Riccardo Muti, Mstislav Rostropovich, Daniel Barenboim, Daniel Harding, Donald Runnicles, James Levine e Antonio Pappano. Nel 2001 è stato eletto allievo onorario del Corpus Christi College di Oxford e nel 2003 ha conseguito il Dottorato Onorario in Musica all’Università di St Andrews. Durante la cerimonia per le Nuove Onorificenze del 2004 è stato insignito dell’Ordine dell’Impero Britannico. È sposato alla scrittrice e critica letteraria Lucasta Miller. Entrambi vivono a Londra con i loro due figli.

SASKIA GIORGINI
Vincitrice nel 2016 del prestigioso concorso internazionale Mozart a Salisburgo, e Bösendorfer Artist, Saskia Giorgini è ospite di importanti sale e istituzioni, tra cui Tivoli Vredenburg a Utrecht, Philharmonia S. Pietroburgo, Muzikverein e Konzerthaus a Vienna, Großer Saal Stiftung Mozarteum a Salisburgo, Wigmore Hall a Londra, Internationaal Kamermuziek Festival Utrecht, , Lingotto di Torino, Teatro la Fenice, Unione Musicale, MITO SettembreMusica, Festival dei Due Mondi di Spoleto, Concerti del Quirinale … Si è esibita con la Lodz Philarmonic Orchestra in Polonia, CBC Radio Orchestra in Canada, Symphonieorchester Vorarlberg a Salisburgo, Klassische Philharmonie Bonn, Liepaja Symphony Orchestra in Latvia, Wuhan Philharmonic Orchestra in Cina, L’Orchestra Archi De Sono, l’Orchestra Giovanile Italiana, diretta da H. Beissel, M. Bernardi, S. Gaudenz, G. Korsten, T. Wojciechowski, A. Manacorda, A. Battistoni, M. Caldi, suscitando nel pubblico e nella critica grande interesse ed entusiasmo. Attiva anche nell’ambito della musica da camera si esibisce con I. Bostridge, J. Jansen, M. Fröst, M. Brunello, T. Demenga, G. Apap, D. Schwarzberg. I prossimi concerti includono: Seoul Philharmonic Series, Konzerthaus Vienna, Grafenegg Festival, Risør Chamber Music Festival, Concertgebouw aan’t Ij ad Amsterdam, tour in Giappone nel 2019; concerti con la Sønderjyllands Symfoniorkester con Simon Gaudenz e Mozart Concerto Kv 491; concerti con Ian Bostridge. Saskia Giorgini inizia lo studio del pianoforte all’età di quattro anni. Dal 2000 al 2008 frequenta l’Accademia Pianistica Internazionale “Incontri col Maestro” di Imola, studiando, grazie al supporto della De Sono Associazione per la Musica, con R. Risaliti e L. Margarius. Si laurea successivamente con lode, ricevendo una menzione, presso il Conservatorio di Torino, sotto la guida di C. Voghera. Si è infine perfezionata con Enrico Pace (Accademia di Musica di Pinerolo) e con Pavel Gililov (Mozarteum di Salisburgo).
 
BIGLIETTERIA


ABBONAMENTI

Abbonamento a tutti i concerti: € 185 
Abbonamento giovani (Under 30): € 50

Gli abbonamenti sono in vendita presso la segreteria dell’Accademia di Musica dal lunedì al venerdì ore 9.00-14.00. 
In entrambi gli abbonamenti sono compresi anche i concerti a Torino e la navetta*.

BIGLIETTI SINGOLI: € 15
RIDOTTO:
Card Giovani del Comune di Pinerolo: € 5
Studenti dell’Istituto Musicale Corelli: € 5
Under 30: € 8
Abbonamento Musei, Socio Coop, Touring Club Italiano, Associazione Lavoratori Intesa San Paolo - ALI, Unitre, Proloco, Coro dell’Accademia di Musica: € 12 

VENDITA E PREVENDITA

Il servizio di prevendita è disponibile da 2 settimane prima di ogni concerto presso la Libreria Volare. I biglietti sono acquistabili anche mezz’ora prima dell’inizio di ogni concerto presso l’Accademia di Musica. Il posto numerato (abbonamento o biglietto) è garantito fino a 5 minuti prima dell’inizio del concerto; dopo tale orario sarà comunque garantito l’ingresso e sarà possibile usufruire di uno qualsiasi dei posti ancora liberi.

*NAVETTA
I biglietti dei concerti previsti a Torino il 23/01 e il 3/05 2019 e la navetta da e per Pinerolo (prenotazione obbligatoria da 15 giorni prima del concerto) sono compresi nel prezzo degli abbonamenti. Altri biglietti per questi concerti potranno essere acquistati secondo le modalità indicate sui siti web dei rispettivi organizzatori (23/01 Unione Musicale; 3/05 Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI).

GIFT CARD: € 30 
Acquista la tua Gift Card per fare un regalo speciale o per regalarti tre serate all’insegna della musica. Ogni Gift Card dà diritto all’ingresso a tre concerti a scelta della Stagione concertistica 2018/19 presso l’Accademia di Musica. Puoi acquistarla presso i nostri uffici (viale Giolitti, 7 - Pinerolo) dal 19/9/2018 fino a fine marzo 2019.

Accademia di Musica
Annoverata tra le più rinomate strutture di perfezionamento del paese, l’Accademia di Musica offre corsi di specializzazione, workshop, masterclass, borse di studio e opportunità concertistiche per studenti di pianoforte, violino, viola, violoncello, passi orchestrali e musica da camera, con docenti di chiara fama internazionale che si dedicano con grande generosità alla crescita degli studenti come futura generazione di professionisti. L’Accademia di Musica opera da più di 20 anni sul territorio pinerolese affiancando all’attività didattica la stagione concertistica e l’appuntamento biennale dell’International Chamber Music Competition Città di Pinerolo e Torino Città metropolitana. Ha al suo attivo più di mille concerti e la creazione di un’orchestra e di un coro, organizza da 24 anni la rassegna Musica d’Estate a Bardonecchia, che ad ogni edizione richiama più di 7.000 spettatori. Da sempre sostiene i giovani di grande talento, li forma con docenti di fama internazionale, crea per loro occasioni di esibizione professionali, offre concerti per le scuole dalla prima infanzia alle superiori.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl