Riparte Professione Orchestra di OSN RAI e Accademia di Musica

20/giu/2018 11:38:46 Accademia di musica di Pinerolo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Buongiorno,
vi invio con preghiera di diffusione il comunicato stampa relativo alla seconda edizione di Professione Orchestra. 

CARTELLA STAMPA CON ALTRE FOTO http://bit.ly/PO201819 

Grazie per quel che potrete fare.
Rimango a disposizione,
Paola 



PROFESSIONE ORCHESTRA
Perfezionamento per futuri professori d’orchestra
settembre 2018 - giugno 2019, Torino e Pinerolo

un progetto di
Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI - Accademia di Musica di Pinerolo

A lezione di strumento con le prime parti dell’Orchestra Sinfonica RAI
Lezioni di musica da camera in Accademia con docenti di chiara fama
Partecipazione alle prove dell’Orchestra all’Auditorium RAI
Borse di studio per gli studenti più meritevoli





Sono aperte le iscrizioni alla seconda edizione di Professione Orchestra, il percorso formativo professionalizzante dedicato ai futuri professori d’orchestra nato dalla partnership tra l’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI, da sempre attiva nella diffusione del grande repertorio sinfonico e delle pagine d’avanguardia storica e contemporanea, e l’Accademia di Musica di Pinerolo, istituzione di perfezionamento musicale con un focus anche sulla musica da camera e il repertorio orchestrale. Il percorso di perfezionamento è riservato ad un massimo di 96 allievi. La presentazione delle domande dovrà avvenire entro il 9 luglio 2018 (Accademia di Musica - tel 0121 321040 - segreteria@accademiadimusica.it).
Saper affrontare passi e soli del repertorio, affinare la propria flessibilità nell’esecuzione musicale, saper modulare il proprio contributo rispetto alle richieste dei diversi direttori musicali piuttosto che dei singoli referenti delle file, sono solo alcune delle competenze necessarie al professore d’orchestra. Su queste si focalizza il percorso proposto, completando la formazione accademica dei giovani musicisti under 30 grazie a un vero e proprio training on the job (affiancamento alle prove d’orchestra di produzioni della Stagione Rai 2018/2019) e a lezioni in aula, sia di strumento con le prime parti dell’Orchestra Sinfonica RAI che di musica da camera presso l’Accademia di musica di Pinerolo con Andrea Lucchesini e Lukas Hagen, docenti di fama internazionale.
Il progetto è realizzato con il sostegno di Compagnia di San Paolo. 

CALENDARIO:

PARTE I - 24 settembre - 6 ottobre 2018
Due workshop, ciascuno della durata di 6 giorni (24/29 settembre e 1/6 ottobre) presso il Centro di Produzione e l’Auditorium Rai. Si prevede la partecipazione ad ogni workshop di massimo 48 allievi e 8 docenti.
Ogni workshop sarà articolato come segue:
  • una lezione di strumento frontale quotidiana;
  • lezioni a sezione con programma da definire;
  • tecnica Alexander con Paolo Olivieri*;
  • una prova conclusiva in forma di simulazione di un’audizione per concorso in orchestra.

*La Tecnica Alexander è un metodo di rieducazione psico-fisico che aiuta a divenire più consapevoli dell'equilibrio, della postura e delle attività motorie nella vita quotidiana. Permettendo di rilasciare le tensioni muscolari inutili che inconsciamente sono diventate parte del modo abituale di muoversi. La Tecnica Alexander rende più sensibile la percezione sensoriale dell'individuo ottimizzando la distribuzione delle tensioni muscolari corporee e si apprende tramite una serie di lezioni durante le quali l'insegnante con leggeri tocchi e semplici movimenti (uniti ad alcune istruzioni verbali) incoraggia l'allievo ad esplorare e scoprire un modo più efficace e sostenibile di utilizzare mente e corpo. Vista la sua efficacia nell'ottimizzazione del funzionamento corporeo e la sua capacità di prevenire lesioni dovute a cattive abitudini la Tecnica Alexander viene insegnata da decenni nelle scuole più prestigiose di musica e di recitazione nel mondo, fra le quali spiccano la Royal Academy of Music e il Royal College of Music di Londra e la Juilliard School di New York.


24 �“ 29 settembre 2018: Roberto RANFALDI (Violino), Ula Ulijona ZEBRIUNAITE (Viola), Pierpaolo TOSO (Violoncello), Alberto BARLETTA (Flauto), Francesco POMARICO  (Oboe), Luca MILANI (Clarinetto), Marco BRAITO (Tromba), Diego DI MARIO (Trombone), Claudio ROMANO - Biagio ZOLI (Timpani), Margherita BASSANI (Arpa) 

1 - 6 ottobre 2018: Alessandro MILANI (Violino), Luca RANIERI (Viola), Massimo MACRI’ (Violoncello), Dante MILOZZI (Flauto), Carlo ROMANO (Oboe), Enrico Maria BARONI (Clarinetto), Andrea CORSI  (Fagotto), Roberto ROSSI (Tromba) 



PARTE II - ottobre 2018 - giugno 2019
I migliori allievi dei 2 workshop (massimo 8), saranno selezionati dal Comitato artistico - composto da Direttore Artistico Rai, Direttore Artistico Accademia di Musica, un Docente dell’Accademia, due Prime Parti della Rai - per la partecipazione a un corso annuale completamente gratuito e coperto da borsa di studio che prevede:
una lezione (2 ore) di strumento al mese per 4 mesi con un Docente Prima Parte Rai;
l’affiancamento alle prove d’orchestra di 4 produzioni della Stagione Rai 2018/2019;
4 incontri di musica da camera in AdM con i Docenti Andrea Lucchesini e Lukas Hagen.

ISCRIZIONI:

Verrà rilasciato a tutti un attestato di partecipazione in qualità di allievo effettivo. La presentazione delle domande, riservata agli under 30 e in possesso di Diploma di vecchio ordinamento, Diploma di I livello, Studenti iscritti al biennio, Diploma accademico di II livello o di titoli equivalenti rilasciati da istituzioni straniere, dovrà avvenire entro il 9 luglio 2018. La commissione si riserva di accettare l’allievo in  caso di particolare talento anche se non in possesso dei requisiti sopra indicati. (+39 0121321040 - 393 9062821 - segreteria@accademiadimusica.it)

***

Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI
L’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai è nata nel 1994. I primi concerti furono diretti da Georges Prêtre e Giuseppe Sinopoli. Da allora all'organico originario si sono aggiunti molti fra i migliori strumentisti delle ultime generazioni.  Dall’ottobre 2016 James Conlon è il nuovo Direttore principale.
Lo slovacco Juraj Valčuha ha ricoperto la medesima carica dal novembre 2009 al settembre 2016. Jeffrey Tate è stato Primo direttore ospite dal 1998 al 2002 e Direttore onorario fino al luglio 2011. Dal 2001 al 2007 Rafael Frühbeck de Burgos è stato Direttore principale. Nel triennio 2003-2006 Gianandrea Noseda è stato Primo direttore ospite. Dal 1996 al 2001 Eliahu Inbal è stato Direttore onorario dell’Orchestra.  Altre presenze significative sul podio sono state Carlo Maria Giulini, Wolfgang Sawallisch, Mstislav Rostropovič, Myung-Whun Chung, Riccardo Chailly, Lorin Maazel, Zubin Mehta, Yuri Ahronovitch, Valery Gergiev, Marek Janowski, Semyon Bychkov, Kirill Petrenko, Vladimir Jurowski, Gerd Albrecht, Hartmud Hänchen, Mikko Franck e Roberto Abbado. Grazie alla presenza dei suoi concerti nei palinsesti radiofonici (Radio3) e televisivi (Rai1, Rai3 e Rai5), l’OSN Rai ha contribuito alla diffusione del grande repertorio sinfonico e delle pagine dell’avanguardia storica e contemporanea, con commissioni e prime esecuzioni che hanno ottenuto riconoscimenti artistici, editoriali e discografici. Esemplare dal 2004 la rassegna di musica contemporanea Rai NuovaMusica.  L’Orchestra tiene a Torino regolari stagioni concertistiche e cicli speciali;  dal 2013 ha partecipato anche ai festival estivi di musica classica in Piazza San Carlo, un progetto della Città di Torino. È spesso ospite di importanti festival in Italia quali MITO SettembreMusica, Biennale di Venezia, Ravenna Festival e Sagra Malatestiana di Rimini. Tra gli impegni istituzionali che la vedono protagonista, si annoverano i concerti di Natale ad Assisi trasmessi in mondovisione e le celebrazioni per la Festa della Repubblica. Numerosi e prestigiosi anche gli impegni all’estero: oltre alle tournée internazionali (Giappone, Germania, Inghilterra, Irlanda, Francia, Spagna, Canarie, Sud America, Svizzera, Austria, Grecia) e l’invito nel 2006 al Festival di Salisburgo e alla Philharmonie di Berlino, per celebrare l’ottantesimo compleanno di Hans Werner Henze, negli ultimi anni l’OSN Rai ha suonato negli Emirati Arabi Uniti nell’ambito di Abu Dhabi Classics nel 2011 e in tournée in Germania, Austria e Slovacchia, debuttando al Musikverein di Vienna; ha debuttato in concerto al Festival RadiRO di Bucarest nel 2012 e nel 2013 al Festival Enescu. L’Orchestra è stata in tournée in Germania e in Svizzera nel novembre 2014, in Russia nell’ottobre 2015 e nel Sud Italia (Catania, Reggio Calabria e Taranto) nell’aprile 2016. Infine ha eseguito la Nona Sinfonia di Beethoven alla Royal Opera House di Muscat (Oman) nel dicembre 2016. L’OSN Rai ha partecipato ai film-opera Rigoletto a Mantova, con la direzione di Mehta e la regia di Bellocchio, e Cenerentola, una favola in diretta, trasmessi in mondovisione su Rai1. L’orchestra si occupa, inoltre, delle registrazioni di sigle e colonne sonore dei programmi televisivi Rai. Dai suoi concerti dal vivo sono spesso ricavati cd e dvd.

Accademia di Musica di Pinerolo 
Nel panorama dell’insegnamento musicale italiano l’Accademia di Musica di Pinerolo si colloca a pieno titolo tra le scuole di perfezionamento più importanti del paese, al pari dell’Accademia Pianistica di Imola (dedicata prevalentemente al pianoforte) e della Scuola di Musica di Fiesole (dedicata prevalentemente alla formazione orchestrale), sia pure con le dovute differenze legate alle specificità artistiche. Annoverata tra le più rinomate istituzioni di alta formazione, offre corsi di specializzazione,   pre-accademici e monografici, masterclass e seminari per studenti di pianoforte, violino, viola, violoncello, passi orchestrali e musica da camera, con docenti di chiara fama internazionale (PIANOFORTE: Andrea Lucchesini, Pietro De Maria, Filippo Gamba, Ricardo Castro, Enrico Stellini, Enrico Pace, Benedetto Lupo, Gabriele Carcano, Giovanni Doria Miglietta, Roberto Plano, Pavel Gililov, Angela Hewitt, Ramin Bahrami, Gianluca Cascioli, Mariangela Vacatello, Marina Scalafiotti | MUSICA CONTEMPORANEA PER PIANOFORTE: Emanuele Arciuli | VIOLA, Simone Briatore, Luca Ranieri | VIOLINO: Dora Schwarzberg, Lukas Hagen, Natalia Prischepenko, Adrian Pinzaru, Charlie Siem, Sonig Tchakerian, Corinna Canzian, Johanna Verheijen | VIOLONCELLO: Marianne Chen, Thomas Demenga, Claudio Pasceri | PASSI ORCHESTRALI: Alessandro Milani | MUSICA DA CAMERA: Trio Debussy | SEMINARI: Roberto Prosseda, Giuseppe Ravì) che si dedicano con grande generosità alla crescita degli studenti come futura generazione di professionisti, coinvolgendo ogni anno più di 350 allievi. Ad essere rivendicata è l’assoluta centralità dell’allievo nel progetto didattico: la costruzione di ciascun curriculum formativo mira a esaltarne le caratteristiche personali e a sviluppare le capacità espressive di ogni personalità artistica. L’Accademia di Musica, sotto la guida di Laura Richaud, si pone anche come complemento all’offerta formativa dei Conservatori, e in quest’ottica attiva progetti didattici che tengono conto delle esigenze e delle competenze necessarie al futuro professionale degli iscritti. Il progetto didattico si estende oltre l’anno accademico con Musica d’Estate, un campus di perfezionamento musicale con masterclass di pianoforte, violino, violoncello, musica da camera, duo pianistico, direzione d’orchestra e chitarra tenute da docenti di fama internazionale (Benedetto Lupo, Roberto Plano, Enrico Pace, Pietro De Maria, Marianne Chen, Trio Debussy, Giovanni Doria Miglietta, Filippo Gamba, Mario Lamberto, Aleksandar Madzar, Claudio Pasceri, Adrian Pinzaru, Giovanni Puddu, Marina Scalafiotti, Sonig Tchakerian, Giovanna Valente, Claudio Voghera, Daniela Carapelli e Laura Richaud), per tutti coloro che vogliano approfondire il repertorio e suonare in un ricco calendario di concerti. L’Accademia di Musica di Pinerolo opera dal 1994 sul territorio affiancando all’attività didattica la stagione concertistica e l’appuntamento biennale dell’International Chamber Music Competition Città di Pinerolo e Torino Città metropolitana. Ha al suo attivo più di 1000 concerti e la creazione di un’orchestra e di un coro.



Promozione e comunicazione
Paola Bologna 349.7371724 

Accademia di Musica di Pinerolo
Viale Giolitti 7, Pinerolo (TO)

Ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 il contenuto e gli allegati di questo messaggio sono strettamente confidenziali, e ne sono vietati la diffusione e l'uso non autorizzato. Qualora il presente messaggio Le fosse pervenuto per errore, Le saremmo grati se lo distruggesse e, via e-mail, ce ne comunicasse l'errata ricezione all'indirizzo newsaccademiapinerolo@gmail.com Tale indirizzo è utilizzabile anche per esercitare i Vs. diritti di cui agli articoli dal 12 al 23 del Regolamento.









blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl