Segnaliamo 2 interessanti concerti del Duo Renoir - 24 aprile a Casalecchio di Reno e 26 aprile a Budrio - INGRESSO LIBERO

15/apr/2015 12:20:21 Aganzia SpettacoloNika Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Lezione-concerto del Duo Renoir 

VENERDÌ 24 APRILE 2015 - ORE 17.00 - Casa della conoscenza - Piazza delle Culture
via Porrettana, 360 - Casalecchio di Reno

DUO RENOIR:
Lavinia Soncini (violino)
Claudia D'Ippolito (pianoforte)

MUSICHE DI L.V. BEETHOVEN E L. JANACEK

INIZIATIVA A CURA DELL'ASSOCIAZIONE AMICI DELLA PRIMO LEVI IN COLLABORAZIONE CON BIBLIOTECA C. PAVESE

INGRESSO LIBERO

______________________________________________________________

Duo Renoir In Concerto A Budrio (BO)

DOMENICA 26 APRILE 2015 ORE 18.00 - SALA CONCERTI "LE TORRI DELL'ACQUA"
Via Benni, 1 - Budrio (BO)

DUO RENOIR:
LAVINIA SONCINI (VIOLINO)
CLAUDIA D'IPPOLITO (PIANOFORTE)

Musiche di:
Ludwig van Beethoven
Johannes Brahms
Leoš Janáček

INGRESSO LIBERO

Biografie:

LAVINIA SONCINI
Nata a Ferrara il 7 APRILE 1994, inizia lo studio del violino a 4 anni con il metodo Suzuki, diplomata giovanissima al Conservatorio di Adria con il massimo dei voti, la lode e la menzione sotto la guida del M° Alessandro Simoncini pluripremiata a concorsi nazionali ed internazionali, collabora dall'età di 13 anni con l'Orchestra Città di Ferrara e solisti dell'Orchestra città di Ferrara, Orchestra delle Venezie, Sylver Simphony Orchestra, Orchestra giovanile del Veneto, Accademia musicale di San Giorgio, Orchestra Nazionale dei Conservatori Italiani, Orchestra dell'Accademia di Schio, Antiqua Extensis. Si esibisce come solista, in duo e in trio in importanti teatri: La Fenice e Teatro Malibran a Venezia, Teatro Verdi a Padova, Auditorium Pollini, Sala Nervi a Roma, alla presenza del Papa, Teatro comunale di Ferrara, Auditorium B. Marcello a Venezia, Teatro Comunale di Bologna, Ravenna Festival e come primo violino solista al Festival musicale Lucchese e al Festival Anima Mundi di Pisa, inoltre registra diretta dal Maestro Fabbri, la colonna sonora del Festival del cinema di Venezia. Nel 2005 si esibisce con il Maestro Uto Ughi a Ferrara suonando "le Quattro Stagioni" di Vivaldi. Arricchisce la sua formazione ed il suo repertorio in Accademie internazionali con Pavel Vernikov a Vienna, Igor Volochine, Svetlana Makarova, il premio Paganini Giovanni Angeleri e Marco Rogliano. Nel 2012 fonda l"Orchestra d'Archi da Camera" con la quale è impegnata in importanti manifestazioni in veste di solista e violino concertante eseguendo le più importanti opere di compositori italiani Corelli, Vivaldi, Tartini, Paganini… Nel luglio scorso debutta al Festival Internazionale Duchi d'Acquaviva di Atri eseguendo come solista Beethoven con l'Orchestra del Festival in residenza e, recentemente, eseguendo il Concerto di Mendelssohn in novembre a Vicenza per l'inizio dell'Anno Accademico. Nel 2013 inizia la collaborazione con la pianista Claudia D'Ippolito con la quale sarà protagonista di concerti di Musica da camera con un repertorio che spazia dal primo Classicismo alla musica del 900.“

CLAUDIA D'IPPOLITO
Nata a Bologna (Italia) nel 1985, ha studiato pianoforte al Conservatorio G.B. Martini, sotto la guida del maestro Franco Agostini con il quale si è diplomata al Conservatorio nel 2004 ottenendo il massimo dei voti con lode e menzione d'onore. Ha conseguito nel 2007 il Diploma accademico di 2° livello sotto la guida della Maestra Florenza Barbalat con la valutazione di 110 e lode. Si è specializzata in Accademie internazionali di musica con i maestri Rattalino, Ballista, Vernikov, Meunier, Corti, Specchi, Baraz, Janowski.
Ha vinto premi in numerosi concorsi tra cui il premio Magone (2004) e Hans Bauer stabiliti dal Soroptimist International Club di Bologna per il miglior laureato dell'anno 2003-2004.
Ha effettuato recital solistici e musica da camera in teatri e sale da concerto in Italia (Bologna, Venezia, Milano, Mantova, Piacenza, Modena, Rubiera, Ferrara, Torino, Recco, Alassio, Piana Crixia di Savona, Senigallia, Ostra, Cervia, Budrio , Cento, Ischia a Villa Walton, Adria, Villa Verrucchio ....) e all'estero (Germania, Francia e Repubblica Ceca). Nel 2001 ha preso parte alla performance delle Variazioni Goldberg di Bach al Teatro Comunale di Bologna. Nel 2005 ha collaborato con M. ° Borgonovo in prima esecuzione assoluta delle opere musicali del M. ° Grandi nel chiostro dell'Archiginnasio dell' Alma Mater Studiorum di Bologna.
Nel 2003 e 2007 ha eseguito il Concerto per pianoforte e orchestra op. 15 n. 1 di Ludvig Van Beethoven accompagnata dall'Orchestra del Conservatorio "G.B. Martini "di Bologna e nel 2010 ha eseguito il Concerto per pianoforte e orchestra n. 2 di Frederick Chopin (trascrizione per pianoforte solo e quintetto d'archi) nella Biblioteca Storica della Basilica di San Francesco a Bologna.
Nel 2011 nella Basilica di Santa Maria dei Servi di Bologna, ha eseguito il Requiem K626 di W.A. Mozart (versione di C. Czerny) per pianoforte a quattro mani, con i solisti ed il coro del Teatro Comunale di Bologna.
Nel 2014 ha eseguito il Concerto per pianoforte e orchestra K466 di W.A. Mozart (trascrizione per pianoforte e quintetto d'archi) presso la Sala Silentium di Bologna e presso il Museo di "Arti e Mestieri" a Pianoro (Bo) ed il Concerto per pianoforte e orchestra n ° 1 di J. Brahms (trascrizione per pianoforte e sestetto d'archi) presso la Sala Silentium di Bologna e presso la Sala dei Concerti della Libreria Civica Musicale "Andrea Dalla Corte" di Torino.
Ha collaborato più volte con l'Orchestra del Teatro Comunale di Bologna e con l'Orchestra Mozart sotto la direzione di Claudio Abbado.
Svolge un'intensa attività concertistica e didattica.
POST
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl