Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Cinema Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Cinema Mon, 27 May 2019 12:32:35 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://content.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/1 13 Web Serie all'Apulia Web Fest Wed, 22 May 2019 15:19:50 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/558035.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/558035.html Noraneko Produzioni Noraneko Produzioni Dal 17 al 19 Maggio si è tenuto a Terlizzi (Ba) l'Apulia Web Fest, festival internazionale dedicato alle produzioni video web.

La sezione dedicata ai "Pilots" (episodi di serie realizzati solo in una singola puntata e non ancora prodotte) ha visto come vincitore il progetto "13 Web serie", episodio pilota dedicato ad una ipotetica serie sulla Disfida di Barletta.

13 Web Serie è un progetto ancora in cerca di partners, enti territoriali e case di produzione che vogliano portare la serie ad essere prodotta integralmente. Ma nonostante questo, conferma di essere un progetto dal potenziale narrativo (e di promozione del territorio) enorme, ritirando ora il premio come Best Pilot, dopo essere entrato nella top 10 del precedente Roma Web Fest ed aver vinto il primo premio nella sezione Web Serie del Videomaker Of The Year di Milano.

Si tratta di un racconto romanzato basato sulla Disfida di Barletta: siamo nel 1503, il sud Italia è conteso dalle truppe spagnole e dall’esercito francese; il mercenario Ettore è impegnato, fra intrighi politici e pericoli di ogni sorta, nella ricerca dei 13 migliori spadaccini italiani.

13 Web Serie si basa su una storia tutta italiana e cerca nel Low Budget di puntare ad una buona qualità tecnica, per ritagliarsi in futuro un possibile spazio anche fuori dei confini del web.

Alle spalle del progetto c’è “Noraneko Produzioni” un piccolo collettivo di giovani creativi di base a Milano.

Scritto e diretto da Alessandro Lovecchio, nel cast Alex CendronEttore NicolettiFrancesco Rizzi e Giulia Melis.

Per ricevere aggiornamenti, chiarimenti o semplicemente per conoscere il progetto contattate info@noranekoproduzioni.com.

]]>
13 Web Serie all'Apulia Web Fest Wed, 22 May 2019 15:19:38 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/558751.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/558751.html Noraneko Produzioni Noraneko Produzioni

Dal 17 al 19 Maggio si è tenuto a Terlizzi (Ba) l'Apulia Web Fest, festival internazionale dedicato alle produzioni video web.

La sezione dedicata ai "Pilots" (episodi di serie realizzati solo in una singola puntata e non ancora prodotte) ha visto come vincitore il progetto "13 Web serie", episodio pilota dedicato ad una ipotetica serie sulla Disfida di Barletta.

13 Web Serie è un progetto ancora in cerca di partners, enti territoriali e case di produzione che vogliano portare la serie ad essere prodotta integralmente. Ma nonostante questo, conferma di essere un progetto dal potenziale narrativo (e di promozione del territorio) enorme, ritirando ora il premio come Best Pilot, dopo essere entrato nella top 10 del precedente Roma Web Fest ed aver vinto il primo premio nella sezione Web Serie del Videomaker Of The Year di Milano.

Si tratta di un racconto romanzato basato sulla Disfida di Barletta: siamo nel 1503, il sud Italia è conteso dalle truppe spagnole e dall’esercito francese; il mercenario Ettore è impegnato, fra intrighi politici e pericoli di ogni sorta, nella ricerca dei 13 migliori spadaccini italiani.

13 Web Serie si basa su una storia tutta italiana e cerca nel Low Budget di puntare ad una buona qualità tecnica, per ritagliarsi in futuro un possibile spazio anche fuori dei confini del web.

Alle spalle del progetto c’è “Noraneko Produzioni” un piccolo collettivo di giovani creativi di base a Milano.

Scritto e diretto da Alessandro Lovecchio, nel cast Alex CendronEttore NicolettiFrancesco Rizzi e Giulia Melis.

Per ricevere aggiornamenti, chiarimenti o semplicemente per conoscere il progetto contattate info@noranekoproduzioni.com.

   

Via Flumendosa, 23, Milano (MM2 Crescenzago)

Contatti
Alessandro 3405013511  Alessandra 3466219089  


]]>
13 Web Serie all'Apulia Web Fest Wed, 22 May 2019 15:18:12 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/558033.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/558033.html Noraneko Produzioni Noraneko Produzioni Dal 17 al 19 Maggio si è tenuto a Terlizzi (Ba) l'Apulia Web Fest, festival internazionale dedicato alle produzioni video web.

La sezione dedicata ai "Pilots" (episodi di serie realizzati solo in una singola puntata e non ancora prodotte) ha visto come vincitore il progetto "13 Web serie", episodio pilota dedicato ad una ipotetica serie sulla Disfida di Barletta.

13 Web Serie è un progetto ancora in cerca di partners, enti territoriali e case di produzione che vogliano portare la serie ad essere prodotta integralmente. Ma nonostante questo, conferma di essere un progetto dal potenziale narrativo (e di promozione del territorio) enorme, ritirando ora il premio come Best Pilot, dopo essere entrato nella top 10 del precedente Roma Web Fest ed aver vinto il primo premio nella sezione Web Serie del Videomaker Of The Year di Milano.

Si tratta di un racconto romanzato basato sulla Disfida di Barletta: siamo nel 1503, il sud Italia è conteso dalle truppe spagnole e dall’esercito francese; il mercenario Ettore è impegnato, fra intrighi politici e pericoli di ogni sorta, nella ricerca dei 13 migliori spadaccini italiani.

13 Web Serie si basa su una storia tutta italiana e cerca nel Low Budget di puntare ad una buona qualità tecnica, per ritagliarsi in futuro un possibile spazio anche fuori dei confini del web.

Alle spalle del progetto c’è “Noraneko Produzioni” un piccolo collettivo di giovani creativi di base a Milano.

Scritto e diretto da Alessandro Lovecchio, nel cast Alex CendronEttore NicolettiFrancesco Rizzi e Giulia Melis.

Per ricevere aggiornamenti, chiarimenti o semplicemente per conoscere il progetto contattate info@noranekoproduzioni.com.

]]>
13 Web Serie all'Apulia Web Fest Wed, 22 May 2019 15:17:28 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/558032.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/558032.html Noraneko Produzioni Noraneko Produzioni Dal 17 al 19 Maggio si è tenuto a Terlizzi (Ba) l'Apulia Web Fest, festival internazionale dedicato alle produzioni video web.

La sezione dedicata ai "Pilots" (episodi di serie realizzati solo in una singola puntata e non ancora prodotte) ha visto come vincitore il progetto "13 Web serie", episodio pilota dedicato ad una ipotetica serie sulla Disfida di Barletta.

13 Web Serie è un progetto ancora in cerca di partners, enti territoriali e case di produzione che vogliano portare la serie ad essere prodotta integralmente. Ma nonostante questo, conferma di essere un progetto dal potenziale narrativo (e di promozione del territorio) enorme, ritirando ora il premio come Best Pilot, dopo essere entrato nella top 10 del precedente Roma Web Fest ed aver vinto il primo premio nella sezione Web Serie del Videomaker Of The Year di Milano.

Si tratta di un racconto romanzato basato sulla Disfida di Barletta: siamo nel 1503, il sud Italia è conteso dalle truppe spagnole e dall’esercito francese; il mercenario Ettore è impegnato, fra intrighi politici e pericoli di ogni sorta, nella ricerca dei 13 migliori spadaccini italiani.

13 Web Serie si basa su una storia tutta italiana e cerca nel Low Budget di puntare ad una buona qualità tecnica, per ritagliarsi in futuro un possibile spazio anche fuori dei confini del web.

Alle spalle del progetto c’è “Noraneko Produzioni” un piccolo collettivo di giovani creativi di base a Milano.

Scritto e diretto da Alessandro Lovecchio, nel cast Alex CendronEttore NicolettiFrancesco Rizzi e Giulia Melis.

Per ricevere aggiornamenti, chiarimenti o semplicemente per conoscere il progetto contattate info@noranekoproduzioni.com.

]]>
MEMO : 22 MAGGIO - PRESENTAZIONE DEL RESTAURO "PASQUALINO SETTEBELLEZZE" A CANNES Tue, 21 May 2019 16:07:38 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/558419.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/558419.html Centro Sperimentale di Cinematografia Centro Sperimentale di Cinematografia



Genoma Films e Centro Sperimentale di Cinematografia




MERCOLEDI’ 22 MAGGIO 2019



PRESENTANO IL RESTAURO DI

 

PASQUALINO SETTEBELLEZZE

CANNES CLASSICS


 

CONFERENZA STAMPA

SPAZIO ITALIAN PAVILION

HOTEL MAJESTIC ORE 16.00

 

alla presenza di  

 

LINA WERTMÜLLER

GIANCARLO GIANNINI

FELICE LAUDADIO, Presidente CSC

DANIELA CURRO’, Conservatrice Cineteca Nazionale

 

 

 

PROIEZIONE UFFICIALE

SALA BUNUEL, ore 20.00

 

 

 

La versione restaurata di Pasqualino Settebellezze, film-culto realizzato da Lina Wertmüller nel 1975, sarà presentata ufficialmente mercoledì 22 maggio 2019 al festival di Cannes. La proiezione avverrà alle ore 20.00, nella Sala Buñuel del Palais, all’interno della sezione Cannes Classics, alla presenza della regista Lina Wertmüller e del protagonista maschile Giancarlo Giannini.

Il Centro Sperimentale di Cinematografia-Cineteca Nazionale ha curato, grazie all’impegno economico di Genoma Films, il restauro del film diretto nel 1975 da Lina Wertmüller (Mimì metallurgico ferito nell'onore, Travolti da un insolito destino nell'azzurro mare d'agosto) e interpretato da Giancarlo Giannini, Fernando Rey, Elena Fiore, con le musiche originali di Enzo Jannacci. Pasqualino Settebellezze ottenne una candidatura ai Golden Globes e quattro candidature all’Oscar (tra cui quella come miglior regista, prima volta in assoluto nella storia dell’Academy per una donna). È un’apologia intelligente e feroce dell’arte di arrangiarsi e sopravvivere ad ogni costo, tipica della cultura partenopea: Giancarlo Giannini è l’indimenticabile guappo che nella Napoli del 1936 uccide il seduttore di una delle sue sette, brutte sorelle (da qui il suo soprannome), viene rinchiuso in un manicomio criminale da cui esce come volontario di guerra per finire in un lager tedesco e diventare kapò.

Il restauro è stato realizzato dal CSC-Cineteca Nazionale a partire dai negativi immagine e suono originali su pellicola 35mm, messi a disposizione da RTI Mediaset in collaborazione con Infinity. Le lavorazioni, curate dalla Cineteca Nazionale, si sono avvalse della collaborazione di Federico Savina e Giuseppe Damato per il restauro della colonna sonora e sono state effettuate dal laboratorio Cinema Communications di Roma.

Il restauro è stato possibile grazie all’impegno economico della Genoma Films di Paolo Rossi Pisu (che nel 2018 ha già realizzato il restauro, sempre con il CSC, di Italiani Brava Gente di Giuseppe de Santis, primi in Italia a utilizzare il Bonus Arte) e con il contributo di Deisa Ebano Calzanetto.

Daniela Currò, conservatrice della Cineteca Nazionale, dichiara: “Con il restauro di Pasqualino Settebellezze la Cineteca Nazionale non solo porta avanti il proprio compito istituzionale di restaurare e diffondere il patrimonio cinematografico italiano, ma continua anche su un progetto che da qualche tempo ci vede impegnati in prima linea sul cinema delle donne e che ci ha già visto al lavoro, ad esempio, su Il portiere di notte di Liliana Cavani e sui film della pioniera del cinema Elvira Notari, prima donna regista italiana. Lina Wertmüller è la prima donna di sempre candidata all’oscar per la miglior regia e con questo restauro vogliamo celebrare lei e la genialità delle donne italiane. Ringrazio il festival di Cannes per offrirci questa bellissima cornice.”

Commenta Paolo Rossi Pisu:“Dopo la felice esperienza del restauro di Italiani Brava Gente, continuiamo ad investire nella cultura perché è nostra intenzione utilizzare le risorse nostre e di aziende terze nella perpetuazione e conservazione dell’arte ed è per questo che siamo felicissimi di collaborare con la Cineteca Nazionale e molto orgogliosi di essere stati invitati con questo restauro nella prestigiosissima cornice del Festival di Cannes”.


scarica la clip:

https://wetransfer.com/downloads/88084a5a821a3426658b00808245544620190521110217/03c61eeaeb33360008621c409fe6c6a820190521110217/74e369

 

 

Per partecipazione conferenza stampa e richiesta interviste

 

 

 Ufficio Stampa Echo: Stefania Collalto - collalto@echogroup.it - +39 339.4279472; Lisa Menga - menga@echogroup.it - +39 347.5251051;

Ufficio stampa CSC - Cineteca Nazionale: Alberto Crespi alcrespi57@gmail.com +39 333 6323056


]]>
How to Get 60% Off Swtor Credit on May 24 at Swtor2credits? Mon, 20 May 2019 10:32:06 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/556218.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/556218.html Swtor2credits Swtor2credits The website is Zeo's greatest tool, it provides a personalized sleep coach. Most experts agree that smoking is a drug habit  Swtor Buy Credits  with a tenacious clutch. And Matt's priority game was working. He could be on the bench until 2040.

My doctor recommended six rounds of chemotherapy with Taxol and Carboplatin. Not all quilts tell stories. They are still in discussion with the city. If you are a skater, you should be able to make enough radiation to produce about 10,000 international units of the vitamin.

The swiftness of the closure has left them reeling. Previously committed to Texas, Johnson recently re-hired his recruitment and is now considering Oregon, TCU and Cal. Mother's charge of a 15-year prison sentence. Mary Grenia, of Salem, Ore., A few days later, she turned away while trying to enter Ontario, Canada, with a truck autopsy revealed heart and lung disease, but no sign of trauma.

37.5 percent of those who arrived during two hour window received clot busting tPA therapy in 2004, compared to just 14 percent in 2001. Department of Justice (DOJ) spokeswoman Xochitl Hinojosa said such investigations are rare.

"Everyone wanted to participate," Elenbaas said.. 12 State of the Union address.. At last, after no end of doubling and hiding, we reached the river, and found it a roaring yellow flood 200 yards broad! In the way African rivers have, the stream, tour feet across of last night, had risen from the rain.

It's not cultural differences between men and women that produce the problems of sexism that feminism aims to put right. You free the child to be a child and provide the opportunity to grow and mature. (Zelda, reminded by Scott that they were most envied couple in America at that time, replied: guess so.

Margret, Galja von Vegesack, hett beus to pulen. This experience left him with an insatiable need to feed on the Force. Lawyers who use this kind of financing say funders charge 5 to 7 per cent, depending on the stage of the litigation. Central Nepal was split in three kingdoms from the 15th to 18th century, when it was unified under the Gorkha monarchy.

"The insurance companies involved in the study provided that information by a color code green for drugs that were preferred, red for drugs that were not preferred."The study of 17.4 million prescriptions filled by more than 1.5 million patients of nearly 1,200 Massachusetts physicians found that use of the least expensive drugs classified as "tier 1" for the study, such as those available generically increased by 3.3 percent when e prescribing was used.

Kondo said. There is a particular need for school districts and links to reports. Another guest brought chocolate chip cookies .. "I whistled and whistled and whistled until two crew members heard me," he said. And the page has now over 5300 likes.

Do you want to get 60% OFF swtor credit? Here offers you a great chance to snap up 6000M credits with 60% off on  https://www.swtor2credits.com/super-promo . Please save the activity page and specific time: 3:00 am GMT on May 24 right now.

]]>
Le détaillant est la source numéro un dans la ville gillne.fr Fri, 17 May 2019 05:36:37 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/554800.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/554800.html leoame leoame Ce week-end du Memorial Day, les individus ont une chance de sauver sur les vêtements et accessoires. Détaillants de vêtements de femmes très propre de la ville de Boulder, Hottest barrage Boutique, organise une vente de Memorial Day à l'échelle du magasin pendant le week-end prolongé du Memorial Day. Le détaillant est la source numéro un dans la ville de Boulder pour femmes vêtements, accessoires, bijoux et plus encore.


Jour commémoratif de vente de la plus chaude Dam Boutique permet aux clients de saisir cette occasion pour prendre une longueur d'avance et économisez sur ensemble penderies et one-of-a-kind morceaux pour les prochaines vacances, réunions et autres événements de l'été. La vente de Memorial Day débutera le vendredi 23 mai et se poursuivra jusqu'à la fin de mardi, le 27 mai. La vente de cinq jour consistera en une réduction de 15 % sur un achat en magasin entier de 99 robes de ceremonie mariage,00 $ et plus. La Boutique de barrage Hottest fournit existant à l'échelle du magasin des rabais et des économies allant de 10 à 50 % off !
Personnes peuvent profiter de la vente du Memorial Day en achetant des éléments pour la 4ème des fêtes de juillet. Barbecues et des parties extérieures sont des moyens populaires de célébrer la fête patriotique. La Boutique de barrage plus chaudes offre une variété de 4th of juillet robes et hauts, shorts et jupes. Clients peuvent également parcourir le grand choix de chapeaux, sandales, lunettes de soleil, sacs à main et des bijoux faits à la main. Particuliers ont également la possibilité d'acheter des certificats-cadeaux pour la famille et les amis.

La vente de Memorial Day est aussi le moment idéal pour acheter des robes de graduation et des ensembles pour les récentes études secondaires ou diplômés d'université. Graduation partie vêtements sélection de la Boutique Dam Hottest se compose des dernières modes et tendances, tous disponibles en plusieurs couleurs pour assortir les couleurs de l'école du diplômé.

]]>
Film . Burraco Fatale Wed, 15 May 2019 18:25:35 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/555891.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/555891.html Burraco Fatale Burraco Fatale Al via le riprese di Burraco fatale, il nuovo film di Giuliana Gamba, prodotto dalla Fenix Entertainment con Rai Cinema, in coproduzione internazionale con la società Moroco Movie Group Karl Au. Le riprese si svilupperanno per cinque settimane tra Fiumicino, Anzio e il Marocco,  Con Claudia Gerini, Angela Finocchiaro, Caterina Guzzanti Paola Minaccioni e Mohamed Zouaoui.  

]]>
COMUNICATO STAMPA: 22 maggio presentazione a Cannes del film restaurato PASQUALINO SETTEBELLEZZE Wed, 15 May 2019 17:48:11 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/555899.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/555899.html Centro Sperimentale di Cinematografia Centro Sperimentale di Cinematografia



Cari amici,


vi inoltriamo in allegato il comunicato stampa della presentazione al festival di Cannes del film  PASQUALINO SETTEBELLEZZE di Lina Wertmuller, restaurato dal CSC-Cineteca nazionale e Genoma Film.  Sono disponibili su richiesta foto e clip.


Con cortese richiesta di pubblicazione.


Saluti cordiali


Susanna Zirizzotti

Ufficio stampa Centro Sperimentale di Cinematografia

3391411969


]]>
INVITO: 9 maggio evento di presentazione di FARE CINEMA 2019 - Wed, 08 May 2019 14:46:54 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/553581.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/553581.html Centro Sperimentale di Cinematografia Centro Sperimentale di Cinematografia


Il Centro Sperimentale di Cinematografia ha collaborato alla realizzazione dell'evento di presentazione di

FARE CINEMA 2019
I mestieri del cinema


MACRO ASILO
9 maggio 2019
regia di Adriano De Santis e Vito Mancusi
progetto e allestimento scenografico Carlo Rescigno

18.00 - Accoglienza ospiti
Omaggio a Sergio Leone: immagini dall’archivio fotografico della Cineteca Nazionale,
nella ricorrenza dei 90 anni dalla nascita del grande regista italiano

18.30 - Quadro coreografico con gli allievi attori del CSC, a cura di Silvia Perelli
su musica del Film “Nuovo Cinema Paradiso”

18.35 - Saluti introduttivi
Elisabetta Belloni, Segretario Generale del MAECI

18.45 - Fare cinema: vite nel cinema
Lettura di brani dalle autobiografie di Alfredo Bini, Maurizio Nichetti e Giancarlo Giannini

19.00 - Cinema e audiovisivi italiani nel mondo
Intervengono:

Francesco Rutelli, Presidente ANICA
Vincenzo de Luca, Direttore Generale per la Promozione del Sistema Paese, MAECI
Mario Turetta, Direttore Generale DG Cinema, MiBAC
Camilla Cormanni, Responsabile Eventi Internazionali Culturali, Istituto Luce - Cinecittà
Fabio Corsi, Responsabile promozione cinema e audiovisivo, ICE - Agenzia

19.20 - Saranno famosi: i provini di grandi attori allievi del CSC

19.25 - A scuola di cinema: interviene Marcello Foti, Direttore Generale CSC

19.35 - Intermezzo: “La vita è bella”, di Nicola Piovani
chitarra e voce allievi CSC

19.40 - I Mestieri del cinema: intervengono i testimonial di Fare Cinema

19.45 - “Dica De Sica”, performance con gli allievi di recitazione del CSC,
 regia di Mario Grossi.
ospite d’onore della serata: Dario Argento


Fare Cinema è l'iniziativa promossa dal MAECI con l'obiettivo di promuovere all'estero, con il supporto
della rete diplomatico consolare e degli Istituti italiani di cultura, la produzione cinematografica italiana
di qualità. Un progetto ambizioso che, in collaborazione con il MIBAC, si fonda su una strategia pluriennale
e sull'azione di squadra con gli attori pubblici e privati del settore cinematografico, in particolare
ANICA e Istituto Luce-Cinecittà.
I mestieri del Cinema: 100 testimonial in 100 città - La seconda edizione di "Fare Cinema" si svolgerà
nella settimana tra il 20 e il 26 maggio 2019
e sarà dedicata ai molteplici "mestieri del cinema", a
tutte cioè quelle professionalità - attori, registi, sceneggiatori, direttori di fotografia, scenografi, compositori,
costumisti, truccatori, montatori, effetti speciali etc. - che compongono la complessa macchina
della produzione cinematografica e che, davanti o dietro le quinte, contribuiscono al successo del cinema
italiano all'estero. 100 testimonial/ambasciatori del cinema in 100 diverse città parleranno del
cinema italiano attraverso conferenze, incontri con il pubblico, seminari, racconti ed esperienze di un
lavoro quotidiano, fatto di passione, creatività e grandi competenze tecniche. "Fare Cinema" fa parte
delle azioni previste dal Piano di promozione integrata "Vivere ALL'Italiana", all'interno del quale il
cinema rappresenta uno degli assi prioritari.

]]>
Polarizer Market Global Industry Growth, Trend, Analysis, Share and Forecast to 2025 Fri, 03 May 2019 12:06:03 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/548796.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/548796.html marketresearcher marketresearcher Global Polarizer Market Research is a report of a professional and in-depth study of market growth, trend, share, industry overview, size, top player and forecast to 2025 on the current state of the Polarizer industry. The report also provides a basic overview of the industry, including definitions, classifications, applications and industry chain structure. The Polarizer Market analysis is provided for international markets, including development history, competitive landscape analysis, and major regions' development status.

Get Sample Copy at https://www.orianresearch.com/request-sample/949773

Development policies and plans are discussed as well as manufacturing processes and industry chain structure is analyzed. This report also states import/export, supply and consumption figures as well as manufacturing cost, global revenue and presents gross margin by regions like North America, Europe, Japan, China and other countries (India, Southeast Asia, Central & South America, Middle East & Africa etc.)

Inquire more or share questions if any before the purchase on this report @ https://www.orianresearch.com/enquiry-before-buying/949773

No. of Pages: 117

Key Companies Analyzed in this Report are:   

  • LG Chem Ltd.
  • Nitto Denko Corporation
  • Sumitomo Chemical Co.
  • BenQ Materials (BQM)
  • SAMSUNG SDI
  • Sanritz
  • CHIMEI
  • Optimax
  • Polatechno
  • Deamyung
  • SAPO
  • Sunnypol
  • WINDA

The report focuses on Global  Polarizer Market major leading industry players with information such as company profiles, product picture and specification, capacity, production, price, cost, revenue and contact information. Upstream raw materials, equipment and downstream consumers analysis is also carried out. What's more, the Polarizer industry development trends and marketing channels are analyzed. Finally, the feasibility of new investment projects is assessed, and overall research conclusions are offered. In a word, the report provides major statistics on the state of the industry and is a valuable source of guidance and direction for companies and individuals interested in the market.

Place a Direct Order Of this Report @ https://www.orianresearch.com/checkout/949773

Major Points Covered in Table of Contents:         
1 Report Overview

2 Global Growth Trends

3 Market Share by Manufacturers

4 Market Size by Type

5 Market Size by Application

6 Production by Regions

7 Polarizer Consumption by Regions

8 Company Profiles

9 Market Forecast

10 Value Chain and Sales Channels Analysis

11 Opportunities & Challenges, Threat and Affecting Factors

12 Key Findings

13 Appendix

About Us

Orian Research is one of the most comprehensive collections of market intelligence reports on the World Wide Web. Our reports repository boasts of over 500000+ industry and country research reports from over 100 top publishers. We are constantly updating our repository so as to provide our clients with the most complete and current database of expert insights on global industries, companies, and products. We specialize in custom research in situations where our syndicate research offerings do not meet the specific requirements of our clients.

Contact Us

Ruwin Mendez

Vice President - Global Sales & Partner Relations

Orian Research Consultants

US: +1 (832) 380-8827 | UK: +44 0161-818-8027

Email: info@orianresearch.com

Website: www.orianresearch.com/

Follow Us on LinkedIn: https://www.linkedin.com/company-beta/13281002/

]]>
Instant Camera Industry Size, Share Growth, Trend, Statistics and 2025 Forecasts Analysis Tue, 30 Apr 2019 11:28:38 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/547228.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/547228.html marketresearchadvisor marketresearchadvisor Global Instant Camera Market Research Report is a professional and in-depth study of market growth, trends, share, industry overview, size, top player and forecast to 2025 on the current state of the Instant Camera industry. The report also provides a basic overview of the industry, including definitions, classifications, applications and industry chain structure. The Instant Camera Market analysis is provided for international markets, including development history, competitive landscape analysis, and major regions' development status.

Get Sample Copy at https://www.orianresearch.com/request-sample/964880

Development policies and plans are discussed as well as manufacturing processes. This report also states import / export, supply and consumption figures as well as manufacturing cost, global revenue and presents gross margin by regions like North America, Europe, Japan, China and other countries (India, Southeast Asia, Central & South America, Middle East & Africa etc.)

<��eight: normal;">Inquire more or share questions if you need to make a purchase on this report @ https://www.orianresearch.com/enquiry-before-buying/964880

No. of Pages: 117

Key Companies Analyzed in this Report are:   

·         Fujifilm

·         Polaroid

·         Lomographische AG

·         ...

The report focuses on Global Instant Camera market major leading industry players with information such as company profiles, product picture and specification, capacity, production, price, revenue and contact information. Upstream raw materials, equipment and downstream consumers analysis is also carried out. What's more, the Instant Camera industry trends and marketing channels are analyzed. Finally, the feasibility of new investment projects is assessed, and overall research conclusions are offered. In a word, the report provides important statistics on the state of the industry.

Place a Direct Order Of this Report @ https://www.orianresearch.com/checkout/964880

Major Points Covered in Table of Contents:        
1 Report Overview

2 Global Growth Trends

3 Market Share by Manufacturers

4 Market Size by Type

5 Market Size by Application

6 Production by Regions

7 Instant Camera Consumption by Regions

8 Company Profiles

9 Market Forecast

10 Value Chain and Sales Channels Analysis

11 Opportunities & Challenges, Threat and Affecting Factors

12 Key Findings

13 Appendix

About Us

Orian Research is one of the most comprehensive collections of market intelligence reports on the World Wide Web. Our repository reports of over 500000+ industry and country research reports from over 100 top publishers. We are constantly updating our repository so as to provide our clients with the most complete and current database of expert insights on global industries, companies, and products. We specialize in custom research in situations where our syndicate research offerings do not meet the specific requirements of our clients.

Contact Us

Ruwin Mendez

Vice President - Global Sales & Partner Relations

Orian Research Consultants

US:   +1 (832) 380-8827 | UK: +44 0161-818-8027

Email: info@orianresearch.com

]]>
The Best Wedding photographers in San Diego Mon, 22 Apr 2019 07:31:15 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/544172.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/544172.html aldisrou aldisrou  

A wedding day is the most important and happiest day of every person’s life and as such, a dream come true. Finding a professional photographer is mandatory to ensure that the memories are stored in the perfect pictures that bring out the beautiful love story between the couples and even including the joy of friends and family in attendance. Such a top wedding photographer in San Diego can be provided by the Dilanattas photography group.

Dilanattas photographers possess the following qualities that make them your best pick;

1.      Social skills

Dilanattas group works with photographers in San Diego with perfect social skills. They interact freely with the couple in order to get their love story and from their story the photographer captures even the tiniest detail of the wedding. They also interact with your guests to put them at ease and enjoy the wedding ceremony.

2.      Creativity

Dilanattas works with the most passionate photographers. To them, photography is more than just a click from the most expensive cameras. To them, it is an art,  fine art of which they have become masters over the years. With their combination of beautiful imagination and creativity, educated handling of cameras and intelligent posing and the right lighting, they produce bold photographs that remind you of every happy moment of your wedding day even after many years

3.      Diversity

Dilanattas covers wedding photography in San Diego and beyond. They offer services in Spain, Argentina, France Italy, and Mexico. They also cover any wedding of your choice, be it an elopement or an intimate affair. Dilanattas wedding photographers are can fluently speak and understand languages including German, French, English, and Spanish. They, therefore, possess good communication skills and interpersonal skills with which they get to fully understand the needs of the couples and provide them with the best photography services.

CONCLUSION.

Perfect photography makes your wedding memorable and preserves the memories of your big day. It is necessary to find a professional photographer for your day to be a success and memorable.

DI-Lanatta's Photography 

Website: https://dilanattas.com 

 

]]>
Il terzo anniversario della scomparsa di Prince nei ricordi di Francesca Dellera Fri, 19 Apr 2019 17:06:03 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/543797.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/543797.html articolinews articolinews Francesca Dellera, icona di bellezza femminile, parla del corteggiamento assiduo di Prince all'epoca dell'uscita nelle sale del film La Carne di Marco Ferreri.

Francesca DelleraFrancesca DelleraFrancesca Dellera

Francesca Dellera: il ricordo affettuoso di Prince

La carne, film di Marco Ferreri che in concorso al festival di Cannes ha fatto conoscere a tutto il mondo la bellissima e sensuale Francesca Dellera, che ha fatto innamorare anche Prince. La rockstar, infatti, all'epoca dell'uscita del film nelle sale cinematografiche si innamora perdutamente della sua protagonista femminile, tanto da volare dagli Stati Uniti fino a Parigi per conoscerla e poterla corteggiare. È un Prince romantico, schivo e discreto, lontano dall'immaginario glamour dei riflettori puntati addosso, quello che tratteggia Francesca Dellera nel suo personale ricordo riaffiorato nella triste occasione della prematura morte avvenuta nel 2016. L'attrice icona di bellezza e sensualità rivela che il cantante di "Purple Rain" l'aveva inizialmente voluta in prima fila durante il suo concerto allo stadio Flaminio a Roma. In seguito al suo rifiuto, aveva insistito ottenendo dall'agente il numero di telefono e iniziando così una lunga serie di telefonate dagli Stati Uniti all'Italia culminate nella visita di Prince nella capitale francese, dove nel frattempo Francesca Dellera viveva insieme con un modello con il quale era fidanzata, e per partecipare lei stessa come modella di eccezione alle sfilate dello stilista Jean Paul Gaultier. La corte La corte della rockstar è serrata ma sempre rispettosa e mai eccessiva né inopportuna, come la sua vita pubblica potrebbe portare a pensare. Francesca Dellera, lo ricorda con affetto pensando all'intera sala cinematografica che lui affittò per vedere il film la carne di Marco Ferreri o ai locali di lusso che lui era solito affittare in esclusiva per invitarla a cena.

Francesca Dellera: "La morte di Prince è l'addio del mio Principe Azzuro"

Francesca DelleraFrancesca Dellera, princeFrancesca Dellera Sembra proprio un film quello in cui si trova Francesca Dellera durante il suo soggiorno nella Ville Lumière: un bel film destinato però a finire con una scelta decisiva e definitiva da parte dell'attrice, la quale, infatti, rinuncia a seguire Prince in America per restare a Parigi con il fidanzato dell'epoca. Infatti la rockstar statunitense innamorato di lei, l'avrebbe voluta anche come protagonista nel suo nuovo videoclip musicale dopo il grande successo ottenuto con "Diamonds and Pearls". Ma la diva italiana, innamorata del compagno non se la sentì di lasciare tutto per vivere in una sorta di "prigione dorata" e con un uomo come Prince che, seppure innamorato e rispettoso, certamente mai avrebbe tollerato un "no", per questo suo senso di indipendenza l'attrice preferì rinunciare alla sua corte. Francesca Dellera non dimentica però i bei momenti passati in compagnia della rockstar che ha segnato in maniera indelebile la storia della musica, come quando nella sua casa di Avenue Foch suonava il pianoforte soltanto per lei dedicandole canzoni d'amore. Ed è proprio nel triste momento del lutto per la scomparsa di Prince, avvenuta nell'aprile del 2016, che all'attrice vengono richieste varie interviste in cui Francesca Dellera ricorda con tenerezza e commozione l'incontro con Prince a Parigi: "Ho cancellato il finale di una bella favola. Per me la morte di Prince non è solo la scomparsa dolorosa di un mito. È l'addio del mio Principe Azzurro".

]]>
Comunicato stampa: La Cineteca Nazionale riparte dalla Sala Rocca del MiBAC Fri, 12 Apr 2019 16:17:23 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/546468.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/546468.html Centro Sperimentale di Cinematografia Centro Sperimentale di Cinematografia


La Cineteca Nazionale

riparte dalla Sala Rocca del MiBAC

 

La Cineteca Nazionale, che quest’anno compie 70 anni (è stata istituita per legge nel 1949) ed è parte integrante del Centro Sperimentale di Cinematografia, riprende le programmazioni. Dopo la chiusura del cinema Trevi, che è stato per anni la sede delle proiezioni delle pellicole conservate in Cineteca, si riparte il 16 aprile dalla Sala Rocca del MiBAC, nello splendido scenario di Santa Croce in Gerusalemme dove il Centro Sperimentale di Cinematografia ha organizzato l’anno scorso la rassegna “Per il cinema italiano”.

La Sala Rocca ha 42 posti ed è una saletta di proiezione estremamente confortevole e tecnologicamente all’avanguardia. Le proiezioni saranno ad ingresso gratuito, fino a disponibilità di posti.

Nei giorni dal 16 al 18 aprile la Cineteca organizzerà in questo spazio del Ministero un omaggio a Gillo Pontecorvo, artista del quale quest’anno ricorre (il 19 novembre) il centenario della nascita. Verranno proiettati i cinque lungometraggi da lui diretti e due documentari/interviste realizzati da Marco Turco e Lidia Ravera.

La programmazione riprenderà dopo le feste, il 2 maggio, con modalità e cadenze che verranno tempestivamente comunicate.

 

Sala Rocca della Direzione Generale Cinema - Mibac

Piazza di Santa Croce in Gerusalemme, 9/A

 

16-18 aprile

Gillo Pontecorvo, uomo di cinema

 

A cent’anni dalla nascita, la Cineteca Nazionale rende omaggio a Gillo Pontecorvo (Pisa, 19 novembre 1919 - Roma, 12 ottobre 2006). Non solo regista, ma anche direttore della Mostra del Cinema di Venezia dal 1992 al 1996 e presidente di Cinecittà fino al 1999, Gillo Pontecorvo è stato un uomo di cinema a trecentosessanta gradi. Si è deciso di “ritagliare” alcune parole dall’articolo commosso di Irene Bignardi («La Repubblica», 13 ottobre 2006), autrice anche dell’indimenticabile Memorie estorte a uno smemorato. Vita di Gillo Pontecorvo (Feltrinelli, 1999) e soprattutto sua grande amica: «Oltre che nelle storie del cinema, oltre che nel ricordo allegro degli amici che hanno condiviso con lui un pezzo della sua straordinaria vita, oltre che nella memoria della sua famiglia, Gillo Pontecorvo dovrebbe restare anche nel Guinness dei primati. Perché credo non ci sia un altro autore di cinema che sia riuscito a girare così pochi film nell’arco di una così lunga e bella vita, cinque e mezzo in tutto, per rubare la modalità di calcolo a Fellini. E che sarebbe comunque rimasto nella storia del cinema e nella memoria collettiva per un film che torreggia su tutti gli altri, che tutti ricordano, che ha parlato a tutto il mondo: La battaglia di Algeri (Leone d’oro a Venezia nel 1966) e che, ogni volta che lo si vede, sorprende per la potenza, l’onestà, la profondità, l’intelligenza politica, la capacità di emozionare - qualcosa che solo il grandissimo cinema sa dare. Ma ricordare Gillo (devo dirlo: il “mio” amico Gillo, con cui ho lavorato, chiacchierato, litigato, e passato molte ore a “estorcergli”, così lui diceva, le sue memorie di vero o finto smemorato per la sua biografia che andavo scrivendo), ricordare Gillo vuol dire parlare non solo del regista ma di una persona e di una avventura umana uniche e speciali, di una vita divisa in tante tranche avvincenti e avventurose. […] E lui, Gillo, serenamente pigro, innamorato della vita, dei suoi piccoli rituali, dei suoi tre figli, di sua moglie Picci, dei fiori che coltivava con rimarchevole pollice verde e con un paio di cesoie sempre in tasca destinate soprattutto a rubare bulbi e talee in casa altrui, non aveva voglia di combattere, con la sua amabilità da folletto e la sua cocciutaggine da pasionario, per qualcosa che non fosse un grande progetto emozionante. Era capace di vivere con poco. La sua colorata casa di Roma, gestita con gentilezza poetica da Picci, è sempre stata un approdo di amicizie e sentimenti, lontana da qualsiasi mondanità romana. E la sua storia è la storia di un uomo che ha saputo vivere la vita fino in fondo, testardamente godereccio con poco, cercando sempre di pensare in grande».

 

Martedì 16 aprile

ore 18.45 Lo sguardo sull’uomo. Incontro con Gillo Pontecorvo di Marco Turco (2001, 52’)

«Con l’aiuto di Irene [Bignardi, n.d.r.], che sapientemente colmava i vuoti della memoria, per due giorni siamo stati - io e la troupe - ad ascoltare la vita di questo giovane vecchio, come dei bambini che ascoltano una lunga favola dal nonno. Dagli anni dell’infanzia in una famiglia di geni, all’avventurosa parentesi francese prima della guerra, dall’impegno partigiano nella resistenza, ai primi documentari militari, fino al grande cinema d’impegno e alla consacrazione come regista internazionale» (Turco). Le riprese sono state effettuate a Roma nelle case di Gillo Pontecorvo e Ennio Morricone, a Cinecittà nello studio di Marcello Gatti, in via Massacciuccoli e a Fregene, tra giugno e luglio 2000. Lo sguardo sull’uomo. Incontro con Gillo Pontecorvo a cura di Irene Bignardi fa parte dell’Archivio della Memoria - Ritratti italiani n. 7 ed è stato prodotto dal Centro Sperimentale di Cinematografia.

 

a seguire Intervista a Gillo Pontecorvo (2004, 47’)

Intervista a Gillo Pontecorvo a cura di Lidia Ravera, realizzata alla Casa del Cinema.

 

ore 20.45 La grande strada azzurra di Gillo Pontecorvo (1957, 95’)

Tra i poveri pescatori dell’arcipelago, Squarciò, che pratica illegalmente la pesca con bombe esplosive, è l’unico che goda di una certa agiatezza. Il maresciallo, vecchio amico di Squarciò, benché sia a conoscenza dei suoi metodi, non ha le prove per poterlo incastrare. Un giorno un giovanotto disoccupato, di cui Diana, la figlia di Squarciò, è innamorata, ruba l’esplosivo per conto del pescatore. Scoperto dal maresciallo, tenta una fuga disperata e muore. Il maresciallo, sconvolto, si dimette e il suo sostituto cerca di aumentare la sorveglianza grazie all’apporto di un potente motoscafo. Mentre gli altri pescatori propongono di costituire una cooperativa, Squarciò si procura una barca più potente. Colto in flagrante dal nuovo maresciallo, Squarciò è costretto a liberarsi della barca e con il tempo, capisce di essere rimasto solo: perfino negli occhi dei suoi figli legge una tacita disapprovazione... Primo lungometraggio di Pontecorvo, sceneggiato insieme a Franco Solinas (autore del romanzo Squarciò) ed Ennio De Concini, La grande strada azzurra ha un cast di tutto rispetto: Yves Montand, Alida Valli, Francisco Rabal, Umberto Spadaro e Mario Girotti… il futuro Terence Hill.

 

Mercoledì 17 aprile

ore 18.45 Kapò di Gillo Pontecorvo (1960, 117’)

Edith è una giovane prigioniera ebrea in un lager nazista che per sopravvivere diventa kapò, cioè caposquadra-aguzzina delle sue compagne. Ma l’amore per un prigioniero russo la redimerà. Il film diede origine a una violenta stroncatura, intitolata De l’abjection di Jacques Rivette («Cahiers du cinema», n. 120, giugno 1961), nella quale si rimproverava soprattutto al regista la carrellata in avanti per inquadrare il cadavere della protagonista. Quella polemica recensione fu lo spunto, trent’anni dopo, per un saggio di Serge Daney. Nastro d’argento 1961 per Didi Perego, attrice non protagonista.

 

ore 20.45 La battaglia di Algeri di Gillo Pontecorvo (1966, 121’)

Nell’ottobre del 1957, mentre i paracadutisti del colonnello Mathieu rastrellano la Casbah, uno dei capi della guerriglia algerina ricorda il passato, l’organizzazione dell’FLN (Fronte di Liberazione Nazionale), gli attentati, gli scioperi. «In uno stile sobrio e documentaristico, con molti attori non professionisti […], il film rievoca con una forte coralità la guerra dei popoli algerini, a partire da una “sceneggiatura di ferro” di Franco Solinas che cerca di spiegare anche le ragioni del nemico francese. […] In Francia fu vietata la proiezione, ma il film ottenne il Leone d’oro a Venezia e due nomination all’Oscar, per la regia e la sceneggiatura» (Mereghetti).

 

Giovedì 18 aprile

ore 18.45 Queimada di Gillo Pontecorvo (1969, 129’)

Queimada è una lunga e sofferta meditazione del regista sulla vita, sulla storia, sulla schiavitù e sulle leggi del profitto. La ricostruzione storico-geografica dei tempi del colonialismo portoghese del XIX secolo sorprende per il suo realismo. Gli attori sono portentosi, soprattutto quelli locali, che il regista selezionò direttamente a Cartagena in Colombia, nei luoghi delle riprese, per dare alla recitazione una massima veridicità. L’agente inglese William Walker, interpretato da un grande Marlon Brando, inviato sull’isola per favorire gli interessi del governo britannico, rappresenta la metafora del capitalismo imperialista. Il suo antagonista, José Dolores (Evaristo Márquez), capo dei ribelli, infiamma i cuori chiedendo l’indipendenza per il suo paese. I rimandi allusivi alla guerra del Vietnam, alla rivoluzione cubana e al marxismo lo rendono un film palesemente schierato. Sicuramente Queimada, raccontando storie specifiche e generali insieme, ha il grande merito di restituirci una visione d’insieme forte e chiara del mutamento di classe e di potere e del ritmo della trasformazione storica. La copia di Queimada è stata restaurata da Luce Cinecittà con la Cineteca di Bologna e il Csc-Cineteca Nazionale presso il Laboratorio L’immagine ritrovata di Bologna con la supervisione di Marco Pontecorvo.

 

ore 21.00 Ogro di Gillo Pontecorvo (1979, 100’)

Nel 1973 quattro terroristi dell’ETA progettano il sequestro dell’ammiraglio Luis Carrero Blanco, spietato gerarca soprannominato “ogro”, l’orco, e considerato il delfino di Franco. Quando però l’uomo si avvia a diventare il capo del governo spagnolo, il sequestro si trasforma in un attentato in piena Madrid. Tratto da una storia vera, il film di Pontecorvo ha avuto una gestazione travagliata, vista la materia che affronta, e l’uscita in sala poco dopo il rapimento Moro gli attirò l’accusa di ambiguità politica. In realtà, anche grazie all’interpretazione di Volonté e alla spettacolarità della messinscena, si tratta di un’opera da recuperare.


in allegato foto sul set di Kapò con Susan Stasberg foto di Angelo Frontoni.




Susanna Zirizzotti - Ufficio stampa CSC - 3391411969

Alberto Crespi - Resp. Ufficio Comunicazione, stampa, web, editoria 





 


]]>
A selective doll? Thu, 11 Apr 2019 08:33:50 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/540358.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/540358.html yamamoto yamamoto 私は報告書の中で、男性が官能的な理由だけでなく、なぜーカーを探しているのかを見ました。もっと大きな理由は、彼らがとても寂しいということです。彼らは逃げ出しており、聞き手を必要としています。ワーカーを雇うために行きます。

しかし、今日では、社会開発、子供型ラブドールが労働者に取って代わりました。なぜなら、2017年の人形販売の開設後、多数の女性がこれに対する支持を表明しているからです。人形は感染症を引き起こさないので、それらは人形と個人的な関係を持ちません、そしてそれはまた女性に一定の保証を提供します。

大人のおもちゃを使用し、避妊について心配しないでください。多くのカップルは、愛をしている間に避妊薬を飲んでいたと思い、そして結局彼らのガールフレンドは妊娠しています。コンドームが壊れている、または女性が故意に妊娠している。

等身大ドールは、この心配はありません。彼らは妊娠することはありませんが、あなたは注意を払う必要があります。赤ちゃんが関係を持った後、それはすぐにきれいにされるべきです。これは通常精液がオリフィス水を通して除去されることを必要とする。

ほとんどの感染症に影響を及ぼしますが、女性の健康への影響はより深刻になる可能性があります。あなたに知られていないウイルスもあります。ラテックスコンドームの中には、感染症を防ぐのに良い方法がありますが、感染の可能性を完全に排除するわけではありません。

あなたの夫が別のものを探しているのを心配しないでください、あなたの夫がワーカーを見つけた後に感染症にかかっているのを心配しないでください。

たぶん誰かが、なぜそれが本物の人との関係ではなく、選択的な人形なのかと尋ねるでしょうか?理論的には、セクシードールは人間よりもメンテナンスが簡単です。男性は目新しさに魅了されています、あなたはワークよりはるかに安いですすべてのリアルドールをデートするために約110ドルを使うことができます。では、このビジネスモデルは拡大できますか?

はい、なぜですか?ちょうどこの夏、ロシアはワールドカップに間に合うように、モスクワで最初の人形売春宿をオープンしました。そして、この人形売春宿は1時間およそ100ドルです、そして、顧客はそれぞれが人形を持っている多くのダッチワイフと時間を過ごすことができます。彼らの助言は100%合法的な売春宿であり、それは小学生ラブドールとのみ対話するため、彼らのパートナーを欺くことはありません。

実際、売春宿は実際に売ったことがない、そして彼らが売る経験は主に感覚によるものである。住む人や呼吸する人と交流するのが一つのことで、内部ヒーター付きのシリコーン人形もあります。後者は考えも話しもしません。たとえあなたが心の中にあなたが逃げ出したい秘密をたくさん持っていたとしても、あなたは漏れを心配しなければなりません。

]]>
Cinecittà Studios: Angeli di luce nell’Arte 2019 Premio Internazionale Tue, 09 Apr 2019 17:57:13 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/539850.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/539850.html WEBTVSTUDIOS WEBTVSTUDIOS Roma Cinecittà: Premio Internazionale Angeli di luce nell’Arte 2019 Si è svolto sabato 23 Marzo a Roma presso il Teatro Federico Fellini a Cinecittà Video Completo 

il Premio Internazionale Angeli di Luce nell’Arte 2019, un evento sapientemente voluto, prodotto e curato da Flower Terry Production di Reggio Emilia che tende a far incontrare gli amanti dell’Arte della Cultura, quindi il mondo del cinema, della radio, della televisione, della musica, della moda, dello spettacolo, con quello commerciale e di settore, non sempre valorizzato al punto giusto come qui.

Quale miglior scenario si poteva utilizzare se non il teatro “Fellini” all’interno dello storico ed importantissimo centro di Cinecittà? Un teatro dedicato e voluto dal grande maestro Federico Fellini che a Cinecittà ha girato film capolavoro nel famosissimo studio 5, posto sempre all’interno di “Studios Cinecittà, come comunemente definito dagli addetti ad i lavori, e che ha visto tantissimi personaggi del cinema e dello spettacolo di grande levatura.

Un evento in collaborazione con il “Polo cinematografico Universal” che ha avuto ospiti di assoluto rilievo. Roberto Mannoni, amico e strettissimo collaboratore del grande maestro Federico Fellini che oggi cura con grande amore e passione il museo a lui dedicato con tantissimi documenti e strumenti lasciati direttamente dal Maestro. Giuliano Simonetti, produttore di cui ne ricorda alcuni aspetti ed aneddoti. Ma ancora, Simona Tartaglia, compagna di vita del grande regista Giorgio Capitani e il regista produttore Angelo Jacono, noto per aver collaborato si con Federico Fellini, ma anche con Rossellini e Argento, per cui un grande esperto dell’industria cinematografica.

Attori come il mitico Lando Buzzanca, presente alla manifestazione dello scorso anno,mentre alla manifestazione odierna è intervenuto il figlio Massimiliano, regista, attore e sceneggiatore, oltre che scrittore di libri, o il noto Attore Andrea Roncato, che in un attimo ha saputo recitare un una toccante strofa sul tema angeli, emozionando il pubblico presente. Tanti e tanti altri personaggi hanno fatto da cornice a questa manifestazione che ha avuto vari momenti di interesse, come le sfilate di moda, intimo, abiti di collezione e ed abiti esclusivi, confezionati su misura e valorizzati da importantissimi inserti per occasioni particolari e cerimonie rivolti a giovanissime ragazze che si per quello che ancora oggi viene definito il debutto in società e come non ricordare la collezione di abiti in stile anni 20 e 30.

Intimo prodotto e curato con grande gusto e maestria da Riccardo Modesti, così come molto bella la collezione del maestro stilista Gianfranco Venturi, che da anni porta avanti il suo progetto di “ Donne in Rinascita”, un lodevole progetto umanitario per le donne colpite da tumore, e che ha visto sfilare modelle di tutte le età che hanno avuto il triste ma superato incontro con questa realtà.

Bellissime le acconciature di tutte le protagoniste sul palco cosi le bellissime ragazze, giovani e meno giovani che sfilavano adattando con sapienza l’acconciatura all’abito indossato. Ma in tutto questo deve essere ricordato il mix di arte nazionale ed internazionale, con i brani cantati dal noto duo spagnolo “Cara A Cara” Sergio & Paco al mitico attore Luis Fernandez de Eribe, spagnolo anch’esso e le straordinarie figure di una spettacolare esibizione di “Tango Argentino” perfettamente eseguito da due brillanti artisti e tanto tanto altro che nelle tre ore a disposizione dell’organizzazione si è saputo mettere in programma con una innumerevole presenza di personaggi che certamente avrebbero meritato più tempo per essere apprezzati.

Ospite in sala anche la splendida Elisabetta Viaggi, 1 ‘Sorda al Mondo Miss Modella X Miss Italia 1985

Ospite d’Onore anche l’illustre Ester Campese & Riccardo Bramante

Un concentrato di elevatissimo livello che deve essere uno stimolo quindi a ripetere ancora una si tale manifestazione, magari con il patrocinio di quelle istituzioni che oggi, è troppo spesso accade, sono assenti da queste manifestazioni che valorizzano la cultura e l’arte nella purezza dell’essere. Ettore Lembo

L’evento ripreso dalle telecamere della ” Web Tv Studios di Roma” ci potrete seguire sui nostri social e sul sito www.webtvstudios.it

Canale di Informazione Web Tv Studios 
https://www.facebook.com/webtvstudios
http://www.webtvstudios.it

News, Sport, Spettacolo, Teatro, Sfilate di Moda

 

Un’immagine illustra … Il Video ti emoziona!

]]>
Ein weiterer Hauptunterschied zwischen Silikonpuppen und TPE-Puppen ist die Elastizität Tue, 09 Apr 2019 11:08:17 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/539600.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/539600.html gutdolls.com gutdolls.com Was ist bei der Wahl zwischen Silikon und TPE Puppen zu beachten?

Mit dem zunehmenden Einsatz von Real doll wird der Unterschied zwischen Silikonpuppen und TPE-Puppen so lange diskutiert. Wie die Namen vermuten lassen, sind die verwendeten Materialien die ersten Gegensätze zwischen den beiden. Während Silikon ein kautschukähnlicher Kunststoff ist, ist Thermoplastic Elastomer (TPE) eine Mischung aus hochwertigem Kunststoff und Kautschuk. Diese Variation in der Materialzusammensetzung zeigt die vielen Unterschiede zwischen den beiden Sexpuppen.

Silikonpuppe

Porosität

Die Tendenz und Geschwindigkeit der Flüssigkeitsdurchlässigkeit bestimmt die Porosität von Silikonpuppe . Silikonmaterial ist nicht porös und macht es während der Begegnung für sexuelle Flüssigkeiten undurchlässig. Auf der anderen Seite neigen TPE-Puppen dazu, diese Flüssigkeiten anzusammeln, wodurch die Effizienz der Sterilisation und Reinigung nach dem Gebrauch verringert wird.

Elastizität

Ein weiterer Hauptunterschied zwischen Silikonpuppen und TPE-Puppen ist die Elastizität. TPE kombiniert die Eigenschaften von Gummi und Kunststoff, macht es flexibler und fühlt sich im Vergleich zu Silikonmaterial besser an. Dies macht die Silikon-Sexpuppen härter und steifer.

Schmierstoffe Kompatibilität

Für Menschen, die während der Begegnung Schmiermittel verwenden, ist das Material wichtig. Während TPE-Sexpuppen sowohl mit Silikon als auch mit Gleitmitteln auf Wasserbasis kompatibel sind, erlauben Love doll nur die Typen auf Wasserbasis. Dieser Unterschied macht die Verwendung von TPE-Puppen im Vergleich zu den Silikontypen breiter.

Haltbarkeit

Die Effizienz des Materials, das verwendet wird, um den Druck während des Geschlechts und der verwendeten Flüssigkeiten auszuhalten, bestimmt Qualität und Haltbarkeit. Zunächst hängt die TPE-Qualität von der Art der verwendeten Kombination ab, im Gegensatz zu Silikon, dessen Qualität Standard ist. Im Allgemeinen haben Silikonpuppen eine geringere Lebensdauer im Vergleich zu Qualitäts-TPE-Puppen.

Bequemlichkeit der Verwendung

Das Material ergibt in diesem Fall den Unterschied zwischen WM Dolls und TPE-Puppen. TPE-Puppen sind elastischer und bieten eine ausreichende Rutschfestigkeit während der sexuellen Begegnung. Auf der anderen Seite haben Silikonpuppen aufgrund des starren Materials ein realistischeres Aussehen als TPE. TPE-Puppen sind im Vergleich zu Silikon preisgünstiger, was sie für viele erschwinglich macht.

 

Sex dolls

Wir können Ihnen 5 gute Gründe nennen, eine echte Puppe in OVDOLL zu kaufen

Viele Menschen haben unterschiedliche Arten von Fantasien. Manchmal ist es schwierig, die andere Hälfte zum Experimentieren aufzufordern, manchmal sind die Leute alleine und wünschen sich Gesellschaft. Was auch immer der Grund sein muss, nach einer echten echten Puppe zu suchen, Sie können hier in OVDOLL finden, wonach Sie suchen.

echte Puppe

Warum brauchst du eine echte Puppe?
Wenn Sie sich für eine echte Lebensechte Sexpuppen entscheiden, können Sie sicher sein, dass sie zu Ihren Anforderungen passt. Es wird genau das sein, was Sie möchten, und Sie können es nach Ihren Wünschen anpassen. Der zweite Grund Es ist nichts weniger als die Tatsache, dass Sie damit machen können, was Sie wollen, ohne dass Sie sich beurteilt fühlen müssen oder die andere Person es nicht so mag wie Sie. Dies bedeutet nur, dass Sie frei von allem sind, was Sie beunruhigen könnte, während Sie nur Spaß haben wollen.

Online-Hilfe.
Dies endet jedoch nicht hier. Es gibt mehrere andere Gründe, warum Sie sich für eine echte Puppe entscheiden, aber Sie sollten unbedingt verstehen, warum OVDOLL der beste Ort für Sie ist. Der erste Grund ist, dass Sie ihn natürlich nach Ihren Wünschen anpassen können. Zweitens bieten Sie Ihnen Online-Support an.

Sicher einkaufen
Wir garantieren Ihnen auch, dass Ihre Männliche Sexpuppe pünktlich geliefert wird und Sie sicher bei uns einkaufen. Wir versichern Ihnen, dass Sie keine Angst haben müssen, online von unserer Website zu kaufen.

Kostenloser Versand
Wenn Sie eine Puppe von OVDOLL kaufen, entstehen für die Lieferung keine Kosten, sodass Sie möglicherweise eine weitere Puppe sparen und investieren können.

Qualität und Preis
Es gibt nur noch einen Grund und eindeutig den wichtigsten. Mit OVDOLL kaufen Sie ein hochwertiges Produkt mit der besten Technologie, um sicherzustellen, dass Sie das beste Angebot auf dem Markt in unserem Unternehmen zu erschwinglichen Preisen finden.

]]>
"La stessa strada". In anteprima a Bergamo una produzione giovane e indipendente Wed, 20 Mar 2019 14:59:55 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/534437.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/534437.html Redaclem Redaclem Martedì 26 marzo alle ore 20.30 al cinema Conca Verde la prima assoluta del film La Stessa Strada”, realizzato da UVA entertainment con il supporto economico della Provincia di Bergamo e della Fondazione Istituti Educativi di Bergamo, all’interno dell’iniziativa Mettiamo al bando il disorientamento.

 Il film vuole rappresentare uno dei temi che più toccano i giovani: la ricerca di una propria strada da percorrere, una scelta importante per tutti, ma soprattutto per i ragazzi che hanno terminato gli studi. Spesso queste decisioni vengono prese sotto linfluenza di genitori o amici, o viene scelto il corso di studio ritenuto più semplice, complice la mancanza di idee sul progetto di vita e sulla propria identità futura, e in parte anche lincertezza data dal contesto sociale e lapparente pigrizia giovanile.

 In questo mediometraggio viene posta lattenzione, tra gli altri temi, sullesperienza del viaggio, legata anche al desiderio dei giovani di trasferirsi allestero, la quale apre nuovi orizzonti che però, una volta tornati nella città natale, non possono più essere raggiunti.

 Tornato da un viaggio a Londra, Leonardo, ventunenne, dovrà decidere se tornare alle sue vecchie abitudini e occupazioni o se dare una nuova direzione alla propria vita. Il protagonista infatti è uno studente universitario che non ha mai dovuto riflettere sulle scelte importanti, quasi sempre già impostate dai genitori. Il viaggio a Londra lo sconvolge e, una volta tornato, lo porta ad un conflitto interiore: se continuare pigramente a percorrere una strada scelta per lui senza porsi domande o se prendere atto della superficialità propria e delle sue scelte passate. Questo dilemma si ripercuote su tutti gli aspetti della sua vita. La vicenda di Leonardo si sviluppa in concomitanza con lavvio del nuovo anno universitario e con il sorgere di alcune difficoltà a livello relazionale con la fidanzata Iris e con lamico Walter, intellettuale-lavoratore. Il generale malessere e il suo egoismo lo portano, attraverso una serie di vicissitudini, a trovare tuttaltro rispetto a ciò che si aspettava.

 

CREDITS

Attori: Alessandro Scrignoli, Alessandro Treccani, Alice Zanini, Chiara Valli, Filippo Baldi, Daniel Vidal.

Con la partecipazione di Daniele Vavassori (VAVA77) e Stefano Facoetti.

Regia di Roger Fratter.

Scritto da Tommaso Ongis.

]]>
Global Silver Paste Market: Size, Outlook, Trend and Forecast 2024 Tue, 19 Mar 2019 10:19:16 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/533790.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/533790.html Vidhyanigam98 Vidhyanigam98 Bharat Book Bureau Provides the Trending Market Research Report on "Global Silver Paste Market 2019 by Manufacturers, Regions, Type and Application, Forecast to 2024 under Chemical & Materials Category. The report offers a collection of superior market research, market analysis, and competitive intelligence and industry reports.

Silver paste is commonly used to form contact. Factors related to paste chemistry, process conditions and the solar cell wafers influence the contact quality.

Scope of the Report:
At present, in the foreign industrial developed countries the Silver Paste industry is generally at a more advanced level, the world's large enterprises are mainly concentrated in Europe and USA. Meanwhile, foreign companies have more advanced equipment, strong R & D capability, the technical level is in a leading position.

There are major two classification of Silver Paste in this report, front side silver paste and back side silver paste. Globally, the sales share of each type of Silver Paste is 80% and 20%.

The worldwide market for Silver Paste is expected to grow at a CAGR of roughly xx% over the next five years, will reach xx million US$ in 2024, from xx million US$ in 2019, according to a new study.

This report focuses on the Silver Paste in global market, especially in North America, Europe and Asia-Pacific, South America, Middle East and Africa. This report categorizes the market based on manufacturers, regions, type and application.

Market Segment by Manufacturers, this report covers
* Heraeus
* Dupont
* Samsung SDI
* Giga Solar
* Noritake
* TransCom Electronic
* iSilver Material
* EGing
* ENC
* DKEM
* Cermet
* Namics
* Youleguang
* Sinocera
* Dongjin
* Monocrystal
* Rutech
* Daejoo
* Xi'an Chuanglian
* Exojet
* Leed Electronic

Request a free sample copy of Silver Paste Market Report @ https://www.bharatbook.com/marketreports/Sample/Reports/1410336

Market Segment by Regions, regional analysis covers
* North America (United States, Canada and Mexico)
* Europe (Germany, France, UK, Russia and Italy)
* Asia-Pacific (China, Japan, Korea, India and Southeast Asia)
* South America (Brazil, Argentina, Colombia etc.)
* Middle East and Africa (Saudi Arabia, UAE, Egypt, Nigeria and South Africa)

Market Segment by Type, covers
* Front Side Silver Paste
* Back Side Silver Paste

Market Segment by Applications, can be divided into
* Polycrystalline Silicon Solar Cell
* Monocrystalline Silicon Solar Cell
* Others

The content of the study subjects, includes a total of 15 chapters:
Chapter 1, to describe Silver Paste product scope, market overview, market opportunities, market driving force and market risks.
Chapter 2, to profile the top manufacturers of Silver Paste, with price, sales, revenue and global market share of Silver Paste in 2017 and 2018.
Chapter 3, the Silver Paste competitive situation, sales, revenue and global market share of top manufacturers are analyzed emphatically by landscape contrast.
Chapter 4, the Silver Paste breakdown data are shown at the regional level, to show the sales, revenue and growth by regions, from 2014 to 2019.
Chapter 5, 6, 7, 8 and 9, to break the sales data at the country level, with sales, revenue and market share for key countries in the world, from 2014 to 2019.
Chapter 10 and 11, to segment the sales by type and application, with sales market share and growth rate by type, application, from 2014 to 2019.
Chapter 12, Silver Paste market forecast, by regions, type and application, with sales and revenue, from 2019 to 2024.
Chapter 13, 14 and 15, to describe Silver Paste sales channel, distributors, customers, research findings and conclusion, appendix and data source.

Browse our full report with Table of Contents: https://www.bharatbook.com/marketreports/global-silver-paste-market-2019-by-manufacturers-regions-type-and-application-forecast-to-2024/1410336

About Bharat Book Bureau:
Bharat Book is Your One-Stop-Shop with an exhaustive coverage of 4,80,000 reports and insights that includes latest Market Study, Industry Trends & Analysis, Forecasts & Customized Intelligence, Newsletters and Online Databases. Overall a comprehensive coverage of major industries with a further segmentation of 100+ subsectors.

Contact us at:
Bharat Book Bureau
Tel: +91 22 27810772 / 27810773
Email: poonam@bharatbook.com
Website: www.bharatbook.com

Follow us on: Twitter, Facebook, LinkedIn, Google Plus

]]>